FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Sessualità (solo adulti)
Rispondi
 
Vecchio 14-09-2012, 01:13   #1
Avanzato
L'avatar di Historie
 

Forse è una domanda sciocca e infantile, ma la scrivo ugualmente: X)

1a) Come immaginate il vostro primo bacio e/o la vostra prima volta? (Luogo, momento, occasione..)
1b) Se ci siete già passati com'è successo e come è stato?
Vecchio 14-09-2012, 01:41   #2
Banned
 

il mio primo bacio a una ragazza...
avevo 12 anni, accadde in una fredda domenica sera d'inverno, avevamo entrambi l'apparecchio ai denti, ma fu bello

Ultima modifica di briox77; 14-09-2012 a 01:49.
Vecchio 14-09-2012, 01:45   #3
Banned
 

il vostro primo bacio e/o la vostra prima volta?

Il mio primo bacio (serio) l'ho dato a 19 anni.

Il primo-primo bacio da bimbo a 6 anni

Com'è stato? Emozionante, piacevole, nuovo.
Ero a casa della mia prima fidanzata ed è stato l'epilogo di una "discussione" che avevamo avuto sul fatto che ci piacevamo a vicenda.
Ma andiamo qualche settimana indietro... Come si è arrivati a ciò?
Grazie all'amico cupido
Questa ragazza (17enne all'epoca), ex compagna delle medie di un mio caro amico, aveva iniziato a frequentare il gruppo di 3 ragazzi con cui uscivo ogni weekend, insieme ad altre 2 amiche, con l'obiettivo di dimenticare e distrarsi da un invaghimento che aveva per un bel ragazzo alto, biondo, con gli occhi azzurri... Insomma, un figo mio coetaneo.
Per cui, abbiamo iniziato a frequentarci e a rapportarci spontaneamente
Io ero rimasto subito colpito da lei sia come persona, sia esteriormente (non aspettatevi una bellona o molto carina. Anzi, una ragazza normalissima nell'estetica).
Quindi, Liuk l'ha broccolata e gli è andata bene? Nemmeno per sogno!
Convinto di non avere alcuna speranza, in quanto brutto, e di non poter competere con il figo-occhi-azzurri-e-capelli-biondi, mi sono comportato in modo disinteressato pur essendone invaghito ed attratto e...
...e da belino non capivo che l'invito anche per me per andare a casa sua a vedere una videocassetta era interessato, che la scenetta in un pub che avevamo fatto dei burrocacao che approcciavano nascondeva dietro al numero di telefono che io burrocacao maschietto avevo chiesto, il SUO numero di casa a mò di segnale.
Insomma, un pirla che non aveva capito nulla.

Come si è arrivati a 'sto benedetto bacio a casa sua?
L'amico comune e cupido, si è visto confidato da lei che le piacevo e lei stessa aveva capito ampiamente quanto pirla fossi da dover prendere l'iniziativa.
L'amica le aveva suggerito d'invitarmi a casa sua per parlarmi e... Baciarmi.
Ed io? Beh, io appena l'amico mi ha confidato ciò, ho toccato il cielo con un dito, ho ricevuto la telefonata da lei per l'invito quel pomeriggio a casa sua per "parlare" e, spavaldamente, sono andato a casa sua per partire con un mega pippone su quanto mi piaceva e bla bla bla...
...bla bla bla, finché lei spazientita ha preso e mi ha baciato

La mia prima volta? Qualche settimana dopo, a casa sua e sul letto dei suoi, dopo pomeriggi passati sul divano tra petting e tentativi infruttuosi per dispareunia.
Devo dire che la ricordo con tenerezza per l'età e l'inesperienza e per tanti altri aspetti in cui mi sento di dire che "ero più felice" ma comunque devo riconoscere che non ha avuta molta "magia" come momento.
Questo forse anche per il fatto che la ragazza era un po' fobica sull'argomento.


