FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 10-08-2019, 18:29   #1
Esperto
L'avatar di Wonderlust76
 

La faccio breve.
Collega dell'ufficio a fianco che sostituisce per due settimane la titolare.
All'inizio passavo da lei alla fine dell'orario di lavoro, giusto per salutarla e non farla sentire sola (gli altri non la cagavano di striscio....).
Non lo facevo per agganciare, ma solo per gentilezza...so bene che significa lavorare in un ambiente che non è il tuo con gente "distante". E' così di solito negli ambienti nuovi...figuriamoci se sanno che sei solo un tappabuchi.
Quindi insomma le prime due o tre volte son stato io ad andare a far due chiacchiere quando passavo di li.
Una mattina sento bussare alla porta alle 8....penso "sarà il solito rompicazzo che se ne frega del fatto che apriamo alle 8.30". Era lei che era passata a salutarmi...come va come non va...oggi fa caldo...solite cose.
Da allora tutte le mattine immancabilmente alle 8 passava dentro da me a salutare e scambiare due parole...stessa cosa alla fine dell'orario di lavoro se prima non passavo io da lei.
A un certo punto ho avuto l'impressione che le potessi piacere almeno un po'...magari si aspettava un invito per un caffè...forse avrei dovuto....del resto non è male come tipa, e poi io son l'ultimo che può accampare pretese.
Siccome però io notoriamente non ci capisco un cazzo di queste cose, e la mia ultima esperienza con una è stata a dir poco traumatica, ho deciso di non espormi...sempre gentile si, simpatico e accomodante si....ma non ho voluto mettermi nelle condizioni di sentirmi dire "scusa che avevi capito?!"....e quindi oggi, ultimo giorno, ci siamo salutati e ognuno per la sua strada.
Del resto, cazzo, ho pure pensato che se veramente aveva un minimo interesse avrebbe fatto un passettino in più lei...o forse no.
Io son troppo stanco di farmi film e idealizzare....dall'ultima volta ho giurato a me stesso che non avrei più permesso a nessuna di umiliarmi.
Ringraziamenti da
clark (10-08-2019), Emanuele85 (10-08-2019), hermit94 (10-08-2019), Lucernario (10-08-2019)
Vecchio 10-08-2019, 18:42   #2
Esperto
L'avatar di Saturnino
 

Secondo me hai fatto più che bene. Sono dell'idea che la vita privata e il lavoro debbano essere due ambiti separati. Meno i colleghi sanno sul tuo conto meno hanno occasione di parlarti alle spalle. Un eventuale relazione benché auspicabile secondo i canoni della vita privata..tuttavia in quella lavorativa potrebbe portare anche dei svantaggi: invidia da parte dei colleghi....un clima di lavoro "pesante" se il rapporto va oltre a quello formale e lavorativo...e altre situazioni simili.
Vecchio 10-08-2019, 18:51   #3
Principiante
L'avatar di SkywalkerJR
 

Purtroppo è quasi impossibile che le donne ci provino.
Comunque uomo o donna che sia, oggi è così strano provarci che la maggior parte delle volte che lo fai passi da morto di figa(o di ca**o a seconda dei gusti).
Quindi l'unica soluzione è o te ne freghi o continui così. Io ho deciso che continuo così

Comunque, per ora l'uniche persone con cui sono riuscito ad approcciarmi sono quelle più lontane da me, con le colleghe non ce la farei, poi mi verrebbe appioppiata la reputazione di quello li che ci prova sempre.
Per esempio ho incontrato alla stazione una ragazza che in passato andava a scuola con me, e gli ho chiesto se voleva uscire. Non l'avrei più rivista quindi in quel momento ho pensato tanto vale chiederglielo. Sono riuscito a trovare il coraggio, l'avrei persa comunque, e in ogni caso non c'era nessuna conseguenza negative alle mie azioni. Per questo a volte è più facile approcciare semi-sconosciuti che persone che si vedono tutti i giorni.
Vecchio 10-08-2019, 18:55   #4
Esperto
L'avatar di Svalvolato
 

Quote:
Originariamente inviata da Wonderlust76 Visualizza il messaggio
Del resto, cazzo, ho pure pensato che se veramente aveva un minimo interesse avrebbe fatto un passettino in più lei...o forse no.
Direi proprio di no, in Italia poi. Non so se era davvero interessata a te, ma anche fosse molto difficilmente si sarebbe esposta in maniera plateale. Io di solito sono per evitare qualunque forma di relazione sul lavoro, ma se era solo una "tappabuchi" che non avresti più rivisto forse valeva la pena provarci alla fine, ma posso capire che batoste passate (se non sbaglio tu sei quello che chiese di poter baciare una ragazza che ti fulminò con uno "Ma che sfigato" o simili) abbiamo fatto la loro parte.
Vecchio 10-08-2019, 18:58   #5
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Capirai, lo dici a me.. che ho giurato davanti allo specchio e l'ho anche messo per iscritto che "mai più in vita mia ci proverò con una collega".

