FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 17-04-2019, 01:46   #1
Principiante
L'avatar di Ale16
 

va a periodi
ogni tanto magari 2/3 volte al mese esco
in università parlo tanto con i miei compagni di corso che dovrebbero essere anche i miei amici ma di recente ho rielaborato il concetto di amico
in pratica, come già scritto due righe fa, ogni tanto esco, mi faccio una birra con queste persone e la serata passa tranquillamente a parlare del più e del meno
però c'è un però.. questo sabato suona il mio insegnante di pianoforte e volevo andare a sentirlo.. ovviamente nessuna delle persone sopracitate ha accettato e penso che non ci andrò. Oppure avevo proposto un giro in bici sul lago o un'uscita a fare le fotografie... tutte rifiutate

probabilmente hanno interessi diversi dai miei e posso capirli, non sto colpevolizzando loro ma mi sono reso conto che quando arrivo a casa alla sera oltre ai miei genitori non ho nessuno a cui scrivere un messaggio per raccontare qualche boiata che ho visto in giro o cose così.. questa per me è la solitudine

poi ovviamente c'è tutta la parte dell'amore che va piuttosto male; ho un disperato bisogno di affetto e di sentirmi amato e importante per qualcuno ma ormai da 4 anni non provo più quelle sensazioni purtroppo

mi sento terribilmente solo

aiuto
Ringraziamenti da
hypnos688 (19-04-2019)
Vecchio 17-04-2019, 07:42   #2
Esperto
L'avatar di Guybrush
 

Quote:
Originariamente inviata da Ale16 Visualizza il messaggio
va a periodi
ogni tanto magari 2/3 volte al mese esco
in università parlo tanto con i miei compagni di corso che dovrebbero essere anche i miei amici ma di recente ho rielaborato il concetto di amico
in pratica, come già scritto due righe fa, ogni tanto esco, mi faccio una birra con queste persone e la serata passa tranquillamente a parlare del più e del meno
però c'è un però.. questo sabato suona il mio insegnante di pianoforte e volevo andare a sentirlo.. ovviamente nessuna delle persone sopracitate ha accettato e penso che non ci andrò. Oppure avevo proposto un giro in bici sul lago o un'uscita a fare le fotografie... tutte rifiutate

probabilmente hanno interessi diversi dai miei e posso capirli, non sto colpevolizzando loro ma mi sono reso conto che quando arrivo a casa alla sera oltre ai miei genitori non ho nessuno a cui scrivere un messaggio per raccontare qualche boiata che ho visto in giro o cose così.. questa per me è la solitudine
Questa è l'essenza della solitudine e ti capisco bene

anche io per alcuni anni sono uscito come un rimorchio con i miei "amici" senza che questo mi facesse sentire minimamente meno solo
Vecchio 17-04-2019, 07:47   #3
Esperto
L'avatar di Inosservato
 

cerca di apprezzare i momenti in cui sei in compagnia ma poi cerca anche di apprezzare i momenti in cui sei solo

star bene soli è importante anche per poi sentirsi bene in compagnia

nella vita è impossibile fare continua vita sociale, ci sono momenti nei quali necessariamente si è soli, bisogna imparare ad apprezzare anche quelli

ma poi scusa, se proprio devi scrivere messaggi cazzeggianti cosa c'è di meglio di questo forum?
Vecchio 17-04-2019, 11:16   #4
Avanzato
L'avatar di the_Dreamer
 

Quote:
Originariamente inviata da Ale16 Visualizza il messaggio
probabilmente hanno interessi diversi dai miei e posso capirli, non sto colpevolizzando loro ma mi sono reso conto che quando arrivo a casa alla sera oltre ai miei genitori non ho nessuno a cui scrivere un messaggio per raccontare qualche boiata che ho visto in giro o cose così.. questa per me è la solitudine

poi ovviamente c'è tutta la parte dell'amore che va piuttosto male; ho un disperato bisogno di affetto e di sentirmi amato e importante per qualcuno ma ormai da 4 anni non provo più quelle sensazioni purtroppo

mi sento terribilmente solo

aiuto
Posso capire quello che stai passando.

Anche io mi sono trovato nella stessa situazione con quelli che credevo fossero amici; è successo anni fa, ormai, quando ancora provavo a conformarmi agli altri.
Dopo poco li ho abbandonati.

Non credo sia solo un fatto di interessi diversi.
Se c'è un vero rapporto di amicizia e si tiene a mantenerlo tale, la cosa importante dovrebbe essere stare in compagnia e si potrebbe quindi chiudere un occhio sul fatto di svolgere, ogni tanto, attività che non rientrano negli interessi del singolo.

