FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 24-03-2017, 03:40   #1
Esperto
L'avatar di Jacksparrow
 

Spesso parlando con amici si discute se è così importante avere una compagna/o
per una vita serena.
I single incalliti diranno che non c'è bisogno di averla al proprio fianco ma solo quando è necessario.
Altri diranno che l'amicizia è più importante dell'amore.
Voi che ne pensate?
Vecchio 24-03-2017, 04:02   #2
Avanzato
 

credo che la risposta sia scontata, ci si sopravvive, sopravvivenza appunto, non felicità
Ringraziamenti da
Demiurgo (24-03-2017), Garrus (26-03-2017), matriX85 (25-03-2017)
Vecchio 24-03-2017, 07:22   #3
Esperto
L'avatar di M.me Adelaide
 

Dipende dalle persone. C'è chi riesce a vivere bene anche senza un compagno.
Ad esempio la zia zitella di mio cognato mi pare stia benissimo, ma c'è da dire che le hanno permesso di fare da terzo genitore a mio cognato, appunto, e sue sorelle. Insomma, aveva degli affetti per cui vivere, uno scopo.

Quindi senza un/a compagno/a si vive, ma senza un qualche scopo la vedo più difficile. In genere gli affetti sono uno scopo, ma può esserlo anche il lavoro (per quanto a me paia triste per alcuni lo è), una causa in cui credere.
Ringraziamenti da
Annie (24-03-2017), Claire86 (24-03-2017), Leucina (24-03-2017), matriX85 (25-03-2017), ocelot83 (24-03-2017), Qwerty (24-03-2017), syd_77 (24-03-2017), The_Sleeper (24-03-2017), Vale90 (25-03-2017), XL (24-03-2017)
Vecchio 24-03-2017, 07:30   #4
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Quote:
Originariamente inviata da Jacksparrow Visualizza il messaggio
Spesso parlando con amici si discute se è così importante avere una compagna/o
per una vita serena.
I single incalliti diranno che non c'è bisogno di averla al proprio fianco ma solo quando è necessario.
Altri diranno che l'amicizia è più importante dell'amore.
Voi che ne pensate?
Esistono anche i preti e persone simili, in generale perciò è possibile star bene, in particolare penso che non è detto che tutti riescano ad adattarsi a certi stili di vita.
Io non sto bene senza queste cose qua (ma ho bisogno comunque di un tipo di relazione particolare e non di una qualsiasi), per me non avrebbe neanche tanto senso sostituirle con un altro scopo (percepirei comunque questa assenza), ma è qualcosa di estremamente personale credo, per altre persone potrebbe aver senso tutto questo e potrebbero ricavarne una certa soddisfazione.
Sono praticamente d'accordo con quel che ha scritto M.me Adelaide, in fin dei conti la felicità e la serenità son cose soggettive che non possono essere inserite sempre all'interno di schemi precisi che vadano bene per tutti.
Penso che non si possa scegliere di esser sereni così come si sceglie cosa indossare la mattina, ma allo stesso tempo penso che "vita serena" sia un concetto piuttosto relativo, può variare da persona a persona.
Siamo tutti simili, ma allo stesso tempo siamo tutti un po' diversi (talvolta questo me lo dimentico anche io e generalizzo in modo indebito).

Ultima modifica di XL; 24-03-2017 a 07:43.
Vecchio 24-03-2017, 07:42   #5
Esperto
L'avatar di JericoRose
 

Dipende, la mia dottoressa non è sposata perchè ha dedicato la sua vita al suo lavoro, quello è il senso della sua vita e sta bene così, anche a me non mi importerebbe di avere il ragazzo ne di farmi la famiglia se avessi uno scopo più alto al quale dedicarmi, un lavoro che appaghi anche la mia sfera emotiva (purtroppo pochi lavori sono in grado di appagare la sfera emotiva, il medico è uno, c'è molto contatto umano, hai delle persone, delle vite umane di cui occuparti). Si può essere felici anche senza un partner dunque basta trovare il modo di dare significato alla propria vita indipendentemente dalle relazioni sentimentali.
Ringraziamenti da
Claire86 (24-03-2017)
Vecchio 24-03-2017, 08:07   #6
Esperto
 

