FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 04-11-2018, 20:32   #1
Principiante
 

Domanda...da sociofobici a sociofobica (a livello piuttosto pesante...)...quanta probabilità c'è che una sociofobica superati i trent'anni con (forse) una laurea, senza competenze (causa: il livello piittosto pesante di fobia sociale di cui sopra...), estremamente non autosufficiente (sia materialmente che psicologicamente, nel mio caso dai miei genitori) riesca a trovare un lavoro? E se c'è qualcuno che ha passato questa fase o che la sta vivendo...come fa nei momenti più bui?
Ringraziamenti da
dystopia (04-11-2018)
Vecchio 04-11-2018, 20:50   #2
Esperto
L'avatar di Shjatyzu
 

Non dovrebbe essere "domanda da sociofobica a sociofobici"?
Ringraziamenti da
Milo (05-11-2018), Nemesia (04-11-2018), Tobia Asociale (05-11-2018)
Vecchio 04-11-2018, 20:51   #3
Esperto
L'avatar di Masterplan92
 

Anche io sono a zero..
Vecchio 04-11-2018, 21:13   #4
Intermedio
L'avatar di FrizioNando
 

Secondo me ce la farai. Prendi quella laurea e buttati a fare qualsasi concorso, colloquio che ti capiti. E' difficile, lo so, la fobia sociale è un ostacolo enorme, ma non insormontabile, per quanto riguarda l'aspetto lavorativo. Peggo se mi avessi chiesto "avrò mai delle amiche o un ragazzo?". In questo caso ti avrei detto che, se in 30 anni non hai mai avuto queste cose, difficilmente ci riuscirai in futuro. Il lavoro è diverso, fidati.
Vecchio 04-11-2018, 21:16   #5
Esperto
L'avatar di claire
 

Non ho risposte.Ti faccio veramente tanti auguri.
Ho visto qui parecchi sociofobici che una volta iniziato un lavoro,hanno funzionato bene come non credevano.
Che ti sia lieve almeno il lavoro(ricerca compresa).
Ringraziamenti da
Nemesia (04-11-2018)
Vecchio 04-11-2018, 21:20   #6
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da FrizioNando Visualizza il messaggio
Secondo me ce la farai. Prendi quella laurea e buttati a fare qualsasi concorso, colloquio che ti capiti. E' difficile, lo so, la fobia sociale è un ostacolo enorme, ma non insormontabile, per quanto riguarda l'aspetto lavorativo. Peggo se mi avessi chiesto "avrò mai delle amiche o un ragazzo?". In questo caso ti avrei detto che, se in 30 anni non hai mai avuto queste cose, difficilmente ci riuscirai in futuro. Il lavoro è diverso, fidati.
Io vorrei tanto il contrario. Vorrei barattare TUTTO con il sentirmi utile per la società. E non una di cui avere pietà. Ma sembra che questa società preferisca i ventenni (per quanto riguarda le poche volte in cui esco ad esplorare un po' il mondo e le sue possibilità...). Per non parlare dei social network...ormai mi sono cancellata da tutti...mi fanno sentire ancora più inadeguata.
Quindi spesso sprofondo in queste brutte voragini e tutto intorno a me sembra confermarmi che dovrei solo sparire una volta per tutte.
Scusate l'allegria.
Ringraziamenti da
claire (04-11-2018)
Vecchio 04-11-2018, 21:32   #7
Intermedio
L'avatar di Crepuscolo
 

Quote:
Originariamente inviata da Nemesia Visualizza il messaggio
Io vorrei tanto il contrario. Vorrei barattare TUTTO con il sentirmi utile per la società. E non una di cui avere pietà. Ma sembra che questa società preferisca i ventenni (per quanto riguarda le poche volte in cui esco ad esplorare un po' il mondo e le sue possibilità...). Per non parlare dei social network...ormai mi sono cancellata da tutti...mi fanno sentire ancora più inadeguata.
Quindi spesso sprofondo in queste brutte voragini e tutto intorno a me sembra confermarmi che dovrei solo sparire una volta per tutte.
Scusate l'allegria.
Ventenni che sono sicuri di loro stessi o che hanno una "spintarella" altrimenti neanche quelli vanno bene. Quelli che fanno i colloqui alla gente probabilmente sono addestrati a guardare gli atteggiamenti di chi hanno di fronte, se sei agitato, se sei in ansia ecc... E quindi ti scartano.
Vecchio 04-11-2018, 22:19   #8
Avanzato
L'avatar di Palmiro
 

