FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 13-01-2021, 11:42   #1
Avanzato
L'avatar di SkywalkerJR
 

Non so voi ma è molto difficile sviluppare un rapporto "profondo" e "sincero" con una persona.
Più che difficile direi possibile per un normie, impossibile per un fobico.
Le relazioni superficiali si possono suddividere in due gruppi

Superficiali sugli argomenti:
-Genitori:
I miei sono Cristiani superconvinti, non si puó parlare di molto se no si viene visti come uno schifo.
Gli argomenti possono essere solo leggeri, del tipo cosa vuoi per cena o consigli pratici per gestire la casa
Di qualsiasi cosa che abbia a che fare con il sesso o la religione non ci si può andare vicini. Come se volessero dei figli tutti cristiani asessuati.
Però i miei quando hai una difficoltà ci sono, quindi direi che almeno posso contare su di loro.

Superficiali nei fatti:
-Con molti amici si ride e si scherza, si parla anche di cose più personali e/o profonde (e.g. Il senso della vita).
Però se c'ho qualche problema, sono in difficoltà su qualunque cosa so che non ci saranno, so che non posso contare su di loro almeno che sia una cosa che non richiede alcuno sforzo, tipo un consiglio su cosa comprare, lol.
Perchè dovrei contare sugli altri?
Non è una cosa di tutti i giorni, io dei favori li faccio agli altri, e sarei disposto a farli a chi voglio bene, ma mi aspetterei lo stesso al contrario...
Ringraziamenti da
matriX85 (13-01-2021), sconfitto (13-01-2021)
Vecchio 13-01-2021, 12:59   #2
Esperto
L'avatar di Onizuka
 

Ti direi che hai ragione, se non fosse che io qualche rapporto più profondo l'ho trovato negli anni, di tanto in tanto... ma ovviamente sempre partendo online.
Sembra proprio che se si parta irl non si riesca a sviluppare questa profondità, quasi come se ci fosse una certa vergogna, non lo so.
Ho pensato che magari partendo online ci si riesca a confidare di più, a mostrare lati che conoscendosi direttamente nella realtà non si mostrerebbero.
Poi ovviamente bisogna trasportare questo elemento nella realtà, altrimenti sarebbe solo l'ennesimo rapporto superficiale.
Il problema nel mio caso è l'enorme distanza da queste poche persone che ho trovato, quindi il poterle vedere a distanza di mesi ogni volta.
Però posso almeno affermare di poter parlare di tutto e di poter avere consigli anche su questioni molto delicate.
Irl invece non ho mai avuto un rapporto di questo tipo con nessuno.
Ringraziamenti da
matriX85 (13-01-2021)
Vecchio 13-01-2021, 15:20   #3
Esperto
L'avatar di matriX85
 

Anche io mi ritrovo in quello che avete scritto entrambi sia sul fatto che è sempre veramente stato difficile pure per me riuscire a costruire dei buoni rapporti con le persone soprattutto nel reale, e spesso infatti quando potevo ho cercato sempre di aiutare certo per quello che era nelle mie possibilità gli altri, ma non è mai capitato il contrario, anzi spesso venivo solo sfruttato nel momento del bisogno diciamo e poi ciao, anche se raramente sono riuscito ad aprirmi fuori da forum, chat ecc però spesso avevo l'impressione più di essere compatito e deriso per i miei problemi, quindi non incominciavo proprio la maggior parte delle volte a confidarmi.
Mentre nel virtuale mi sono aperto di più con alcune persone conosciute sia su questo forum che in altri similari come tematiche e discussioni è mi è capitato di trovare un po' più di supporto e aiuto morale alcune volte e con qualche persona sono in contatto ancora adesso,con cui mi sarebbe piaciuto approfondire la cosa magari dal vivo anche da parte sua peccato proprio per la lontananza.
Comunque anche online spesso non sono mancate le delusioni e quelli che poi sparivano senza rispondere o dare spiegazioni e chi ti cercava solo quando gli andava bene per passare il tempo ed ammazzare la noia.

