FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 19-07-2017, 20:37   #1
Esperto
L'avatar di dottorzivago
 

5 anni fa incontrai una ragazza per lavoro...la conobbi a malapena,nulla di personale, nessuna confidenza....nulla di nulla. A lei piacevo si capiva. Vista una decina di volte per un mesetto. Ovviamente io non feci nulla e me la feci scappare. In questi anni ci ho pensato spesso con il rimorso.

Ho incontrato un suo amico-collega e mi é tornata in mente.Ho visto qualche foto sui social a cui non é iscritta, informazioni su internet ecc....non so nulla di nulla. Se vive dall'altra parte del mondo,se ha famiglia, sposata, fidanzata o altro....

Penso che sia stato il mio rimorso più grande, la mia idealizzazione più grande (e forse era sensata)
Se potessi esaudire un desiderio sulle donne ecco....andrebbe su di lei.

Vi é mai capitato una cosa del genere?Dopo quanti anni ve le siete dimenticate?
Vecchio 19-07-2017, 20:49   #2
Esperto
L'avatar di Svalvolato
 

Qualcuno intorno ai miei 18 anni, quando ebbi diverse occasioni di combinare qualcosa, sia con semplici avventure estive che con storie più serie. Prima e dopo di allora il vuoto. A volte credo che quel periodo, 2002/2003, sia stato il punto di svolta mancato della mia vita, almeno sentimentalmente/sessualmente. Non c'è comunque un rimpianto più grande, ma 2-3 più o meno tutti sullo stesso livello, tutti concentrati in pochi mesi. Potessi tornare indietro sicuramente tornerei a quel periodo.
Vecchio 19-07-2017, 20:50   #3
Esperto
 

Secondo me sei un bf clamoroso! Posta foto Ti frena la timidezza... purtroppo a volte io ci ho scherzato su dicendo che se uno ha il bf non deve far nulla, ed invece anche se sta completamente immobile rimane cmq all'asciutto
Vecchio 19-07-2017, 20:52   #4
Banned
 

tra l'altro ti si presentava su un piatto d'argento non dovevi nemmeno corteggiarla o provarci molto.. va beh non si puo vivere di rimpianti, forse puoi ancora contattarla..
io ci sto pensando da giorni se farlo o no, cioe' potrei anche farci una figura di quelle della vita e non l'ho mai fatto a scatola chiusa quindi posso capirti un po.. e' difficile
Vecchio 19-07-2017, 21:01   #5
Banned
 

Normale che il fobico ricordi bene tutto, se n'e' gia' parlato sul forum.
Perche' sono eventi dolorosi, ti mettono inequivocabilmente di fronte alla propria inettitudine; che fanno riflettere e maledire se stessi, chi ti ha generato e infine l' universo intero.
Ringraziamenti da
navigoavista (19-07-2017)
Vecchio 19-07-2017, 21:17   #6
Principiante
L'avatar di bigpig
 

Due giorni fa mi sono sentito dire dalla ragazza che mi piace parecchio da un paio d'anni che durante il periodo in cui ci vedevamo piuttosto spesso anche io le piacevo e che però non si sentiva alla mia altezza per provarci con me, per questo si limitava a parlare poco e sembrava timida..perché si sentiva non adatta a me perché troppo inferiore.

Mi viene poi a dire cose tipo "con te potevo avere tutto" "se non fossi stata stupida adesso forse sarei lì con te" "è colpa mia, sono una stronza, non avevo il coraggio di dirti quanto mi piacessi".

Neanche a dirlo ovviamente adesso si è trovata un altro e continua normalmente la sua vita, mentre io da due giorni fa ad ora mi sto divorando dentro..perché dirmi tutte queste cazzate?
O forse è la verità e mi sono fatto scappare l'occasione più grande di sempre fino ad ora?

Adesso le ho detto di prenderci una pausa dal sentirci del tutto (come del resto stavamo già facendo da 6-7 mesi). E sicuramente non parleremo mai più di nuovo. Onestamente, ci sono cose peggiori, ma ci sto male.
Vecchio 19-07-2017, 21:19   #7
Esperto
L'avatar di Bostonian
 

3 anni e mezzo fa.
Cena da soli, credo che lei aspettasse solo il mio passo.
E io già avevo deciso di partire, per cui iniziai a parlare di quanto potesse essere difficile avere una relazione a distanza. Lei mi disse pure "difficile, ma si può fare se veramente ci si tiene".
E io nulla. Dividemmo il conto della cena e ci salutammo con 2 baci sulla guancia.

