FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Cinema e TV
Rispondi
 
Vecchio 30-03-2016, 03:42   #1
Esperto
L'avatar di chrissolo
 

Boh.. m'è capitato di vedere 'sto telefilm per caso e visto che sono ubriaco fradicio e talmente disperato da strapparmi i capelli come minimo .. invece di strapparmi i capelli (che già fanno cagare anche se non me li strappo) lo pseudorecensisco ubriaccosamente e delirantemente..

Non so esattamente che dirne di 'sto broadchurch (ma sono ubriaccofradico e disperato e voglio parlarne lo stesso).. anche perché i primi episodi mi han fatto alquanto schifo.. Io, in ogni caso, sto parlando della versione originale, quella "made in UK".

AH: AVVISO (nonostante sia ubriaccofraddiccio mi ricordo sempre di pensare sempre agli altri)

CONTIENE DEGLI SPOILERS.

(o almeno credo li conterrà, a questo punto non ho ancora assolutamente idea di cosa sto per scrivere.. )

Comunque ..la serie ruota attorno alla morte in circostanze misteriose di 'sto bambino (Daniel) avvenuta in un piccolo paese costiero dell'Inghilterra.. quei posti belli con le scogliere a picco e le spiagge deserte e le chiese antiche in pietra con le tombe davanti e i cieli grigioazzurri e il mare che sembra sempre gelido e freddo come la sabbia e la pietra ..dove tutti si conoscono di persona e sembrano andare d'amore e d'accordo .. e regnare l' armonia.

Ovviamente la morte del piccolo Daniel fa da catalizzatore per l'emersione di tutta una serie di dinamiche nascoste e situazioni poco trasparenti che serpeggiavano al di sotto di quella patina di "normalità".. e in poco tempo quella rassicurante tranquillità, che era solo apparente, inizia a vacillare sempre più e far apparire tutto un insieme di rapporti torbidi e segreti inquietanti all'interno della ristretta comunità

In ciò ricorda (si fa per dire) Twin Peaks, da cui probabilmente, in questo, trae almeno una vaga ispirazione, senza però poi riuscire a replicarne la stessa ironia sottile, che nell'opera televisiva di Lynch è intessuta praticamente in tutto, né la medesima disturbante visionarietà.

La cosa migliore della serie (e che m'ha fatto proseguire nella visione nonostante il poco coinvolgimento) è David Tennant.. perfetto nella parte del detective turbato e inquieto che s'occupa del caso.

Il telefilm va avanti tra alti(ni) e bassi, con alcune soluzioni accettabili e altre molto meno (proprio scontate) , senza riuscire a eccellere quasi mai, ma nemmeno arrivando a schifare del tutto.

Tra i pregi, oltre a Tennant, ho trovato particolarmente riuscito il tratteggio, abbastanza realistico, delle dinamiche all'interno della famiglia del piccolo Daniel in seguito alla sua morte ; lo scompiglio e l'impatto emotivo che un tale evento può causare sono raffigurati in maniera "accettabile", per un telefilm, e - soprattutto - non vengono liquidati nel giro di mezzo episodio, come spesso accade in prodotti televisivi analoghi, ma incidono nello sviluppo e nel cambiamento dei personaggi lungo tutta la serie, come è sviluppato, almeno in parte, anche il processo di elaborazione del lutto.

La cosa che mi ha infastidito di più, invece, è quell'alone di sospetto che viene fatto alternativamente gravare su tutti i protagonisti, come se l'assassino potesse essere potenzialmente chiunque; cioè, ok, ovvio che non deve essere una cosa scontata: quello che mi ha dato fastidio è che, all'atto pratico, il tutto si rivela poi alquanto artificioso, come se fosse finalizzato unicamente a disorientare e stupire costantemente lo spettatore, e non invece ad avere qualche utilità a livello di narrazione (dico sembra perché devo ancora vedere qualche episodio, ma ho pochi dubbi che sarà così)

Tipo quando, dopo averlo tenuto nascosto per 8 episodi, nel nono Susan fa VOLUTAMENTE trovare alla polizia, in un modo che sembra (a meno di sorprese finali) veramente insensato, lo Skateboard di Daniel che teneva nascosto nella sua roulotte.
..me sò cadute le braccia

La mia scena preferita della serie, comunque, credo resterà quella in cui il poliziotto (Tennant) ci prova in modo decisamente goffo con l'attraente proprietaria del motel di cui è ospite.. e lei rifiuta il suo approccio.. ("merda... MERDA....... MERDA." ); e meno male, perché di scene con lui che dice alla figa di turno "hey, mi passi la matita, per favore ?" e i due si ritrovano di conseguenza a trombare subito appassionatamente sul tavolo mi son proprio rotto il cazzo.

P.S: Di Broadchurch stanno facendo (o han rifatto già) pure il remake in USA. Credo che, pur se avrà sempre Tennant come protagonista, farà cagare come tutti i telefilm inglesi "esportati" nel nuovo mondo per essere rifatti.
Basti pensare allo scempio ignobile che hanno fatto a Hollywood con quella meraviglia psichedelica e onirica di Life On Mars (quello made in UK) qualche anno fa.

Fine.. (ho bevuto troppo.. mi sta proprio venendo da vomitare.. adesso.. non so bene cosa ho scritto .. amen chemenefotteormai)

Ultima modifica di chrissolo; 30-03-2016 a 05:40.
Vecchio 17-04-2016, 23:55   #2
Esperto
L'avatar di chrissolo
 

ERRATA CORRIGE: L'episodio a cui mi riferivo (sulla rivelazione di Susan) nella pseurecensione ubriacca (molto ubbbriacca) non è il nono ma il quinto (son solo 8 episodi tutta la serie)

Comunque alla fine la prima stagione di Broadchurch mi è piaciuta.

Il finale non fa schifo, è tutto sommato decente, anche perché va (un po') oltre la semplice risoluzione del caso ed individuazione del colpevole (cosa che sarebbe stata troppo banale e brusca).

Diciamo che non mi ha entusiasmato ma nemmeno deluso: mi è piaciuta quanto basta.
Vecchio 18-04-2016, 00:21   #3
Esperto
L'avatar di chrissolo
 

Ah.. dimenticavo.

David Tennant.
Ringraziamenti da
lonely heart (18-04-2016)
Vecchio 18-04-2016, 09:35   #4
Esperto
L'avatar di lonely heart
 

Quote:
Originariamente inviata da chrissolo Visualizza il messaggio
Ah.. dimenticavo.

David Tennant.
È pure il suo compleanno oggi
Comunque merita anche Olivia Colman.
Ringraziamenti da
chrissolo (18-04-2016)
Vecchio 18-04-2016, 10:40   #5
Esperto
L'avatar di chrissolo
 

Quote:
Originariamente inviata da lonely heart Visualizza il messaggio
È pure il suo compleanno oggi
Comunque merita anche Olivia Colman.
Non me la riesco nemmeno ad immaginare una seconda serie di Jessica Jones senza di lui : (

Comunque sì: quella della Colman è l'unica altra perfomance degna di nota nella serie, gli altri.. alcuni decenti.. altri veramente anonimi (quando non anche scialbi)
Ringraziamenti da
lonely heart (18-04-2016)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata




Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 18:23.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2