FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Chiudi la discussione
 
Vecchio 23-06-2015, 21:56   #61
Banned
 

Scambierei un ban di due settimane con la chiusura di questo topic.
Ringraziamenti da
Blue Sky (23-06-2015)
Vecchio 23-06-2015, 21:57   #62
Esperto
L'avatar di Aree
 

No...sulle difficoltà psicologiche abbiamo comunque una percentuale di controllo (che in teoria si può anche aumentare)
su quelle fisiche difficilmente si può avere
Vecchio 23-06-2015, 22:06   #63
Principiante
 

a parte che anche per me è un'assurdità...
Ma c'è il rischio che la "disabilità mentale" sia dovuta a una fisica.
e poi l'attacco di panico da se, non credo sia disabilitante. E' una rottura ma non disabilitante.

Io ho una malattia e credetemi; non è una roba grave, ma il fatto di essere magro, basso, quasi "diverso", è stata in parte, anche la causa di quello che sono oggi.
Non scherzateci su. Stare male fisicamente non è bello e a meno che la disabilità mentale sia seria, ma seria seria non è paragonabile.
Dalla disabilità fisica ci esci, ma può portare a tante cose anche psicologiche che se non si è in un'ambiente sereno peggiorano tutto.
Vecchio 23-06-2015, 22:08   #64
Esperto
 

Secondo me c'è un problema fondamentale: una completa salute fisica (a meno di pochi casi particolarmente sfortunati) tutti l'hanno provata, mentre una completa salute psicologica non l'ha mai provata nessuno.

E' possibile immaginare, con un certo grado di approssimazione, un problema fisico.
Molto più difficile è immaginare una completa o anche parziale guarigione psicologica.

Cosa significa un contatto più vero e autentico con gli altri e con se stessi? Cosa significa risolvere un problema psicologico? E' qualcosa che và provato.

Quote:
Originariamente inviata da Bluevelvet93
per cui finivano in sedia a rotelle, in un primo momento erano effettivamente in uno stato di forte disagio, ma poi col tempo si erano abituati benissimo alla loro condizione.
Il livello di felicità dopo un po' di aver vinto alla lotteria o essendo finiti sulla sedia a rotelle alcuni studi dicono che sia praticamente uguale, cosa che dovrebbe anche essere abbastanza intuitiva.
Gran parte delle persone attribuisce grande valore (positivo o negativo) a cose che in realtà sono molto secondarie. Sono come criceti sulla ruota che hanno bisogno di credere che la loro non sia una corsa sul posto.

A livello di qualità di vita un vero passettino psicologico (in contrapposizione ai mini-passettini di cui la maggior parte delle persone fà esperienza) conta molto più di quello che gran parte della gente crede, perché appunto sono in pochi che li assaggiano.

Ultima modifica di Joseph; 23-06-2015 a 22:13.
Vecchio 23-06-2015, 22:13   #65
Esperto
 

Dipende dalla gravità...

in generale mi terrei le mie problematiche mentali a costo di stare solo per sempre. Se oltre a questi problemi, dovesse capitare di incorrere in una qualche disabilità fisica, a patto però di vivere una vita STRAFELICE per buona parte della mia esistenza (anche se non saprei immaginarne il motivo) FORSE non ne farei un dramma...

Come si dice, mai dire mai

Discussione interessante che fa riflettere!!
Vecchio 23-06-2015, 22:17   #66
Esperto
L'avatar di Supermanes
 

A me piacerebbe risvegliarmi senza una gamba e perfettamente integrato nella nostra società, e se mi manca anche l'altra gamba pure con i soldi. In pratica Oscar Pistorius prima dell'omicidio, o Zanardi dopo l'incidente, persone felici, perché avevano molto di più che due inutili gambe (non fate polemica prego, IO per una vita normale farei anche questo)

Comunque, per quanto io trovi divertenti certe risposte, questa discussione è solo per fantasticare, perché tanto ognuno di noi si tiene esattamente quello che ha.

