FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Ansia e Stress Forum
Rispondi
 
Vecchio 12-01-2020, 17:46   #1
Esperto
L'avatar di Giuseppe_ann
 

Secondo voi come sarebbe possibile x noi fobici avere un figlio con tutte le preoccupazioni ancora maggiori che comporta?

Inviato dal mio SM-J330FN utilizzando Tapatalk
Vecchio 12-01-2020, 17:50   #2
Esperto
L'avatar di Daytona
 

Crescerei un disgraziato,meglio non pensarci proprio ad avere prole prima di aver raggiunto un certo livello di buonsenso e maturitá imho
Vecchio 12-01-2020, 17:55   #3
Esperto
L'avatar di JR_Reloaded
 

Io penso che sarei una buona mamma ma non adesso perchè ci sono tante cose che ancora vorrei fare per me stessa, quando si ha un figlio si deve necessariamente sacrificare buona parte della propria vita e si deve essere pronti per questo, non potrei mai fare come quelli che fanno i figli e poi li abbandonano a se stessi, per cui voglio sentirmi pronta. Non tanto da un punto di vista emotivo perchè l'amore da dare c'è l'ho, direi che ne ho in abbondanza tanto da "soffocare" con esso i soggetti su cui lo riverso da un punto di vista mentale.

Ultima modifica di JR_Reloaded; 12-01-2020 a 17:57.
Vecchio 12-01-2020, 18:00   #4
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Giuseppe_ann Visualizza il messaggio
Secondo voi come sarebbe possibile x noi fobici avere un figlio con tutte le preoccupazioni ancora maggiori che comporta?
Sicuramente bisogna essere disposti a fare dei sacrifici, ma la cosa più importante è avere un altra persona che ci sostiene, e anche lei convinta di volere diventate genitore. Il resto vien da se.

Credo che diventare genitore sia di grande aiuto per combattere la fobia sociale.
Vecchio 12-01-2020, 18:03   #5
Esperto
L'avatar di Giuseppe_ann
 

Quote:
Originariamente inviata da Kusari Visualizza il messaggio
Sicuramente bisogna essere disposti a fare dei sacrifici, ma la cosa più importante è avere un altra persona che ci sostiene, e anche lei convinta di volere diventate genitore. Il resto vien da se.

Credo che diventare genitore sia di grande aiuto per combattere la fobia sociale.
Si ma se è proprio la nostra fobia verso questa società a impedirci a fare dei sacrifici?

Inviato dal mio SM-J330FN utilizzando Tapatalk
Vecchio 12-01-2020, 18:09   #6
Esperto
L'avatar di Qwerty
 

Quote:
Originariamente inviata da Kusari Visualizza il messaggio

Credo che diventare genitore sia di grande aiuto per combattere la fobia sociale.
I figli non sono una cura ai problemi, ma un (grosso) problema in più. I gli ho fatti e in qualche modo me la sono cavata, in qualche modo eh e pensa che non ho manco fobia sociale..
Vecchio 12-01-2020, 18:15   #7
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Qwerty Visualizza il messaggio
I figli non sono una cura ai problemi, ma un (grosso) problema in più. I gli ho fatti e in qualche modo me la sono cavata, in qualche modo eh e pensa che non ho manco fobia sociale..
Ho detto che sono una cura ai problemi? Se non hai la fs non puoi dire che i figli non aiutano a superarla.
Vecchio 12-01-2020, 18:18   #8
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Giuseppe_ann Visualizza il messaggio
Si ma se è proprio la nostra fobia verso questa società a impedirci a fare dei sacrifici?

Inviato dal mio SM-J330FN utilizzando Tapatalk
Perché la fs dovrebbe impedire di fare sacrifici scusa?
Vecchio 12-01-2020, 18:20   #9
Esperto
L'avatar di Giuseppe_ann
 

Che intendi tu x sacrifici. Prendere bastonate dalla gente giorno x giorno?

Inviato dal mio SM-J330FN utilizzando Tapatalk
Vecchio 12-01-2020, 18:30   #10
Esperto
L'avatar di Giuseppe_ann
 

Quote:
Originariamente inviata da Qwerty Visualizza il messaggio
I figli non sono una cura ai problemi, ma un (grosso) problema in più. I gli ho fatti e in qualche modo me la sono cavata, in qualche modo eh e pensa che non ho manco fobia sociale..
Che significa in qualche modo
E che non hai manco la fobia sociale?