Comunque il mio bacio più bello e romantico l'ho dato e ricevuto con la mia ultima ex fidanzata, seduti su una panchina sulla riva dell'Idroscalo, con la sua testa appoggiata sulla mia spalla mentre eravamo abbracciati e ci frequentavamo ancora da amici.
Nel giro di pochi minuti ci siamo resi conto dell'intensità del momento, del senso di pace che provavamo e di quanto mesi d'empatia, intesa, dialogo, conoscenza avevano costruito a livello di sentimento e volontà reciproche.
E' stato un attimo guardarsi negli occhi e far scivolare le labbra sul suo collo, sulle sue guance e poi sulle sue labbra.
Devo comunque ammettere che avevo ancora dubbi sulle sue intenzioni anche pochi istanti prima.
A livello simbolico ed emozionale è, ad oggi, il più bel bacio che abbia mai dato e ricevuto.

Purtroppo ora è solo un bel ricordo.

Anche a livello d'intimità, la mia "prima volta" con lei (e prima volta in assoluto per lei che all'epoca aveva 26 anni) è stata intensa ed emozionante ma questo anche perché c'era sia un romanticismo forte, sia perché a livello sessuale/erotico/passionale era la donna perfetta per me.

Purtroppo anche questo è solo un altro bel ricordo.

Ultima modifica di liuk76; 14-09-2012 a 01:49.
Vecchio 14-09-2012, 02:02   #4
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Historie Visualizza il messaggio
Forse è una domanda sciocca e infantile, ma la scrivo ugualmente: X)

1a) Come immaginate il vostro primo bacio e/o la vostra prima volta? (Luogo, momento, occasione..)
1b) Se ci siete già passati com'è successo e come è stato?
1) non lo so, ho buchi di memoria come gallerie tra i 17 e i 18. Tra i 18 e i 19 non ci pensavo, ero troppo impegnato a pensare a come riconquistare i miei skills sociali. Boh probabilmente immaginavo che una ragazza si sarebbe avvicinata a me e io non sarei riuscito ad evitarla (oppure sarei riuscito a non evitarla, ma questo era fantascienza all'epoca!), e mi avrebbe dato un bacio.
Sulla prima volta invece ero sereno, perché mi immaginavo di aver confidenza ed empatia con la ragazza con cui sarebbe avvenuta, pertanto immaginavo qualcosa di totalmente istintivo, animalesco nel senso buono, qualcosa che trascende la razionalità e l'io e diventa pura azione. La consapevolezza di sapere precisamente come fare e quando.
2) com'è stato: il primo bacio è avvenuto a 19 anni, con la ragazza che mi ha tirato fuori dalla chat e ha insistito talmente tanto per vedermi che una volta per puro caso m'ha beccato in una fase più coraggiosa della norma (m'ero rotto le palle del mio isolamento).
Questa ragazza fin da quando scesi dal treno aveva una fisicità molto prorompente e propositiva, infatti mi abbracciò con slancio, come se ci conoscessimo da una vita. Lei era bellissima e io ero sconvolto, non ero abituato al contatto, tantopiù quello femminile, figuriamoci quello di una strafigona del genere... durante la nostra camminata prese ad abbracciarmi spesso, senza motivo, "perché le andava", così mi diceva. Mi sono convinto di piacerle per qualche strano motivo, così presi la decisione di baciarla. Ma non ci riuscii. Dovetti chiederglielo. E non contenta, la bastarda pose delle obiezioni!
Andò così: sulla strada per la stazione, era sera, mi fermai per abbracciarla, esattamente come faceva lei. L'idea era di avvicinarmi e baciarla come visto fare nei film, ma mi spaventai e scartai sulla guancia... ci riprovai un'altra volta e praticamente ho invertito la guancia alla fine la cosa iniziava a diventare imbarazzante, così le dissi all'orecchio che non pensavo sarebbe stato così difficile baciarla.
Lei mi rispose "forse perché non è destino". E io in panico.
Ho controbattuto "forse è perché è il mio primo bacio...". Quindi lei "forse è perché hai paura"... io: "paura di che?". E lei "paura di questo" e mi bacia.

