FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 04-02-2008, 22:39   #1
Principiante
L'avatar di Massimo519
 

Salve a tutti..è la prima volta che scrivo in questo forum e vorrei ringraziare anticipatamente tutti dato che questo mi sembra uno dei migliori forum trattanti problematiche tipo ansia sociale ecc..voglio raccontarvi un po' la mia storia..premetto che ho un gruppo solido di amici (4-5) con cui mi son trovato bene fino a poco tempo fa..queste amicizie durano ormai da parecchi anni e devo dire che mi trovo bene più o meno con tutti..però da qualche giorno comincio a pensare che questi amici sparlino di me in mia assenza, cose così, che mi fanno star male..dico anche che molte serate le si trascorre fumando varie canne, ma se prima mi divertivo ed ero molto partecipe, si rideva, adesso certe volte divento strano, comincio a non parlare molto, sono vulnerabile alle battutine degli altri, cosa che prima o non succedeva o veniva gestita in modo positivo da me..del tipo che rispondevo subito a tono..e oltre a questo i due veri problemi è che quando torno a casa dopo queste serate ho delle palpitazioni forti, non dormo alla notte, sudo e continuo a fare pensieri su i miei amici e me li immagino che mi sfottono, addirittura certe volte mi sa anche che li sogno mentre mi sfottono..premetto che di problemi al cuore non ce ne sono perchè dagli esami non è risultato niente di strano ed è per questo che sono sicuro sia una cosa psicologica..sto cominciando a chiudermi in me stesso, ad aver paura ad affrontare un'uscita normale con i miei amici anche se non si fuma, insomma ho proprio paura di soffrire d'ansia sociale..ah inoltre quando mi vengono questi attacchi ho una mancanza di salivazione tale che non riesco più a parlare..certo mi direte che fumare le canne così aumenta queste sensazioni, ma perchè di punto in bianco adesso gli effetti sono questi, mentre prima era tutto il contrario..del tipo che mi divertivo, ridevo ed ero io magari a far le battutine un po' a tutti e a far ridere gli altri..un'altra cosa..queste cose non mi capitano sempre, alterno momenti di euforia, divertimento (con o senza l'assunzione di droghe) e momenti di tristezza, ansia (anche qua con o senza l'assunzione di droghe)..non riesco a ritrovarmi in me stesso, ci son giorni che non faccio niente penso continuamente agli amici che mi prendono in giro cose così..è un circolo vizioso il mio..mi agito pensando agli amici che mi prendono in giro, di conseguenza sento il cuore battere fortissimo, mi agito anche per questo, mancanza di salivazione=non riesco più a vivere una vita serena..scusate se mi sono dilungato un po' troppo è che sentivo il bisogno di parlarne apertamente per cercare di trovare una soluzione..l'ultimo quesito che voglio porvi è questo..è possibile che la droga alteri il carattere di una persona, sia durante l'assunzione che durante i giorni successivi quando non se ne fa uso, ovvero può compromettere lo stato psicologico in modo permanente di una persona??..grazie in anticipo a tutti e scusate ancora per il papiro :P ..
Vecchio 04-02-2008, 22:49   #2
Esperto
L'avatar di Wonderlust76
 

