FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 24-11-2022, 11:26   #1
Esperto
L'avatar di SkywalkerJR
 

Da quello che sembra si.
Che poi per essere interessanti non intendo avere mille hobby, fare arrampicata libera ed essere campione di scacchi.
Se uno non ti sa raccontare le cose nel modo giusto uno risulta noioso anche se è un astronauta .
Certa gente potrebbe passare tutte le sere a bere birra davanti alla TV e comunque risultare interessante per la propria capacità dialettica. (O per meglio dire entusiasmo nel raccontare le cose di tutti i giorni )
Quindi mi sa che rimarrò single a vita, alla fine essere noioso è il mio peggior difetto
Ringraziamenti da
Asocial87 (26-11-2022), edward00767 (24-11-2022), euridice_ (24-11-2022), Holbaek (24-11-2022), Warlordmaniac (24-11-2022), XL (24-11-2022), Yumenohashi (25-11-2022)
Vecchio 24-11-2022, 11:46   #2
Intermedio
 

No la peggiore cosa non è essere noiosi ma è essere poveri.
Rimarrai single a vita perché non hai nessuna ricchezza da portare al prossimo, materiale, fisica o intellettuale che sia.
La noia te la possono anche perdonare se riesci a condividerla.
Ringraziamenti da
Schlemiel (24-11-2022)
Vecchio 24-11-2022, 11:54   #3
Esperto
 

vero, essere noiosi come lo sono io è un handicap pesantissimo, vedo colleghi che vanno a fare anche solo alla grigliata del paese accanto e la raccontano come se fossero stati sulla luna e la gente imbambolata nell'ascoltare, mai capito come fanno
Ringraziamenti da
niubi (24-11-2022)
Vecchio 24-11-2022, 12:03   #4
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

Penso che la noiosità delle persone sia qualcosa di relativo.
Per anni il mio migliore amico è stato una persona che molti giudicavano noiosa, perché parlava molto e di argomenti poco comuni (ad es. era fissato con la filosofia del linguaggio, ma poi anche informatica e lingue straniere). Anche se non abbiamo mai approfondito la cosa ho sospettato fosse anche lui autistico, almeno da alcune cose che mi ha raccontato e da come si poneva, e forse è anche per questo che mi ci trovavo bene.
Anch'io immagino di poter essere noioso per alcune persone ma non per altre, almeno questa è l'impressione che ho avuto spesso quando avevo ancora una socialità.
Vecchio 24-11-2022, 13:00   #5
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Concordo con folleanonimo su questo, la noia conta marginalmente forse, però vi assicuro che tante coppie si sono ormai rotte le scatole di stare sempre insieme. Alla lunga per sentito dire ci si rompe parecchio.

Ultima modifica di Ezp97; 24-11-2022 a 13:26.
Vecchio 24-11-2022, 13:18   #6
Esperto
 

Scusatemi ragazzi, con tutto il rispetto ma alcune mi sembrano un po' argomentazioni campate per aria. Cioè, non è che le queste tendenze, alcune caratteriali altre date da altro, devono per forza risultare come qualcosa di negativo. Nel senso che il mondo è fatto di svariate personalità e non tutte cercano in maniera univoca le stesse cose, specialmente per quanto riguarda partner e relazioni.
Conosco coppie composte dall'introverso e da un estroversa o viceversa. Alcuni che riescono a incastrarsi nonostante esperienze di vita diametralmente opposte. (e li mi chiedo anch'io a volte come facciano, magari prendono droghe quando stanno insieme, o simulano dei contratti, dove si chiarisce che non si deve rompere le balle all'altro/a, boh non so )
Secondo me, siete talmente focalizzati su il vostro problema da non riuscire a capire che avreste tranquillamente le possibilità, se solo cambiaste il vostro modo di pensare e vedere voi stessi. Quindi in soldoni , tendete asd interpretare , usando però una lente che inevitabilmente vi farà vedere le cose in una maniera distorta.
Ringraziamenti da
Introverso (24-11-2022)
Vecchio 24-11-2022, 13:38   #7
Esperto
L'avatar di anahí
 

