FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Depressione Forum
Rispondi
 
Vecchio 14-04-2018, 16:38   #1
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Wikipedia
The most important classes of antidepressants are the selective serotonin reuptake inhibitors (SSRIs), serotonin–norepinephrine reuptake inhibitors (SNRIs), tricyclic antidepressants (TCAs), monoamine oxidase inhibitors (MAOIs), reversible inhibitors of monoamine oxidase A (RIMAs), tetracyclic antidepressants (TeCAs), and noradrenergic and specific serotonergic antidepressant (NaSSAs).[1] St John's wort is also used in the treatment of depression.[1][2]
Queste sono le classi di antidepressivi più usate.

Come scopro nuove cose le posterò qua se sono interessanti e non troppo complesse.
Vecchio 14-04-2018, 16:58   #2
Esperto
L'avatar di hermit94
 

Vecchio 14-04-2018, 17:41   #3
Banned
 

Forse la depressione non è causata semplicemente da qualche neurotrasmettitore non bilanciato, c'è una disfunzione di tutto l'asse ipotalamo, ipofisi e surrene, brutta storia.
Vecchio 14-04-2018, 17:43   #4
Esperto
L'avatar di hermit94
 

Quote:
Originariamente inviata da Svers0 Visualizza il messaggio
Forse la depressione non è causata semplicemente da qualche neurotrasmettitore non bilanciato, c'è una disfunzione di tutto l'asse ipotalamo, ipofisi e surrene, brutta storia.
Già, quando sei iperattivato,iperstressato per parecchio tempo esaurisci le scorte, spero ci sia un modo per riportare la situazione a prima, mi pare esista una classe di farmaci a proposito ne ho letto ieri, ma non ricordo il nome, cmq sono dei farmaci criticati e controversi
Vecchio 14-04-2018, 17:44   #5
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Wikipedia
The HPA axis is involved in the neurobiology of mood disorders and functional illnesses, including anxiety disorder, bipolar disorder, insomnia, posttraumatic stress disorder, borderline personality disorder, ADHD, major depressive disorder, burnout, chronic fatigue syndrome, fibromyalgia, irritable bowel syndrome, and alcoholism.[13] Antidepressants, which are routinely prescribed for many of these illnesses, serve to regulate HPA axis function.[14]
Vecchio 14-04-2018, 17:44   #6
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da lifeisnow Visualizza il messaggio
Già, quando sei iperattivato,iperstressato per parecchio tempo esaurisci le scorte, spero ci sia un modo per riportare la situazione a prima, mi pare esista una classe di farmaci a proposito ne ho letto ieri, ma non ricordo il nome, cmq sono dei farmaci criticati e controversi
Gli IMAO?
Vecchio 14-04-2018, 17:47   #7
Esperto
L'avatar di hermit94
 

Quote:
Originariamente inviata da Svers0 Visualizza il messaggio
Gli IMAO?
No no, una classe particolare che rientrava in una di quelle criticate da chi dice che la scienza tende a patologizzare tutto, ma non ricordo cazz
Vecchio 18-04-2018, 19:59   #8
Esperto
L'avatar di hermit94
 

Molecolari riuniamoci qua che si inizia a dare fastidio
Vecchio 18-04-2018, 20:21   #9
Esperto
L'avatar di Jacksparrow
 

Una volta un depresso mi disse che aveva "bruciato" i suoi neuroni in parole povere.
C'è da capire se poi si possono rigenerare o solo ripristinare i collegamenti tra quelli rimasti.
Vecchio 18-04-2018, 20:32   #10
Esperto
L'avatar di hermit94
 

Quote:
Originariamente inviata da Jacksparrow Visualizza il messaggio
Una volta un depresso mi disse che aveva "bruciato" i suoi neuroni in parole povere.
C'è da capire se poi si possono rigenerare o solo ripristinare i collegamenti tra quelli rimasti.
Con droghe a tutto spiano e alcool è possibile danneggiare seriamente
Vecchio 19-04-2018, 20:15   #11
Esperto
L'avatar di hermit94
 

Se questa, la teoria monoaminegica, non fosse vera, stiamo solo regalando soldi alle farmaceutiche
https://www.tesionline.it/mobile/app...jsp?id=861&p=3
Vecchio 14-07-2018, 13:12   #12
Banned
 

Reuptake Inhibitors: SSRIs, SNRIs, and NDRIs

Some of the most commonly prescribed antidepressants are called reuptake inhibitors. What's reuptake? It's the process in which neurotransmitters are naturally reabsorbed back into nerve cells in the brain after they are released to send messages between nerve cells. A reuptake inhibitor prevents this from happening. Instead of getting reabsorbed, the neurotransmitter stays -- at least temporarily -- in the gap between the nerves, called the synapse.

What's the benefit? The basic theory goes like this: keeping levels of the neurotransmitters higher could improve communication between the nerve cells -- and that can strengthen circuits in the brain which regulate mood.

