FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Agorafobia Forum
Rispondi
 
Vecchio 14-03-2023, 08:46   #1
Intermedio
L'avatar di Lunacrescente80
 

Ciao a tutti, forse qualcuno avrà già aperto una discussione simile. Come ho già detto ho forti ansie a stare in posti dove c'è tanta gente e la pandemia ha peggiorato la mia situazione.
Dicono che la pandemia sia passata, che l'infezione da covid sia diventata quasi innoqua eppure io che ho una voglia pazza di andare ad un concerto non ci riesco, la paura di prendere il covid e poi attaccarlo in famiglia (ho le difese immunitarie molto basse, pure se ci fosse un caso su mille lo prenderei io), mi farei anche coraggio ad andare in un locale ma niente non ce la faccio ancora. Da una parte vorrei vivere, ascoltare musica live e non avviene da tre anni, dall'altra ho paura. Ci sono artisti che suonano una volta ogni dieci anni a Roma, ogni lasciata è persa ma niente, in testa mi monto mille scuse per evitare eventi per cui morirei di partecipare. Ok, si potrebbe tenere la mascherina su direste voi, ma essere l'unica (ormai a Roma non la porta più nessuno ovunque) mi sentirei una scema. Scema a quarant'anni per paura di ammalarmi e poi far ammalare i miei cari. Ansia dentro forte, ho già perso due concerti per questo motivo. Qualcuno potrebbe dire:mettiti distante dalla folla, facile. Non ci vedo bene da lontano e non sono una giraffa quindi non vedrei praticamente nulla, e soffrendo di attacchi di panico mi sono sempre messa in prima fila così da poter chiedere aiuto più facilmente e dileguarmi in caso di attacco.
Succede solo a me? Come risolvere?
Grazie
Irene
Vecchio 14-03-2023, 09:30   #2
Esperto
L'avatar di Black_Hole_Sun
 

Tutto l'ingiustificato terrorismo mediatico ha fatto danni irreparabili alla mente delle persone, il covid non è il problema ma solo un innesco di qualcos' altro che già covava nel profondo e aspettava solo il varco giusto per uscire. Tutte queste persone "traumatizzate" dalla pandemia non penso che hanno subito una trasformazione che prima erano in un modo e dopo sono diventati l'opposto.
Ringraziamenti da
Demiurgo (14-03-2023), Milo (14-03-2023), Norlit (14-03-2023), zoe666 (14-03-2023)
Vecchio 14-03-2023, 09:59   #3
Intermedio
L'avatar di Lunacrescente80
 

Grazie per la risposta ma come ho scritto io prima della pandemia non avevo alcun problema ad andare a concerti ed eventi, ero sempre in prima fila 1.perché sono bassa e 2. Perché se mi sentivo accerchiata da tanta gente avevo gli attacchi di panico risolvevo tranquillamente piazzandomi in prima fila e non guardando dietro di me.
Credo che qui in questo forum io non sia l'unica a soffrire di attacchi di panico.
Il discorso che ho fatto è leggermente diverso.

Quote:
Originariamente inviata da Black_Hole_Sun Visualizza il messaggio
Tutto l'ingiustificato terrorismo mediatico ha fatto danni irreparabili alla mente delle persone, il covid non è il problema ma solo un innesco di qualcos' altro che già covava nel profondo e aspettava solo il varco giusto per uscire. Tutte queste persone "traumatizzate" dalla pandemia non penso che hanno subito una trasformazione che prima erano in un modo e dopo sono diventati l'opposto.

Ultima modifica di Lunacrescente80; 14-03-2023 a 10:01. Motivo: Correzione errori
Vecchio 14-03-2023, 10:24   #4
Intermedio
L'avatar di Lunacrescente80
 

Non ho paura di avere altre malattie, non soffro di niente a parte l'ansia

Quote:
Originariamente inviata da Artemis_90 Visualizza il messaggio
è una cosa che ti capita solo con il covid o ti capita anche con altre malattie? Non so hai mai pensieri di poter avere una malattia che i medici non riescono a scoprire o che se non stai attenta a ciò che mangi o tocchi ti ammalerai?

Ultima modifica di Lunacrescente80; 14-03-2023 a 10:24. Motivo: Correzione errori
Vecchio 14-03-2023, 10:32   #5
Banned
 

Se nella folla sono da solo o con uno o due amici non ho problemi, se devo invece incontrarmi con più persone contemporaneamente con con cui non ho confidenza o che non conosco per me è un problema grosso, sul covid non temo nulla perché onestamente non ho nemmeno capito ancora come si prende, sull’igiene però delle mani quando sono in giro prima di toccare qualcosa che mangio mi sono sempre pulito le mani fin da piccolo, ho sempre dietro quando sono in giro da disinfettarmi le mani
Vecchio 14-03-2023, 10:34   #6
Esperto
 

Anche io ho questa paura, continuo evitare la gente, soprattutto la folla. Sono unica mi sa che usa ancora mascherina.
Ringraziamenti da
Lunacrescente80 (14-03-2023)
Vecchio 14-03-2023, 11:11   #7
Esperto
L'avatar di Varano
 

Mi danno fastidio solo le persone che tossiscono a fianco, però penso che vive ancora nella paura aveva qualche problematica latente e la pandemia l'ha scoperchiata.