A me capitava praticamente sempre però quando proponevo qualcosa io, ricevevo solo rifiuti dagli altri.


Sul fatto della solitudine a casa (ma anche in generale), io dopo 4 o 5 anni c'ho fatto l'abitudine ed è quasi diventata la migliore compagnia per me.
Se ogni tanto sento la necessità di qualche piccolo sfogo, provo a rivolgermi a questo forum.
Vecchio 17-04-2019, 15:07   #5
Esperto
L'avatar di NikoRosberg
 

è l'egoismo sfrenato e indifferenza con cui combatto da anni.
Certo non si può dire sempre si a tutto e fare tutto perchè a tutti noi non piace fare delle cose, ma quando vedi che i tuoi amici non ti accontentano MAI allora evidentemente sono egoisti.
Sono passato di gruppi in gruppi di amici senza mai effettivamente trovare persone con cui condividere qualcosa di veramente eccezionale e tutto ciò mi ha fatto pensare che c'è tanto troppo egoismo (non so se solo in Italia od ovunque, ma credo qua più che altro) così ho imparato ad essere più "stronzo" e dire no anche io per ripicca alle persone di questo tipo. Così ora cerco di fare le cose che piacciono a me cercandomi e stando con le persone giuste per me.
Voglio viaggiare? mi cerco un gruppo di persone con cui viaggiare. Voglio andare in discoteca? esco con le persone con cui voglio andare in discoteca ecc. ecc. Inutile stare con persone a cui piace farsi i selfie il sabato sera o che postano foto di cibi e piatti solo per fare vedere che si stanno divertendo, ma che cavolo me ne frega?
Aneddoto: una volta con un gruppo di ragazze si era deciso di andare a vedere It al cinema, ma io ero un po' in ritardo per colpa loro che me lo avevano chiesto tardi e così feci le corse per arrivare. Loro entrarono senza manco aspettarmi, io arrivai in sala al buio senza vedere una cippa e così incazzato come una iena me ne tornai a casa. Il giorno dopo lo scrissi sul gruppo di whatsapp ma quasi nessuno mi cagò e da li cominciai a pensare che a loro di me non gliene fregava veramente nulla (sospetti che furono fondati più avanti col tempo).
A pensare sempre agli altri non c'è mai nulla da guadagnarci, bisogna fare le cose giuste con le persone giuste.
Ringraziamenti da
hypnos688 (19-04-2019), Ivan87 (18-04-2019)
Vecchio 17-04-2019, 15:23   #6
Esperto
L'avatar di Atlas
 

almeno senti ancora qualcosa.
Ringraziamenti da
Icarus (17-04-2019), Masterplan92 (17-04-2019)
Vecchio 17-04-2019, 17:09   #7
Esperto
L'avatar di CryingOnMyMind
 

Ti capisco.
Quante ne ho dovute sopportare con il gruppo che frequentavo qualche anno fa.. almeno ci ho provato
Non è per nulla facile trovare persone con cui condividere i propri interessi, o ancora peggio trovare amici veri.
Ora si fa molto dura, poiché sono in una costante lotta interna tra il voler socializzare e fare esperienze nuove e dall'altro lato stare nella mia cameretta, il posto meno peggio che conosco
PS. Ho notato che abbiamo la stessa età , se vuoi scrivimi liberamente

Ultima modifica di CryingOnMyMind; 17-04-2019 a 20:53.
Vecchio 18-04-2019, 20:11   #8
Principiante
 

Anche io mi sento così, ci sono alti e bassi. La solitudine fa parte della mia vita da molto tempo ma ho imparato ad accettarla, anche perché quando avevo amici sentivo di non potermi fidare completamente e di non essere me stessa con loro. Per quanto riguarda le uscite, dovevo sempre accettare quello che proponevano loro. Infatti non gliene importava nulla di me e poi ho scoperto che mi parlavano alla spalle. Nonostante sia abituata a tutto questo, a volte sento ancora la mancanza di rapporti umani sinceri.