Quote:
Originariamente inviata da Massimo519
Salve a tutti..è la prima volta che scrivo in questo forum e vorrei ringraziare anticipatamente tutti dato che questo mi sembra uno dei migliori forum trattanti problematiche tipo ansia sociale ecc..voglio raccontarvi un po' la mia storia..premetto che ho un gruppo solido di amici (4-5) con cui mi son trovato bene fino a poco tempo fa..queste amicizie durano ormai da parecchi anni e devo dire che mi trovo bene più o meno con tutti..però da qualche giorno comincio a pensare che questi amici sparlino di me in mia assenza, cose così, che mi fanno star male..dico anche che molte serate le si trascorre fumando varie canne, ma se prima mi divertivo ed ero molto partecipe, si rideva, adesso certe volte divento strano, comincio a non parlare molto, sono vulnerabile alle battutine degli altri, cosa che prima o non succedeva o veniva gestita in modo positivo da me..del tipo che rispondevo subito a tono..e oltre a questo i due veri problemi è che quando torno a casa dopo queste serate ho delle palpitazioni forti, non dormo alla notte, sudo e continuo a fare pensieri su i miei amici e me li immagino che mi sfottono, addirittura certe volte mi sa anche che li sogno mentre mi sfottono..premetto che di problemi al cuore non ce ne sono perchè dagli esami non è risultato niente di strano ed è per questo che sono sicuro sia una cosa psicologica..sto cominciando a chiudermi in me stesso, ad aver paura ad affrontare un'uscita normale con i miei amici anche se non si fuma, insomma ho proprio paura di soffrire d'ansia sociale..ah inoltre quando mi vengono questi attacchi ho una mancanza di salivazione tale che non riesco più a parlare..certo mi direte che fumare le canne così aumenta queste sensazioni, ma perchè di punto in bianco adesso gli effetti sono questi, mentre prima era tutto il contrario..del tipo che mi divertivo, ridevo ed ero io magari a far le battutine un po' a tutti e a far ridere gli altri..un'altra cosa..queste cose non mi capitano sempre, alterno momenti di euforia, divertimento (con o senza l'assunzione di droghe) e momenti di tristezza, ansia (anche qua con o senza l'assunzione di droghe)..non riesco a ritrovarmi in me stesso, ci son giorni che non faccio niente penso continuamente agli amici che mi prendono in giro cose così..è un circolo vizioso il mio..mi agito pensando agli amici che mi prendono in giro, di conseguenza sento il cuore battere fortissimo, mi agito anche per questo, mancanza di salivazione=non riesco più a vivere una vita serena..scusate se mi sono dilungato un po' troppo è che sentivo il bisogno di parlarne apertamente per cercare di trovare una soluzione..l'ultimo quesito che voglio porvi è questo..è possibile che la droga alteri il carattere di una persona, sia durante l'assunzione che durante i giorni successivi quando non se ne fa uso, ovvero può compromettere lo stato psicologico in modo permanente di una persona??..grazie in anticipo a tutti e scusate ancora per il papiro :P ..
Se l'assunzione è prolungata nel tempo, anche la cannabis può incidere pesantamente sul cervello...anche con crisi psicotiche.
In ogni caso, quello che ti succede è normale: avere la bocca sekkissima è normale, avere punte di fame è normale (cd fame kimica), avere le pare è normalissimo...non credere che fumare ti dia automaticamente la felicità garantita....ti può prendere anche male, e allora succede tutto quello che hai detto tu (malessere, sudorazione, takicardia)....un consiglio, se devi star male piantala con le canne....fregatene se i tuoi amici si spaccano di spinelli....te lo dice uno che ci è passato prima di te.
Vecchio 04-02-2008, 22:55   #3
Esperto
L'avatar di devilinside
 

