FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 26-10-2010, 22:43   #1
Banned
 

Voglio dire che l'uomo è fatto per legare con gli altri.Secondo voi,perchè tutte le persone normali della nostra età sono tutte fidanzate?la risposta secondo me e che arrivati ad una certa età,19-20 anni,un ragazzo sviluppa un desiderio di condividere la propria vita con qualcuno affianco,di affetto e protezione e condividere esperienze insieme.Questo vale anche per le donne,che però sviluppano questa necessità prima dei maschi.Ad esempio,a supporto di ciò,mi sono accorto che a partire dalle età che ho sopra elencato tutti sono accoppiati,trovare un single è assai raro(magari qualche ragazzo single lo trovi,ma di ragazze libere nemmeno a parlarne).Mi sono accorto di questo all'università dove su tutte le ragazze che ho visto(una quindicina)sono tutte e dico tutte fidanzate!!Inoltre ho notato che rispetto ai 14-18 anni le relazioni sono molto più stabilizzate dove ci sono coppie che durano mesi o addirittura anni.Io credo che vivere una vita da soli e come non viverla.Scusate il mio sfogo assai amaro.
Vecchio 26-10-2010, 22:45   #2
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da Timidone91 Visualizza il messaggio
.Io credo che vivere una vita da soli e come non viverla.
lo credo anch'io
Vecchio 26-10-2010, 22:50   #3
Esperto
L'avatar di Myway
 

Quote:
Originariamente inviata da Timidone91 Visualizza il messaggio
.Io credo che vivere una vita da soli e come non viverla.
DIpende da come la vivi, può essere molto più piena di tante non da soli (anche se da un certo punto di vista siamo sempre soli)
Per il resto l'andazzo è questo , quasi sempre si sta con qualcuno perchè si deve star e far vedere di stare con qualcuno e non perchè si vuol stare con quel qualcuno.

p.s. la ragazza la vorrei anche io

Ultima modifica di Myway; 27-10-2010 a 12:02.
Vecchio 26-10-2010, 22:52   #4
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Myway Visualizza il messaggio
DIpende da come la vivi, può essere molto più piena di tante non da soli (anche se da un certo punto di vista siamo sempre soli)
Per il resto l'andazzo è questo , quasi sempre si sta con qualcuno perchè si deve star e far vedere di stare con qualcuno e non con quel qualcuno.

p.s. la ragazza la vorrei anche io
io la vivo molto male
Vecchio 26-10-2010, 22:53   #5
Esperto
L'avatar di muttley
 

Però anche vivere una vita a due e litigare sempre è un po' come non viverla
Vecchio 26-10-2010, 22:56   #6
Esperto
 

Secondo me prestare troppa attenzione alle persone che si vedono in giro non aiuta molto: ci si imparanoia solamente. Ci casco spesso anche io.
Certe volte bisognerebbe mettersi i paraocchi come i cavalli per mantenere la concentrazione verso i propri obiettivi. E basta.
Vecchio 26-10-2010, 22:57   #7
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da LordJim Visualizza il messaggio
Secondo me prestare troppa attenzione alle persone che si vedono in giro non aiuta molto: ci si imparanoia solamente. Ci casco spesso anche io.
Certe volte bisognerebbe mettersi i paraocchi come i cavalli per mantenere la concentrazione verso i propri obiettivi. E basta.
Il confroto con gli altri è imbarazzante
Vecchio 26-10-2010, 23:09   #8
Banned
 