Un mese fa ho ricevuto la foto di lei con il marito e il loro primo figlio. Io sempre solo come un cane, ma evidentemente me lo merito.
Vecchio 19-07-2017, 22:24   #8
Esperto
L'avatar di Ogard
 

Non oserei dire "rimpianti" visto che di occasioni ne ho avute solo quando ero fidanzato. Non so, forse emanavo un'aura potentissima( ) di feromoni irresistibili, boh... sta di fatto che non avrei comunque fatto niente, il rispetto prima di tutto.
Vecchio 19-07-2017, 22:38   #9
Esperto
L'avatar di Lory
 

Fino a poco fa avevo dei rimpianti ma ora ho capito che ad ogni modo non avrei saputo gestire una relazione percui me ne sono fatto una ragione
Vecchio 19-07-2017, 23:00   #10
Esperto
 

credo che un'occasione l'abbia avuta, ma non ce la potevo fare.
Però potevo almeno provare... Datemi una spalla di donna su cui rimpiangere.
Vecchio 19-07-2017, 23:11   #11
XL
Esperto
L'avatar di XL
 


Non ho molti rimpianti perché tutte queste occasioni palesi sinceramente non le ho avute, ho sfruttato al massimo quel che mi è capitato.
Al più avrei potuto tentare più azioni quasi-kamikaze ma le poche tentate son sempre andate male.
Vecchio 20-07-2017, 07:50   #12
Esperto
L'avatar di paccello
 

Rimpianti veri e propri non me ne vengono in mente, anche se ci sarà sicuramente stata qualche situazione con ragazze interessanti a un palmo di naso senza che io, come si conviene al Vero Uomo, abbia fatto il passo.
C'è stata un'occasione in cui avrei potuto "farmi" una, ma -giuro- lei non mi interessava, l'avrei fatto solo per "dovere" e per l'occasione per mettere su un mattoncino-esperienza (come infatti mi era stato detto da maschi più sgamati).
Ripenso (troppo) spesso all'ultima ragazza conosciuta di cui mi ero infatuato, ma tra distanza e lo spegnersi dell'interesse da parte sua anche dal punto di vista amicale non è che possa dirmi "Ah, avresti dovuto fare così invece che cosà", direi che non era cosa.
Vecchio 20-07-2017, 10:10   #13
Esperto
L'avatar di OtherWorld
 

Alle elementari, lo so che sembra sciocco ma una bambina mi si era proposta. Rifiutai soltanto per l'insicurezza. Avessi accettato sarei finito in una scuola media diversa, dove i miei più grandi problemi sono sorti, avrei vissuto quegli anni con più sicurezza in me stesso ecc..

Secondo me è stato uno di quei casi dove se esistono gli universi paralleli se ne è creato uno parecchio diverso
Vecchio 20-07-2017, 10:16   #14
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da OtherWorld Visualizza il messaggio
Alle elementari, lo so che sembra sciocco ma una bambina mi si era proposta. Rifiutai soltanto per l'insicurezza. Avessi accettato sarei finito in una scuola media diversa, dove i miei più grandi problemi sono sorti, avrei vissuto quegli anni con più sicurezza in me stesso ecc..

Secondo me è stato uno di quei casi dove se esistono gli universi paralleli se ne è creato uno parecchio diverso
Credo che sia capitato a tanti, a quell'età non è così infrequente e non diventa determinante per il prosieguo della vita scolastica e sociale.
Vecchio 20-07-2017, 10:25   #15
Esperto
L'avatar di OtherWorld
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Credo che sia capitato a tanti, a quell'età non è così infrequente e non diventa determinante per il prosieguo della vita scolastica e sociale.
La variabile più importante qui è che lei ha frequentato un'altra scuola media, e mi si dichiarò proprio prima di iscriversi. Quella che ho frequentato io mi ha distrutto, qualcosa sono sicuro sarebbe cambiato. Poi, mi avrebbe anche potuto lasciare dieci giorni dopo, senza nemmeno fare arrivare Settembre.. chissà