Quote:
Originariamente inviata da Wonderlust76
Quote:
Originariamente inviata da Massimo519
Salve a tutti..è la prima volta che scrivo in questo forum e vorrei ringraziare anticipatamente tutti dato che questo mi sembra uno dei migliori forum trattanti problematiche tipo ansia sociale ecc..voglio raccontarvi un po' la mia storia..premetto che ho un gruppo solido di amici (4-5) con cui mi son trovato bene fino a poco tempo fa..queste amicizie durano ormai da parecchi anni e devo dire che mi trovo bene più o meno con tutti..però da qualche giorno comincio a pensare che questi amici sparlino di me in mia assenza, cose così, che mi fanno star male..dico anche che molte serate le si trascorre fumando varie canne, ma se prima mi divertivo ed ero molto partecipe, si rideva, adesso certe volte divento strano, comincio a non parlare molto, sono vulnerabile alle battutine degli altri, cosa che prima o non succedeva o veniva gestita in modo positivo da me..del tipo che rispondevo subito a tono..e oltre a questo i due veri problemi è che quando torno a casa dopo queste serate ho delle palpitazioni forti, non dormo alla notte, sudo e continuo a fare pensieri su i miei amici e me li immagino che mi sfottono, addirittura certe volte mi sa anche che li sogno mentre mi sfottono..premetto che di problemi al cuore non ce ne sono perchè dagli esami non è risultato niente di strano ed è per questo che sono sicuro sia una cosa psicologica..sto cominciando a chiudermi in me stesso, ad aver paura ad affrontare un'uscita normale con i miei amici anche se non si fuma, insomma ho proprio paura di soffrire d'ansia sociale..ah inoltre quando mi vengono questi attacchi ho una mancanza di salivazione tale che non riesco più a parlare..certo mi direte che fumare le canne così aumenta queste sensazioni, ma perchè di punto in bianco adesso gli effetti sono questi, mentre prima era tutto il contrario..del tipo che mi divertivo, ridevo ed ero io magari a far le battutine un po' a tutti e a far ridere gli altri..un'altra cosa..queste cose non mi capitano sempre, alterno momenti di euforia, divertimento (con o senza l'assunzione di droghe) e momenti di tristezza, ansia (anche qua con o senza l'assunzione di droghe)..non riesco a ritrovarmi in me stesso, ci son giorni che non faccio niente penso continuamente agli amici che mi prendono in giro cose così..è un circolo vizioso il mio..mi agito pensando agli amici che mi prendono in giro, di conseguenza sento il cuore battere fortissimo, mi agito anche per questo, mancanza di salivazione=non riesco più a vivere una vita serena..scusate se mi sono dilungato un po' troppo è che sentivo il bisogno di parlarne apertamente per cercare di trovare una soluzione..l'ultimo quesito che voglio porvi è questo..è possibile che la droga alteri il carattere di una persona, sia durante l'assunzione che durante i giorni successivi quando non se ne fa uso, ovvero può compromettere lo stato psicologico in modo permanente di una persona??..grazie in anticipo a tutti e scusate ancora per il papiro :P ..
Se l'assunzione è prolungata nel tempo, anche la cannabis può incidere pesantamente sul cervello...anche con crisi psicotiche.
In ogni caso, quello che ti succede è normale: avere la bocca sekkissima è normale, avere punte di fame è normale (cd fame kimica), avere le pare è normalissimo...non credere che fumare ti dia automaticamente la felicità garantita....ti può prendere anche male, e allora succede tutto quello che hai detto tu (malessere, sudorazione, takicardia)....un consiglio, se devi star male piantala con le canne....fregatene se i tuoi amici si spaccano di spinelli....te lo dice uno che ci è passato prima di te.
quoto in pieno....succede ke all'euforia succedono le paranoie..pericolosissime ..lascia perdere .fatti un bikkiere di buon vino ..senza ubriacarti pero'
Vecchio 04-02-2008, 23:05   #4
Intermedio
L'avatar di caffeineaddicted
 

Guarda, a me è capitata la stessa cosa, ma non ti fare paranoie inutili legate al fatto che l'assunzione di hashish pùò modificare in modo permanente il comportamento di una persona. Quello che ti sta capitando è perfettamente normale, e si tratta di ansie e stati di agitazione che spesso sono solo la punta di un'iceberg...e devi essere tu a capire in realtà quali sono le radici profonde che in questo momento della tua vita ti portano ad avere un tale disagio. Per quanto riguarda le canne, semplicemente smetti di farne uso se l'effetto che hanno è quelllo di amplificare questo tipo di reazioni. Purtroppo tantissime persone che si trovano ad affrontare un momento come il tuo diventatano incompatibili con l'hashish, non è una cosa che sta capitando solo a te, ed è una reazione soggettiva, perchè invece ce sono tante altre che, pur tendenti a stati depressivi e ossessivi vari, continuano a farne uso addirittura traendone beneficio. Quindi stai tranquillo, smetti di fumare e vedi se le cose vanno meglio, magari interrogati sulle cause reali delle tue paranoie e cerca di risolverle!
Alla fine fumare dovrebbe essere un piacere, se diventa una tortura significa che non è la cosa giusta per noi!
Vecchio 04-02-2008, 23:21   #5
Intermedio
L'avatar di Mirko
 

