FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Scuola e Lavoro
Rispondi
 
Vecchio 02-12-2017, 17:49   #1
Esperto
L'avatar di Aree
 

Finalmente mi sono laureata e ho superato il periodo di assestamento raggiungendo, rispetto alla situazione, una certa stabilità mentale e pratica.
Quindi ho preparato il curriculum, ho preparato una bella lettera di presentazione, ho la lista dei posti dove mandare la mail salvata nei preferiti così da andare nella cartella, cliccare ed aprire direttamente il sito per copiare e incollare l'indirizzo mail.
C'è solo un problema: sono bloccata
è da un mese che per un motivo o per un altro rinvio...mi dico, come si fa con la dieta, "da lunedì comincio", ma siamo al quarto lunedì senza aver concluso niente di concreto.

Penso che il blocco sia dovuto alla paura di essere chiamata (so che sembra paradossale), di fare una delle mie figure di merda al colloquio e di bruciarmi l'opportunità di lavorare nell'ambito che mi interessa e per cui ho studiato.

Ho una certa necessità (e voglia) di lavorare, e infatti questo pensiero mi incoraggia, ma una volta davanti al pc trovo informazioni da sistemare e sedi da spostare in quella o quell'altra cartella... un paio di giorni fa ho pensato anche che dovrei allegare la foto al cv, ma non ne ho una adatta quindi vorrei farmene una apposta.


Non quotate per favore
Vecchio 02-12-2017, 18:43   #2
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Aree Visualizza il messaggio
Finalmente mi sono laureata e ho superato il periodo di assestamento raggiungendo, rispetto alla situazione, una certa stabilità mentale e pratica.
Quindi ho preparato il curriculum, ho preparato una bella lettera di presentazione, ho la lista dei posti dove mandare la mail salvata nei preferiti così da andare nella cartella, cliccare ed aprire direttamente il sito per copiare e incollare l'indirizzo mail.
C'è solo un problema: sono bloccata
è da un mese che per un motivo o per un altro rinvio...mi dico, come si fa con la dieta, "da lunedì comincio", ma siamo al quarto lunedì senza aver concluso niente di concreto.

Penso che il blocco sia dovuto alla paura di essere chiamata (so che sembra paradossale), di fare una delle mie figure di merda al colloquio e di bruciarmi l'opportunità di lavorare nell'ambito che mi interessa e per cui ho studiato.

Ho una certa necessità (e voglia) di lavorare, e infatti questo pensiero mi incoraggia, ma una volta davanti al pc trovo informazioni da sistemare e sedi da spostare in quella o quell'altra cartella... un paio di giorni fa ho pensato anche che dovrei allegare la foto al cv, ma non ne ho una adatta quindi vorrei farmene una apposta.


Non quotate per favore
la foto non serve e comunque finirai come tutti a fare la cassiera
Vecchio 02-12-2017, 18:51   #3
Esperto
L'avatar di Oda Nobunaga
 

prova a focalizzarti sui vantaggi che avresti cominciando a lavorare.
Io sono nella stessa situazione e quando penso all'inferno che è questa casa, l'ansia di colloquio e il sentimento di inadeguatezza verso il lavoro spariscono magicamente per qualche secondo
Vecchio 02-12-2017, 18:51   #4
Esperto
L'avatar di Aree
 

Quote:
Originariamente inviata da sparatemi Visualizza il messaggio
la foto non serve e comunque finirai come tutti a fare la cassiera
cancelli la parte in cui mi hai quotata per favore? Grazie

tu fai il cassiere?
Vecchio 02-12-2017, 18:54   #5
Esperto
L'avatar di Aree
 

Quote:
Originariamente inviata da Oda Nobunaga Visualizza il messaggio
prova a focalizzarti sui vantaggi che avresti cominciando a lavorare.
Io sono nella stessa situazione e quando penso all'inferno che è questa casa, l'ansia di colloquio e il sentimento di inadeguatezza verso il lavoro spariscono magicamente per qualche secondo
Esatto...è una sensazione paragonabile alla mia, spariscono come per magia
dovrei pensarci quando mi siedo alla scrivania e accendo il pc
Vecchio 02-12-2017, 18:55   #6
Esperto
L'avatar di Oda Nobunaga
 

Quote:
Originariamente inviata da Aree Visualizza il messaggio
Esatto...è una sensazione paragonabile alla mia, spariscono come per magia
dovrei pensarci quando mi siedo alla scrivania e accendo il pc
non conosco il tuo ambito ovviamente, ma io li sto portando di persona attualmente, la parte difficile è uscire di casa. Una volta fuori per inerzia qualcosa si combina
Vecchio 02-12-2017, 19:02   #7
Esperto
L'avatar di Aree
 

