FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 30-09-2019, 23:36   #1
Principiante
L'avatar di montag
 

Chiedo alle gentili utentesse del forum di decifrare segni e movimenti oscuri al sesso maschile (o almeno a me).
Oggi in biblioteca il sottoscritto si trovava come al solito curvo sui libri, tanto immerso nella lettura che il suo sguardo cadde sulla ragazza seduta sul tavolo di fronte. Per due volte il sottoscritto incrociò i suoi occhi, per due volte ella distolse lo sguardo con gran fretta e fare imbarazzato. L'occasione si sarebbe rivelata ghiotta per un Don Rodrigo qualsiasi. Ma il nostro povero eroe non brilla certo per coraggio e da bravo Don Abbondio preferì darsela a gambe. "Sopire, troncare... Troncare, sopire" è il suo motto.
Or ora chiedo a tutte voi: cosa mi vuol dire la Provvidenza? Avremmo potuto già stasera esser Promessi Sposi? Ha peccato di viltà la mia anima? O ha peccato di desiderio la mia fantasia? Ai posteri l'ardua sentenza.
Ringraziamenti da
Nightlights (01-10-2019)
Vecchio 30-09-2019, 23:45   #2
Esperto
L'avatar di Anonimo.
 

Anche io mi chiedo come possano fare coloro i quali sono di tendenza fobica ad avere contatti con l'altro sesso. Io, ad esempio, non saprei da dove partire, ma poi comunque come si può fare a stabilire un contatto con qualcuna?... boh
E la prosecuzione dopo aver rotto il ghiaccio è anche più difficile...
Boh, per me tutto ciò risulta di una difficoltà estrema.

La biblioteca può essere una situazione favorevole, ma poi, pragmaticamente, come si fa a stabilire un contatto partendo da zero? Questo me lo chiedo anche io.
Vecchio 01-10-2019, 00:39   #3
Intermedio
L'avatar di Sintra
 

La tua Lucia forse era interessata. Magari vi serviva un Fra Cristoforo da intermediario
Ringraziamenti da
montag (01-10-2019)
Vecchio 01-10-2019, 01:40   #4
Intermedio
L'avatar di Clarice
 

Io distolgo lo sguardo frettolosamente soltanto per nascondere ciò che provo, ma lo faccio solo quando sono esageratamente imbarazzata.
Se il ragazzo in questione non mi fa né caldo né freddo, non mi comporto così.
Vecchio 01-10-2019, 06:51   #5
Esperto
L'avatar di Kitsune
 

Ringraziamenti da
Bluevelvet93 (02-10-2019), Creeper (01-10-2019), ESPROC (01-10-2019), hermit94 (01-10-2019), Vertigo (01-10-2019)
Vecchio 01-10-2019, 07:01   #6
Esperto
L'avatar di utopia?
 

Quote:
Originariamente inviata da Anonimo. Visualizza il messaggio
E la prosecuzione dopo aver rotto il ghiaccio è anche più difficile...
Soprattutto se pensi che non sia un effettivo "aver rotto il ghiaccio" ma solo un "ti sta dando retta giusto per gentilezza ché le fai ribrezzo ma non vuol dartelo troppo a vedere".

Ultima modifica di utopia?; 01-10-2019 a 07:04.
Vecchio 01-10-2019, 07:10   #7
Esperto
L'avatar di Inosservato
 

non basta uno sguardo dai, in biblioteca andare lì a rompere le palle io non l'avrei comunque fatto

ci sono dei luoghi molto più consoni all'abbordaggio selvaggio o perlomeno credo, non so, non sono esperto
magari se l'incontro si dovesse ripetere più volte allora sì, potresti avere la scusa per avvicinarla
Vecchio 01-10-2019, 07:54   #8
Esperto
L'avatar di JR_Reloaded
 

Solitamente questo tipo di situazione è abbastanza ansiogena per una donna, essere da sola in giro ed essere avvicinata da qualcuno altrettanto solo, può andar bene farlo se sono in due o più donne insieme ma sconsiglio di farlo quando le tipe sono sole, ricevereste un rifiuto assicurato, è una situazione che non mette la persona a proprio e non gli consente di aprirsi, invece se la tizia è insieme ad un'amica ad esempio si sente più sicura e quindi può capitare che dia corda all'altro più facilmente. In questo caso però meglio avvicinarsi con fare "scherzoso" e non serioso, cioè facendo qualche battuta. "Ho visto che mi guardavi e ho pensato, magari ho qualcosa in faccia... allora ho qualcosa in faccia?" "No" "Di te non mi fido, mi sembri un tipo che non mi direbbe mai se ho qualcosa in faccia, chiedo alla tua amica..." "Nono tranquillo hihihi" "Comunque io sono Alessandro e ho fatto la mia treccentesima figura di m... oggi, ma se vi andasse comunque di prendere un caffè..." Il tutto sempre sorridendo e mai con aria seriosa. So che sembra un'idiota questo fantomatico Alessandro ma è l'unico modo per avvicinarsi a delle donne mentre si è in giro, in modo scherzoso. Se invece ci si avvicinasse con aria tragica e greve, con fare molto serio, le tipe si inquieterebbero sicuro. Se invece si vuole approcciare in modo più serioso si devono scegliere altri luoghi e contesti.

