FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Disturbi alimentari
Rispondi
 
Vecchio 10-09-2019, 06:23   #1
ndm
Esperto
L'avatar di ndm
 

E' iniziato tutto qualche anno fa, penso a seguito dei numerosi antipsicotici assunti (Olanzapina, Clorpromazina, Levomepromazina, Haldol, ecc) abbinati a uno stile di vita completamente sedentario, davanti al pc tutto il giorno.
Non ho potuto uscire molto di casa e tornare ad avere una vita "normale" per svariati problemi che non sto qui a scrivere.
Fatto sta che dal 2017 circa sono arrivato a pesare 75 kg, quando per oltre 30 anni sono sempre stato stabile sui 47-50kg. Sempre stato magro stecchito tendente all'anoressico.
In questi ultimi anni ho immediatamente lasciato perdere gli antipsicotici e provato a dimagrire, dato che sono diventato obeso e non entro più nei miei vestiti. Il massimo che ho ottenuto è stato 69Kg. Poi di nuovo 75kg, insomma su e giù continuamente.

Recentemente ho provato a iniziare una terapia con Seroquel per dormire, che è un mio GROSSO problema, al momento sono con 100/200mg e non serve a niente, vado a letto alle 23 e mi sveglio puntuale alle 4 di mattina, probabile che sia perchè il Seroquel ha un'emivita di 6 ore, al contrario dell'Olanzapina che mi faceva dormire per due giorni di fila. Anche Seroquel purtroppo credo aumenti l'appetito.

Dunque ho provato a mangiare di meno, e mangiare meglio. Ho fatto cardio ogni mattina per 30 minuti filati + 1 bicchiere d'acqua ogni ora tutto questo per 2 settimane.
Ho iniziato a 70,7Kg. Quando mi sono pesato dopo queste due settimane ero 70Kg. Ridicolo.
Uscivo letteralmente distrutto dalla corsa, fradicio di sudore, e ho bevuto litri di acqua....com'è possibile che non abbia bruciato abbastanza calorie? Tanto valeva stare attaccato al computer, per perdere 0,7 in due settimane cambiando letteralmente stile di vita...
Allora demotivato, ho smesso di seguire questa dieta, e mi sono lasciato andare.
Grave errore.
In una settimana ho preso 4Kg e sono tornato sui 75Kg. Che stando alla mia tabella Excel è il peso che avevo a fine Giugno. Tre mesi di lavoro mandati all'aria in una settimana.

Ieri mi sono fatto 4 piatti di pasta ben abbondanti, e stanotte mi sono svegliato alle 4 per farmi un'altra pasta. Poi ho dormito un'oretta e poco fa mi sono svegliato (attorno alle 5:30) per farmi un'altra pastasciutta. Quindi non sono ancora le 8 di mattina e ho già consumato due piatti di pasta. E ho ancora fame.
Non ce la faccio più.
Ho provato praticamente tutte le droge e psicofarmaci, anche quelle più "pericolose" (tipo cocaina, eroina ecc) e non ho mai sentito la dipendenza, tant'è che sono sobrio da droghe da diversi mesi, e comunque ho sempre fatto uso sporadico o giusto ogni tanto al weekend, ma nessuna dipendenza.
L'unica cosa che mi frega sono probabilmente le benzodiazepine, le sto riducendo molto, ma comunque sono ancora lì purtroppo.
Per fare un paragone, io posso stare senza Valium o Rivotril per qualche giorno, anche settimana per carità. Se mi ronza il pensiero in testa certo mi viene voglia, ma riesco a scacciarlo via.
Con il cibo no. Una volta che mi entra in testa lo stimolo della fame, devo assolutamente mangiare, sennò sto male. Non riesco a combattere l'impulso, non ce la faccio è troppo forte e mi sta letteralmente rovinando la vita (e il corpo). E' una dipendenza fortissima, più di qualsiasi droga e più del sesso. Non c'è modo di scappare, devo mangiare e basta, è l'unica soluzione per non impazzire.

Cosa può scatenare tutta questa fame compulsiva, a parte il probabile stress? Perchè in due settimane di esercizio e dieta perdo neanche 1Kg e in una settimana senza far niente metto su 4Kg? Io devo tornare a pesare 55-60Kg ma mi vedo chiuso dentro un loop.
Da oggi basta Seroquel comunque, e vediamo se cambiano le cose. Non so come altro procedere.