Allora io sento il bisogno di un contatto affettuoso (sesso o contatto fisico non mi importa piu' di tanto).
Che teoricamente potrebbe aversi anche con gli amici ma come plus in rapporti molto forti che non ho.
Un partner e' attualmente almeno (ma vedo difficile le cose cambino) davvero al di la' delle mie potenzialita/capacita'.
Finche ' sono relativamente giovane e non orribile (tutto e' relativo) trovo altri singles che mi son simpatici e mi dan corda... che poi niente di che, scambiarsi un attenzione, un sorriso, una gentilezza, ma si sa che la gente se si fidanza/ sposa prende le distanze, che c'e' la gelosia di mezzo e forse non a torto, che banalmente dopo una certa eta' c'e' meno posto per certe cose, non si fa piu' lo stesso effetto. Insomma se non cambia qualcosa penso andando avanti col tempo per me sara' sempre piu' dura e frustrante, comunque si' devo, dovrei cercare di supplire almeno con le amicizie.

Ultima modifica di ila82; 24-03-2017 a 08:20.
Ringraziamenti da
Claire86 (24-03-2017)
Vecchio 24-03-2017, 08:16   #7
Esperto
L'avatar di Zenfone2
 

Dipende da persona a persona
Vecchio 24-03-2017, 08:19   #8
Esperto
L'avatar di syd_77
 

bisogna trovare altre fonti di felicità
Vecchio 24-03-2017, 08:27   #9
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da XL Visualizza il messaggio
Esistono anche i preti e persone simili, in generale perciò è possibile star bene, in particolare penso che non è detto che tutti riescano ad adattarsi a certi stili di vita.
A volte penso che mi piacerebbe essere suora, perche' cosi' non ci sarebbe l'ambiguita', forse avrei i rapporti umani che cerco, senza aspettative che si creano normalmente uomo-donna.
Forse pero' non mi cagh...bbe piu' nessuno, solo gente che ha bisogno, e che crede e cerca conforto dalla Chiesa...o forse no.
E poi c'e' il dettaglio che non son credente
Vecchio 24-03-2017, 08:33   #10
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da JericoRose Visualizza il messaggio
Dipende, la mia dottoressa non è sposata perchè ha dedicato la sua vita al suo lavoro, quello è il senso della sua vita e sta bene così, anche a me non mi importerebbe di avere il ragazzo ne di farmi la famiglia se avessi uno scopo più alto al quale dedicarmi, un lavoro che appaghi anche la mia sfera emotiva (purtroppo pochi lavori sono in grado di appagare la sfera emotiva, il medico è uno, c'è molto contatto umano, hai delle persone, delle vite umane di cui occuparti). Si può essere felici anche senza un partner dunque basta trovare il modo di dare significato alla propria vita indipendentemente dalle relazioni sentimentali.
Un mia amica suggerisce la seguente riflessione al femminile,
che smentisce mi pare quanto dici. Questa mia amica e' una
donna in carriera, ha il fidanzato. Forse non e' per tutte uguale,
questa mancanza. Il tuo discorso pero' contrasta con le
opinioni che ho sentito da altre donne:

https://www.elephantjournal.com/2015...d-being-needy/

Sostanzialmente si dice che sicuramente puoi fare tutto
da sola nella vita; ma non puoi negare i tuoi bisogni,
e nella parte iniziale dell'articolo dice che ti avvilisce
assai negare certi bisogni.

"But what I do need is someone in my life that wants to be my
warmth when I’m too cold to do it alone. I need someone in my
life that wants me to be their warmth when they’re too cold to do it alone."

Ultima modifica di no-body; 24-03-2017 a 08:35.
Vecchio 24-03-2017, 08:37   #11
Esperto
L'avatar di M.me Adelaide
 

Quote:
Originariamente inviata da no-body Visualizza il messaggio
Un mia amica suggerisce la seguente riflessione al femminile,
che smentisce mi pare quanto dici. Questa mia amica e' una
donna in carriera, ha il fidanzato. Forse non e' per tutte uguale,
questa mancanza. Il tuo discorso pero' contrasta con le
opinioni che ho sentito da altre donne:

https://www.elephantjournal.com/2015...d-being-needy/

Sostanzialmente si dice che sicuramente puoi fare tutto
da sola nella vita; ma non puoi negare i tuoi bisogni,
e nella parte inziale dell'articolo dice che ti avvilisce
assai negare certi bisogni.