Ultima modifica di matriX85; 13-01-2021 a 15:24.
Vecchio 13-01-2021, 18:10   #4
Avanzato
L'avatar di SkywalkerJR
 

Quote:
Originariamente inviata da matriX85 Visualizza il messaggio
Comunque anche online spesso non sono mancate le delusioni e quelli che poi sparivano senza rispondere o dare spiegazioni e chi ti cercava solo quando gli andava bene per passare il tempo ed ammazzare la noia.
Secondo me il virtuale riflette troppo lo stato selvaggio dell'uomo.
Su internet non c'è pietà, ne c'è il cercare di trattare meglio le persone, su internet qualsiasi cosa pensi fai, e se non ti va smetti quanto vuoi.
Su internet in teoria si può essere più veri, perché si è senza vincoli.. Però appunto gli altri sono sempre sinceri sul quanto gli fai schifo.
Ringraziamenti da
matriX85 (13-01-2021)
Vecchio Ieri, 02:07   #5
Principiante
 

Credo che le persone ci siano per i problemi che loro stesse conoscono o pensano che tu possa conoscere. Per esempio se ci stai provando con una tipa o hai problemi relazionali anche profondi e chiedi un consiglio, non credo nessuno te lo neghi. Se hai problemi che non possono capire, molte volte è quello il problema. Per questo motivo questo forum è importante, riunisce persone che possono capire i problemi degli altri.

Poi è anche una questione di maturità, con i miei coetanei è difficile parlare di certe cose quali morte, malattia. Con amici più grandi è più normale.

È c'è anche un'altra cosa, molte volte certi argomenti li trattano o con le rispettive fidanzate oppure tu per tu con uscite singole. Poi ho notato che le persone si sentono importanti quando mi confido con loro e molte volte miglioro il rapporto. Alle persone piace aiutare, come a me piace farlo.
Ringraziamenti da
pure_truth2 (Ieri)
Vecchio Ieri, 02:19   #6
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da SkywalkerJR Visualizza il messaggio
Secondo me il virtuale riflette troppo lo stato selvaggio dell'uomo.
Su internet non c'è pietà, ne c'è il cercare di trattare meglio le persone, su internet qualsiasi cosa pensi fai, e se non ti va smetti quanto vuoi.
Su internet in teoria si può essere più veri, perché si è senza vincoli.. Però appunto gli altri sono sempre sinceri sul quanto gli fai schifo.
Dici? Secondo me no, cioè anche, ma perchè concentrarsi sui difetti?

Comunque le persone vogliono le stesse cose che vuoi tu, positività, affetto, attenzione ed importanza. È che questa ansia ingiustificata rende tutto più difficile, ma credo fermamente che esistono persone con cui si può stare veramente bene e quando le si ha bisogna fare di tutto per farle stare bene, perchè sono preziose. Io ho trovato persone che riuscivano a farmi passare il disagio e farmi stare bene. Ho dovuto cercarle, ma si trovano.
Vecchio Ieri, 17:19   #7
Esperto
 

Io cerco solo rapporti di amicizia profondi e sinceri , nel senso che si stia bene sia a ridere e scherzare, e sia su cose profonde e sensibili , e nel bisogno magari di aiutarsi , comunque in effetti non è semplice trovare persone così , bisogna essere anche un po’ fortunati , soprattutto chi ha qualche difficoltà a socializzare
Ringraziamenti da
matriX85 (Ieri)
Vecchio Ieri, 17:52   #8
Esperto
L'avatar di matriX85
 

Quote:
Originariamente inviata da Delta80 Visualizza il messaggio
Io cerco solo rapporti di amicizia profondi e sinceri , nel senso che si stia bene sia a ridere e scherzare, e sia su cose profonde e sensibili , e nel bisogno magari di aiutarsi , comunque in effetti non è semplice trovare persone così , bisogna essere anche un po’ fortunati , soprattutto chi ha qualche difficoltà a socializzare

Anche io forse tempo fa poi non sono se per le troppe batoste ricevute dalla gente, oppure per il troppo isolamento protratto e i problemi di timidezza o evitamento ho smesso proprio di mettermi a cercare persone.
Però ogni tanto mi capita di sentire il bisogno di parlare con qualcuno oltre il forum, anche andare a bere un caffè ma ho creato il vuoto intorno a me, non saprei proprio da dove incominciare, anche perché poi molte persone che conoscevo, hanno anche cambiato paese, chi si è sposato o ha figli ecc, non hanno più voglia probabilmente di frequentarmi.
È non so come avvicinare gente nuova perché ho perso le abitudini a relazionare a furia di stare sempre dentro casa spesso.
Ringraziamenti da
Delta80 (Ieri)
Vecchio Ieri, 17:58   #9
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Quote:
Originariamente inviata da SkywalkerJR Visualizza il messaggio
Non so voi ma è molto difficile sviluppare un rapporto "profondo" e "sincero" con una persona.
Più che difficile direi possibile per un normie, impossibile per un fobico.
Le relazioni superficiali si possono suddividere in due gruppi

Superficiali sugli argomenti:
-Genitori:
I miei sono Cristiani superconvinti, non si puó parlare di molto se no si viene visti come uno schifo.
Gli argomenti possono essere solo leggeri, del tipo cosa vuoi per cena o consigli pratici per gestire la casa
Di qualsiasi cosa che abbia a che fare con il sesso o la religione non ci si può andare vicini. Come se volessero dei figli tutti cristiani asessuati.
Però i miei quando hai una difficoltà ci sono, quindi direi che almeno posso contare su di loro.