Inviato dal mio SM-G800F utilizzando Tapatalk
Vecchio 18-04-2019, 20:40   #9
Esperto
L'avatar di DeadSoul
 

Adesso che c'è la bella stagione anch'io mi sento terribilmente sola.
Ringraziamenti da
Guybrush (19-04-2019), hypnos688 (19-04-2019)
Vecchio 18-04-2019, 21:37   #10
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da DeadSoul Visualizza il messaggio
Adesso che c'è la bella stagione anch'io mi sento terribilmente sola.
Posso chiederti perché? Con la bella stagione (che ancora aspetto, in verità) ho maggior voglia di uscire, anche se solo
Vecchio 19-04-2019, 07:08   #11
Principiante
L'avatar di Dr. Zoidberg
 

L'arrivo della bella stagione ha aspetti positivi e negativi per me: da una parte anche io sento maggiore voglia di uscire, anche se non ho nessuno con cui farlo, dall'altra mi deprimo di più perché tutti cominciano a uscire più spesso, la vita risboccia, mentre io sono solo come sempre.
Vecchio 20-04-2019, 09:30   #12
Principiante
L'avatar di Dr. Zoidberg
 

Comunque se posso dare un consiglio è: non perderli questi "amici", anche se sei l'ultima ruota del carro, quello che viene considerato meno del gruppo, anche se non avete interessi in comune, primo perché almeno hai qualcuno con cui uscire e poi perché magari grazie alle uscite con questi "amici" potresti conoscere prima o poi persone che hanno i tuoi interessi e, a quel punto, frequentare queste nuove persone. Adesso ti senti solo perché ti sei reso conto che queste persone non ti sono poi così tanto amiche, ma pensa se fossi proprio solo senza neanche questi "amici", non staresti peggio? Non fare come me, che più di 10 anni fa quando uscì con un mio "amico" , poi dopo questa uscita non ho voluto più saperne perché primo, non ero tanto a mio agio, ma era comprensibile perché era una delle primissime uscite, poi sarebbe passata perché mi sarei abituato, ma secondo perché a questo amico, che era più solo e sfigato di me, serviva giusto qualcuno con cui farsi vedere in giro perché da solo non aveva il coraggio. Con il senno di adesso avrei continuato ad uscire con lui, sfruttando anche io la sua compagnia per uscire e magari conoscere persone che davvero avrebbero voluto stare con me. Oggi sono talmente abituato a stare a casa e bloccato e isolato che non riesco nemmeno a prendere la bici e farmi un giro.
Vecchio 23-04-2019, 23:29   #13
Principiante
L'avatar di Ale16
 

Quote:
Originariamente inviata da Dr. Zoidberg Visualizza il messaggio
Comunque se posso dare un consiglio è: non perderli questi "amici", anche se sei l'ultima ruota del carro, quello che viene considerato meno del gruppo, anche se non avete interessi in comune, primo perché almeno hai qualcuno con cui uscire e poi perché magari grazie alle uscite con questi "amici" potresti conoscere prima o poi persone che hanno i tuoi interessi e, a quel punto, frequentare queste nuove persone. Adesso ti senti solo perché ti sei reso conto che queste persone non ti sono poi così tanto amiche, ma pensa se fossi proprio solo senza neanche questi "amici", non staresti peggio? Non fare come me, che più di 10 anni fa quando uscì con un mio "amico" , poi dopo questa uscita non ho voluto più saperne perché primo, non ero tanto a mio agio, ma era comprensibile perché era una delle primissime uscite, poi sarebbe passata perché mi sarei abituato, ma secondo perché a questo amico, che era più solo e sfigato di me, serviva giusto qualcuno con cui farsi vedere in giro perché da solo non aveva il coraggio. Con il senno di adesso avrei continuato ad uscire con lui, sfruttando anche io la sua compagnia per uscire e magari conoscere persone che davvero avrebbero voluto stare con me. Oggi sono talmente abituato a stare a casa e bloccato e isolato che non riesco nemmeno a prendere la bici e farmi un giro.
Condivido, ripartire da zero so che è praticamente impossibile quindi mi aggrappo a quel poco che ho
Vecchio 23-04-2019, 23:53   #14
Esperto
L'avatar di Dahmer
 

Voi cosa fate quando vi sentite mortalmente soli per stare un po' meglio?
Vecchio 24-04-2019, 10:53   #15
Esperto
L'avatar di Peste Nera
 

Quote:
Originariamente inviata da Dahmer Visualizza il messaggio
Voi cosa fate quando vi sentite mortalmente soli per stare un po' meglio?
Dipende, spesso mi metto a cercare video musicali su YouTube, oppure cerco una via di fuga con la mente.
Ringraziamenti da
Dahmer (24-04-2019)
Vecchio 24-04-2019, 10:58   #16
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