"But what I do need is someone in my life that wants to be my
warmth when I’m too cold to do it alone. I need someone in my
life that wants me to be their warmth when they’re too cold to do it alone."
No-body, te lo dico con affetto. Accetta che non siamo tutti fatti con lo stampino. Prima lo fai meglio è per te
Non c'è contraddizione, semplicemente JericoRose è fatta così e quest'altra è fatta colà. Tutto qui: non sono la stessa persona. Le donne non sono tutte uguali, gli uomini non sono tutti uguali. Evvivaiddio!
Ringraziamenti da
Doubleman (24-03-2017)
Vecchio 24-03-2017, 08:37   #12
Banned
 

Lol, e da quando preti e suore non hanno bisogno di relazioni sesso/sentimentale? Anzi...
Vecchio 24-03-2017, 08:45   #13
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da JericoRose Visualizza il messaggio
Dipende, la mia dottoressa non è sposata perchè ha dedicato la sua vita al suo lavoro, quello è il senso della sua vita e sta bene così, anche a me non mi importerebbe di avere il ragazzo ne di farmi la famiglia se avessi uno scopo più alto al quale dedicarmi, un lavoro che appaghi anche la mia sfera emotiva (purtroppo pochi lavori sono in grado di appagare la sfera emotiva, il medico è uno, c'è molto contatto umano, hai delle persone, delle vite umane di cui occuparti). Si può essere felici anche senza un partner dunque basta trovare il modo di dare significato alla propria vita indipendentemente dalle relazioni sentimentali.
il medico e' pur sempre un ruolo, hai delle regole e limiti (non mi riferisco a non saltare addosso ai pazienti, ma intendo che devi attenerti solo a quello che hai studiato e anche mantenere con loro un certo rispettoso distacco)
d'altra parte e' anche vero che non e' detto che famiglia e figli diano ste gran soddisfazioni e senso di realizzazione...e poi pensandoci per il bisogno d'affetto ci son sempre i gatti...

Ultima modifica di ila82; 24-03-2017 a 08:49.
Vecchio 24-03-2017, 09:01   #14
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da no-body Visualizza il messaggio
Sostanzialmente si dice che sicuramente puoi fare tutto
da sola nella vita; ma non puoi negare i tuoi bisogni,
e nella parte iniziale dell'articolo dice che ti avvilisce
assai negare certi bisogni.

"But what I do need is someone in my life that wants to be my
warmth when I’m too cold to do it alone. I need someone in my
life that wants me to be their warmth when they’re too cold to do it alone."
Forse in un mestiere come il medico hai dei pazienti per cui sei un punto di riferimento e in qualche modo hanno un certo affetto per te.
C'e' chi riesce ad instaurare un tale rapporto, a farsi apprezzare e in qualche modo voler bene in qualsiasi lavoro e situazione, anche se di certo in alcuni contesti e' piu' facile e in altri meno. Sicuramente se hai un lavoro che ti soddisfa e tante persone che ti stimano e apprezzano (sul lavoro, ma anche vicini di casa ecc. per non parlare degli amici) senti meno la necessita' di un partner. Alla fine per confortarsi a vicenda, dare e ricevere del calore umano, come nella frase citata (non ho letto ancora tutto l'articolo) mica c'e' bisogno di essere fidanzati e sposati, e a ben vedere nemmeno di una persona carina dell'altro sesso.

Ultima modifica di ila82; 24-03-2017 a 09:31.
Vecchio 24-03-2017, 09:10   #15
Principiante
 

Nel mio caso la risposta è no.

Ma per molti è si e se c'è qualcuno che non lo vuole ammettere altri per me stanno veramente bene da single.