Chiedo a voi se avete qualche consiglio utile
Grazie
Vecchio 10-09-2019, 06:29   #2
Esperto
L'avatar di Shjatyzu
 

Purtroppo non ho consigli, ho lo stesso problema e non so come uscirne...
Ho fatto pure periodi di digiuno, sperando di dimagrire, ma non è servito, ho perso pochissimo peso e l'ho ripreso in 2-3 giorni, tutta quella sofferenza è stata vana...

Io mi sto rassegnando, prima riuscivo a resistere alla fame, adesso no, appena ho fame mangio.
Ieri mi sono abbuffato di dolci, poi ho anche cenato, poi stanotte di nuovo abbuffata, stamattina ho ancor mangiato...

Hai ragione, è una droga potentissima, non se ne esce.

Adesso peso 82 circa, ma dovrei pesare intorno ai 60; tutto ciò è deprimente, e peggiora i sentimenti di malessere...
Vecchio 10-09-2019, 07:24   #3
ndm
Esperto
L'avatar di ndm
 

Ho appena notato che c'è un altro topic del peso sempre aperto da me, se magari è possibile unire le due discussioni di modo da fare una cosa più ordinata, sennò fa nulla.

Quote:
Originariamente inviata da Shjatyzu Visualizza il messaggio
Purtroppo non ho consigli, ho lo stesso problema e non so come uscirne...
Ho fatto pure periodi di digiuno, sperando di dimagrire, ma non è servito, ho perso pochissimo peso e l'ho ripreso in 2-3 giorni, tutta quella sofferenza è stata vana...
Anche io credevo che il digiuno sarebbe stato un ottimo metodo (ho detto, se i bambini africani sono scheletrici e non mangiano allora dimagrisco anche io stando a digiuno).
Invece no. Secondo il parere di tutti, il digiuno è sbagliato. Bisogna "mettere in moto il motore" e bruciare le calorie, uguali o maggiori a quelle assunte. Stare a digiuno rallenta il metabolismo e il corpo si adatta di conseguenza, quindi non si brucia niente e si rimane col grasso. Anche io ho fatto periodi di digiuno completo (tipo 3 pasti a settimana) e non è servito a nulla.

Quote:
Originariamente inviata da Shjatyzu Visualizza il messaggio
Io mi sto rassegnando, prima riuscivo a resistere alla fame, adesso no, appena ho fame mangio.
Ieri mi sono abbuffato di dolci, poi ho anche cenato, poi stanotte di nuovo abbuffata, stamattina ho ancor mangiato...

Hai ragione, è una droga potentissima, non se ne esce.

Adesso peso 82 circa, ma dovrei pesare intorno ai 60; tutto ciò è deprimente, e peggiora i sentimenti di malessere...
Io mi abbuffo principalmente di pasta e qualche panino. Cerco di mangiare più frutta e verdura possibile ma non è così semplice, specie se non sei abituato. Io ho sempre avuto un'alimentazione totalmente sbagliata, mangiavo ogni tanto quando avevo fame, e mangiavo porcherie (kitkat, croccantelle, kebab, pizza) e non ho mai messo su un KG.
Non capisco se sono i farmaci che mi hanno rovinato il metabolismo, o se sono semplicemente vecchio (è risaputo che per qualche motivo più invecchi più diventi grasso)

Comunque si è un circolo vizioso, perchè vedere che non ci sono risultati deprime ancora di più e quando sei depresso cerchi felicità = dopamina = cibo, e si ricomincia..
Vecchio 14-09-2019, 09:00   #4
Esperto
L'avatar di Masterplan92
 

É un meccanismo di compensazione
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Non riesco a smettere di mangiare, help
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
mi dimentico di mangiare Gio.solo Depressione Forum 7 20-04-2018 00:14
Smettere di mangiare carne Aree Off Topic Generale 183 09-10-2017 15:47
Non riesco a smettere di mangiare Blue_Moon Disturbi alimentari 10 22-02-2015 12:55
Programma per la timidezza riesco,non riesco,ci proverò! Timidboy Timidezza Forum 12 18-12-2010 01:34
Mangiare gatti. darkwing duck Off Topic Generale 25 20-06-2010 18:35



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 10:05.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2