Inviato dal mio SM-J330FN utilizzando Tapatalk
Vecchio 12-01-2020, 18:32   #11
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Mi sa che un aspetto non è venuto ancora fuori. Occorre avere veramente le p....e per un semplice motivo. Parlando in media il sociofobico difficilmente ha un'assertività equilibrata. Nel mio caso per esempio, avendo paura di tutto, adattandomi per non creare discussioni, essendo un beta eccetera, mi è stato chiaro che era fuori questione solo per questo, anche se vivessi di rendita con 30.000 euro al mese e quattro ville di proprietà. Pensiamo solo al caso in cui venga fuori un orco di 1.90 a 17 anni che magari di suo DNA ha una vena di prepotenza, e pensiamo cosa ne verrebbe fuori con uno/due che non sa/sanno dire di no, alzare la voce le rare volte che serve, saper tenere un punto o negare qualcosa, senza strillare, senza isterie ma con calma e sorriso o quasi. Viene fuori se non un criminale o assassino un disadattato totale, che sarà abituato ad avere tutto con la "forza" e non è escluso che possa abbandonare i genitori in quanto anaffettivo e cinico.

Oppure al caso estremo di compensazione dei disturbi "medi" del forum con il saltare o reagire in modo esagerato a ogni piccolo problema. Se non nasce un mostro sarà sempre un orco di 1.90 ma indifeso, bullizzato e perculato a vita.

Belle scenette vero?

Già intorno a me su 10 coppie penso che 6 non avrebbero dovuto avere figli ma li hanno fatti incapaci di un esame di coscienza. E parliamo di persone con (più o meno) normali capacità di relazione che hanno avuto quindi modo di sviluppare lati del carattere equilibrati. Il fatto che abbiano figliato lo stesso è indice del probabile fatto che nonostante il carattere li avesse messi sulla strada della vita normale qualsiasi cosa possiamo con ciò intendere, non è comunque servito. Che potrebbe fare la maggior parte di noi? Non so, mi pongo solo il problema.

Ultima modifica di pokorny; 12-01-2020 a 18:37.
Vecchio 12-01-2020, 18:46   #12
Banned
 

Pokorny, come tutti i tuoi ragionamenti, condivido anche questo.

Io penso però che sia sufficiente essere una persona “per bene”, non il genitore perfetto.

Poi è chiaro, può succedere qualsiasi cosa se si fanno dei figli. È molto rischioso, ma i pro sono superiori ai contro, secondo me.

E rispondo anche a giuseppe.

Fare sacrifici vuol dire, per una persona normale, non poter più uscire la sera e fare tardi. Non poter più provarci con tutte le ragazze che ti capitano a tiro. Non frequentare più gli amici festaioli e senza figli. Essere obbligato a partecipare solo a occasioni sociali tranquillissime e monotone.

Ora rileggi questi “sacrifici” e comprenderai perché penso che per un fobico sia positivo avere dei figli.
Ringraziamenti da
pokorny (12-01-2020)
Vecchio 12-01-2020, 18:53   #13
Esperto
L'avatar di Qwerty
 

Quote:
Originariamente inviata da Giuseppe_ann Visualizza il messaggio
Che significa in qualche modo
E che non hai manco la fobia sociale?

Inviato dal mio SM-J330FN utilizzando Tapatalk
Che ho faticato tanto pur non avendola..
Vecchio 12-01-2020, 19:00   #14
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

È possibile, dipende dalle priorità che si hanno.
Per me al momento non lo è, crescere un figlio non è uno scherzo bisogna avere una certa stabilità in vari aspetti (affettivi e materiali), e se non c'è il prezzo poi lo paga lui.
Non sopporto le persone che vedono il figliare come un traguardo personale senza pensare all'ambiente in cui poi lo cresceranno, le trovo profondamente egoiste.

Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
Vecchio 12-01-2020, 19:12   #15
Esperto
L'avatar di Giuseppe_ann
 

Quote:
Originariamente inviata da Kusari Visualizza il messaggio
Pokorny, come tutti i tuoi ragionamenti, condivido anche questo.



