FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Trattamenti e Terapie
Rispondi
 
Vecchio 21-07-2021, 13:21   #1
Esperto
L'avatar di Masterplan92
 

Che ne pensate?

Ultima modifica di Masterplan92; 21-07-2021 a 13:29.
Vecchio 21-07-2021, 13:28   #2
Avanzato
L'avatar di Barracrudo
 

Sostituisci la m iniziale come www. Altrimenti non va
Vecchio 21-07-2021, 13:30   #3
Esperto
L'avatar di Masterplan92
 

Quote:
Originariamente inviata da Barracrudo Visualizza il messaggio
Sostituisci la m iniziale come www. Altrimenti non va
Fatto,grazie
Ringraziamenti da
Barracrudo (21-07-2021)
Vecchio 21-07-2021, 13:30   #4
Esperto
L'avatar di Equilibrium
 

Ma dura un ora
Vecchio 21-07-2021, 14:00   #5
Avanzato
L'avatar di Barracrudo
 

Video molto interessante, mi ritrovo con la visione di Pietro Bisanti, anche se ho guardato meno di metà x adesso ma lo finirò più avanti perché appunto offre bei spunti di riflessione.

Non so se ne parla più avanti, ma una comune di queste droghe e farmaci vari che vengono prescritti dai famosi "esperti" è la presenza di fluoro, il quale è risaputo non sia essenziale x l'uomo e non abbia nessun effetto benefico sull uomo, bensì sia molto tossico, specialmente a: cervello, ossa e cuore.

Effetti negativi dell'esposizione al fluoro (mi limito a riportare quelli sul cervello)

-il fluoro ha gli stessi effetti dannosi per il cervello come piombo, mercurio, arsenico, PCB e toluene.

Oltre ad agire come una neurotossina dello sviluppo in grado di causare disturbi cerebrali come l'autismo e l'ADHD, è stato anche dimostrato che riduce l'intelligenza, compromette la capacità di apprendere e ricordare e aumenta le possibilità di Alzheimer.
Inoltre la sua esposizione nel tempo porta a necrosi e calcificazioni sempre nel cervello.

Non tutti leggono gli ingredienti di quello che si mangia o beve, figurati i farmaci che si assumono, eppure una ricerca ha dimostrato che più di 325 farmaci (e droghe) da banco negli Stati Uniti contengono fluoro.

La tana del bianconiglio di fa sempre più profonda quando capisci che il fluoro (ma anche il cloro, altro veleno) è aggiunto in quasi la totalità delle acque potabili, che siano di rubinetto o bottiglia (tranne le bottiglie vendute apposta senza), e in dosi di altissime concentrazioni nei dentifrici ( anche qui fanno eccezione quelli ecplicitamente venduti perché senza fluoro).
X non parlare di centinaia di cibi che lo trovano negli ingredienti.

Ad oggi diversi paesi hanno vietato l'aggiunta di fluoro nel acque potabili, ma l'Italia non fa parte ancora di questi, mentre negli Stati Uniti si rileva la concentrazione maggiore di fluoro nell'acqua (e non stupisce questa cosa, basta vedere i comportamenti degli americani).

Poi guardareró meglio il video.

Allego elenco antidepressivi che contengono fluoro.
Immagini allegate
Tipo di file: jpg Screenshot_2021-07-21-15-05-14-785_com.android.chrome.jpg‎ (92.1 KB, 4 visite)

Ultima modifica di Barracrudo; 21-07-2021 a 14:06.
Vecchio 21-07-2021, 14:21   #6
Esperto
 

A volte assumere psicofarmaci non é una scelta,ma un compromesso per vivere in un modo piú o meno funzionale.
Sarebbe bello riuscire a sistemare tutto con lo stile di vita ma per alcune persone non basta.
É una posizione chiaramente estrema ma che trovo in parte condivisibile,specialmente nei passaggi iniziali dove parla di un probabile abuso su larga scala di questi farmaci (esattamente come avviene anche per altri,aggiungo io)

Ultima modifica di Daytona; 21-07-2021 a 14:23.
Vecchio 21-07-2021, 14:41   #7
Esperto
L'avatar di gaucho
 

Io dico che chi assume psicofarmaci é perché non sta già bene di suo, magari se non li assumesse potrebbe fare anche di peggio, molti grazie agli antidepressivi o ansiolitici vivono meglio e hanno superato momenti difficili.
Ringraziamenti da
Da'at (21-07-2021), syd_77 (22-07-2021)
Vecchio 21-07-2021, 14:50   #8
Esperto
L'avatar di Angus
 

Credo che più che gli psicofarmaci in sé il problema sia l'inquadramento di certi problemi che vi si associa regolarmente e le sue conseguenze, spesso in età giovanile.

A una domanda mal formulata si può pure dare risposta, ma se a farlo sono i medici qualche problema sociale si pone.

Sul tema, su YouTube si trova un bel video dello psichiatra Rosso sui "disturbi dell'adattamento".
Vecchio 21-07-2021, 14:58   #9
Intermedio
L'avatar di nonsense
 

Interessante e sconcertante nello stesso tempo. Un po' confusionario nel passare da un tema all'altro.