Different kinds of reuptake inhibitors target different neurotransmitters. There are three types:

Selective serotonin reuptake inhibitors (SSRIs) are some of the most commonly prescribed antidepressants available. They include Celexa, Lexapro, Luvox, Paxil, Prozac, and Zoloft. Another drug, Symbyax, is approved by the FDA specifically for treatment-resistant depression. It’s a combination of the SSRI antidepressant fluoxetine (Prozac) and another drug approved for bipolar disorder and schizophrenia called olanzapine (Zyprexa). Aripiprazole (Abilify), quetiapine (Seroquel), and brexpiprazole (Rexulti) have been FDA approved as add-on therapy to antidepressants for depression. Plus, doctors often use other drugs in combination for treatment-resistant depression. Also, the drugs vilazodone (Viibryd) and vortioxetine (Trintellix - formelrly called Brintellix) are among the newest antidepressants that affect serotonin. Both drugs affect the serotonin transporter (like an SSRI) but also affect other serotonin receptors to relieve major depression.
Serotonin and norepinephrine reuptake inhibitors (SNRIs) are among the newer types of antidepressant. As the name implies, they block the reuptake of both serotonin and norepinephrine. They include duloxetine (Cymbalta), venlafaxine (Effexor), desvenlafaxine ER (Khedezla), levomilnacipran (Fetzima), and desvenlafaxine (Pristiq).
Norepinephrine and dopamine reuptake inhibitors (NDRIs) are another class of reuptake inhibitors, but they're represented by only one drug: bupropion (Wellbutrin). It affects the reuptake of norepinephrine and dopamine.


Other Antidepressants: Tetracyclics and SARIs

Tetracyclics are another class of antidepressant with drugs such as asamoxapine ( Asendin), maprotiline (Ludiomil), and mirtazapine (Remeron). Although it affects neurotransmitters, Remeron doesn't prevent reuptake in the same way. Instead, it seems to stop neurotransmitters from binding with specific receptors on the nerves. Because the norepinephrine and serotonin don't bind to the receptors, they seem to build up in the areas between the nerve cells. As a result, the neurotransmitter levels rise.
Serotonin antagonist and reuptake inhibitor (SARIs) appear to act in two ways. They prevent the reuptake of serotonin. But they also prevent serotonin particles that are released in a synapse from binding at certain undesired receptors and redirect them instead to other receptors that can help nerve cells within mood circuits function better. Examples include nefazodone (Serzone) and trazodone.

Older Antidepressants: Tricyclics and MAOIs

These drugs were among the first to be used for depression. Although they're effective, they can have serious side effects and can be especially dangerous in overdose. Nowadays, many doctors only turn to these drugs when newer -- and better tolerated -- medicines haven't helped. Tricyclics and MAOIs might not be the best approach for someone who was just diagnosed. But they can sometimes be very helpful for people with treatment-resistant depression, or certain forms of depression (such as depression with anxiety).

Tricyclic antidepressants (TCAs) include amitriptyline (Elavil), desipramine (Norpramin), imipramine (Tofranil), and nortriptyline (Pamelor). Like reuptake inhibitors, tricyclics seem to block the reabsorption of serotonin and epinephrine back into nerve cells after these chemicals are released into a synapse. Because of the potential side effects, your doctor might periodically check your blood pressure, request an EKG, or recommend occasional blood tests to monitor the level of tricyclics in your system. These medicines might not be safe for people with certain heart rhythm problems.
Monoamine oxidase inhibitors (MAOIs) include selegiline (Emsam), isocarboxazid (Marplan), phenelzine (Nardil), and tranylcypromine (Parnate). These drugs seem to work a little differently. Monoamine oxidase is a natural enzyme that breaks down serotonin, epinephrine, and dopamine. MAOIs block the effects of this enzyme. As a result, the levels of those neurotransmitters might get a boost.
The downside is that MAOIs also prevent the body's ability to break down other medicines metabolized by this enzyme (such as Sudafed, or stimulants) -- raising the risk for high blood pressure -- as well as an amino acid called tyrosine, which is found in certain foods like aged meats and cheeses. MAOIs also shouldn't be combined with other medicines that can raise serotonin (such as certain migraine medicines, or other antidepressants), because that can cause a buildup of excessive serotonin (called "serotonin syndrome"), which could be life threatening.
Nutraceuticals or “medical food” which includes l-methylfolate (Deplin). This is a prescription strength form of folate, also known as one of the essential B vitamins, B9. Depression is often related to low levels of folate which affect the neurotransmitters that control moods and l-methylfolate has proven to be effective in stimulating the production of neurotransmitters.