C'è gente (quanto li invidio!) che in qualsiasi posto va si trova bene, parla con tutti, conosce, interagisce...va in vacanza da sola e non è mai sola, si trova sempre qualcosa da fare, ha una vita piena etc etc.
In questi casi si può capire come anche l'essere single possa non essere un problema (anche se secondo me ci si perde cmq qualcosa) e piuttosto che una compagna/o che non è quella giusta e finirebbe per limitare la libertà si sta bene da soli.

Non è il mio caso...io mi sento molto solo, fatico a socializzare (eufemismo) e una persona vicina con cui condividere tutto sarebbe un dono enorme, il più grosso regalo che potrei chiedere alla vita (ovviamente una persona compatibile, che mi ami, non dico la prima ragazza che capita).

Le amicizie sono molto importanti e io ci tengo a conservarle, quelle che valgono, ma purtroppo non possono dare tutto e sempre quello che può dare una compagna/o.
Crescendo hanno una loro vita e inevitabilmente altre priorità.
Vecchio 24-03-2017, 09:21   #16
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da M.me Adelaide Visualizza il messaggio
No-body, te lo dico con affetto. Accetta che non siamo tutti fatti con lo stampino. Prima lo fai meglio è per te
...
Lo accettero' quando IRL trovero' qualcuno che mi convince.
Su un forum non mi viene proprio di farlo. Le persone bisogna
conoscerle.
Vecchio 24-03-2017, 09:27   #17
Banned
 

E' solo quello che ci propina la società, in realtà non avere un pathner è fattibilissimo, così come è fattibile non avere amici, il sistema nel quale viviamo ci fa credere il contrario, ci fa cadere in depressione, in realtà tutto questo non serve. Se uno non si lascia condizionare dall'ambiente circostante, può vivere benissimo senza un uomo o una donna accanto.
Ringraziamenti da
Frociosfigato (24-03-2017)
Vecchio 24-03-2017, 09:29   #18
Esperto
L'avatar di Centauro
 

Quote:
Originariamente inviata da Locharb Visualizza il messaggio
E' solo quello che ci propina la società, in realtà non avere un pathner è fattibilissimo, così come è fattibile non avere amici, il sistema nel quale viviamo ci fa credere il contrario, ci fa cadere in depressione, in realtà tutto questo non serve. Se uno non si lascia condizionare dall'ambiente circostante, può vivere benissimo senza un uomo o una donna accanto.
Non credo.
Vecchio 24-03-2017, 09:33   #19
Esperto
L'avatar di Sickle
 

vivere felici è una parola grossa... diciamo che si può vivere abbastanza serenamente se ci si rassegna a rimanere sigle e si smette di "cercare"... bisogna trovare la forza di mettersi l'anima in pace insomma...
Ringraziamenti da
Frociosfigato (24-03-2017)
Vecchio 24-03-2017, 09:34   #20
Esperto
L'avatar di Demiurgo
 

Che sia una vita felice è difficile... anche se certamente si può vivere...

Quote:
Originariamente inviata da ila82 Visualizza il messaggio
Allora io sento il bisogno di un contatto affettuoso (sesso o contatto fisico non mi importa piu' di tanto).
Che teoricamente potrebbe aversi anche con gli amici ma come plus in rapporti molto forti che non ho.
Io non riesco a trovare la stessa sensazione con gli amici.

Non riesco a trovare lo stesso conforto, anzi, sempre più spesso mi trovo insofferente nei loro confronti, nel vedere quelli sposati o quelli che passano da una relazione all'altra, sono più irritato che altro.

E' un costante ricordo di quanto io sia fermo al palo da una vita.
Ringraziamenti da
Sickle (24-03-2017)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Sì può vivere felici senza una donna/uomo ?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
L uomo da adulto cerca una donna come la madre e la donna un uomo come il padre? Wolferstein SocioFobia Forum Generale 30 20-05-2017 09:43
Perchè l'uomo non riesci a vivere senza una donna Alessandro93 Amore e Amicizia 62 05-10-2011 20:03
La donna senza eros a cui l´uomo non piace più LordDrachen Amore e Amicizia 3 26-04-2011 16:20
amicizia uomo donna donna uomo uomo paule Amore e Amicizia 65 25-03-2010 22:26
Si può essere fobici e vivere felici? MoonwatcherIII SocioFobia Forum Generale 9 30-09-2008 14:43



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 00:05.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2