A mio avviso, già è difficile avere medici generici che non siano semplici passacarte oppure dietologi che sappiano effettivamente il fatto loro ma è di gran lunga più difficile trovare un valido psichiatra. Uno specialista in sanità che, se serio e preparato, ha un compito davvero arduo nel comprendere l'aspetto emotivo di una persona in rapporto alla situazione biologica della sua mente. Centrare una cura efficace e non troppo incisiva è quasi vincere un terno al lotto!

Nessuno vorrebbe mai dover prendere medicine ma, in alcuni casi, menomale che ci sono. Si dovrebbe porre attenzione a farne usi prolungati il meno possibile e a non cercare in esse la soluzione di tutti i mali. E anche a valutare attentamente i più salienti punti fisiologici prima di passare a quelli psicologici.

Proverò a mettere in atto qualche suggerimento sulla frutta. Chissà che non ne possa trarre qualche beneficio...
Vecchio 21-07-2021, 15:46   #10
Esperto
L'avatar di Masterplan92
 

Quote:
Originariamente inviata da gaucho Visualizza il messaggio
Io dico che chi assume psicofarmaci é perché non sta già bene di suo, magari se non li assumesse potrebbe fare anche di peggio, molti grazie agli antidepressivi o ansiolitici vivono meglio e hanno superato momenti difficili.
È un sedativo,ammetto che anche a me hanno aiutato a sedare ma si portano dietro una marea di problemi..
Vecchio 21-07-2021, 16:32   #11
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

Quote:
Originariamente inviata da Daytona Visualizza il messaggio
A volte assumere psicofarmaci non é una scelta,ma un compromesso per vivere in un modo piú o meno funzionale.
Concordo, è la mia esperienza.
Ho cominciato ad assumere le pilloline tempo addietro, quando ero giunto in uno dei punti più bassi della mia vita, e come soluzione contemplavo attivamente di togliermela. In questo senso i farmaci mi hanno letteralmente salvato. Poi hanno avuto stati importanti effetti collaterali, sia fisici che psichici, e questo non lo nego.
Con l'attuale psichiatra che mi segue stiamo cercando di scalarli, sia perché ora mi sento abbastanza forte da andare avanti senza, sia perché non ne posso più degli effetti collaterali. Ma è il secondo tentativo in tal senso, dopo un primo fallito. Vediamo come andrà.
Vecchio 21-07-2021, 20:37   #12
Esperto
L'avatar di IO&EVELYN
 

Sul fatto che la psichiatria, psicofarmaci, psicologi ecc ecc siano inutili e dannosi per la stragrande maggioranza delle volte lo sapevo già, e su questo concordo, si danno psicofarmaci per qualsiasi cosa, mica solo per casi gravi o gravissimi (e spesso tutta la vita...).

Per il discorso alimentazione mi pare troppo estremo, non si deve esagerare da una parte ma nemmeno dall'altra, e dai.

Se solo i vegani crudisti fruttariani sono sani e sereni, allora sono quasi tutti nel mondo sono depressi, ansiosi e Psicotici.. Quindi ci credo poco al fanatismo vegano, basta non mangiare troppo e basta...

Però l'accenno alle vaccinazioni pediatriche mi è piaciuto molto, visto che tutti o quasi credono che sono acqua di rose (si lo so sono no vax analfabeta, tutti gli altri maestri di Sapienza e scienza...)
Vecchio 21-07-2021, 22:02   #13
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Hor Visualizza il messaggio
Concordo, è la mia esperienza.
Anche la mia.
In generale credo che sia difficile che una persona che ha realmente bisogno di certi farmaci per campare ne parli con quel registro
Vecchio 21-07-2021, 22:53   #14
Esperto
L'avatar di Da'at
 

E' un maresciallo, ovvio che vede solo un campione non rappresentativo di chi fa uso di farmaci.
Ringraziamenti da
Wrong (22-07-2021)
Vecchio 21-07-2021, 23:25   #15
Esperto
L'avatar di vikingo
 

Io li ho presi per 4anni era un momento duro della mia vita.ma non voglio piu prenderli credo di essere oggi forte e piu sicuro di me da non averne bisogno.sopratutto lolanzapina mi stava devastando fisicamente e mentalmente.mi sono rivisto le foto di quei 3 anni avevo il viso gonfio secondo me la gente deve aver pensato che prendevo cortisone sicuramente.e il calo cognitivo che ho recuperato quasi tutto non ho piu la memoria di un tempo ma e tornata su ottimi livello sono convinto sia stata causata da questo farmsco non certoda xanax e paroxetina.una psicologa mi disse che ci sono profili di personalita con ansia patologica dove la sola terapia non bssta purtoppo.non e un capriccio dover prendere psicofarmaci.
Vecchio 22-07-2021, 07:09   #16
Avanzato
L'avatar di Barracrudo
 

L'obbiettivo dei farmaci dovrebbe essere curare, e non rendere pazienti x il resto della vita.