Ultima modifica di JR_Reloaded; 01-10-2019 a 08:09.
Vecchio 01-10-2019, 08:35   #9
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Quote:
Originariamente inviata da Anonimo. Visualizza il messaggio
Anche io mi chiedo come possano fare coloro i quali sono di tendenza fobica ad avere contatti con l'altro sesso. Io, ad esempio, non saprei da dove partire, ma poi comunque come si può fare a stabilire un contatto con qualcuna?... boh
E la prosecuzione dopo aver rotto il ghiaccio è anche più difficile...
Boh, per me tutto ciò risulta di una difficoltà estrema.

La biblioteca può essere una situazione favorevole, ma poi, pragmaticamente, come si fa a stabilire un contatto partendo da zero? Questo me lo chiedo anche io.
Ma infatti a me una mi può guardare pure per un'ora, io la riguarderei a mia volta.. però poi non andrei mai a dirle qualcosa.. non sono proprio capace..

Ma poi cosa significa, come nel caso dell'utente iniziale, che lei distoglie lo sguardo? che gli piace o non gli piace?
Vecchio 01-10-2019, 09:03   #10
Esperto
L'avatar di incompresa88
 

Quote:
Originariamente inviata da Anonimo. Visualizza il messaggio
Anche io mi chiedo come possano fare coloro i quali sono di tendenza fobica ad avere contatti con l'altro sesso. Io, ad esempio, non saprei da dove partire, ma poi comunque come si può fare a stabilire un contatto con qualcuna?... boh
E la prosecuzione dopo aver rotto il ghiaccio è anche più difficile...
Boh, per me tutto ciò risulta di una difficoltà estrema.

La biblioteca può essere una situazione favorevole, ma poi, pragmaticamente, come si fa a stabilire un contatto partendo da zero? Questo me lo chiedo anche io.
Forse è meglio provare su internet. Io di persona non mi lascerei mai avvicinare da nessuno, boh. Su internet è molto meglio, prima ci si conosce un po', si vede se si hanno cose in comune e poi magari iniziate a frequentarvi. Per me che sono fobica, non ho mai visto altre soluzioni.
Vecchio 01-10-2019, 09:54   #11
Esperto
L'avatar di utopia?
 

Sinceramente, anche se fosse la stessa ragazza per qualche motivo ad attaccar conversazione con me (come successo più di una volta in contesti diversi), crederei poco anzi per nulla a un suo qualche interesse "romantico/sessuale" di un qualsivoglia tipo nei miei confronti.

Cosa che bisogna considerare a mio parere è che là fuori ci son tante persone con cui una persona che vive in ambienti "sociali" si rapporta quotidianamente. Una più una meno, bella o brutta che sia, non penso faccia granché differenza, anche per una ragazza.
E che quel qualcuno in più di turno siamo noi, in quel momento, è solo un caso.
Ringraziamenti da
Creeper (01-10-2019)
Vecchio 01-10-2019, 09:56   #12
Esperto
L'avatar di Sickle
 

Anche se c'era un interesse da parte sua ormai te la sei giocata... l'insicurezza non viene mai perdonata...
Ringraziamenti da
cancellato20636 (03-10-2019)
Vecchio 01-10-2019, 10:43   #13
Esperto
L'avatar di Green Tea
 

Sguardo fisso e sorriso, altrimenti ignore mode on.
In ogni caso, fosse o non fosse interessata, se ti piace vai a parlarci. La figura dell'idiota impacciato non esiste, si tratta solo di buttarsi o non buttarsi.
In bocca al lupo per la prossima volta che la vedrai in biblioteca (ci fosse una ragazza carina ci andrei tutti i giorni ).
Vecchio 01-10-2019, 12:00   #14
Esperto
L'avatar di Creeper
 