Quote:
Originariamente inviata da Oda Nobunaga Visualizza il messaggio
non conosco il tuo ambito ovviamente, ma io li sto portando di persona attualmente, la parte difficile è uscire di casa. Una volta fuori per inerzia qualcosa si combina
Diciamo che quelli che ho in mente sono posti in cui difficilmente si entra e si lascia il cv perchè nel 90% dei casi o non è presente il responsabile oppure se c'è non si occupa delle assunzioni (generalmente incaricano altri) però non posso escluderlo di farlo in futuro magari per altri lavori strutturati in modo diverso in questo senso.
Comunque ti faccio davvero i complimenti per la forza che hai trovato per andare personalmente...capisco bene che non è una cosa semplice.
Vecchio 02-12-2017, 19:06   #8
Esperto
L'avatar di Oda Nobunaga
 

Quote:
Originariamente inviata da Aree Visualizza il messaggio
Diciamo che quelli che ho in mente sono posti in cui difficilmente si entra e si lascia il cv perchè nel 90% dei casi o non è presente il responsabile oppure se c'è non si occupa delle assunzioni (generalmente incaricano altri) però non posso escluderlo di farlo in futuro magari per altri lavori strutturati in modo diverso in questo senso.
Comunque ti faccio davvero i complimenti per la forza che hai trovato per andare personalmente...capisco bene che non è una cosa semplice.
certo per quello dico che dipende anche molto dagli ambiti. Nel mio caso è meglio andare a parlare purtroppo
Vecchio 16-01-2018, 18:18   #9
Esperto
L'avatar di Aree
 

Ci sono riuscita...e non ho aspettato di fare una foto decente, ho inviato senza.
Ora che ho superato questo blocco, mi convinco sempre più che il cv fa cagare e che non mi chiameranno, anche perchè, oltre a questo, man mano ho modificato la lettera di presentazione e le prime che ho inviato non mi convincono del tutto...boh, vedremo ho una paura folle di entrambe le possibili conseguenze.
Ma in ogni caso, dopo aver fatto (una parte) della mia parte, incrocio le dita speranzosa.
Vecchio 16-01-2018, 19:11   #10
Esperto
L'avatar di hermit94
 

Il problema è quando si viene presi, non prima
Vecchio 16-01-2018, 19:15   #11
Esperto
L'avatar di Aree
 

Quote:
Originariamente inviata da lifeisnow Visualizza il messaggio
Il problema è quando si viene presi, non prima
Ma se prima devi pagare l'affitto e fare la spesa e non hai un'entrata?
Ponte?
Vecchio 16-01-2018, 19:52   #12
Esperto
L'avatar di hermit94
 

Quote:
Originariamente inviata da Aree Visualizza il messaggio
Ma se prima devi pagare l'affitto e fare la spesa e non hai un'entrata?
Ponte?
rapina in banca
Vecchio 16-01-2018, 20:10   #13
Avanzato
L'avatar di Palmiro
 

La lettera di presentazione andrebbe modificata radicalmente per ogni offerta che si manda, almeno io provo a fare così.
Vecchio 16-01-2018, 20:18   #14
Esperto
L'avatar di Aree
 

Quote:
Originariamente inviata da Palmiro Visualizza il messaggio
La lettera di presentazione andrebbe modificata radicalmente per ogni offerta che si manda, almeno io provo a fare così.
Invii in posti molto diversi tra loro?

I destinatari delle mie mail si occupano tutti praticamente della stessa cosa
Vecchio 16-01-2018, 20:26   #15
Esperto
L'avatar di Blue Sky
 

Quote:
Originariamente inviata da Palmiro Visualizza il messaggio
La lettera di presentazione andrebbe modificata radicalmente per ogni offerta che si manda, almeno io provo a fare così.
è vero, è consigliabile tarare la lettera di presentazione a seconda dell'azienda.
Io addirittura facevo riferimento specifico all'azienda a cui mandavo il cv, nel testo, dicendo perché avrei amato lavorare lì
Vecchio 16-01-2018, 20:32   #16
Esperto
L'avatar di Blue Sky
 

Ti capisco benissimo. Ho vissuto anch'io dei periodi di stallo relativamente lunghi (poi ognuno li potrà vedere lunghi o brevi a seconda della propria situazione) dopo i passaggi importanti degli studi, come la laurea.

Nell'invio dei cv ero molto umorale. Ho passato mesi a non fare nulla, poi periodi in cui ero molto selettivo, e infine pure giorni di "bulimia" in cui mandavo cv a qualsiasi azienda mi venisse in mente.

Il problema di non vedersi lavorativamente da nessuna parte, e temere a candidarsi per una posizione, è del tutto comprensibile in una persona con problemi di insicurezza.
Purtroppo bisogna cercare di lavorarci, concentrandosi su quelli che sono i propri punti di forza, le proprie qualità, e accettando l'idea che i primi tempi all'inizio di un lavoro comporteranno necessariamente una certa "incapacità", che bisogna mettere in conto.