P.s.: ci vorrebbe un topic in cui si chiede se piacerebbe diventare per magia dell'altro sesso, sarebbe interessante vedere cosa succede.
Vecchio 23-06-2015, 22:20   #67
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Supermanes Visualizza il messaggio

P.s.: ci vorrebbe un topic in cui si chiede se piacerebbe diventare per magia dell'altro sesso, sarebbe interessante vedere cosa succede.

Da maschio vergine cambierei sesso subito ahahahahaha scherzo!!!
Vecchio 23-06-2015, 22:22   #68
Esperto
L'avatar di lauretum
 

Quote:
Originariamente inviata da Joseph Visualizza il messaggio
Secondo me c'è un problema fondamentale: una completa salute fisica (a meno di pochi casi particolarmente sfortunati) tutti l'hanno provata, mentre una completa salute psicologica non l'ha mai provata nessuno.

E' possibile immaginare, con un certo grado di approssimazione, un problema fisico.
Molto più difficile è immaginare una completa o anche parziale guarigione psicologica.

Cosa significa un contatto più vero e autentico con gli altri e con se stessi? Cosa significa risolvere un problema psicologico? E' qualcosa che và provato.



Il livello di felicità dopo un po' di aver vinto alla lotteria o essendo finiti sulla sedia a rotelle alcuni studi dicono che sia praticamente uguale, cosa che dovrebbe anche essere abbastanza intuitiva.
Gran parte delle persone attribuisce grande valore (positivo o negativo) a cose che in realtà sono molto secondarie. Sono come criceti sulla ruota che hanno bisogno di credere che la loro non sia una corsa sul posto.

A livello di qualità di vita un vero passettino psicologico (in contrapposizione ai mini-passettini di cui la maggior parte delle persone fà esperienza) conta molto più di quello che gran parte della gente crede, perché appunto sono in pochi che li assaggiano.


Joseph, anche tu..


La disabilità fisica porta con sé anche una notevole sofferenza interiore, voi pensate a quelli che fanno vedere in TV e che sono tutti sorridenti e superano le barriere.. guardate invece i disabili vicino casa , hanno il vostro, molto peggio, e poi il loro, che voi non avete

Il modo in cui mancate di rispetto a queste persone è gravissimo

La superficialità non è una attenuante

Se le cose non si sanno, si tace, non si deve pensare di poter parlare di tutto solo perché siamo in un forum e sbattere due tasti a caso non costa nulla

Senza rancore e senza polemica ma a tutto c'è un limite
Vecchio 23-06-2015, 22:28   #69
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Joseph Visualizza il messaggio
Secondo me c'è un problema fondamentale: una completa salute fisica (a meno di pochi casi particolarmente sfortunati) tutti l'hanno provata, mentre una completa salute psicologica non l'ha mai provata nessuno.

E' possibile immaginare, con un certo grado di approssimazione, un problema fisico.
Molto più difficile è immaginare una completa o anche parziale guarigione psicologica.

Cosa significa un contatto più vero e autentico con gli altri e con se stessi? Cosa significa risolvere un problema psicologico? E' qualcosa che và provato.



Il livello di felicità dopo un po' di aver vinto alla lotteria o essendo finiti sulla sedia a rotelle alcuni studi dicono che sia praticamente uguale, cosa che dovrebbe anche essere abbastanza intuitiva.
Gran parte delle persone attribuisce grande valore (positivo o negativo) a cose che in realtà sono molto secondarie. Sono come criceti sulla ruota che hanno bisogno di credere che la loro non sia una corsa sul posto.

A livello di qualità di vita un vero passettino psicologico (in contrapposizione ai mini-passettini di cui la maggior parte delle persone fà esperienza) conta molto più di quello che gran parte della gente crede, perché appunto sono in pochi che li assaggiano.
Ben tornato sul forum, non avevo notato il tuo ritorno perchè senza l'avatar di Hello Kitty non ti ho riconosciuto. Molto interessante come sempre il tuo intervento, mi trovo d'accordo, dalle malattie mentali è spesso difficile guarire se non impossibile e visto che noi siamo la nostra mente, con quella ci rapportiamo al resto del mondo se la nostra mente ha dei limiti (limiti che la patologia mentale pone) non avremo alcuna possibilità e speranza (e non c'è nulla di peggio della mancanza di speranza) di avere una qualità della vita definibile buona, mentre chi ha una disabilità fisica ( esclusi forse proprio i casi più estremi come la tetraplegia o malattie che invalidano fisicamente al cento per cento) può aspirare ad avere una qualità della vita buona, avere rapporti interpersonali soddisfacenti, riuscire in ambito lavorativo, realizzare se stesso.