Quote:
Originariamente inviata da FrizioNando Visualizza il messaggio
Secondo me ce la farai. Prendi quella laurea e buttati a fare qualsasi concorso, colloquio che ti capiti. E' difficile, lo so, la fobia sociale è un ostacolo enorme, ma non insormontabile, per quanto riguarda l'aspetto lavorativo. Peggo se mi avessi chiesto "avrò mai delle amiche o un ragazzo?". In questo caso ti avrei detto che, se in 30 anni non hai mai avuto queste cose, difficilmente ci riuscirai in futuro. Il lavoro è diverso, fidati.
io avrei detto il contrario..
Vecchio 04-11-2018, 22:24   #9
Avanzato
L'avatar di Palmiro
 

A 30 anni se non si è mai lavorato si è penalizzatissimi, poco da fare.. serve un corso serio, ben fatto, in un ambito richiesto e con prospettive di assunzione per avere speranze, o una laurea in un settore che "tira" presa non fuoricorso e supportata dalle competenze trasversali (lingue e conoscenze web in primis)..altrimenti la classica spintarella..

viceversa per le amicizie e relazioni, SECONDO ME si è ancora in tempo per rimediare
Vecchio 04-11-2018, 22:24   #10
Intermedio
L'avatar di Hallucigenia
 

Stessa situazione, non so come fare.
Vecchio 04-11-2018, 22:47   #11
Super Moderator
L'avatar di Labocania
 

Non ci sono molte possibilità purtroppo. Prova la strada dei concorsi.
Vecchio 04-11-2018, 22:51   #12
Avanzato
L'avatar di Palmiro
 

Un'altra cosa che ho dimenticato: i contatti .

Senza i contatti giusti è difficile anche se si hanno 20 anni ... anche farseli non è così difficile come si crede in realtà, se non si riesce nel reale si può sempre provare nel virtuale sfruttando qualche interesse personale per collaborare con qualche sito o pagina social pubblicando post/articoli e curando il proprio profilo linkedin ..poco tempo fa un ministro diceva che si trovava lavoro più facilmente giocando a calcetto che non mandando cv .. ahimè niente di più vero in Italia..

Altra cosa: non limitare il raggio di ricerca ai dintorni di casa propria, ma essere pronti a un eventuale trasferimento (anche immediato se richiesto)... oggi quasi tutte le aziende richiedono la massima flessibilità..
Vecchio 04-11-2018, 22:53   #13
Super Moderator
L'avatar di Labocania
 

Quote:
Originariamente inviata da Palmiro Visualizza il messaggio
Un'altra cosa che ho dimenticato: i contatti .

Senza i contatti giusti è difficile anche se si hanno 20 anni ... anche farseli non è così difficile come si crede in realtà, se non si riesce nel reale si può sempre provare nel virtuale sfruttando qualche interesse personale per collaborare con qualche sito o pagina social pubblicando post/articoli e curando il proprio profilo linkedin ..poco tempo fa un ministro diceva che si trovava lavoro più facilmente giocando a calcetto che non mandando cv .. ahimè niente di più vero in Italia..

Altra cosa: non limitare il raggio di ricerca ai dintorni di casa propria, ma essere pronti a un eventuale trasferimento (anche immediato se richiesto)... oggi quasi tutte le aziende richiedono la massima flessibilità..
Che non è il massimo per uno afflitto da massima fobicità.
Ringraziamenti da
Nemesia (05-11-2018)
Vecchio 05-11-2018, 00:02   #14
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Palmiro Visualizza il messaggio
Un'altra cosa che ho dimenticato: i contatti .