Inviato dal mio moto g32 utilizzando Tapatalk
Vecchio 14-03-2023, 11:24   #8
Esperto
L'avatar di Varano
 

Per me invece è semplice martellamento mediatico, alcune persone sono più impressionabili e abbiamo subito limitazioni che oggi sembrano Incredibili.
I media l'hanno messia giù dura questa storia della pandemia, una persona giovane dovrebbe già essersela messa alle spalle derubricando la faccenda a fenomeno di isteria di massa
Chi si ostina a vivere nel mondo pandemico è un folle che è scappato al controllo della psichiatria, uno che guida con la mascherina da solo secondo me andrebbe trattato con Tso perché ha chiaramente problemi.
La fortuna di questi folli ipocondriaci è che sembrano ragionevoli, vanno a lavoro, sono produttivi e pagano le tasse, per cui non c'è bisogno di occupare uno dei pochissimi posti letto in psichiatria. Al sistema va bene così, finché sei matto e compensato non intervengono con la forza

Inviato dal mio moto g32 utilizzando Tapatalk
Vecchio 14-03-2023, 11:51   #9
Super Moderator
L'avatar di dystopia
 

Io dal 2020 ho sempre tenuto la mascherina fissa quando uscivo, nonostante il fastidio, e già allora tanta gente non rispettava le regole (in quel momento la mascherina era obbligatoria, parlo degli inizi). Questo mi ha salvato per parecchio, infatti l'unica volta che ho preso il covid è stata quando ormai la mascherina non era più obbligatoria da un pezzo, pochi mesi fa. Ti consiglio di mettere sempre la mascherina in luoghi affollati, c'è sempre il rischio di beccare un untore, consapevole o meno. Ormai quando esco, la mascherina ce l'ho al braccio o in borsa, la ffp2, e la metto soltanto se entro in un negozio in cui devo aspettare, se c'è tanta gente. Non bisogna essere allarmisti ma in ogni situazione vanno adottate le cautele necessarie, specialmente ad un concerto c'è un enorme numero di persone in spazi ristretti, quindi il rischio potenzialmente c'è. Forse ci sono settori con meno gente? Dovresti capire se c'è un'opzione del genere per fare il biglietto. Anche per la questione dell'ansia sarebbe utile. Però secondo me la mascherina dovresti metterla ugualmente.

Ultima modifica di dystopia; 14-03-2023 a 12:09.
Ringraziamenti da
Lunacrescente80 (14-03-2023)
Vecchio 14-03-2023, 11:59   #10
Esperto
L'avatar di Xchénnpossoreg?
 

Quote:
Originariamente inviata da Qwerty Visualizza il messaggio
Anche io ho questa paura, continuo evitare la gente, soprattutto la folla. Sono unica mi sa che usa ancora mascherina.
La uso anch'io.
Finora non ho preso il Covid e preferisco fare ancora attenzione
Ringraziamenti da
dystopia (14-03-2023), Lunacrescente80 (14-03-2023), Qwerty (14-03-2023)
Vecchio 14-03-2023, 13:12   #11
Banned
 

Ma ora non c'è più covid,se si pensa a polmoniti bilaterali ,siamo fuoristrada,forse il primo virus che misero in giro era più pesante ma ora credo è endemico come gli altri virus influenzali,quindi clinicamente morto
Vecchio 14-03-2023, 15:14   #12
Intermedio
L'avatar di Madame du Barry
 

Io porto ancora la ffp2 fissa ogni volta che entro in qualche supermercato o negozio.
La tolgo solo se sono solo e all'esterno.
Appena vedo una folla la rimetto.
Nel mio caso la precauzione è solo nei confronti di mia nonna che ha delle difese immunitarie molto basse poiché ha avuto una brutta malattia (non voglio specificare quale), inoltre mi è rimasta solo lei in chiave nonni e abbiamo un bellissimo rapporto, non voglio assolutamente perderla.
Se questo vuol dire essere guardato male o deriso perché sono rimasto l'unico a portarla ben venga, gli altri non possono conoscere i motivi che si celano dietro una determinata scelta.
Ergo tutto ciò lo collego anche nel tuo caso, se vi sono motivi di salute per il quale anche una banale influenza può portare problemi, continua a portarla.
Il parere altrui non deve toccarti.
Per il concerto puoi benissimo parteciparvi usando le adeguate protezioni, magari ti scegli un posticino dove non vi è la solita calca di gente, potrebbe essere un buon compromesso.
Ringraziamenti da
dystopia (14-03-2023), Lunacrescente80 (15-03-2023)
Vecchio 14-03-2023, 16:08   #13
Esperto
 

vabbè chi ha un comprovato stato di immunodepressione è normale e giusto che si preoccupi più degli altri in situazioni a rischio come negli assembramenti, ma questo vale a prescindere dal covid....
Vecchio 14-03-2023, 16:28   #14
Banned
 