Sulla prima volta invece... diciamo che c'è stato un qui pro quo: io non volevo fare il morto di figa e quindi esitavo a prendere iniziative, lei non voleva forzarmi la mano essendo io vergine e quindi esitava a prendere iniziative. Un bel giorno ci siamo guardati e detti "ma cazzo è un mese che stiamo assieme e ancora non l'abbiamo fatto?". Ovviamente la foja era a livello insostenibile, pertanto avevamo deciso che avremmo posto rimedio il giorno stesso. I genitori di lei dovevano giusto andare di casa la sera... ma per qualche motivo stavano tergiversando.
Ad un certo punto eravamo in corridoio che stavamo per farlo in piedi senza alcun pudore e senza nessuna porta a separarci da un eventuale improvviso ingresso dei genitori!
Ci siamo fermati praticamente sul punto di non ritorno... ma questo ha significato che quando poi ci siamo rimessi in azione oramai la tensione sessuale era svanita, in più la vestizione del preservativo ha distrutto quel briciolo di atmosfera rimasta, ergo è stato un tentativo fallimentare... mi sono rifatto con la seconda.

Ultima modifica di Marco Russo; 14-09-2012 a 07:41.
Vecchio 14-09-2012, 02:06   #5
Esperto
L'avatar di Moonwatcher
 

C'erano questi due, divisi per sesso:

http://www.fobiasociale.com/test-la-...per-lei-17866/

http://www.fobiasociale.com/test-la-...per-lui-17930/

Sposto tutto in sezione protetta che con Liuk non si sa dove si va a parare (scherzo Liuk ), ok?
Vecchio 14-09-2012, 02:45   #6
Banned
 

-Primo bacio a stampo:ho un ricordo tenerissimo...12 anni...andai a dormire a casa di una mia compagna di classe proprio perchè abitava nello stesso paese di questo ragazzo con cui mi scambiavo messaggi e mi vedevo da un pò(sempre e rigorosamente in gruppo)...e la mattina mi presentai con lei in questo parco(ricordo che lei mi aveva messo la matita,forse la prima volta che mi truccai o una delle prime,e mi aveva prestato una sua maglietta,senza contare le prove del bacio alla mela ahahah)..lui era li con degli amici..io imbarazzatissima(erano tutti più grandi,15-16 anni)...quando ci salutammo per andare lui mi fa "Ali vieni un secondo" e mi diede un bacio a stampo..io diventai viola e corsi via terrorizzata.....
-Primo bacio (con la lingua per intenderci): 14 anni...lo ricordo con molto poco piacere,visto che una mezz'oretta dopo l'estasi che provai per quel primo bacio,dato al ragazzo per cui avevo sognato ad occhi aperti un bel pò,c'è stato il mio primo rapporto orale non consenziente,a cui sono seguite varie cose molto poco piacevoli nel corso di quell'anno...con tutto il cuore spero che questa persona crepi nel modo più atroce possibile..
-Prima volta:17 anni...con il mio ex ragazzo con cui sono stata un anno e mezzo...alla fine l'unica persona di cui posso dire essermi innamorata...un bellissimo ricordo,eravamo a fare i turisti in un altra città....era da relativamente poco che stavamo insieme...non è stata una prima volta con la sicurezza che sarebbe continuato il nostro rapporto...è stata una prima volta sentita perchè avevo perso totalmente la testa(e suppongo che una parte di essa non me l'abbia ancora restituita)...restai tutta la notte a guardarlo dormire col cuore che giuro,si sentiva battere ad orecchio..
Vecchio 14-09-2012, 03:28   #7
Esperto
L'avatar di Pietro
 

non credete che questa domanda possa far male a molti utenti del forum?
comunque
1)primo bacio 14 anni con una compagna di classe..ricordo l'ansia e l'imbarazzo,l'emozione,i tremori..stupendo tutto..ci stetti assieme 4 mesi..
2)prima volta 16 anni fuori da una discoteca con una ragazza di cui ricordo anche il nome:Jasmin senza la e ,sul suo garage alle 3 di mattina
ricordo che ero agitatissimo e non riuscivo a infilarmi il cosetto..fu indimenticabile
Vecchio 14-09-2012, 03:40   #8
Avanzato
L'avatar di Historie
 