Senza i contatti giusti è difficile anche se si hanno 20 anni ... anche farseli non è così difficile come si crede in realtà, se non si riesce nel reale si può sempre provare nel virtuale sfruttando qualche interesse personale per collaborare con qualche sito o pagina social pubblicando post/articoli e curando il proprio profilo linkedin ..poco tempo fa un ministro diceva che si trovava lavoro più facilmente giocando a calcetto che non mandando cv .. ahimè niente di più vero in Italia..

Altra cosa: non limitare il raggio di ricerca ai dintorni di casa propria, ma essere pronti a un eventuale trasferimento (anche immediato se richiesto)... oggi quasi tutte le aziende richiedono la massima flessibilità..
Si tutte cose bellissime da pensare. Ma se non avessi terrore ad affrontare le persone non mi sarei iscritta in questo forum e non avrei posto questa domanda. E avrei un'altra vita...perlomeno non passiva com'è la mia.
Vecchio 05-11-2018, 07:48   #15
Esperto
L'avatar di dottorzivago
 

Ma che titolo di studio hai?
Con alcune lauree si possono trovare lavori anche senza avere una skill rstroversona.....poi con molta probabilità ti servirà per rapportarti con gli altri, ma dai un passo alla volta
Vecchio 05-11-2018, 08:23   #16
Esperto
L'avatar di Milo
 

Dipende da quando sia invalidante la tua fobia e da quanto in basso puoi scendere nella scelta della mansioni...
Vecchio 05-11-2018, 08:53   #17
Intermedio
L'avatar di Guybrush
 

Quote:
Originariamente inviata da Nemesia Visualizza il messaggio
Domanda...da sociofobici a sociofobica (a livello piuttosto pesante...)...quanta probabilità c'è che una sociofobica superati i trent'anni con (forse) una laurea, senza competenze (causa: il livello piittosto pesante di fobia sociale di cui sopra...), estremamente non autosufficiente (sia materialmente che psicologicamente, nel mio caso dai miei genitori) riesca a trovare un lavoro? E se c'è qualcuno che ha passato questa fase o che la sta vivendo...come fa nei momenti più bui?
Non so che dirti
mi hanno iniziato a scartare da quando avevo vent'anni per motivi principalmente psicologici, poi mi è passata la voglia di fare qualsiasi colloquio

spero che tu riesca a uscirtene
Vecchio 05-11-2018, 09:13   #18
Esperto
L'avatar di redone
 

Devi trovare il coraggio di buttarti,procrastinare non serve,ci sarà sempre qualcuno là fuori che ti giudicherà,riguardo alla mansione o cerchi per quello che hai studiato o ti adatti!
Vecchio 05-11-2018, 09:31   #19
Intermedio
L'avatar di Hallucigenia
 

La notte penso alla mia situazione lavoro e non dormo più, mi sale una forte ansia.
Ringraziamenti da
Nemesia (06-11-2018), vero82 (05-11-2018)
Vecchio 05-11-2018, 10:18   #20
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Guybrush Visualizza il messaggio
Non so che dirti
mi hanno iniziato a scartare da quando avevo vent'anni per motivi principalmente psicologici, poi mi è passata la voglia di fare qualsiasi colloquio

spero che tu riesca a uscirtene
È la mia stessa identica situazione...da vent'anni in poi non ne sono più uscita... nonostante psicologi e farmaci.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Lavoro...
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Odio il lavoro-il lavoro odia me cancellato1785 SocioFobia Forum Generale 135 20-05-2018 00:43
Il lavoro per un sociofobico.Che lavoro fate? brio93 Trattamenti e Terapie 60 02-04-2014 17:57
che lavoro? reknub SocioFobia Forum Generale 12 15-07-2013 21:30
Il lavoro curry Forum Scuola e Lavoro 12 28-08-2012 16:14
casa lavoro....lavoro casa stop!!!!!!!!!!!! tino Forum Scuola e Lavoro 73 20-09-2009 23:41



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 17:06.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2