Quindi nel momento in cui ci si propone per un lavoro, bisogna pensare che si sta proponendo se stessi, in quanto persone serie che si mettono a disposizione per lavorare, imparare e migliorarsi, non un pacchetto di competenze formate.

Ultima modifica di Blue Sky; 16-01-2018 a 20:36.
Vecchio 16-01-2018, 20:58   #17
Avanzato
L'avatar di Palmiro
 

Quote:
Originariamente inviata da Aree Visualizza il messaggio
Invii in posti molto diversi tra loro?

I destinatari delle mie mail si occupano tutti praticamente della stessa cosa
A questo punto si ...
Vecchio 17-01-2018, 16:53   #18
Esperto
L'avatar di Aree
 

Quote:
Originariamente inviata da Blue Sky Visualizza il messaggio
Ti capisco benissimo. Ho vissuto anch'io dei periodi di stallo relativamente lunghi (poi ognuno li potrà vedere lunghi o brevi a seconda della propria situazione) dopo i passaggi importanti degli studi, come la laurea.

Nell'invio dei cv ero molto umorale. Ho passato mesi a non fare nulla, poi periodi in cui ero molto selettivo, e infine pure giorni di "bulimia" in cui mandavo cv a qualsiasi azienda mi venisse in mente.

Il problema di non vedersi lavorativamente da nessuna parte, e temere a candidarsi per una posizione, è del tutto comprensibile in una persona con problemi di insicurezza.
Purtroppo bisogna cercare di lavorarci, concentrandosi su quelli che sono i propri punti di forza, le proprie qualità, e accettando l'idea che i primi tempi all'inizio di un lavoro comporteranno necessariamente una certa "incapacità", che bisogna mettere in conto.

Quindi nel momento in cui ci si propone per un lavoro, bisogna pensare che si sta proponendo se stessi, in quanto persone serie che si mettono a disposizione per lavorare, imparare e migliorarsi, non un pacchetto di competenze formate.

Trovo che tu mi abbia scritto cose sagge, è quello che mi dice anche chi mi sta vicino, ma ovviamente io ho una serie di paure che ad un certo punto sfociano nell'irrazionalità e con i ragionamenti e il senso logico hanno poco a che fare.
Comunque queste rassicurazioni mi aiutano molto ogni volta che mi vengono dette, e anche in questo caso, dopo averle lette.
Tornerò a rileggere il tuo post quando (si spera) ci saranno novità riguardo la ricerca del lavoro.
Vecchio 17-01-2018, 20:14   #19
Esperto
L'avatar di Blue Sky
 

Quote:
Originariamente inviata da Aree Visualizza il messaggio
Trovo che tu mi abbia scritto cose sagge, è quello che mi dice anche chi mi sta vicino, ma ovviamente io ho una serie di paure che ad un certo punto sfociano nell'irrazionalità e con i ragionamenti e il senso logico hanno poco a che fare.
Comunque queste rassicurazioni mi aiutano molto ogni volta che mi vengono dette, e anche in questo caso, dopo averle lette.
Tornerò a rileggere il tuo post quando (si spera) ci saranno novità riguardo la ricerca del lavoro.
Grazie. Non pensare comunque che io sottintenda che sia tutto facile, io vivo e ho vissuto tutte le tue paure. Ci ho messo molto tempo prima di mandare curriculum, il secondo giorno di lavoro ho avuto una crisi d'ansia, e da due anni a questa parte vivo quotidianamente la tensione di non sentirmi in grado di proseguire.
Per qualsiasi dialogo sul punto mi troverai sempre disponibile
Non aspettare novità, ogni giorno è quello giusto per provare a dare qualche prima picconata a un modo di pensare sbagliato.
Vecchio 17-01-2018, 20:39   #20
Esperto
L'avatar di Aree
 

Quote:
Originariamente inviata da Blue Sky Visualizza il messaggio
Non aspettare novità, ogni giorno è quello giusto per provare a dare qualche prima picconata a un modo di pensare sbagliato.
Con "novità" mi riferivo all'essere contattata da qualche sede a cui ho inviato il cv, ad un'eventuale colloquio ecc...
per il resto sto cercando di lavorare attivamente su me stessa, i miei timori e le insicurezze, ma anche i miei punti forti, trovarli (che fatica) e riconoscerli, ma come ben sai non è facile.
Ringraziamenti da
Blue Sky (17-01-2018)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Non riesco ad inviare il CV
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Secondo voi dovrei inviare la mia candidatura? iturbe89 Forum Scuola e Lavoro 20 06-10-2015 22:31
Programma per la timidezza riesco,non riesco,ci proverò! Timidboy Timidezza Forum 12 18-12-2010 01:34
Conoscete siti per inviare sms gratis? Black Moon Off Topic Generale 8 22-07-2010 16:18
Ma il premio Nobel ad Obama è per la pace o per i 30mila soldati che vuole inviare? Death Off Topic Generale 74 02-02-2010 21:32



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 14:24.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2