Quote:
Originariamente inviata da Aliena90 Visualizza il messaggio
-Primo bacio (con la lingua per intenderci): 14 anni...lo ricordo con molto poco piacere,visto che una mezz'oretta dopo l'estasi che provai per quel primo bacio,dato al ragazzo per cui avevo sognato ad occhi aperti un bel pò,c'è stato il mio primo rapporto orale non consenziente,a cui sono seguite varie cose molto poco piacevoli nel corso di quell'anno...con tutto il cuore spero che questa persona crepi nel modo più atroce possibile..
Solidarietà 200%.
Ma sono davvero felice che la tua prima volta sia stata così emozionante.<3
E grazie a tutti per i bellissimi racconti.. a prescindere da come li ricordiate, sono certa che siano stati momenti preziosi e indimenticabili. ^^
La voglio anch'io la MIA persona! (cit. Grey's Anatomy) LOL
Vecchio 14-09-2012, 07:05   #9
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Historie Visualizza il messaggio
Forse è una domanda sciocca e infantile, ma la scrivo ugualmente: X)

1a) Come immaginate il vostro primo bacio e/o la vostra prima volta? (Luogo, momento, occasione..)
1b) Se ci siete già passati com'è successo e come è stato?
adesso arrivo io ad alzare la media
Primo bacio a 23 anni,dato nei bagni dell azienda dove lavoro xD
Prima volta dopo un paio di settimane dal bacio....non é stato un granché perché ero agitatissimo...fortuna che poi é andata meglio
Vecchio 14-09-2012, 08:43   #10
Esperto
L'avatar di zoe666
 

Quote:
Originariamente inviata da Historie Visualizza il messaggio
Forse è una domanda sciocca e infantile, ma la scrivo ugualmente: X)

1a) Come immaginate il vostro primo bacio e/o la vostra prima volta? (Luogo, momento, occasione..)
1b) Se ci siete già passati com'è successo e come è stato?
primo bacio a stampo : ehm, precoce, in prima elementare al mio compagno di banco, davanti a tutta la classe penso sia la cosa più estroversa mai fatta in tutta la mia vita.

primo bacio : dovrei distinguere. Il mio primo bacio in assoluto l'ho dato a un ragazzo. Racconto brevemente: avevo 19 anni, frequentavo un pub con amici e c'era questo cameriere ( mooooolto carino, assomigliava a jack di dawson's creek, ma con gli occhi blu ) che ogni volta che mi vedeva si fermava a parlare, a scherzare, a farmi complimenti. Io ogni volta cadevo dal pero, mai nessuno si era interessato a me, poi cominciavano a piacermi le ragazze in quel periodo, onestamente non ci pensavo proprio.
Ma continuò a tampinarmi per mesi, e alla fine mi ritrovai ad andare in questo pub anche da sola pur di parlare con lui a fine serata. Cominciammo a vederci dopo lavoro, a stare sotto casa mia a chiaccherare per ore. E una sera, al momento di andarsene, mi si avvicinò, mi sbattè contro il muro e mi baciò, così, dal nulla. Onestamente non ricordo se mi piacque o meno, ero talmente sorpresa che non mi concentrai sul momento, ricordo solo che pensai:"sta succedendo sta succedendo!!!". Capitò qualche altra volta, ma rimanemmo amici, anche perchè lui era gay.
Il primo bacio a una ragazza capitò quello stesso anno. Mi sentivo in chat con una ragazza di roma, in amicizia, lei era etero convinta, sapeva di me ma chiaccheravamo e basta. Poi cominciammo a chiaccherare sempre di più, ogni notte, e arrivò un giorno che lei mi disse:"senti, non capisco perchè, ma io ho sempre voglia di sentirti, e sto mettendo in dubbio la mia eterosessualità, se ti va ti va di passare una settimana a casa mia questa estate?". Accettai. Ricordo il viaggio notturno sull'autobus per andare da lei come se fosse ieri. Ero emozionatissima, anche perchè più volte parlando ci eravamo dette che lei sarebbe venuta a prendermi alla stazione, e che mi avrebbe baciato li, subito, perchè altrimenti non sa se avrebbe avuto il coraggio di farlo successivamente. Io arrivai, la vidi, mi avvicinai ma avevo perso il coraggio e non intendevo baciarla. Lei invece mi prese e mi baciò come aveva promesso. Il mio primo bacio a una ragazza fu così, la prima volta che la vedevo, in mezzo alla stazione tiburtina, con tutti intorno che passavano.