Per come la vedo io, se una persona soffre lo stare da solo, vuol dire che ha una mancanza, sente il bisogno altrui, vuol dire che non sei completo, ti mancano tante cose, e pensi di stare bene solo se sei con altre persone.
Io stò cercando di completare me stesso, così da non aver nessun bisogno di socializzare, o stare incollato alle persone.
Più lontano sei da loro e meglio è.
Non tirate fuori che ci sono persone buone, gentili, perchè non mi interessa e non vale la pena stare male per persone mai incontrate, cercatele voi se ne avete tempo e voglia.
Buona fortuna.
Vecchio 26-10-2010, 23:36   #9
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Timidone91 Visualizza il messaggio
Voglio dire che l'uomo è fatto per legare con gli altri.Secondo voi,perchè tutte le persone normali della nostra età sono tutte fidanzate?la risposta secondo me e che arrivati ad una certa età,19-20 anni,un ragazzo sviluppa un desiderio di condividere la propria vita con qualcuno affianco,di affetto e protezione e condividere esperienze insieme.Questo vale anche per le donne,che però sviluppano questa necessità prima dei maschi.Ad esempio,a supporto di ciò,mi sono accorto che a partire dalle età che ho sopra elencato tutti sono accoppiati,trovare un single è assai raro(magari qualche ragazzo single lo trovi,ma di ragazze libere nemmeno a parlarne).Mi sono accorto di questo all'università dove su tutte le ragazze che ho visto(una quindicina)sono tutte e dico tutte fidanzate!!Inoltre ho notato che rispetto ai 14-18 anni le relazioni sono molto più stabilizzate dove ci sono coppie che durano mesi o addirittura anni.Io credo che vivere una vita da soli e come non viverla.Scusate il mio sfogo assai amaro.
se è così allora le donne sono in numero minore degli uomini...se invece sono lo stesso numero allora dovrebbero esserci anche le stesse % di single e accoppiati
Vecchio 26-10-2010, 23:39   #10
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da nsssp Visualizza il messaggio
se è così allora le donne sono in numero minore degli uomini...se invece sono lo stesso numero allora dovrebbero esserci anche le stesse % di single e accoppiati
Strano perchè in italia ci sono 3-4 milioni di donne in più rispetto agli uomini.
Vecchio 26-10-2010, 23:47   #11
Esperto
L'avatar di stuntmanmike
 

secondo me la gente ha bisogno di fare quello che fanno gli altri per sentirsi normale...bisognerebbe sbattersene altamente degli altri per essere vinciuenti...la fidanzata non è un obbligo...
Vecchio 27-10-2010, 11:47   #12
Banned
 

A me la fidanzata ha peggiorato la vita, più che migliorarla... perchè non è che ti metti con una e ci stai per eterno... capita anche che le cose non vanno ( questo discorso vale soprattutto per noi timidi e insicuri) e si finisce per peggiorare la stima che uno ha di se stesso.

Non sono d'accordo timidone, se uno riesce a lavorare su se stesso, riuscirà anche a trovare l'equilibro per vivere bene senza il bisogno di appoggiarsi agli altri.
Indubbiamente paghiamo molto queste carenze sociali, e se si decide di intraprendere questa strada bisogna essere consapevoli di non essere come gli altri.. e io sto imparando ad esserlo.
Vecchio 27-10-2010, 11:58   #13
Principiante
L'avatar di giraffona
 

Quote:
Originariamente inviata da Timidone91 Visualizza il messaggio
Io credo che vivere una vita da soli e come non viverla.
Non sono proprio d'accorso, ma cerco di spiegare cosa intendo dire.
Per me non è detto che essere "persone fidanzate" voglia dire vivere la vita...

Certo penso che alla persona single manchi qualcosa, ma non identifico la persona single=non vita
Per me anche essere fidanzati può essere uguale al non vivere..dipende invece da come una persona vive la sua vita (scusa la ripetizione), single o in coppia che sia.

Se uno è fidanzato ma non ama nel vero senso della parola l'altro, accettando le divertà dell'altro può passarci anche una vita intera ma senza senso..
Vecchio 27-10-2010, 13:28   #14
Banned
 

Magari voi ci riuscite a stare tutta la vita single:beati voi!io invece non credo di potercela fare ancora,credo di scoppiare.Non riuscirò mai a vivere tutta la vita senza mai ricevere l'affetto e le attenzioni di una ragazza,le sue coccole e le sue frasi dolci.Adesso che sto solo mi sento un cuore di pietra,incapace di esprimere i propri sentimenti e senza affetto.Mi vedo come uno a cui non si può concedere dell'affetto,vorrei gridare alle ragazze che ci sto pure io al mondo,che pure io ho bisogno di affetto come tutti gli altri e che in questo dolore di solitudine,che porto dentro di me ogni giorno,non riesco più a colmarlo con niente e che potrebbe essere riempito solo con il calore di una donna.Scusatemi se sembro troppo romanticone,ma da un po di tempo penso queste cose e voglio dirle a tutti perchè non riesco più a custodirmele tutte dentro di me.Quando ad esempio vedo che le ragazze dedicano le loro attenzioni al proprio ragazzo non nascondo di dirvi che sono un po geloso e vorrei e desidererei anch'io ricevere lo stesso da una donna.Molto spesso mi capita pure di pensare tutto quello che potrei fare insieme ad una ragazza e quando penso che non potrò mai vivere tutto questo sto molto male.