Però non tutti sono me, e non tutti subiscono come me il trauma del rifiuto.. che non è tanto il rifiuto bensì le risatine dietro le spalle.. a 42 anni ti incominci a rompere il cazzo di essere lo zimbello coglione dell'azienda.

Però nel caso tuo.. te la potevi giocare, però andava fatto prima.. alla fine un caffè è un caffè.. se ti dice "aho ma che avevi capito?" "niente, che avevo capito.. volevo solo andare a prendere un caffé, un gelato, che ti pensi che ci sto provando? lungi da me, non lo farei mai sul lavoro!" così la spiazzi e magari per rivalsa ci viene a prendere il caffè.

cmq a parte tutti questi discorsi, se sei uno che subisce troppo il rifiuto hai fatto bene come hai fatto.

Altrimenti ci sarebbe da uscirci in modo "sciallo", tranquillo e vedere come reagisce, come si veste, come ti guarda.. questo magari è un po' da uomini esperti.. e in questo caso far fare i passi a lei.. anche se poi queste, mortacci loro (in senso affettivo, a Roma li mortacci tua è come un saluto) i passi non li fanno.. ripeto, per me va bene così come hai fatto.
Vecchio 10-08-2019, 19:05   #6
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Una domanda per tutti:
Ma se voi sul lavoro conoscete una donna e vi prendete una sbandata pazzesca, innamoramento allo stato puro.. neanche in questo caso ci provate?
Io ora neanche in questo caso lo farei, ma allora lo feci, pur sapendo che il rischio era mortale.. però mi dissi che ne valeva la pena..
In questi casi è difficile scegliere..
Vecchio 10-08-2019, 19:07   #7
Esperto
L'avatar di TheCopacabana
 

Noi maschietti pensiamo subito allo ZiZi-PamPam
Hai visto mai che credeva di aver incontrato una persona gentile (persona, non maschio), che non la vedeva solo come una preda da fare allo spiedo...

Hai la possibilita' di ri-incontrarla?
Mettila sullo scherzoso: dille che devi comprare due gelati, uno e' per te, e se ti aiuta a mangiare l'altro

Non considerarla come possibile partner; vedi come si muove lei
Vecchio 10-08-2019, 19:10   #8
Esperto
L'avatar di Svalvolato
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
Una domanda per tutti:
Ma se voi sul lavoro conoscete una donna e vi prendete una sbandata pazzesca, innamoramento allo stato puro.. neanche in questo caso ci provate?
Io ora neanche in questo caso lo farei, ma allora lo feci, pur sapendo che il rischio era mortale.. però mi dissi che ne valeva la pena..
In questi casi è difficile scegliere..
Difficilmente prenderei una sbandata, sono un tipo decisamente freddo che non si lascia andare. Forse ci proverei se fosse davvero una cosa fortissima, ma solo perché sono in ufficio con altre donne; ci fossero uomini penso eviterei, il rischio perculate sarebbero enorme.
Vecchio 10-08-2019, 19:36   #9
Esperto
L'avatar di Stasüdedòs
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
Una domanda per tutti:
Ma se voi sul lavoro conoscete una donna e vi prendete una sbandata pazzesca, innamoramento allo stato puro.. neanche in questo caso ci provate?
Volendo fare un paragone... posso "innamorarmi" follemente pure di una Ferrari, una Golf o un pandino anni 80 ... e avere soldi per tutte e tre... ma se non riesco mai a imparare a guidare / avere la patente, diventa tutto inutile a prescindere dall'auto, ed è meglio (e saggio) pensare o dedicarsi ad altro.
Vecchio 10-08-2019, 19:38   #10
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Quote:
Originariamente inviata da TheCopacabana Visualizza il messaggio

Non considerarla come possibile partner; vedi come si muove lei
infatti se ora non ci lavora più sarebbe l'occasione buona.
loro i passi non li fanno, vedere come si muove si.. magari quando ci esci è gentile, sorridente, vestita con più cura del solito.. ma non vuol dire niente.. non ti fanno contatto fisico, lo devi fare tu.. e se pure le premesse erano buone poi ti dicono che hai frainteso, ma sti cazzi, io ci rinuncio, ci ho già rinunciato.

Quote:
Originariamente inviata da Svalvolato Visualizza il messaggio
Difficilmente prenderei una sbandata, sono un tipo decisamente freddo che non si lascia andare. Forse ci proverei se fosse davvero una cosa fortissima, ma solo perché sono in ufficio con altre donne; ci fossero uomini penso eviterei, il rischio perculate sarebbero enorme.
gli uomini difficile che prendono per il culo, se è una che a loro non piace forse ti incoraggiano pure. sono più le donne che pensano (e dicono pure) "guarda questo, chissà che si pensava, ma proprio non ci sa fare, ma dove crede di andare (quest'ultima è la peggio di tutti)".