Quote:
Originariamente inviata da Dahmer Visualizza il messaggio
Voi cosa fate quando vi sentite mortalmente soli per stare un po' meglio?
Cerco di buttarmi sul lavoro, leggo libri, faccio quel che faccio quotidianamente in modo da non pensarci. Certo, non è facile, non è una soluzione ottimale, ma ora come ora altre non ne ho.
Ringraziamenti da
Dahmer (24-04-2019)
Vecchio 24-04-2019, 11:01   #17
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Ale16 Visualizza il messaggio
mi sono reso conto che quando arrivo a casa alla sera oltre ai miei genitori non ho nessuno a cui scrivere un messaggio per raccontare qualche boiata che ho visto in giro o cose così.. questa per me è la solitudine
non puoi farlo con questi amici con cui ti vedi di tanto in tanto o fin quelli dell'università ? hai gia' provato?
un conto e' scambiarsi qualche messaggio la sera o una telefonata, un altro andare a vedere suonare (e altri, nemmeno te) il pianoforte

Ultima modifica di ila82; 24-04-2019 a 11:04.
Vecchio 26-04-2019, 00:46   #18
Principiante
L'avatar di Ale16
 

Quote:
Originariamente inviata da ila82 Visualizza il messaggio
non puoi farlo con questi amici con cui ti vedi di tanto in tanto o fin quelli dell'università ? hai gia' provato?
un conto e' scambiarsi qualche messaggio la sera o una telefonata, un altro andare a vedere suonare (e altri, nemmeno te) il pianoforte
Già provato, molte volte non rispondono o lo fanno dopo ore quindi ho lasciato stare
No comunque era un concerto in un pub con la sua band, era una scusa per farsi una birra in un modo diverso dal solito, niente concerti classici ahah
Vecchio 26-04-2019, 02:08   #19
Esperto
L'avatar di Alakazam
 

Quote:
Originariamente inviata da NikoRosberg Visualizza il messaggio
è l'egoismo sfrenato e indifferenza con cui combatto da anni.
Certo non si può dire sempre si a tutto e fare tutto perchè a tutti noi non piace fare delle cose, ma quando vedi che i tuoi amici non ti accontentano MAI allora evidentemente sono egoisti.
Sono passato di gruppi in gruppi di amici senza mai effettivamente trovare persone con cui condividere qualcosa di veramente eccezionale e tutto ciò mi ha fatto pensare che c'è tanto troppo egoismo (non so se solo in Italia od ovunque, ma credo qua più che altro) così ho imparato ad essere più "stronzo" e dire no anche io per ripicca alle persone di questo tipo. Così ora cerco di fare le cose che piacciono a me cercandomi e stando con le persone giuste per me.
Voglio viaggiare? mi cerco un gruppo di persone con cui viaggiare. Voglio andare in discoteca? esco con le persone con cui voglio andare in discoteca ecc. ecc. Inutile stare con persone a cui piace farsi i selfie il sabato sera o che postano foto di cibi e piatti solo per fare vedere che si stanno divertendo, ma che cavolo me ne frega?
Aneddoto: una volta con un gruppo di ragazze si era deciso di andare a vedere It al cinema, ma io ero un po' in ritardo per colpa loro che me lo avevano chiesto tardi e così feci le corse per arrivare. Loro entrarono senza manco aspettarmi, io arrivai in sala al buio senza vedere una cippa e così incazzato come una iena me ne tornai a casa. Il giorno dopo lo scrissi sul gruppo di whatsapp ma quasi nessuno mi cagò e da li cominciai a pensare che a loro di me non gliene fregava veramente nulla (sospetti che furono fondati più avanti col tempo).
A pensare sempre agli altri non c'è mai nulla da guadagnarci, bisogna fare le cose giuste con le persone giuste.
Come fai a trovare e a cambiare gruppi così facilmente?
Vecchio 27-04-2019, 00:05   #20
Avanzato
L'avatar di the_Dreamer
 

Quote:
Originariamente inviata da Dahmer Visualizza il messaggio
Voi cosa fate quando vi sentite mortalmente soli per stare un po' meglio?
Quando ancora riuscivo senza problemi, viaggiavo di fantasia.

Ora non faccio niente.
Inoltre capita piuttosto di rado quella sensazione.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a mi sento terribilmente solo
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Mi sento solo... J K Amore e Amicizia 28 11-02-2015 20:04
mi sento terribilmente solo Scarface Presentazioni 4 28-04-2013 16:30
Mi sento solo lonely_man Presentazioni 0 23-10-2011 15:41
mi sento solo :( kocis666 SocioFobia Forum Generale 45 08-08-2010 05:04



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 14:55.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2