Ultima modifica di cancellato16177; 23-06-2015 a 22:31.
Ringraziamenti da
Supermanes (23-06-2015)
Vecchio 23-06-2015, 22:31   #70
Esperto
L'avatar di Supermanes
 

Quote:
Originariamente inviata da lauretum Visualizza il messaggio
Se le cose non si sanno, si tace, non si deve pensare di poter parlare di tutto solo perché siamo in un forum e sbattere due tasti a caso non costa nulla

Senza rancore e senza polemica ma a tutto c'è un limite
La disabilità fisica è una delle cose più brutte che possa capitarci nella vita. La disabilità mentale, invece, è l'inferno. Se sei zoppo o diabetico nessuno ti guarderà per strada dicendo "guarda, è diabetico, allontaniamoci che è pericoloso!". Provate a dire invece di soffrire di psicosi o schizofrenia, e vediamo poi se non avreste preferito essere zoppi. In realtà è una faccenda sterile, non si preferisce un male ad un altro, ma se davanti avessi due bivi e fossi costretto a scegliere non sceglierei mai il problema psicologico. Sarebbe la fine di tutto, infatti molti suicidi sono malati mentali, poveri diavoli. Secondo me tanti qui sul forum sanno esattamente di cosa parlano, purtroppo.

Senza rancore, tanto è solo per parlare, no?
Ringraziamenti da
Milo (23-06-2015)
Vecchio 23-06-2015, 22:34   #71
Banned
 

Essere brutti e bassi può essere visto come una disabilità a livello fisico (e sociale)?
Vecchio 23-06-2015, 22:36   #72
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da lauretum Visualizza il messaggio
Il modo in cui mancate di rispetto a queste persone è gravissimo
Pensare che gli altri vivano nel mondo delle fate e si divertano a scherzare sui problemi degli altri mi sembra ancora più irrispettoso, visto che non è quello che è accaduto in questo topic.
Ringraziamenti da
Bluevelvet93 (23-06-2015)
Vecchio 23-06-2015, 22:40   #73
Esperto
L'avatar di lauretum
 

Quote:
Originariamente inviata da Supermanes Visualizza il messaggio
La disabilità fisica è una delle cose più brutte che possa capitarci nella vita. La disabilità mentale, invece, è l'inferno. Se sei zoppo o diabetico nessuno ti guarderà per strada dicendo "guarda, è diabetico, allontaniamoci che è pericoloso!". Provate a dire invece di soffrire di psicosi o schizofrenia, e vediamo poi se non avreste preferito essere zoppi. In realtà è una faccenda sterile, non si preferisce un male ad un altro, ma se davanti avessi due bivi e fossi costretto a scegliere non sceglierei mai il problema psicologico. Sarebbe la fine di tutto, infatti molti suicidi sono malati mentali, poveri diavoli. Secondo me tanti qui sul forum sanno esattamente di cosa parlano, purtroppo.

Senza rancore, tanto è solo per parlare, no?
Certo il paragone fallo coi diabetici...

Non lo fare però con le disabilità che ti proibiscono di vivere come tutti gli altri in modo permanente ed irreversibile, fallo col diabete
Ringraziamenti da
zoe666 (24-06-2015)
Vecchio 23-06-2015, 22:41   #74
Esperto
L'avatar di lauretum
 

Quote:
Originariamente inviata da Joseph Visualizza il messaggio
Pensare che gli altri vivano nel mondo delle fate e si divertano a scherzare sui problemi degli altri mi sembra ancora più irrispettoso, visto che non è quello che è accaduto in questo topic.