Non ci si può definire guariti fintanto che si usano pastiglioni, fialette e vari farmaci droganti (dai quali si sviluppa velocemente dipendenza, con gravissimi effetti collaterali e squilibri qualora si smette l'assunzione).

Se avete visto il video è relativo dire "mi hanno aiutato molto" oppure "mi hanno salvato", perché è la frase qualsiasi drogato direbbe, finché hai la dose tutto bene, ma non si può parlare di guarigione o miglioramento fintanto che si assumono droghe così pesanti.

Anche nel viedeo li dice: "se chiedi all' eroinomane come sta lui ti dira:"benissimo la vita è bellissima", se glielo chiedi quando non assume la dose da 2 giorni di fila sarà ridotto uno straccio disposto a qualunque cosa pur di iniettarsi la dose".

Il discorso della alimentazione ha senso e sicuramente ha un forte impatto, basti pensare agli ormoni che si trovano ovunque che ti sballano il cervello, carni pompate con estrogeni, soia ricca di estrogeni ovunque, plastiche che rilasciano estrogeni, acqua potabile che in relatá ha sostanze chimiche dentro ecc...
X non parlare della pillola contraccettiva delle donne, effetti collaterali devastanti sul cervello ma nessuno ne parla.

Ultima modifica di Barracrudo; 22-07-2021 a 07:12.
Vecchio 22-07-2021, 07:45   #17
Esperto
 

In europa,e a maggior ragione qui in italia (siamo stati tra i primi ad averle introdotte),abbiamo delle normative un pelino diverse rispetto agli states per ció che riguarda cibo,acqua e farmaci. Proprio per questo sarebbe una buona cosa che il ttip cosí com'é non venga approvato da sti eurocrati.
Se hai dubbi sui livelli di fluoro nelle acque pubbliche ti basta dare un'occhiata alle analisi dell'ente che la gestisce. Scoprirari che c'é un valore limite irrisorio e che non si pratica la fluorizzazione. Ti invito anche a cercare cosa succede se un allevatore italiano o europeo riempie di ormoni il bestiame o macella gli animali senza rispettare il tempo di sospensione dopo aver somministrato antibiotici.
Finché si scherza e ci si fanno meme sui é un conto,se si parla di argomenti seri sarebbe buona cosa non scrivere deliberatamente minchiate.
Vecchio 22-07-2021, 08:10   #18
Avanzato
L'avatar di Barracrudo
 

Quote:
Originariamente inviata da Daytona Visualizza il messaggio
In europa,e a maggior ragione qui in italia (siamo stati tra i primi ad averle introdotte),abbiamo delle normative un pelino diverse rispetto agli states per ció che riguarda cibo,acqua e farmaci. Proprio per questo sarebbe una buona cosa che il ttip cosí com'é non venga approvato da sti eurocrati.
Se hai dubbi sui livelli di fluoro nelle acque pubbliche ti basta dare un'occhiata alle analisi dell'ente che la gestisce. Scoprirari che c'é un valore limite irrisorio e che non si pratica la fluorizzazione. Ti invito anche a cercare cosa succede se un allevatore italiano o europeo riempie di ormoni il bestiame o macella gli animali senza rispettare il tempo di sospensione dopo aver somministrato antibiotici.
Finché si scherza e ci si fanno meme sui é un conto,se si parla di argomenti seri sarebbe buona cosa non scrivere deliberatamente minchiate.
Modera i toni, e leggi gli ingredienti dell'acqua che bevi il fluoro non ce lo metto mica io.

Negli allevamenti sono consentiti farmaci, basta rientrare nelle norme, ma questo non vuol dire ingerirai carne pura, è pur sempre stata trattata con farmaci, si vede ne sai poco.

La fluorizzazione si attua eccome, il fluoro viene aggiunto manualmente, si dice per prevenzione delle carie ahahah come se allo stato fosse mai importato dei miei denti

Certo che è un contenuto irrisorio mica devono stroncarti con un bicchiere d' acqua, ma vorrei ricordarti che l'acqua fluorizzata te la bevi da quando sei nato fino al giorno che muori, e il fluoro non viene espulso dall'organismo, si accumula.
X non parlare che ci si lava, cucina e puliscono i panni.
Vecchio 22-07-2021, 08:14   #19
Esperto
L'avatar di Inosservato
 

è dei carabinieri, onestamente sappiamo tutti che polizia > carabinieri

non che voglia accendere un flame, ma è notorio dai
Vecchio 22-07-2021, 08:20   #20
Esperto
L'avatar di gaucho
 

Chissà se anche lui aveva preso psicofarmaci

Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Maresciallo dei carabinieri parla di psicofarmaci
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Per chi non parla con i genitori Abe's Oddysee SocioFobia Forum Generale 2 22-08-2020 15:42
Carabinieri a Piacenza Masterplan92 Off Topic Generale 29 28-07-2020 15:00
Mania, non se ne parla mai. cancellato16573 Depressione Forum 14 30-11-2015 08:00
Ma quanto parla. Martello Amore e Amicizia 16 12-07-2011 21:06



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 01:09.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2