Io quando esco la sera mi guardo spesso in giro e incrocio sempre sguardi di un sacco di persone. Normalmente però, subito dopo mi volto da altre parti e lo stesso fanno gli altri.
Perchè questa premessa? Perché quest'estate ero ad una festa e mi trovavo all'interno di un tendone dove suonavano musica da discoteca. Uscendo mi sono trovato in un ingorgo di ragazzi e all'uscita, a qualche metro da me, c'era una ragazza con cui ho incrociato lo sguardo. Io ho subito iniziato a guardare il pavimento, ma dopo un istante ho nuovamente sollevato lo sguardo e lei mi stava ancora fissando, mentre accennava un sorriso. Ho subito pensato che stesse guardando qualcun altro o che mi avesse scambiato per un suo conoscente, perchè io non l'avevo mai vista prima. Ha continuato a guardarmi per qualche secondo, poi, quando mi sono trovato a pochi passi da lei, ci siamo leggermente urtati (cosa normalissima in un luogo affollato), ho chiesto scusa senza nemmeno guardarla e mi sono allontanato.
Un qualunque altro ragazzo a quel punto avrebbe attaccato bottone con una qualsiasi scusa, io invece mi sono dileguato. È comunque possibilissimo che mi stesse fissando per chissà quale motivo, che mi avesse effettivamente scambiato per un altro o che non ce l'avesse con me. Mi è anche poi venuto il dubbio che mi abbia urtato di proposito, ma sono solo supposizioni.
Io penso che gli sguardi siano normali, soprattutto in un ambiente intimo dove c'è poca gente. Ma se sei negato come me allora non c'è niente da fare se non rimuginare. Mi metto anche nei panni di una ragazza che non può nemmeno guardare di sfuggita qualcuno senza che questi si senta in qualche modo oggetto di interesse.
Ringraziamenti da
cancellato20636 (03-10-2019)
Vecchio 01-10-2019, 13:34   #15
Esperto
L'avatar di Green Tea
 

Quote:
Originariamente inviata da Creeper Visualizza il messaggio
Mi metto anche nei panni di una ragazza che non può nemmeno guardare di sfuggita qualcuno senza che questi si senta in qualche modo oggetto di interesse.
O a parti invertite, di un ragazzo che al primo complimento disinteressato ci sta provando e vuole portarti a letto.
La mente umana è misteriosa e l'egocentrismo senza fine.
Ringraziamenti da
Creeper (01-10-2019)
Vecchio 01-10-2019, 13:41   #16
Esperto
L'avatar di Palmiro
 

dovevi contare fino a 3 e lanciarti, al limite ti prendevi un no
Vecchio 01-10-2019, 14:07   #17
Esperto
L'avatar di Mike Patton
 

Francamente gli sguardi non vogliono dire assolutamente nulla.
Vecchio 01-10-2019, 14:40   #18
Esperto
L'avatar di Anonimo.
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
Ma infatti a me una mi può guardare pure per un'ora, io la riguarderei a mia volta.. però poi non andrei mai a dirle qualcosa.. non sono proprio capace..
Sì, neanche io.
Quote:
Originariamente inviata da incompresa88 Visualizza il messaggio
Forse è meglio provare su internet. Io di persona non mi lascerei mai avvicinare da nessuno, boh. Su internet è molto meglio, prima ci si conosce un po', si vede se si hanno cose in comune e poi magari iniziate a frequentarvi. Per me che sono fobica, non ho mai visto altre soluzioni.
Ma io non riesco neanche a iscirivermi su un sito di incontri, mettere una foto, non saprei di che parlare, avrei paura di essere giudicato, e magari deriso... mi sembra tutto così ""
Vecchio 01-10-2019, 17:01   #19
Esperto
L'avatar di incompresa88
 

Quote:
Originariamente inviata da Anonimo. Visualizza il messaggio
Sì, neanche io.

Ma io non riesco neanche a iscirivermi su un sito di incontri, mettere una foto, non saprei di che parlare, avrei paura di essere giudicato, e magari deriso... mi sembra tutto così ""
Non devi necessariamente iscriverti su un sito di incontri… Potresti frequentare un forum su qualcosa che ti piace, ad esempio. Io ho sempre conosciuto persone su internet in questo modo, e non mi sono mai iscritta a un sito di incontri. Magari contatti qualcuna dicendo che avete qualcosa in comune e iniziate a parlare.
Vecchio 01-10-2019, 17:25   #20
Esperto
L'avatar di Anonimo.
 

Quote:
Originariamente inviata da incompresa88 Visualizza il messaggio
Non devi necessariamente iscriverti su un sito di incontri… Potresti frequentare un forum su qualcosa che ti piace, ad esempio. Io ho sempre conosciuto persone su internet in questo modo, e non mi sono mai iscritta a un sito di incontri. Magari contatti qualcuna dicendo che avete qualcosa in comune e iniziate a parlare.
Ehhh lo so, così dovrebbe essere... ma non ho niente in comune con ragazze giovani e non so come fare.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata




Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 09:42.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2