FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 06-10-2009, 18:28   #1
Esperto
L'avatar di Blur
 

A voi capitano mai momenti in cui vi trovate ad essere al centro dell'attenzione con grandi risultati, in cui vi riesce tutto alla perfezione e siete elogiati per questo, oppure momenti in cui risultate simpatici a tutti oppure che riuscite ad attirare stranamente l'attenzione di molti?

A me raramente sono capitati di questi momenti. Li ritengo molto strani per la loro rarità.

Ad esempio ricordo un giorno in cui dopo essere andato a tagliarmi i capelli da una nuova parucchiera andai a fare una passeggiata a piedi. Mi sentivo bene, stavo bene con i capelli appena tagliati, mi trovavo esteticamente decente (stranamente). Incrociai molti sguardi di ragazze che mi adocchiavano, alcune erano anche col ragazzo e mi guardavano in modo un po furtivo. Una 15ina di ragazze in un paio d'ore avevano puntato il loro sguardo sul mio, una si era anche girata quando di solito passo inosservato, era una sensazione stranissima, sembrava quasi di essere in un'altra vita). Premetto che non mi guardavano perche avevo qualcosa di strano Forse in quel giorno emanavo un'energia positiva?

Altro esempio. Ricordo un giorno di educazione fisica alle superiori. Partita a calcio. Di solito non giocavo mai perche ero una schiappa. Un giorno mi mi sero a sostituire il portiere. Ebbene para la prima, para la seconda, paravo tutto quanto. Avevo preso fiducia in me stesso. Ma paravo anche l'impossibile. Erano tutti stupiti. Mi facevo trovare nella posizione giusta al momento giusto. Nemmeno un portiere di serie A avrebbe fatto meglio Mi sentivo cosi sicuro che pure la fortuna era dalla mia parte. Mi sentivo cosi forte che ero arrivato anche a sgridare chi giocava male.

Ultimo esempio. E' capito di trovarmi cosi in vena di simpatia che in alcune rarissime occasioni sparavo battute a raffica e facevo ridere tutti. Di solito invece non so mai cosa dire praticamente, che è pure la mia fobia principale.

Forse come tutte le persone abbiamo un potenziale enorme che non sappiamo sfruttare e che rimane dentro inutilizzato. E' una cosa su cui mi capita spesso di riflettere. Se solo avessi questa positività ogni giorno, sarei l'uomo piu felice del mondo.
Vecchio 06-10-2009, 18:44   #2
Esperto
L'avatar di clanghetto
 

Sì anche a me è capitato di essere al centro dell'attenzione e di non aver pensato praticamente a nulla in quel momento.

Il problema sta poi nel ritrovare quei momenti in altre occasioni perchè, un po' per inesperienza e molto per le nostre paranoie, iniziamo a pensare troppo ed ecco scivolare l'opportunità....
Vecchio 06-10-2009, 20:46   #3
Esperto
 

Il secondo e il terzo esempio di Blur mi sono capitati, seppure raramente.

Il primo anche ... in sogno
Vecchio 06-10-2009, 20:55   #4
Banned
 

qualche momento di strano "vuoto" mentale e inspiegabile loquacità l'ho avuto, ma credo dipenda più che altro dagli psicofarmaci...
Vecchio 07-10-2009, 05:49   #5
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Blur Visualizza il messaggio
A voi capitano mai momenti in cui vi trovate ad essere al centro dell'attenzione con grandi risultati, in cui vi riesce tutto alla perfezione e siete elogiati per questo, oppure momenti in cui risultate simpatici a tutti oppure che riuscite ad attirare stranamente l'attenzione di molti? ....
no

ovvero ... una volta sì , ma per omonimia del cognome mi avevano scambiato per una campionessa di sci ( inutile dire che non so sciare )

e un'altra volta mi scambiarono ( non so perchè ) per quella che che aveva vinto il concorso in quell'azienda ... è venuto uno a istruirmi per gli ultimi dettagli , diceva che ero brava, e poi mi guardavano con molto rispetto tutti /e ... abbastanza presto ho capito che si era sbagliato con un'altra ... non gliel'ho detto
quando lo ha scoperto da solo , una mezzora dopo la fine istruzioni , è tornato incazzatissimo da me : "ma mi potevi dire che sei solo una a tempo determinato , ho perso tempo con te ! "
" mi scusi, ma stavo così bene ... " ... abbiamo preso il caffè assieme , ed è finita lì