Prima volta: con lei, il tempo di arrivare a casa sua. Arrivammo a casa, io poggiai la valigia, mi girai e lei non era li. La trovai in camera sua che mi guardava. E capii che dovevo essere io a fare il primo passo ( come tante volte avevamo immaginato ail telefono ), e incredibilmente lo feci.
Ammetto che quella fu una delle settimane più belle della mia vita.
Vecchio 14-09-2012, 10:39   #11
Esperto
L'avatar di Yumenohashi
 

1) Primo bacio: avevo 13 anni, lui 14 eravamo su una panchina imboscatissima, penso avessimo come sottofondo i Guns e io ero nel panico più totale perchè non avevo idea di come dovevo mettere la testa per non far cozzare i nasi lol e allo stesso tempo non volevo pensasse che fossi una novellina ma alla fine è andata :3 Non mi ricordo come fosse stato probabilmente niente di che L'unico inconveniente è che poi mi si è tipo gonfiato il labbro e son stata con la faccia mezza storta per giorni, perchè praticamente non facevamo altro tutto il tempo all'inizio

2) Prima volta: Tanto per provare ed è stato abbastanza insignificante. Sicuramente non come la immaginavo.

Ultima modifica di Yumenohashi; 14-09-2012 a 10:43.
Vecchio 14-09-2012, 10:45   #12
Avanzato
L'avatar di Historie
 

Quote:
Originariamente inviata da zoe666 Visualizza il messaggio
primo bacio a stampo : ehm, precoce, in prima elementare al mio compagno di banco, davanti a tutta la classe penso sia la cosa più estroversa mai fatta in tutta la mia vita.

primo bacio : dovrei distinguere. Il mio primo bacio in assoluto l'ho dato a un ragazzo. Racconto brevemente: avevo 19 anni, frequentavo un pub con amici e c'era questo cameriere ( mooooolto carino, assomigliava a jack di dawson's creek, ma con gli occhi blu ) che ogni volta che mi vedeva si fermava a parlare, a scherzare, a farmi complimenti. Io ogni volta cadevo dal pero, mai nessuno si era interessato a me, poi cominciavano a piacermi le ragazze in quel periodo, onestamente non ci pensavo proprio.
Ma continuò a tampinarmi per mesi, e alla fine mi ritrovai ad andare in questo pub anche da sola pur di parlare con lui a fine serata. Cominciammo a vederci dopo lavoro, a stare sotto casa mia a chiaccherare per ore. E una sera, al momento di andarsene, mi si avvicinò, mi sbattè contro il muro e mi baciò, così, dal nulla. Onestamente non ricordo se mi piacque o meno, ero talmente sorpresa che non mi concentrai sul momento, ricordo solo che pensai:"sta succedendo sta succedendo!!!". Capitò qualche altra volta, ma rimanemmo amici, anche perchè lui era gay.
Il primo bacio a una ragazza capitò quello stesso anno. Mi sentivo in chat con una ragazza di roma, in amicizia, lei era etero convinta, sapeva di me ma chiaccheravamo e basta. Poi cominciammo a chiaccherare sempre di più, ogni notte, e arrivò un giorno che lei mi disse:"senti, non capisco perchè, ma io ho sempre voglia di sentirti, e sto mettendo in dubbio la mia eterosessualità, se ti va ti va di passare una settimana a casa mia questa estate?". Accettai. Ricordo il viaggio notturno sull'autobus per andare da lei come se fosse ieri. Ero emozionatissima, anche perchè più volte parlando ci eravamo dette che lei sarebbe venuta a prendermi alla stazione, e che mi avrebbe baciato li, subito, perchè altrimenti non sa se avrebbe avuto il coraggio di farlo successivamente. Io arrivai, la vidi, mi avvicinai ma avevo perso il coraggio e non intendevo baciarla. Lei invece mi prese e mi baciò come aveva promesso. Il mio primo bacio a una ragazza fu così, la prima volta che la vedevo, in mezzo alla stazione tiburtina, con tutti intorno che passavano.