Ultima modifica di syd_77; 10-08-2019 a 19:41.
Vecchio 10-08-2019, 19:42   #11
Esperto
L'avatar di Wonderlust76
 

Quote:
Originariamente inviata da Svalvolato Visualizza il messaggio
ma posso capire che batoste passate (se non sbaglio tu sei quello che chiese di poter baciare una ragazza che ti fulminò con uno "Ma che sfigato" o simili) abbiamo fatto la loro parte.
Esatto, era il 2004....mai più nella vita!!....Preferisco che le persone, donne o uomini che siano, mi apprezzino per quello che so fare sul lavoro, o che so dare come amico...i miei limiti più intimi e segreti li tengo al riparo da attacchi più o meno diretti da parte della stronza di turno. Ho sofferto troppo in passato.
Bisogna pur sopravvivere..
Vecchio 10-08-2019, 19:46   #12
Esperto
L'avatar di Masterplan92
 

Ti capisco .avevo iniziato a curarmi e uscire di nuovo ma mi sta tornando la voglia di smetterla di uscire e sforzarmi
Vecchio 10-08-2019, 19:47   #13
Banned
 

Vabbè, che lo facesse per gentilezza o per interesse, ormai è andata, inutile stare a rimurignarci su...
Però la prossima volta almeno un invito per un caffè potevi farlo, giusto per sondare meglio il territorio senza esporsi troppo.
Vecchio 10-08-2019, 19:54   #14
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Deve finire questa storia che l'uomo deve provarci per primo, è l'ennesimo alibi per i comportamenti passivo/aggressivi.
Se vuoi una cosa vai a prendertela, deve valere anche per loro, se non funziona così c'è la furbizia di mezzo.
Sono all'estero da qualche giorno e le cose funzionano molto diversamente.


Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
Vecchio 10-08-2019, 19:59   #15
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da Saturnino Visualizza il messaggio
Secondo me hai fatto più che bene. Sono dell'idea che la vita privata e il lavoro debbano essere due ambiti separati. Meno i colleghi sanno sul tuo conto meno hanno occasione di parlarti alle spalle. Un eventuale relazione benché auspicabile secondo i canoni della vita privata..tuttavia in quella lavorativa potrebbe portare anche dei svantaggi: invidia da parte dei colleghi....un clima di lavoro "pesante" se il rapporto va oltre a quello formale e lavorativo...e altre situazioni simili.
Tanto parlano pure se non fai vita sociale ,insomma è dura tenere le distanze nel contesto lavorativo.
Vecchio 10-08-2019, 20:16   #16
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Quote:
Originariamente inviata da Nightlights Visualizza il messaggio
Deve finire questa storia che l'uomo deve provarci per primo, è l'ennesimo alibi per i comportamenti passivo/aggressivi.
Se vuoi una cosa vai a prendertela, deve valere anche per loro, se non funziona così c'è la furbizia di mezzo.
Sono all'estero da qualche giorno e le cose funzionano molto diversamente.
All'estero gli uomini non sono dei MDF come qui in italia. Le donne si devono muovere se vogliono maschi. Qui in italia per lo studio e il lavoro si smazzano più degli uomini, in palestra sono ormai più forti degli uomini, ma nelle relazioni non devono muovere un dito, semplicemente c'è chi lo fa per loro.
Ringraziamenti da
clark (10-08-2019)
Vecchio 10-08-2019, 20:22   #17
Esperto
L'avatar di clark
 