è davvero un altro mondo !
Vecchio 07-10-2009, 07:48   #6
Esperto
L'avatar di BadDream
 

Quote:
Originariamente inviata da Blur Visualizza il messaggio
Forse come tutte le persone abbiamo un potenziale enorme che non sappiamo sfruttare e che rimane dentro inutilizzato. E' una cosa su cui mi capita spesso di riflettere. Se solo avessi questa positività ogni giorno, sarei l'uomo piu felice del mondo.
E' quel che penso anch'io, questi momenti brillanti dovrebbero infonderci maggiore coraggio e fiducia in noi stessi! Secondo me sono davvero ottimi segnali. Non si tratta di illusioni, in quei momenti siamo sempre noi.

Quindi bisogna mantenere la speranza che un giorno riuscirà ad emergere questo lato della nostra personalità e diventerà quello dominante, se sapremo valorizzarlo
Vecchio 30-11-2009, 17:48   #7
Esperto
L'avatar di caostotale23
 

EBBRAVO Blur!!!!
Ha trovato il NOCCIOLO DELLA QUESTIONE!!! Io credo che proprio che dobbiamo partire proprio da questo. Cioè quando ci "sentiamo" estroversi dobbiamo sforzarci di capire di più che cosa ci fà sentire tali. Che cosa ci fa esserlo. E soprattutto che questi momenti, che sono una rarità nel ns caso, non sono frutto di circostanze casuali. SIAMO NOI CHE, INCONSCIAMENTE, CI AUTO-INDUCIAMO AD ESSERLO. Da CHE COSA DIPENDE LA NOSTRA FELICITA' INTERIORE? CHE COSA MI FA ESSERE TRANQUILLO E SICURO DI ME? QUESTO E' IL PROBLEMA! Sta a noi fare che questi pochi momenti di afobia non siano più l'eccezione MA LA REGOLA!
Vecchio 30-11-2009, 19:46   #8
Banned
 

si...è quello che mi dà ai nervi...in certi rari momenti giuro che estroverso in maniera che posso far provare invidia gli estroversoni stessi e stizzirli....

perchè improvvisament enon penso a niente...e allora esce l'istinto da cacciatore/maschio dominante...e allora scherzo, faccio battute, provoco, sono spavaldo, faccio allusioni e provo piacere nel vedere che la ragazza davanti capisce che sono interessato a lei e non tempo di ammetterlo...anzi la provoco, ci scherzo sopra ecc...ecc...

il fatto è quello che ho spiegato nei giorno scorsi...c'è la parte riflessiva che fa uscire la parte fobica in noi....la parte riflessiva reprime i nostri istinti e la nostro impulsività...
invece è bene che ci abituato a fare il contrario...far uscire i nostri istinti, impulsi del momento ed eliminare la parte riflessiva che porta sempre a pensare e quindi a reprimere gli istinti anche inconsapevolmente
Vecchio 30-11-2009, 20:11   #9
Esperto
L'avatar di Milo
 

Io sono sempre estroverso tranne quando servirebbe davvero esserlo...insomma mi blocco solo nei momenti importanti.....
Vecchio 30-11-2009, 21:01   #10
Intermedio
L'avatar di SonFobic
 

dicono che in situazioni di estremo pericolo il corpo umano possa reagire con scariche di adrenaline che consentono di realizzare azioni da estroversoni impensabili al fobico medio (cit.)
Vecchio 30-11-2009, 21:03   #11
Banned
 

si nfatti soncali...quando sono adrenalico faccio cose impensabili anche x l'estroversone medio....argghhh...sono meglio di Corona e Costantino
Vecchio 30-11-2009, 21:03   #12
Esperto
L'avatar di Milo
 