mancanza di salivazione e paranoie sono comuni nel consumo di cannabinoidi. La tachicardia pure, ma non dovrebbe durare molto (se però ti viene x le preoccupazioni è un'altra cosa).
In ogni caso dovrebbe essere una cosa piacevole, se così non è certo non ne vale la pena, io ho fatto un lungo periodo a non fumare perché mi perdevo nelle disperazione più vorticosa.
Poi mi è passato, il fatto è che spesso amplifica le tue emozioni, e se inizi a preoccuparti è finita, si autocatalizza... dipende da come parti. Come ha scritto coffeineaddicted probabilmente il thc ha solo svelato la punta dell'iceberg.

Il carattere in sé non cambia, magari qualche comportamento, di certo non compromette il tuo stato psicologico, xò se alimenta paranoie non fa certo bene. Smetti almeno per un po', ogni traccia di thc e alterazioni legate ad esso se ne vanno entro un mese (dipende da quanto ne hai in corpo).
Vecchio 04-02-2008, 23:51   #6
Principiante
L'avatar di maia
 

Le sensazioni che descrivi sono il motivo per cui ho smesso di fumare dopo averlo fatto quasi quotidianamente per 5 anni. Paranoie assurde che negli ultimi periodi non si limitavano ai rapporti con gli altri ma sul mio stato di salute. Mentre non era così prima. So di molta gente a cui è successo, ma anche di persone che fumano da una vita e continuano a sentirsi felici e beati. Probabilmente fumare tira fuori cose che stanno in te, le paranoie non te le crea la droga, te le ingigantisce soltanto. Non ti cambia il carattere ma fa uscire lati meno manifesti e non è per forza un male in un discorso di conoscenza di se stessi, ma per me era diventata una tortura, quindi ho smesso. In questi ultimi anni ho provato giusto per provare qualche altra volta, e le sensazioni sgradevoli si sono ripresentate tutte quante... se voglio rilassari in compagnia mi bevo qualche cosa di alcolico.
Vecchio 04-02-2008, 23:55   #7
Avanzato
L'avatar di pure_truth2
 

Quoto tutto , la cannabis scopre le ansie latenti,nei soggetti predisposti...
Se non hai un buono stato mentale la canna ti amplifica il malessere, se parti sereno, ti darà gioia...

Io le prime volte ridevo etc...ma dopo un Bad trip che mi capitò fumando un personal, non son mai più riuscito a godermi una canna...TUTTE le volte successive finivano con un attacco di panico,tachicardia,credevo di morire da un momento all'altro e cose del genere (mentre tutti invece,non essendo soggetti ansiosi, se la spassavano)

Ora se dovessi rifumarmene una ci associerei una benzo preventiva,ma non credo che mi capiterà l'occasione
Vecchio 05-02-2008, 11:08   #8
Intermedio
L'avatar di Mirko
 

Quote:
Originariamente inviata da pure_truth2
Ora se dovessi rifumarmene una ci associerei una benzo preventiva,ma non credo che mi capiterà l'occasione
io non lo farei, sostanze mischiate possono dare effetti diversi che prese singolarmente, e possono far male. Se non sai di certo come e se interagiscono tra loro lascia perdere.
Vecchio 05-02-2008, 14:01   #9
Principiante
L'avatar di Massimo519
 

