FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Libri
Rispondi
 
Vecchio 23-11-2014, 22:42   #1
Banned
 

Sto leggendo questo libro ora, sono ancora all'inizio, ma mi chiedevo cosa ne pensate, che impressioni vi ha lasciato, quali sensazioni?
Vecchio 23-11-2014, 23:08   #2
Esperto
L'avatar di DownwardSpiral2
 

L'ho letto troppo tempo fa e non me lo ricordo molto, mi era piaciuto moltissimo e rimane uno dei miei libri preferiti, infatti successivamente di Kundera lessi: la vita è altrove,lo scherzo, l'immortalità e amori ridicoli ma il migliore per me rimane il primo (anche lo scherzo è molto bello). Mi ricordo la sensazione di umanità, con tutte le loro debolezze, che trasmettevano i personaggi e che trovai toccante quando diceva che "l'amore è voler dormire accanto alla persona amata, più che farci l'amore" o qualcosa del genere.

Però ti consiglio di riprendere il topic quando l'avrai finito così potrai scrivere le sensazioni che ha lasciato a te!

Ultima modifica di DownwardSpiral2; 23-11-2014 a 23:14.
Vecchio 23-11-2014, 23:09   #3
Esperto
L'avatar di Weltschmerz
 

Ricordo che mi ha annoiato
Vecchio 23-11-2014, 23:15   #4
Esperto
L'avatar di DownwardSpiral2
 

Quote:
Originariamente inviata da caratteriale Visualizza il messaggio
Lo lessi circa alla tua età, ricordo che sentivo spesso lamentarne la difficile lettura e i contenuti grevi, mentre per me divenne uno dei libri preferiti,perché racconta la fragilità della nostra esistenza attraverso una prospettiva cruda e diretta, della labilità dei nostri sentimenti. Può risultarti dunque pesante da leggere e richiede un certo stato di ascolto e di neutralità nell'assorbire i significati, ma ti può arricchire davvero molto in termini di consapevolezza e obiettività sulla nostra vita e su ciò/su chi ci circonda.
Brava, infatti come al solito mi ci identificai fin troppo :|
Vecchio 23-11-2014, 23:54   #5
Esperto
L'avatar di Noriko
 

L'ho lessi tanto tempo fa e non ricordo molto ma anch'io lo trovai noioso.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Pareri: L'insostenibile leggerezza dell'essere
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
L'insostenibile leggerezza dell'essere ucn93 Storie Personali 9 08-03-2014 22:04
I vantaggi dell'essere soli (?) milton erickson Depressione Forum 57 08-01-2014 10:56
i vantaggi dell'essere timido MAximum SocioFobia Forum Generale 25 05-07-2012 14:46
L'insostenibile leggerezza dell'off-topic Profeta_Fobico Supporto Web 8 30-08-2008 20:35
ESSERE AL CENTRO DELL'ATTENZIONE! Graziepapi SocioFobia Forum Generale 35 10-08-2006 23:10



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 20:02.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2