Quote:
Originariamente inviata da SonFobic Visualizza il messaggio
dicono che in situazioni di estremo pericolo il corpo umano possa reagire con scariche di adrenaline che consentono di realizzare azioni da estroversoni impensabili al fobico medio (cit.)
Quindi quando uno esce con una tipa per provarci dovrebbe rischiare la vita così prende coraggio?
Vecchio 30-11-2009, 21:10   #13
Banned
 

sisi milo esattamente....io quando succedono cose del genere so estroversare di più...ho qualcosa da dire...e lì posso essere protettivo, scherzare, coccolare, provocare, fare lo stronzo...altrimenti sono il vuoto ed evito...mi isolo
Vecchio 30-11-2009, 21:18   #14
Intermedio
L'avatar di SonFobic
 

certo, quando sei a rischio di cose ben più gravi il pelo di topo è l'ultimo dei problemi (cit.)
Vecchio 30-11-2009, 22:10   #15
Esperto
L'avatar di jack10
 

..............

Ultima modifica di jack10; 27-12-2010 a 18:14.
Vecchio 30-11-2009, 22:23   #16
Banned
 

Vorrei capirci di più del mio essere estroverso..
probabilmente è una maschera che indosso per non sentirmi a disagio con gli altri, perchè in fondo ho l'autostima azzerata e mi sento in perenne inferiorità rispetto agli altri. E così cerco di lenire a volte pure facendo il primo passo (ad esempio parlando per primo o cercando il contatto..)
Sono capace di entrare in un bar e di parlare senza problemi e inibizioni con uno sconosciuto, ma appena il rapporto si dovrebbe fare più intimo mi irrigidisco e tendo a chiudermi, anche col linguaggio corporeo, comunicando diffidenza..Perlomeno questo è quello che sta venendo fuori dalla psicoterapia.
Cmq sono un potenziale estroversone, e depressione del momento a parte, ci sto lavorando e anzi, ringrazio chi ha contribuito alla discussione perchè mi sta dando input per la prossima seduta..
Vecchio 07-03-2010, 01:14   #17
Non registrato
Guest
 

si, ogni tanto mi succede anche questo.
In questo periodo sono piuttosto solo, ma di recente ho fatto una rimpatriata con un gruppo di ragazzi che non vedevo da parecchio tempo.
Confesso che l'ansia anticipatoria c'è stata, ma la voglia di rivedere quelle persone così speciali ha prevalso sulla paura.
Ebbene, HO PASSATO UNA SERATA SPLENDIDA !!! Sarà stato perché all'epoca ancora non soffrivo di fobia sociale, e i ricordi collegati erano positivi e sereni; inoltre i ragazzi in questione sono tutti simpatici e amichevoli, brave persone, con le quali si parla volentieri.
E' come se la fobia sociale avesse deciso, almeno quella sera, di farsi da parte.
Abbiamo passato tutta la serata a parlare del più e del meno, e a ridere. Ci sono stati momenti in cui prendevo la parola parlando a gran voce (cercando di "esorcizzare" la timidezza), e mi riusciva perché gli altri mi ascoltavano interessati ! Ero al centro dell'attenzione senza temere nulla!
La serata è stata così bella che per qualche giorno non ho sentito le angoscie della fobia sociale.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Momenti in cui ci si sente estroversi e ci riesce tutto
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Un altro che non riesce a trovare donne... lomarcan77 Off Topic Generale 66 05-07-2010 20:13
Dedicata a chi si sente solo gost Off Topic Generale 4 05-04-2008 03:38
Per chi si sente solo gost SocioFobia Forum Generale 9 01-03-2008 13:05
chi si sente come me? ragazzosingle SocioFobia Forum Generale 8 16-03-2007 16:47



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 11:13.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2