Grazie a tutti per gli aiuti e i consigli..il fatto è che per me la cannabis è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, dal momento che ha tirato fuori l'ansia che era in me..cioè secondo me io sono già un soggetto un po' ansioso e ho paura di essere stato sopraffatto dalla fobia sociale, perchè se fino a una settimana fa uscivo di casa tranquillamente ora non ce la faccio più e sto cominciando a non uscire più e non frequentare più i miei amci..io penso che una bestia più brutta della fobia sociale non ci sia, e non la auguro a nessuno, io ho cominciato a conoscerla da una settimana e mi sta consumando tutto..ho paura di non uscirne anche se in un qualche modo l'ho "colta" in tempo (fobia sociale)..cioè voglio capire se si possa risolverla autonomamente o se invece è proprio indispensabile l'aiuto di qualche persona..grazie ancora a tutti siete fantastici..
Vecchio 05-02-2008, 14:37   #10
Avanzato
L'avatar di pure_truth2
 

Quote:
Originariamente inviata da Mirko
Quote:
Originariamente inviata da pure_truth2
Ora se dovessi rifumarmene una ci associerei una benzo preventiva,ma non credo che mi capiterà l'occasione
io non lo farei, sostanze mischiate possono dare effetti diversi che prese singolarmente, e possono far male. Se non sai di certo come e se interagiscono tra loro lascia perdere.
E' vero in genere, però in questo caso conosco le interazioni, è sicura come combination :wink:
Vecchio 01-04-2011, 16:06   #11
Principiante
L'avatar di Anecoica
 

O_o
io fumo quotidianamente...
sicuramente effetti collaterali sono ansia e paranoia... che se già ne soffri un pchettino si amplificano... però per esperienza personale so che ero così anche prima di fumare regolarmente. per cui non ci faccio troppo caso...
se poi mi agito fumo...


però ammetto che se ho fumato e mi trovo in una situazione "socialmente" stressante per i miei canoni è fatta... palpitazioni, sudore alle mani, balbettii...
Vecchio 01-04-2011, 17:07   #12
Esperto
L'avatar di stuntmanmike
 

a lungo andare le canne in grande quantità danno danni psichici quali ansia generalizzata attachi di panico atteggiamento fobico depressione...soprattutto in un carattere ansioso e introverso...non fare come me amico...smetti finchè 6 in tempo...
Vecchio 01-04-2011, 20:04   #13
Banned
 

Io direi che è ora di smettere ( se riesci)
Vecchio 01-04-2011, 20:35   #14
Principiante
L'avatar di Andreadiffida
 

Quote:
Originariamente inviata da pure_truth2 Visualizza il messaggio
Quoto tutto , la cannabis scopre le ansie latenti,nei soggetti predisposti...
Se non hai un buono stato mentale la canna ti amplifica il malessere, se parti sereno, ti darà gioia...

Io le prime volte ridevo etc...ma dopo un Bad trip che mi capitò fumando un personal, non son mai più riuscito a godermi una canna...TUTTE le volte successive finivano con un attacco di panico,tachicardia,credevo di morire da un momento all'altro e cose del genere (mentre tutti invece,non essendo soggetti ansiosi, se la spassavano)

Ora se dovessi rifumarmene una ci associerei una benzo preventiva,ma non credo che mi capiterà l'occasione
cosa è una benzo preventiva?
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a L'hashish può cambiare il carattere di una persona??
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
conoscete una persona...quindi? cancellato3663 Amore e Amicizia 29 04-06-2010 20:26
Carattere atk67 Timidezza Forum 12 30-05-2008 22:01
per una persona rara debby82 Amore e Amicizia 11 30-01-2008 18:39
Peggioramento di carattere calimero SocioFobia Forum Generale 16 31-12-2006 00:23
carattere cambiato aiuto FrAnkIe SocioFobia Forum Generale 0 06-08-2005 11:35



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 23:20.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2