Boh penso che bisogna avere un'opinione di sé bassissima per auto-definirsi noiosi. È una cosa talmente relativa. Al massimo non abbiamo incontrato le persone che ci reputano interessanti
Vecchio 24-11-2022, 13:40   #8
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Quote:
Originariamente inviata da CongaBlicoti_96
Secondo me, siete talmente focalizzati su il vostro problema da non riuscire a capire che avreste tranquillamente le possibilità, se solo cambiaste il vostro modo di pensare e vedere voi stessi. Quindi in soldoni , tendete asd interpretare , usando però una lente che inevitabilmente vi farà vedere le cose in una maniera distorta.
Mica tanto, se fossero solo fissazioni una certa nicchia di persone dell'altro sesso che ci apprezzano (come potenziali partner) e che apprezziamo (come potenziali partner) si sarebbe trovata e la troverebbe chiunque, ma in concreto non è così.
Le possibilità vengono fuori se si cambia proprio oggettivamente qualcosa non soltanto l'idea "ho poche possibilità".

Faccio un esempio usando un'analogia.
Se produci un film e la critica lo stronca, il pubblico lo snobba e non funziona nemmeno come cult trash, devi proprio cambiare drasticamente tutto il sistema produttivo, non basta dirti che in fondo questo tipo di film ha in realtà un grande successo e sei tu che la vedi nera.

Se non incassi nulla, il risultato questo è, c è ben poco da interpretare, poi se conosci un sistema per fare diventare un successo mondiale qualsiasi film, ti ascolto, mi interesserebbe diventare ricco vendendo cagate girate con la tecnica ndocojocojo.

In ambito sentimentale e sessuale le cose non sono poi tanto diverse, ci saranno anche le nicchie ma non tutto risulta vendibile, ci saranno comunque "prodotti" che non interessano a nessuno e che annoiano quasi tutti.

Ultima modifica di XL; 24-11-2022 a 13:49.
Vecchio 24-11-2022, 13:44   #9
Esperto
L'avatar di muttley
 

Sono perfettamente d'accordo con Conga e perfettamente in disaccordo con quell'altro utente il cui nick ricorda vagamente una taglia dei vestiti
Vecchio 24-11-2022, 13:46   #10
Esperto
 

Per me è senza dubbio questo il vero handicap che mi ha precluso le varie opportunità. Ora con l'avanzare dell'età avanzano pure i difetti fisici (su cui potrei anche intervenire in parte) e il bingo è fatto...
Vecchio 24-11-2022, 14:00   #11
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da XL Visualizza il messaggio
Mica tanto, se fossero solo fissazioni una certa nicchia di persone dell'altro sesso che ci apprezzano (come potenziali partner) e che apprezziamo (come potenziali partner) si sarebbe trovata e la troverebbe chiunque, ma in concreto non è così.
Le possibilità vengono fuori se si cambia proprio oggettivamente qualcosa non soltanto l'idea "ho poche possibilità".
Faccio un esempio, se produci un film e la critica lo ha stroncato, il pubblico lo snobba e non funziona nemmeno come cult trash, devi proprio cambiare drasticamente tutto il sistema produttivo, non basta dirti che in fondo questo tipo di film ha in realtà un grande successo e sei tu che la vedi nera.
Se non incassi nulla, il risultato questo è, c è ben poco da interpretare, poi se conosci un sistema per fare diventare un successo mondiale qualsiasi film, ti ascolto, mi interesserebbe diventare ricco vendendo cagate girate con la tecnica ndocojocojo.
Stai parlando per caso del cinema italina fine anni 90 inizi 2000 per caso ? ahaha no scherzo, ma nemmeno così tanto. Senz andare ot, ti rispondo velocissimo sul parallelismo con il cinema. Ovviamente in maniera molto blanda, perchè non sono ne una critica ne esperta. Però ho parenti che lavoro nel mondo del marketing a livelli abbastanza alti. Se parliamo esclusivamente di produzione flop o negative, esiste la teoria della rana bollita. Es: Non è la rai. Obbiettivamente una schifo di programma, che veniva comunque seguito dalla gente . Cine panettone e roba varia .... Poi va beh alcuni sono volutamente fatti in quel modo , ma soddisfano comunque una domanda. E nemmeno così tanto bassa.
Se invece parliamo di un film /personalità che in questo determinato periodo , risulta meno appetibile e piazzabile /desiderabile, non è detto che il motivo sia perché è scadente /noiosi e il prodotto/ la persona. Semplicemente non coglie il target di riferimento.
Questo vale per qualsiasi cosa.L?arte ,la modo, la musica .... Secondo te in Inghilterra negli anni 80 quando vedevano un punk , la gente pensava che fosse bello e attraente. Ora quel tipo di attitudine /stile è recepito in maniera completamente differente.