Io penso però che sia sufficiente essere una persona “per bene”, non il genitore perfetto.



Poi è chiaro, può succedere qualsiasi cosa se si fanno dei figli. È molto rischioso, ma i pro sono superiori ai contro, secondo me.



E rispondo anche a giuseppe.



Fare sacrifici vuol dire, per una persona normale, non poter più uscire la sera e fare tardi. Non poter più provarci con tutte le ragazze che ti capitano a tiro. Non frequentare più gli amici festaioli e senza figli. Essere obbligato a partecipare solo a occasioni sociali tranquillissime e monotone.



Ora rileggi questi “sacrifici” e comprenderai perché penso che per un fobico sia positivo avere dei figli.
Esatto... ma significa comunque lavorare forzatamente e il doppio
a vita x loro

Inviato dal mio SM-J330FN utilizzando Tapatalk
Vecchio 12-01-2020, 19:13   #16
Esperto
L'avatar di Giuseppe_ann
 

Quote:
Originariamente inviata da Qwerty Visualizza il messaggio
Che ho faticato tanto pur non avendola..
E cosa hai di preciso se posso?

Inviato dal mio SM-J330FN utilizzando Tapatalk
Vecchio 12-01-2020, 19:17   #17
Esperto
L'avatar di Giuseppe_ann
 

Quote:
Originariamente inviata da Nightlights Visualizza il messaggio
È possibile, dipende dalle priorità che si hanno.
Per me al momento non lo è, crescere un figlio non è uno scherzo bisogna avere una certa stabilità in vari aspetti (affettivi e materiali), e se non c'è il prezzo poi lo paga lui.
Non sopporto le persone che vedono il figliare come un traguardo personale senza pensare all'ambiente in cui poi lo cresceranno, le trovo profondamente egoiste.

Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
È un po come la questione dello sposarsi nel realizzarsi egoisticamente

Inviato dal mio SM-J330FN utilizzando Tapatalk
Ringraziamenti da
Nightlights (12-01-2020)
Vecchio 12-01-2020, 19:17   #18
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Giuseppe_ann Visualizza il messaggio
Esatto... ma significa comunque lavorare forzatamente e il doppio
a vita x loro

Inviato dal mio SM-J330FN utilizzando Tapatalk
Giuseppe, se uno non ha voglia di lavorare la fobia sociale c’entra poco...
Vecchio 12-01-2020, 19:18   #19
Esperto
L'avatar di Giuseppe_ann
 

Quote:
Originariamente inviata da Kusari Visualizza il messaggio
Giuseppe, se uno non ha voglia di lavorare la fobia sociale c’entra poco...
Dipende gli ambienti di lavoro capitatagli a tiro, Kusari

Inviato dal mio SM-J330FN utilizzando Tapatalk
Vecchio 12-01-2020, 19:30   #20
Roy
Esperto
L'avatar di Roy
 

Quote:
Originariamente inviata da Kusari Visualizza il messaggio
Sicuramente bisogna essere disposti a fare dei sacrifici, ma la cosa più importante è avere un altra persona che ci sostiene, e anche lei convinta di volere diventate genitore. Il resto vien da se.

Credo che diventare genitore sia di grande aiuto per combattere la fobia sociale.
Ho capito perfettamente ciò che intendi e sono d'accordo con te.
I figli sono un grande stimolo.
Però... Tutto può esserlo.
E tu sei in un forum di onanisti e negazionisti. Pretendi che venga capito un discorso del genere?
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Non solo Relazione: Diventare genitori
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Diventare ciò che non volevi diventare Ilsaggio Depressione Forum 24 13-02-2020 19:52
Come avere una relazione di solo-sesso? Antonius Block Forum Sessualità (solo adulti) 80 29-02-2016 22:40
avete mai paura di diventare come i vostri genitori? AshtrayGirl Sondaggi 40 10-11-2014 09:21
Ma solo io non sopporto i miei genitori? Kaname92 SocioFobia Forum Generale 3 13-05-2013 13:45
Quando uscire solo per 10 minuti può diventare un incubo Timidboy Timidezza Forum 9 08-04-2011 20:03



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 09:24.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2