Ultima modifica di Timidone91; 27-10-2010 a 13:31.
Vecchio 27-10-2010, 13:32   #15
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Mangetsu69 Visualizza il messaggio
Strano perchè in italia ci sono 3-4 milioni di donne in più rispetto agli uomini.
Se contiamo solo le persone al di sotto dei 35-40 anni, gli uomini sono di più delle donne (anche se solo per qualche decina o centinaia di migliaia di unit&#224.
Così mi pare risultasse dall'ultimo censimento del 2001, almeno.
Vecchio 27-10-2010, 14:18   #16
Esperto
L'avatar di RobRock
 

Quote:
Originariamente inviata da Timidone91 Visualizza il messaggio
Voglio dire che l'uomo è fatto per legare con gli altri.Secondo voi,perchè tutte le persone normali della nostra età sono tutte fidanzate?la risposta secondo me e che arrivati ad una certa età,19-20 anni,un ragazzo sviluppa un desiderio di condividere la propria vita con qualcuno affianco,di affetto e protezione e condividere esperienze insieme.Questo vale anche per le donne,che però sviluppano questa necessità prima dei maschi.Ad esempio,a supporto di ciò,mi sono accorto che a partire dalle età che ho sopra elencato tutti sono accoppiati,trovare un single è assai raro(magari qualche ragazzo single lo trovi,ma di ragazze libere nemmeno a parlarne).Mi sono accorto di questo all'università dove su tutte le ragazze che ho visto(una quindicina)sono tutte e dico tutte fidanzate!!Inoltre ho notato che rispetto ai 14-18 anni le relazioni sono molto più stabilizzate dove ci sono coppie che durano mesi o addirittura anni.Io credo che vivere una vita da soli e come non viverla.Scusate il mio sfogo assai amaro.

eddai qualche single si trova eccome!
quelloche non trovi più è gente che non cerca, non ho mai visto nessuno dire sono single col sorriso, apparte quando si fa una battuta sull'argomento
Vecchio 27-10-2010, 15:01   #17
Banned
 

1. se x è un uomo allora x è un essere sociale;

2. io non sono un essere sociale;

quindi

3. io non sono un uomo.

4.
Vecchio 27-10-2010, 15:04   #18
Esperto
L'avatar di barclay
 

Quote:
Originariamente inviata da Timidone91 Visualizza il messaggio
Magari voi ci riuscite a stare tutta la vita single:beati voi!io invece non credo di potercela fare ancora,credo di scoppiare.
Buona notizia: ti capisco Cattiva notizia: io non sono ancora scoppiato, ma non so se sia un bene
Quote:
Originariamente inviata da RobRock Visualizza il messaggio
eddai qualche single si trova eccome!
Certo che si trova: basta essere estroversi e giovani
Quote:
Originariamente inviata da Mangetsu69 Visualizza il messaggio
Strano perchè in italia ci sono 3-4 milioni di donne in più rispetto agli uomini.
Devo citare la poesia di Trilussa sulla statistica?
Vecchio 27-10-2010, 15:25   #19
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da stuntmanmike Visualizza il messaggio
secondo me la gente ha bisogno di fare quello che fanno gli altri per sentirsi normale...bisognerebbe sbattersene altamente degli altri per essere vinciuenti...la fidanzata non è un obbligo...

non è un obbligo ma se la cosa ti piace è uno dei piaceri della vita, e per alcuni (me compreso) un motivo per andare avanti.
Vecchio 27-10-2010, 15:31   #20
Esperto
L'avatar di Nocturno83
 

Una vita da soli non è vita se è vissuta con sofferenza, come accade a noi, ma in molti altri casi una vita solitaria è serena e piacevole

pensate agli eremiti o alle persone prive di impulsi affettivi e sessuali

in realtà la nostra natura biologica non è ben definita dal momento che da quando è comparsa la nostra specie, questa ha cominciato a basare la propria sopravvivenza esclusivamente sulle capacità mentali, diversamente dal resto degli animali

quindi ci troviamo in un ambito biologico del tutto ambiguo e quindi dovremmo considerarci esseri sociali ma non del tutto (come accade in alcune specie animali, ad esempio sciacalli e coyote)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a L'uomo è un essere sociale
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Non dovrebbe essere l'uomo a chiederlo? passenger Amore e Amicizia 31 07-03-2010 06:04
l'amicizia è il male? l'uomo è davvero un animale sociale? cancellato2369 Amore e Amicizia 21 30-11-2009 20:33
l'uomo medio jolly Amore e Amicizia 5 28-08-2009 08:04
L'Uomo Camminante phobos_86 Off Topic Generale 4 19-01-2008 19:55
la natura e l'uomo Soulreaper Off Topic Generale 2 11-02-2007 14:44



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 16:34.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2