Quindi è abbastanza inutile pensare sempre che la parte repellente sia qualcosa che dipenda e derivi sempre da noi. O che la situazione non possa cambiare. E' una questione di percezione.
Ringraziamenti da
Introverso (24-11-2022), muttley (24-11-2022)
Vecchio 24-11-2022, 14:24   #12
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Ezp97 Visualizza il messaggio
Concordo con folleanonimo su questo, la noia conta marginalmente forse, però vi assicuro che tante coppie si sono ormai rotte le scatole di stare sempre insieme. Alla lunga per sentito dire ci si rompe parecchio.
Si, ma un conto è se subentra nel tempo, un altro è mostrarsi noiosi fin da subito...
Vecchio 24-11-2022, 15:00   #13
Esperto
 

Io sono sicuramente noioso
Vecchio 24-11-2022, 15:15   #14
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Quote:
Originariamente inviata da CongaBlicoti_96 Visualizza il messaggio
Quindi è abbastanza inutile pensare sempre che la parte repellente sia qualcosa che dipenda e derivi sempre da noi. O che la situazione non possa cambiare. E' una questione di percezione.
Ma se ragioni solo in termini di possibilità, cioè di è possibile/non è possibile, non si può escludere nemmeno che un morto resusciti .

Poi io mica ho detto che deriva da noi, ho detto che per aumentare le probabilità di risultare attraenti non basta raccontarsi che si è piacenti e crederci, o tornando al mio esempio, non basta credere in certe sciocchezze affinché un morto resusciti, bisogna fare oggettivamente altro nella stragrande maggioranza dei casi, se si riesce.

O pensi che un parente morto non risorge da una tomba a causa della tua percezione pessimistica legata all'esperienza per cui poche volte è capitata questa cosa? (0)

Per me non è affatto vero che è sempre una questione di percezione, a meno che la percezione stessa non sia correlata in automatico a qualche azione che può influenzare l esito.

A me piacerebbe molto se tante cose si risolvessero in base al proprio punto di vista, ma non riesco a convincermi di questa cosa qua, secondo me è proprio falsa (escludendo quei casi dove è in automatico correlata ad azioni che influenzano l'esito... Quasi sempre).

Poi se per nicchia intendi raschiare il fondo del barile, sono d accordo con te.

Al più penso sia vero che uno è meno depresso se crede che certe cose che desidera possono verificarsi con probabilità irrealistiche e a favore. Se uno coltiva l'illusione di essere importante per molti quando nessuno gli dà retta e nemmeno si ricorda come si chiama, stará di sicuro meglio mentalmente di un altro cosciente della sua situazione.

Se siete convinti di quel che sostenete aprite un'agenzia matrimoniale dove trovate voi il gruppo di partner che preferiscono incontrare un qualsiasi tizio indipendentemente da come sta messo, fatevi pagare ad affare concluso visto che siete così certi. Visto che in tal caso io non avrei nulla da perdere diventerei un vostro cliente .

Io realisticamente credo che certe persone incontrerebbero maggiori difficoltà a piacere a delle persone che a loro piacciono e non perché sono loro a percepirsi come poco piacenti.

Ultima modifica di XL; 24-11-2022 a 16:40.
Vecchio 24-11-2022, 16:10   #15
Esperto
 

No, ma non ho detto questo e non è una questione di possibilità. O meglio, non dipende solo da questo fattore. Tu parli di fondo del barile, ma il tuo fondo del barile magari è diverso da quello Giovanna, Peppino, Leonardo e Austin. Ed è proprio per questo che che anche il livello di repellenza e attrazione e invece relativo. E funziona con qualsiasi individuo, perchè grazie a dio, non il nostro cervello non ragiona come una autocrazia o dittatura preferenziale. Ci sono anche queste sfumature, ma a sto mondo c'è di tutto.
Quindi può darsi che a una persona festaiola possa sentirsi attratto/a da un carattere opposto, introverso e solitario. Può succedere. È probabile? Non credo, ma escludere a priori che non possa succedere è assurdo, specialmente se si sta parlare su larga scala.
Vecchio 24-11-2022, 16:25   #16
Esperto
L'avatar di Warlordmaniac
 