Superficiali nei fatti:
-Con molti amici si ride e si scherza, si parla anche di cose più personali e/o profonde (e.g. Il senso della vita).
Però se c'ho qualche problema, sono in difficoltà su qualunque cosa so che non ci saranno, so che non posso contare su di loro almeno che sia una cosa che non richiede alcuno sforzo, tipo un consiglio su cosa comprare, lol.
Perchè dovrei contare sugli altri?
Non è una cosa di tutti i giorni, io dei favori li faccio agli altri, e sarei disposto a farli a chi voglio bene, ma mi aspetterei lo stesso al contrario...
Le belle persone ci sono ma sono molto difficili da trovare, secondo me il 90% dell'umanità vive relazioni superficiali, in primis nei paesi anglosassoni in quanto lì vivono solo di famiglia e lavoro, non esiste quasi nient'altro.
Nel mio caso sono sempre stato sfruttato e preso per il culo,favori vari, dispetti/scherzi, insomma se in dei casi va bene in molti altri va di merda.
Sinceramente non so nemmeno come si faccia a portare avanti un bel rapporto con una persona in quanto oggi regna l'opportunismo.
Vecchio Ieri, 18:00   #10
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da matriX85 Visualizza il messaggio
Anche io forse tempo fa poi non sono se per le troppe batoste ricevute dalla gente, oppure per il troppo isolamento protratto e i problemi di timidezza o evitamento ho smesso proprio di mettermi a cercare persone.
Però ogni tanto mi capita di sentire il bisogno di parlare con qualcuno oltre il forum, anche andare a bere un caffè ma ho creato il vuoto intorno a me, non saprei proprio da dove incominciare, anche perché poi molte persone che conoscevo, hanno anche cambiato paese, chi si è sposato o ha figli ecc, non hanno più voglia probabilmente di frequentarmi.
È non so come avvicinare gente nuova perché ho perso le abitudini a relazionare a furia di stare sempre dentro casa spesso.
Non è semplice quando per anni si vive in solitudine o quasi , io nella solitudine sto bene però è importante avere un amico con cui fare quattro chiacchiere, confidarsi e fare qualche risata
Ringraziamenti da
matriX85 (Ieri)
Vecchio Ieri, 18:15   #11
Esperto
L'avatar di Masterplan92
 

In mezzo al letame si possono trovare anche diamanti..ma bisogna scavare in continuazione per trovare,senza nessuna garanzia di trovare..
Ringraziamenti da
matriX85 (Oggi)
Vecchio Oggi, 10:07   #12
Esperto
L'avatar di matriX85
 

Quote:
Originariamente inviata da Ezp97 Visualizza il messaggio
Le belle persone ci sono ma sono molto difficili da trovare, secondo me il 90% dell'umanità vive relazioni superficiali, in primis nei paesi anglosassoni in quanto lì vivono solo di famiglia e lavoro, non esiste quasi nient'altro.
Nel mio caso sono sempre stato sfruttato e preso per il culo,favori vari, dispetti/scherzi, insomma se in dei casi va bene in molti altri va di merda.
Sinceramente non so nemmeno come si faccia a portare avanti un bel rapporto con una persona in quanto oggi regna l'opportunismo.

Già idem a me pure spesso mi hanno chiamato solo per avere qualcosa in cambio, quando la ottengono oppure non gli dai più nulla perché non puoi, si dimenticano che esisti .
Però vedo che anche per quelli estroversi che non hanno le nostre difficoltà, è così come hai scritto tu, hanno molti rapporti ma spesso sono superficiali e senza pretese.
Che forse per far funzionare i rapporti il trucco è proprio questo, come diceva infatti un famoso scrittore " volete avere molti amici cercate di non avere bisogno ".
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Relazioni Superficiali
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Solo rapporti superficiali Wonderlust76 Amore e Amicizia 146 30-09-2019 15:05
Quante "relazioni sentimentali" sono relazioni sentimentali? clark Off Topic Generale 19 25-04-2014 11:46
Certi estroversi son superficiali e menefreghisti Ginta SocioFobia Forum Generale 68 03-05-2012 10:44
Siamo anche noi superficiali? Taxi driver SocioFobia Forum Generale 27 23-06-2011 14:26
gli estro superficiali orange Off Topic Generale 32 27-01-2011 00:44



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 18:39.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2