Prima volta: con lei, il tempo di arrivare a casa sua. Arrivammo a casa, io poggiai la valigia, mi girai e lei non era li. La trovai in camera sua che mi guardava. E capii che dovevo essere io a fare il primo passo ( come tante volte avevamo immaginato ail telefono ), e incredibilmente lo feci.
Ammetto che quella fu una delle settimane più belle della mia vita.
Sei ufficialmente il mio mito! *-* Io non avrei mai il coraggio di parlarne prima (specie a voce >///<) e piuttosto che prendere l'iniziativa.. beh, è più probabile che la mia faccia.. faccia BOOM! xD
Vecchio 14-09-2012, 10:51   #13
Esperto
L'avatar di Blur
 

primo bacio a 20 anni
prima volta per tutto il resto 20 anni

(piu o meno)
Vecchio 14-09-2012, 11:18   #14
Esperto
L'avatar di barclay
 

Quote:
Originariamente inviata da Historie Visualizza il messaggio
1b) Se ci siete già passati com'è successo e come è stato?
Un gentleman non parla di certe cose
Vecchio 14-09-2012, 11:24   #15
Esperto
L'avatar di SoloUnaDonna
 

Primo Bacio e prima volta a 22 anni, a distanza di qualche settimana l'uno dall'altra, con un tipo mio coetaneo che si mi piaceva, ma sapevo benissimo che non ci sarebbe stato altro.. per di più non gli ho neppure detto che non avevo mai baciato ne mai fatto nulla, lui era convinto fossi esperta, non so per quale arcano motivo, e non so nemmeno se se ne è accorto o meno, visto che non ho sanguinato e poi non l'ho più cagato perché nei giorni seguenti mi ha trattata come se fossi una specie di puttana che aveva fatto chissà che cosa con lui.. non so come mai, visto che alle uscite abbiamo sempre fatto a metà e non è che mi son fatta regalar qualcosa o altro.. boh evidentemente era un coglioncello, troppo immaturo.

Come è stato? Per me una cosa come un'altra, nel senso.. il bacio è stato strano e stavo morendo dall'agitazione.. la prima volta invece ero abbastanza rilassata, ma boh non è stata sta gran cosa.
Vecchio 14-09-2012, 11:26   #16
Esperto
L'avatar di zoe666
 

Quote:
Originariamente inviata da Historie Visualizza il messaggio
Sei ufficialmente il mio mito! *-* Io non avrei mai il coraggio di parlarne prima (specie a voce >///<) e piuttosto che prendere l'iniziativa.. beh, è più probabile che la mia faccia.. faccia BOOM! xD
da piccolina mi buttavo molto più facilmente. Parlare e immaginarsi certe cose riesco ancora a farlo, prendere l'inziativa poco o niente. Ormai riesco a prendere l'inziativa solo se sono assolutamente convinta che l'altra persona ci stia, e anche sapendolo è una tragedia che posso arginare solo parlando per ore prima di argomenti generali, poi particolari, poi riferiti alla situazione, e via sempre a fare giri più stretti. Insomma tendo a sfiancare l'altra persona di discorsi sperando che si stanchi e mi baci.
Vecchio 14-09-2012, 11:30   #17
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da zoe666 Visualizza il messaggio
Ormai riesco a prendere l'inziativa solo se sono assolutamente convinta che l'altra persona ci stia, e anche sapendolo è una tragedia che posso arginare solo parlando per ore prima di argomenti generali, poi particolari, poi riferiti alla situazione, e via sempre a fare giri più stretti. Insomma tendo a sfiancare l'altra persona di discorsi sperando che si stanchi e mi baci.
Anche per me è così. Difatti quando tornavo a casa a mani vuote ero parecchio incazzoso perchè mi pentivo di non aver concluso nulla.
Vecchio 14-09-2012, 11:32   #18
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da VUCHAN94 Visualizza il messaggio
1) Primo bacio: avevo 13 anni, lui 14 eravamo su una panchina imboscatissima, penso avessimo come sottofondo i Guns e io ero nel panico più totale perchè non avevo idea di come dovevo mettere la testa per non far cozzare i nasi lol e allo stesso tempo non volevo pensasse che fossi una novellina ma alla fine è andata :3 Non mi ricordo come fosse stato probabilmente niente di che L'unico inconveniente è che poi mi si è tipo gonfiato il labbro e son stata con la faccia mezza storta per giorni, perchè praticamente non facevamo altro tutto il tempo all'inizio
Magari se aveste avuto una colonna sonora come questa sarebbe andata meglio