Quote:
Originariamente inviata da SkywalkerJR Visualizza il messaggio
Da quello che sembra si.
Che poi per essere interessanti non intendo avere mille hobby, fare arrampicata libera ed essere campione di scacchi.
Se uno non ti sa raccontare le cose nel modo giusto uno risulta noioso anche se è un astronauta .
Certa gente potrebbe passare tutte le sere a bere birra davanti alla TV e comunque risultare interessante per la propria capacità dialettica. (O per meglio dire entusiasmo nel raccontare le cose di tutti i giorni )
Quindi mi sa che rimarrò single a vita, alla fine essere noioso è il mio peggior difetto
Bingo
Vecchio 24-11-2022, 16:27   #17
Esperto
L'avatar di Warlordmaniac
 

Quote:
Originariamente inviata da FolleAnonimo Visualizza il messaggio
No la peggiore cosa non è essere noiosi ma è essere poveri.
Rimarrai single a vita perché non hai nessuna ricchezza da portare al prossimo, materiale, fisica o intellettuale che sia.
La noia te la possono anche perdonare se riesci a condividerla.
Se non sei noioso, difficilmente sarai povero.
Ad oggi nel mondo del lavoro è richiesta la capacità dialettica.
Gli stessi gusti sessuali femminili sono un radar per captare le qualità spendibili per il lavoro.
Vecchio 24-11-2022, 16:29   #18
Esperto
L'avatar di Warlordmaniac
 

Quote:
Originariamente inviata da anahí Visualizza il messaggio
Boh penso che bisogna avere un'opinione di sé bassissima per auto-definirsi noiosi. È una cosa talmente relativa. Al massimo non abbiamo incontrato le persone che ci reputano interessanti
A 43 anni uno deve avere incontrato tante persone che lo reputano interessante, altrimenti dovrebbe fare 1+1
Ringraziamenti da
Ezp97 (24-11-2022), XL (24-11-2022)
Vecchio 24-11-2022, 17:00   #19
Esperto
L'avatar di Demiurgo
 

Beh... Direi che provare interesse sia un requisito abbastanza importante in una relazione.

🤔🤔🤔

Quindi si. Magari non attraversi l Asia in autostop, non fai parte dell'esercito della salvezza o non partecipi ai rave... Ma se trovi il partner che si gasa a guardare un bel film o con la letteratura fantasy è lo stesso.
Vecchio 24-11-2022, 17:22   #20
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da Warlordmaniac Visualizza il messaggio
Se non sei noioso, difficilmente sarai povero.
Ad oggi nel mondo del lavoro è richiesta la capacità dialettica.
Gli stessi gusti sessuali femminili sono un radar per captare le qualità spendibili per il lavoro.
Ci sono molti noiosi che sono persone da manuale, istruiti come soldatini, in fabbrica appena escono dalla scuola.
Accoppiati ad amici noiosi quanto loro, e ad amanti del paesello per relazioni quasi caste di anni.
Se non è una realtà noiosa questa, da latte alle ginocchia.
Realtà noiose che funzionano da fare schifo.
E poi c'è chi è povero che di noioso magari non ha niente e crede sia la noia.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Ma la cosa peggiore in un partner è èssere noiosi??
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
è peggiore essere malati fisicamente o mentalmente? Smeraldina Amore e Amicizia 56 26-04-2017 14:20
La cosa peggiore è essere bassi PazzoGlabroKK SocioFobia Forum Generale 107 27-07-2015 23:40
Quale tra questi potrebbe essere il vostro incubo peggiore? Labocania Off Topic Generale 34 16-07-2014 16:31
La cosa peggiore è... passenger Depressione Forum 0 04-09-2011 18:03
La cosa peggiore sapete qual'e'? electricfuneral SocioFobia Forum Generale 12 30-08-2011 20:28



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 06:47.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2