Quote:
Originariamente inviata da Wonderlust76 Visualizza il messaggio
La faccio breve.
Collega dell'ufficio a fianco che sostituisce per due settimane la titolare.
All'inizio passavo da lei alla fine dell'orario di lavoro, giusto per salutarla e non farla sentire sola (gli altri non la cagavano di striscio....).
Non lo facevo per agganciare, ma solo per gentilezza...so bene che significa lavorare in un ambiente che non è il tuo con gente "distante". E' così di solito negli ambienti nuovi...figuriamoci se sanno che sei solo un tappabuchi.
Quindi insomma le prime due o tre volte son stato io ad andare a far due chiacchiere quando passavo di li.
Una mattina sento bussare alla porta alle 8....penso "sarà il solito rompicazzo che se ne frega del fatto che apriamo alle 8.30". Era lei che era passata a salutarmi...come va come non va...oggi fa caldo...solite cose.
Da allora tutte le mattine immancabilmente alle 8 passava dentro da me a salutare e scambiare due parole...stessa cosa alla fine dell'orario di lavoro se prima non passavo io da lei.
A un certo punto ho avuto l'impressione che le potessi piacere almeno un po'...magari si aspettava un invito per un caffè...forse avrei dovuto....del resto non è male come tipa, e poi io son l'ultimo che può accampare pretese.
Siccome però io notoriamente non ci capisco un cazzo di queste cose, e la mia ultima esperienza con una è stata a dir poco traumatica, ho deciso di non espormi...sempre gentile si, simpatico e accomodante si....ma non ho voluto mettermi nelle condizioni di sentirmi dire "scusa che avevi capito?!"....e quindi oggi, ultimo giorno, ci siamo salutati e ognuno per la sua strada.
Del resto, cazzo, ho pure pensato che se veramente aveva un minimo interesse avrebbe fatto un passettino in più lei...o forse no.
Io son troppo stanco di farmi film e idealizzare....dall'ultima volta ho giurato a me stesso che non avrei più permesso a nessuna di umiliarmi.
Hai fatto bene. Se loro hanno un interesse, sanno bene come farlo presente. Ci sono delle tecniche che permettono alla donna di manifestarlo, senza esporsi troppo e queste tecniche esistono da una vita
Vecchio 10-08-2019, 20:24   #18
Avanzato
L'avatar di Emanuele85
 

Hai fatto benissimo.
Vecchio 10-08-2019, 20:30   #19
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Quote:
Originariamente inviata da Wonderlust76 Visualizza il messaggio
A un certo punto ho avuto l'impressione che le potessi piacere almeno un po'...magari si aspettava un invito per un caffè...forse avrei dovuto....del resto non è male come tipa, e poi io son l'ultimo che può accampare pretese.
Siccome però io notoriamente non ci capisco un cazzo di queste cose, e la mia ultima esperienza con una è stata a dir poco traumatica, ho deciso di non espormi...sempre gentile si, simpatico e accomodante si....ma non ho voluto mettermi nelle condizioni di sentirmi dire "scusa che avevi capito?!"....e quindi oggi, ultimo giorno, ci siamo salutati e ognuno per la sua strada.
Del resto, cazzo, ho pure pensato che se veramente aveva un minimo interesse avrebbe fatto un passettino in più lei...o forse no.
Io son troppo stanco di farmi film e idealizzare....dall'ultima volta ho giurato a me stesso che non avrei più permesso a nessuna di umiliarmi.
Penso da come la racconti che sì, potesse esserci un minimo di interesse, ma anche no, nel senso che esistono (e sono tante) donne che semplicemente sono gentili, riconoscenti ed educate e poteva semplicemente "vederti più come un amico" (apprezzate la citazione ormai classica) Impossibile quindi capire con certezza ma delle due propendo per un cauto interesse e un'attesa da parte sua che tu facessi qualche mossa.

Detto questo, non è indispensabile né necessario mettersi in condizione di sentirsi dire "ma che avevi capito???"; ci si può anche studiare reciprocamente a piccoli passi e se non si è goffi e soprattutto non si è illusi, anche un gentilissimo "grazie, preferisco non bere un altro bicchiere" è una risposta molto esplicita se la si sa cogliere. Da questo punto di vista, fin troppi uomini se la cercano con il lumicino la disillusione brusca e dolorosa. Se tu sia tra questi non lo so, il mio è un discorso generale.
Vecchio 10-08-2019, 20:37   #20
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
All'estero gli uomini non sono dei MDF come qui in italia. Le donne si devono muovere se vogliono maschi. Qui in italia per lo studio e il lavoro si smazzano più degli uomini, in palestra sono ormai più forti degli uomini, ma nelle relazioni non devono muovere un dito, semplicemente c'è chi lo fa per loro.
Eh vabbè lavoro studio palestra con le relazioni interpersonali c'entra ben poco, li si tratta di essere funzionali al sistema, sono cose che si fanno da soli senza problemi basta avere forza di volontà.
È quando si tratta di rispettare gli altri che si vede chi vuole farlo oppure no.

Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
Ringraziamenti da
Palmiro (11-08-2019)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Ormai non ho più voglia di mettermi in gioco
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
In bilico tra pretesto per andarsene di casa, ma senza voglia di mettersi in gioco TãoSozinho Forum Scuola e Lavoro 1 17-04-2017 22:42
ormai non ho piu voglia di una ragazza tino Amore e Amicizia 159 19-11-2012 21:50
Non so che mettermi per Halloween. Christopher SocioFobia Forum Generale 34 25-10-2012 23:10
Sono pronto a mettermi in discussione come utente del forum. U'megghje SocioFobia Forum Generale 21 24-05-2010 16:31
ormai è tardi icek SocioFobia Forum Generale 36 07-11-2008 15:32



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 08:45.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2