FONTE: https://www.webmd.com/depression/how...essants-work#4

Ultima modifica di Svers0; 14-07-2018 a 13:14.
Vecchio 14-07-2018, 22:06   #13
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Quote:
Originariamente inviata da Svers0 Visualizza il messaggio
cavolo, ce le ho quasi tutte ma per ristabilire l'asse ipotalamo-ipofisi non penso basti un SSRI
Vecchio 15-07-2018, 09:11   #14
Principiante
L'avatar di Keroro
 

Edit; lo sposto in un'altra discussione più specifica

Ultima modifica di Keroro; 15-07-2018 a 09:13.
Vecchio 15-07-2018, 10:22   #15
Esperto
L'avatar di hermit94
 

Vi farò sapere riguardo l'Armodafinil
Vecchio 03-08-2018, 15:34   #16
Banned
 

https://en.wikipedia.org/wiki/Tianeptine

Quindi esiste già un antidepressivo oppiaceo.
Vecchio 03-08-2018, 16:34   #17
Esperto
L'avatar di hermit94
 

Quote:
Originariamente inviata da Life Visualizza il messaggio
Vi farò sapere riguardo l'Armodafinil
Primo giorno deludente
Vecchio 07-08-2018, 15:43   #18
Esperto
L'avatar di hermit94
 

Ho comprato l'idrossitriptofano estratto di griffonia più vitamine gruppo b, questo dovrebbe farmi produrre serotonina, forse gli ssri con me falliscono perché non la produco proprio quindi è inutile limitare il riassorbimento, a parte che non ho capito se il citalopram è uguale o più leggero rispetto agli altri, cmq vediamo... se qualcuno l ha provato mi faccia sapere
Vecchio 07-08-2018, 23:47   #19
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Life Visualizza il messaggio
Ho comprato l'idrossitriptofano estratto di griffonia più vitamine gruppo b, questo dovrebbe farmi produrre serotonina, forse gli ssri con me falliscono perché non la produco proprio quindi è inutile limitare il riassorbimento, a parte che non ho capito se il citalopram è uguale o più leggero rispetto agli altri, cmq vediamo... se qualcuno l ha provato mi faccia sapere
Comunque ricorda che gli antidepressivi SSRI ci mettono un po a fare effetto, comunque mi piace la tua idea, occhio che il triptofano è anche precursore della melatonina e visto che pigli già la mirtazapina finisce che diventi un sonnambulo da sveglio.
Vecchio 08-08-2018, 00:45   #20
Banned
 

Differenze tra gli SSRI:

fluoxetina: l'inibitore meno selettivo degli SSRI. Inibisce pure la ricaptazione di dopamina e noradrenalina. Tocca anche i recettori 5-HT2c e gli enzimi CYP2D6 e CYP3A4.

sertralina: il secondo inibitore più potente degli SSRI, tocca pure la dopamina e la noradrenalina.

paroxetina: il più potente bloccatore della ricaptazione della serotonina, è anche il più potente bloccatore dei recettori muscarinici tra gli SSRI. Influenza anche i recettori H1 dell'istamina, la sintesi del monossido di azoto (NOS) e il CYP2D6.

citalopram: il secondo inibitore più selettivo degli SSRI.

escitalopram: il più nuovo e più selettivo inibitore degli SSRI.


Selettivo significa che tende a toccare solo il 5-HT cioè la serotonina escludendo la dopamina e la noradrenalina o comunque bloccandone la ricaptazione a livelli non clinicamente significativi.

Più potente invece significa più forte nell'inibire la ricaptazione.

Nella mia personale esperienza direi che la paroxetina mi ha aiutato molto all'inizio per poi perdere sempre più efficacia ma forse questo fu dovuto a fattori esterni.

Stessa cosa bene o male per la fluoxetina che non ha mai funzionato in modo veramente efficace su di me ma anche qui i fattori esterni possono aver giocato un ruolo importante, appoggiata nell'ultimo periodo dall'aripiprazolo.

La sertralina invece sembra carburare bene anche se sto usando la dose massima ed è appoggiata da altri farmaci che prendo prescritti o abusivamente e spesso per via di somministrazione "scorretta", infatti all'inizio non era molto efficace, non scendo nei dettagli perché mi è stato detto di non proporre terapie miracolose ma limitarmi a descrivere la mia esperienza coi farmaci.

Comunque mi sto interessando alla tienaptina che però non è uno SSRI, sarà dura convincere lo psichiatra, che palle.

Ultima modifica di Svers0; 08-08-2018 a 00:48.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Megathread antidepressivi
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Megathread depressione Svers0 Depressione Forum 14 20-07-2017 23:19
antidepressivi michael88 Depressione Forum 21 27-06-2012 19:02
Antidepressivi omeopatici?? nephilim89 Medicine 12 24-04-2011 09:57
Antidepressivi nikkie Depressione Forum 20 23-06-2008 14:51
antidepressivi barmen SocioFobia Forum Generale 4 22-05-2007 17:54



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 22:38.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2