Vecchio 14-09-2012, 11:35   #19
Esperto
L'avatar di zoe666
 

Quote:
Originariamente inviata da Hisoka Visualizza il messaggio
Anche per me è così. Difatti quando tornavo a casa a mani vuote ero parecchio incazzoso perchè mi pentivo di non aver concluso nulla.
ti dico solo che una volta uscii con una ragazza, passammo una serata piacevole se non erro in pizzeria, poi le chiesi se voleva andare a casa e lei mi disse "no no stiamo a chiaccherare in macchina" e mi portò in un parcheggio che più buio non ce ne erano.
Ecco, un pò non capii che era un invito evidente ad approfittarne, un pò non pensavo di piacerle, ma rimanemmo dentro la macchina a parlare per TRE ore. Alla fine la riaccompagnai a casa e tanti saluti. Tornai a casa mogia mogia perchè la ragazza in questione era molto carina, la sentii il giorno dopo su messenger e le chiesi come si era trovata.
Lei disse ( papale papale, ma per fortuna! ) che era tornata a casa incazzatissima perchè non ci avevo provato e che non le era mai capitato prima. E che mi aveva portato in quel posto così che capissi la cosa.
Ovviamente le risposi chiedendo quando ci saremmo viste la prossima volta, e nonostante tutto, ha dovuto prendere lei l'inziativa e baciarmi
Vecchio 14-09-2012, 11:41   #20
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da zoe666 Visualizza il messaggio
ti dico solo che una volta uscii con una ragazza, passammo una serata piacevole se non erro in pizzeria, poi le chiesi se voleva andare a casa e lei mi disse "no no stiamo a chiaccherare in macchina" e mi portò in un parcheggio che più buio non ce ne erano.
Ecco, un pò non capii che era un invito evidente ad approfittarne, un pò non pensavo di piacerle, ma rimanemmo dentro la macchina a parlare per TRE ore. Alla fine la riaccompagnai a casa e tanti saluti. Tornai a casa mogia mogia perchè la ragazza in questione era molto carina, la sentii il giorno dopo su messenger e le chiesi come si era trovata.
Lei disse ( papale papale, ma per fortuna! ) che era tornata a casa incazzatissima perchè non ci avevo provato e che non le era mai capitato prima. E che mi aveva portato in quel posto così che capissi la cosa.
Ovviamente le risposi chiedendo quando ci saremmo viste la prossima volta, e nonostante tutto, ha dovuto prendere lei l'inziativa e baciarmi
Potresti evitare il problema facendo capire alla controparte, durante i discorsi iniziali, mentre vi state ancora conoscendo, che sei una persona che non prende l'iniziativa (che ne so magari mentre parlate delle vostre storie passate o del modo di relazionarvi) così lei , nel caso le interessassi, sa già che dovrà farsi avanti lei..
Rispondi
Strumenti della discussione


Discussioni simili a Prima volta
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Test: la prima volta per lei Pandora88 Forum Sessualità (solo adulti) 207 02-08-2011 11:30
Test: la prima volta per lui muttley Forum Sessualità (solo adulti) 58 28-12-2010 14:26
in ansia per la mia prima volta... reietta84 Trattamenti e Terapie 16 19-11-2010 08:20
Prima volta psicologo!!!!! ADEX87 SocioFobia Forum Generale 6 16-12-2009 23:05
c'è sempre una prima volta. ayrton Presentazioni 13 11-11-2007 18:46



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 18:44.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2