Inviato dal mio MI 5 utilizzando Tapatalk
Vecchio 20-07-2017, 10:36   #16
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da OtherWorld Visualizza il messaggio
La variabile più importante qui è che lei ha frequentato un'altra scuola media, e mi si dichiarò proprio prima di iscriversi. Quella che ho frequentato io mi ha distrutto, qualcosa sono sicuro sarebbe cambiato. Poi, mi avrebbe anche potuto lasciare dieci giorni dopo, senza nemmeno fare arrivare Settembre.. chissà

Inviato dal mio MI 5 utilizzando Tapatalk
Se tu avessi accettato, saresti poi andato nella sua scuola? Mi sembra di capire comunque che il fattore determinante non sia tanto aver accettato o meno la sua proposta, quanto la scuola media a cui ti sei scritto.
Anche la scuola media che ho frequentato io ha contribuito pesantemente a farmi uscire dall'età dell'oro per entrare in quella del ferro. Non che i presupposti non ci fossero prima, ma è stato lì che ho cominciato a capire che essere timidi e riservati, salvo fortunate eccezioni, ti garantisce l'invisibilità se ti va bene e il dileggio e il disprezzo se ti va male. Ed è un quarto di secolo abbondante che ancora questa verità non mi va giù.

Ultima modifica di Winston_Smith; 20-07-2017 a 10:43.
Vecchio 20-07-2017, 10:41   #17
Principiante
L'avatar di lupetto2017
 

il problema di noi fobici è la mancanza del "coraggio", anche nel solo parlare e/o dimostrare emozioni verso l'altro sesso. All'inizio i rimpianti erano forti, ma alla fine me ne sono fatto una ragione: è capitato anche a me di pensare a una ragazza di cui ero innamorato pazzo, che ogni sera quando tornavo a casa mi mangiavo le mani perchè non avevo approfittato del momento per dargli un bacio o semplicemente prendergli la mano ... ma ad oggi vedendo le sue foto di facebook, la vita sociale che fa, le cene ... le vacanze con amici ... tutto questo con me non l'avrebbe fatto. Sarà che cerco di guardare le cose positive, anche se sono poche ... ma alla fine è stato meglio così ...
Ringraziamenti da
Inadeguato (20-07-2017)
Vecchio 20-07-2017, 10:49   #18
Esperto
L'avatar di Ansiaboy
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Credo che sia capitato a tanti, a quell'età non è così infrequente e non diventa determinante per il prosieguo della vita scolastica e sociale.
alle elementari una mia cugina diceva sempre che voleva sposarmi
Vecchio 20-07-2017, 11:14   #19
Esperto
 

Ricordo solo un "sei bello" alle medie detto da una compagna che in quel momento stava palesemente prendendo in giro (bonariamente cmq) un po tutti i maschi... quindi non ci cascavo facilmente.

Ma non lo considero un rimpianto... al massimo immagino come sarebbero potuti essere i rapporti di amicizia con le difficoltà che ho oggi.

Per il resto cmq...vuoto cosmico.

L'unico rimpianto è essere cresciuto... a quell'età l'immaturità può essere ancora.accettabile... oltre no

Ultima modifica di iturbe89; 20-07-2017 a 11:18.
Vecchio 20-07-2017, 13:43   #20
Esperto
 

devo dire che alla fine le pochissime chiare occasioni che ho avuto son sempre state con ragazze che non mi piacevano nemmeno una cicca, ma proprio minimamente (è sempre stata questa la mia sfiga) per cui non ho motivo di avere tutti sti rimpianti.... non so buh magari accettando soltanto per "cumulare esperienza" forse mi sarebbe servito oggi però sinceramente non riuscirei mai a stare con una che non mi trasmette neanche quel minimo sindacale (vabbè come tutti d'altronde).....
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Rimpianti sulle donne.....
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
riflessione sulla violenza sulle donne Ansiaboy Forum Sessualità (solo adulti) 4 28-06-2014 19:53
Troppi topic sulle donne alessietto SocioFobia Forum Generale 59 02-09-2013 18:26
Apro l'ennesimo 3d sulle donne Quinzio Off Topic Generale 8 17-02-2013 13:21
a proposito di misoginia e violenza sulle donne ftz-Bastiani Forum Altri Temi per Adulti 45 27-01-2013 00:53
Domanda sulle donne e i gatti HurryUp Amore e Amicizia 153 04-07-2012 19:08



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 05:26.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2