Io non ho fatto nemmeno i vaccini fanno venire miocarditi e tanti altri problemi
Vecchio 14-03-2023, 17:55   #15
Intermedio
L'avatar di Lunacrescente80
 

Grazie a tutti quelli che hanno risposto coerentemente alla mia domanda. Ho visto amici e parenti stretti morire per il covid, poi se avevano altre patologie e il covid le ha aggravate il discorso non cambia così tanto. Ci vuole prudenza senza esagerare, io ho le difese immunitarie basse quindi come uno di voi giustamente ha detto, a prescindere dal covid o meno, mi prendo praticamente tutto, succedeva ovviamente anche prima della pandemia, ho preso broncopolmoniti e influenze brutte stando in metropolitana affollata e in locali con tanta gente e non portavo la mascherina perché il covid non c'era ancora. Ancora non me la sento di andare a eventi con tanta gente sapendo che il 99% non porterebbe la mascherina, nonostante ho una voglia matta di andare e passare ore piacevoli come tre anni fa, non me la sento ancora e, mia opinione, non mi sembra assolutamente una mossa mediatica o esagerazione mediatica. Ho visto persone care morire di covid.
Ringraziamenti da
claire (14-03-2023), Madame du Barry (15-03-2023)
Vecchio 14-03-2023, 18:56   #16
Esperto
L'avatar di Barracrudo
 

X me sono persone che purtroppo sono state segnate e traumatizzate dai media ma come dice black hole erano persone con una certa propensione al controllo, alla mania e all ipocondria, pensate che c'è chi la tiene anche 8 ore al giorno mentre lavora pensando di proteggersi ma in realtà ha davanti alla bocca questa roba sudata e alitata e toccata decine di volte x sistemarla quando si sposta, x me chi la mette mi trasmette una sensazione di disagio e sporcizia, da un lato mi dispiace xké vedo che in realtà soffrono x la loro condizione alcuni, ma altri sono convinti che se mettono le mascherine non si ammaleranno quasi mai e che sopravviveranno in eterno, ma purtroppo negli anni si danneggeranno i denti, la bocca e la respirazione x lo stress x l organismo
Vecchio 15-03-2023, 00:03   #17
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Keith Visualizza il messaggio
prendere le vitamine, la C, ma soprattutto la D, è fondamentale ma nessuno ve lo dice di quei criminali al governo. La vit. D è la più vitale, la più fondamentale e importante di tutte, e se ve lo dico io fidatevi che ho studiato e ci lavoro su queste cose.
mi sono informato su alcuni studi fatti e ho giunto a stessa conclusione
Ringraziamenti da
Keith (15-03-2023)
Vecchio 15-03-2023, 00:36   #18
Esperto
L'avatar di Varano
 

Quote:
Originariamente inviata da Keith Visualizza il messaggio
Gran pare di voi siete giovani. Non bisogna avere paura del covid, piuttosto bisogna avere le difese immunitarie forti. Chi ha un sistema immunitario anche solo decente non muore di covid, questo è sicuro, anche se ha 100 anni.



Anche chi ha sempre influenze e raffreddori non va bene non è normale, è una situazione preoccupante. Bisogna fare attività fisica aerobica, prendere le vitamine, la C, ma soprattutto la D, è fondamentale ma nessuno ve lo dice di quei criminali al governo. La vit. D è la più vitale, la più fondamentale e importante di tutte, e se ve lo dico io fidatevi che ho studiato e ci lavoro su queste cose.
Infatti per la vitamina d ci vuole la prescrizione del medico mi pare ed è difficile da reperire senza ricetta, mentre la c la trovi anche all'Eurospin a un prezzo modico

Inviato dal mio moto g32 utilizzando Tapatalk
Vecchio 15-03-2023, 00:38   #19
Banned
 

La vitamina D c’è anche nelle compresse effervescenti che prendo, dove ci sono molte altre cose
Vecchio 15-03-2023, 00:39   #20
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Varano Visualizza il messaggio
Infatti per la vitamina d ci vuole la prescrizione del medico mi pare ed è difficile da reperire senza ricetta, mentre la c la trovi anche all'Eurospin a un prezzo modico

Inviato dal mio moto g32 utilizzando Tapatalk
Anche la d la trovi nei supermercati. Però bisogna stare attenti a non esagerare, dosi troppo elevate sono dannose. Si può fare esame di sangue che dice livello, ma quelli che stanno sempre a casa dovrebbero prenderla.

Ultima modifica di Qwerty; 15-03-2023 a 00:43.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Paura della folla e del covid
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
paura della folla? Non registrato Attacchi di panico Forum 0 22-01-2012 20:14
Paura della fine della terapia April Trattamenti e Terapie 6 06-12-2011 18:56
la paura della paura kocis666 Ansia e Stress Forum 8 22-02-2010 23:56
L'origine della paura calimero SocioFobia Forum Generale 7 20-11-2008 01:07
Via dalla pazza folla Gabriele SocioFobia Forum Generale 8 10-11-2007 11:24



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 06:45.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2