È successo eccome

Se tu avessi un tetraplegico davanti non diresti mai quelle cose, e ringrazieresti ogni problema che hai
Vecchio 23-06-2015, 22:42   #75
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da DarkRose90 Visualizza il messaggio
Chiedo scusa, magari ho turbato la sensibilità di qualcuno, sono stata forse troppo drammatica, è la depressione a parlare.
Nonostante non condivida la tua posizione, non ritengo nemmeno che tu ti debba scusare, anche perché direi chi si sente turbato non ha avuto nessun problema a catapultarti in una situazione dalle tinte di tritacarne con tanto di fiancheggiatori.

Se mai ti dovessi scusare, si dovrebbe scusare anche chi ha avuto un atteggiamento aggressivo e denigrante nei confronti delle tue posizioni.

Ripeto, non condivido le tue posizioni ma condivido ancor meno certe dinamiche che noto ultimamente.
Vecchio 23-06-2015, 22:47   #76
Esperto
 

Mi spiace che non possiate realizzare il sogno di una vita senza gambe, che come vedo è traguardo ambíto da molti.
Vi auguro invece di pulire il culo a qualche disabile, fisico o psichico che sia.
Di cuore e senza polemica.
Ringraziamenti da
berserk (23-06-2015), PazzoGlabroKK (23-06-2015), zoe666 (24-06-2015)
Vecchio 23-06-2015, 22:53   #77
Esperto
 

Già il fatto che per una malattia o disabilità fisica grave c'è bisogno di essere assistiti in continuazione e si è a un livello di autosufficienza molto basso, è un motivo, per me, per non preferirla al di là delle sofferenze dovuto al problema fisico in sè.
Vecchio 23-06-2015, 22:56   #78
Banned
 

dopo aver letto questo topic chi è senza gambe lo cambierebbe con una disabilità mentale solo per poter spargere qualche calcio in culo.
Vecchio 23-06-2015, 22:58   #79
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da liuk76 Visualizza il messaggio
Nonostante non condivida la tua posizione, non ritengo nemmeno che tu ti debba scusare, anche perché direi chi si sente turbato non ha avuto nessun problema a catapultarti in una situazione dalle tinte di tritacarne con tanto di fiancheggiatori.

Se mai ti dovessi scusare, si dovrebbe scusare anche chi ha avuto un atteggiamento aggressivo e denigrante nei confronti delle tue posizioni.

Ripeto, non condivido le tue posizioni ma condivido ancor meno certe dinamiche che noto ultimamente.

Ormai sono abituata ad essere oggetto di attacchi e critiche anche IRL perché ho opinioni molto "soggettive" e spesso le esprimo senza pensare. Capisco che alcune mie opinioni possano turbare "l'opinione pubblica" perché maturate da un punto di vista molto soggettivo e forse dovrei tenermele per me.
Comunque io non intendevo davvero mancare di rispetto a nessuno, potessi scegliere eviterei sia la malattia fisica che quella mentale questo è ovvio, ma se mi si ponesse difronte ad un bivio come dice supermanes non sceglierei mai la malattia mentale. Io ho come ho già detto una zia paraplegica, ma ho anche un cugino schizofrenico, la qualità della vita di mia zia è buona, ha degli amici, un lavoro, un partner, degli interessi, mio cugino invece, beh potete immaginare come può vivere uno schizofrenico...quella non è vita. Certamente essere in carrozzina non è la stessa cosa che essere totalmente paralizzati, quella è una condizione che non vorrei mai vivere.
Vecchio 23-06-2015, 23:25   #80
Esperto
L'avatar di Pluvia
 

Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato? (cit.)

Chiudi la discussione
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Scambiereste la vostra disabilità mentale con una fisica?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
La vostra esteriorità corrisponde alla vostra interiorità? Jupiter SocioFobia Forum Generale 22 30-01-2014 23:45
una vostra caratteristica fisica ftz-Bastiani Off Topic Generale 192 14-05-2013 05:59
Com'è la vostra salute fisica? lowman's Off Topic Generale 39 30-09-2012 19:56
e voi..fareste decidere vostra madre se lasciare o no la vostra ragazza? farfalla78 Amore e Amicizia 43 02-04-2012 12:51
Estraneità fisica e mentale... Gray_Fox SocioFobia Forum Generale 24 17-10-2010 12:58



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 20:33.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2