FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Cinema e TV
Rispondi
 
Vecchio 26-12-2022, 13:51   #1
Esperto
L'avatar di Stan Kezza
 

Questo film mi è particolarmente caro per il tema centrale. Rispetto al libro da cui è tratto è una sorta di Bignami, anche se si è cercato di mantenere il punto di vista narrativo multiplo che mi aveva intrigato nel romanzo. Il finale - sia nel film che nel libro - è un po' da opera morale e edificante, e non so ancora se è più stucchevole o solamente ottimista, ma tant'è.
Quali altri film trattano di suicidio, che vale la pena di vedere?

Vecchio 26-12-2022, 14:07   #2
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Stan Kezza Visualizza il messaggio
Questo film mi è particolarmente caro per il tema centrale. Rispetto al libro da cui è tratto è una sorta di Bignami, anche se si è cercato di mantenere il punto di vista narrativo multiplo che mi aveva intrigato nel romanzo. Il finale - sia nel film che nel libro - è un po' da opera morale e edificante, e non so ancora se è più stucchevole o solamente ottimista, ma tant'è.
Quali altri film trattano di suicidio, che vale la pena di vedere?

Vecchio 26-12-2022, 14:20   #3
Esperto
L'avatar di cuginosmorfio
 

Dipende come lo intendi il suicidio:

"la grande abbuffata" di Ferreri praticamente parla di suicidio senza dirlo apertamente

"der todesking" di Buttgereit invece mette in mostra vari suicidi

se cerchi film leggeri dove aspiranti suicidi si incontrano e fanno auto-analisi, al momento non ne conosco.

p.s. forse "Harold and Maud" che però non ho mai visto.
Vecchio 26-12-2022, 14:49   #4
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Visto il trailer... due belle e due belli, epilogo scontato.

Sarò fissato ma ogni volta che vedo un film ho conferma di questo. Un film costa decine di milioni e deve rendere più decine di milioni. Chi arriva a scrivere soggetto e sceneggiatura e fa la regia è uno psicologo che anche il migliore terapeuta scansati, e sa esattamente cosa fare. E difatti i personaggi sono estremamente stereotipati, riconosciamo sempre il cattivo e il buono, la ragazza perfida e quella buona. Occorre che dica altro?

Sono belle favole, per sognare il tempo che dura la visione del film. Può anche funzionare, in fondo lo scopo è esattamente questo. Voglio vedere sentirsi dire sempre che si provoca ribrezzo e altre gentilezze.
Vecchio 26-12-2022, 18:31   #5
Esperto
L'avatar di Stan Kezza
 

Se ci pensate bene è come trattare di un raduno di sociofobici...
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Non buttiamoci giù - e simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Xanax e simili Stella89 Medicine 16 14-06-2015 00:04
Onicofagia e simili magenta Ansia e Stress Forum 18 16-02-2011 21:06
Una lettura consigliata: non buttiamoci giù di Nick Hornby JohnReds SocioFobia Forum Generale 1 06-04-2009 08:36



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 10:56.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2