FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 12-04-2009, 01:50   #1
Banned
 

1° PROVA ANDATA...HO ESTROVERSATO.
FORSE ORA LASCERò IL FORUM DAVVERO...ALMENO X STABILIZZARE I MIEI PROGRESSI E ANZI MANDARLI AVANTI.

Ok....oggi ho avuta la più grossa e diretta conferma degli ultimi tempi...direi che....beh non "osavo" spingermi tanto in là da....un bel po'....
eccetto qualche volta che nei pub riuscivo a scambiare qualche battuta con una ragazza approfittandone del fatto che fosse seduta con qualcuna di mia ocnoscenza e magari osavo attaccare bottone 2 minuti...

Oggi? OGGI HO AVUTO LA CONFERMA CHE DEVO IMPARARE A RISCHIARE X RIABITUARMI...

SI DECIDE DI ANDARE IN UN BEL LOCALE (UN BEL PUB)....Sì E Lì TRA GLI AMICI...IMPROVVISAMENTE SI DECIDE DI FARE QUALCOSA....ATTACCARE BOTTONE CON QUALCUNA...AHIA...DIFFICILE....COME FARE?

IO X LE IMPRESE ESTROVERSE X ORGOGLIO E EUFORIA MI CI TROVO...

MI OFFRO...

PRENDO...VADO AL TAVOLO DI 8 RAGAZZE E.....ATTACCO BOTTONE....INIZIO A SCHERZARE, CHIEDERE SE DISTURBO SCHERZANDO, SE POSSO SEDERMI A FARE UN PO' DI COMPAGNIA E SE POSSONO SEGUIRMI I MIEI AMICI....

ALL'INIZIO SONO UN PO' DIFFIDENTI (proprio perchè dico sempre che la gente non è abituata ad essere approcciata di proposito...tutto attraverso scuse....vedere uno che t'approccia dritto x dritto DESTABILIZZA).....IO ME NE ACCORGO SUBITO....FACCIO LA PARTE DI QUELLO ANCORA PIù SPIRITOSONE, COCCOLONE, QUALCHE COMPLIMENTO SPIRITOSO...

E' FATTA... MI SIEDO IN MEZZO A LORO E MI SEGUONO ANCHE GLI ALTRI...

COSA HO DIMOSTRATO A ME STESSO? CHE SE VOGLIO SO FARCI PIù DI CHIUNQUE ALTRO AD APPROCCIARMI...A TIRAR FUORI LE BALLS...

COSA HO NOTATO CHE VA CORRETTO? MIGLIORATO? ABBIAMO PARLATO 1 ORETTA...FORSE 1 ORETTA E MEZZA....UN PO' DI TUTTO...PERò...BEH PERò...

MI SONO ACCORTO AL SOLITO CHE STAVO X FINIRE GLI ARGOMENTI....LE HO APPROCCIATE CON UN FARE DA ESTROVERSONE...LORO STESSE MI HANNO DETTO CHE SEMBRAVO IL PIù SPIGLIATO...SPIGLIATO PROPRIO ED ESTROVERSONE...PERò....PERò MI FREGO Lì DOVE GLI ALTRI PRENDONO SICUREZZA...

DI SOLITO TUTTI HANNO DIFFICOLTà A TROVARE LE BALLS X APPROCCIARSI, ATTACCARE DISCORSO CON RAGAZZE CHE NON CONOSCONO (E INFATTI LORO STESSE CI SONO RIMASTE SOPRESE E ME L'HANNO CONFERMATO DIRETTAMENTE)...MA UNA VOLTA INTAVOLATA LA CONVERSAZIONE SI AMBIENTANO ED INIZIANO A SCHERZARE A MERAVIGLIA...

IO? IO X ASSURDO MI GUSTO IL MOMENTO DELL'ABBORDAGGIO, L'ADRENALINA A MILLE, L'EUFORIA....IL RISCHIO...IL DOVER AVERE LA BATTUTINA PRONTA X NON FARMI SCARICARE A PRIMO IMPATTO FACENDO UNA FIGURA BARBINA, MA TENTANDO DI ALLUNGARE "L'ABBORDAGGIO" FACENDOLO ANDARE A BUON TERMINE...
SI OK....PERò...PASSATO LA FASE ABBORDAGGIO...ARRIVA QUELLA IN CUI SI PARLA....SI CONVERSA...

Lì DOVREBBE ESSERE LA PARTE FACILE...

Lì INVECE IO HO I MIEI LIMITI...

SI STASERA BENE O MALE HO PARLATO E CI SONO STATI SOLO 2 MOMENTI SU 1 INTERA ORA IN CUI STAVA X CALARE IL SILENZIO ROTTO DA QUALCHE BANALITà POCO DOPO UN PO' FORZATA FORSE DA AMBO LE PARTI, MA....
MA NELLA MIA TESTA ERA BEN PRESENTE IL FATTO CHE NON ERO SERENO AL 100%...PARLAVO E CERCAVO DI SCHERZARE IL PIù POSSIBILE X MANTENERE PIACEVOLE LA CONVERSAZIONE (e perchè una volta in mezzo non puoi tirarti indietro) però....però...URCA....CONVERSARE X 1 ORA E MEZZA è STATO QUASI UN LAVORO...E' STATO UNO SFORZO E UNA DISPERSIONE D'ENERGIE X TROVARE ARGOMENTI E X FAR USCIRE DALLA BOCCA SEMPRE COMUNQUE UN COMMENTO QUALCOS.A..BEH INCREDIBILE...
NON CI SONO PROPRIO PIù ABITUATO...A PARLARE X ENTRARE IN CONFIDENZA CON LE PERSONE E CONOSCERLE E FARMI CONOSCERE...

BEH...COMUNQUE SONO FELICISSIMO....HO DIMOSTRATO A ME STESSO CHE....BEH LE QUALITà E LE BALLS SE VOGLIO CE LE HO...MI MANCA L'ABITUDINE AL CONVERSARE CHE TANTE VOLTE MI HA FATTO E MI FA DESISTERE FACENDOMI CREARE ANSIE E BLOCCHI QUASI PIù DI UN FOBICO 100%...

PERò DAI...DIAMINE COME SERATA....BEH NON POSSO LAMENTARMI....PENSAVO DI PASSARE UN'ALTRA SERATA TRA 3 IDIOTI E POCO PIù...A GUARDARE L'OROLOGIO SPERANDO CHE SI FACESSE MEZZANOTTE IL PRIMA POSSIBILE X LEVARMI DAI PIEDI....E INVECE...HO FATTO LE 2 SENZA NEMMENO RENDERMENE CONTO...E SOPRATTUTTO IN CHE MODO HO FATTO VENIRE LE 2....


OTTIMO.

BEH SPERO DAVVERO CHE OGNI SABATO POSSA TROVARE QUESTO CORAGGIO E SOPRATTUTTO REIMPARI E MI RIABITUI A CONVERSARE (già...più che le balls percepisco CHIARAMENTE che non sono abituato a mantenere le conversazioni lunghe sul + e il -.....al max singoli argomenti...ma senza passare da uno all'altro)...SPERO CHE QUESTI PROGRESSI RIESCA PIAN PIANO A SPOSTARLI A LEZIONE E IN FAMIGLIA (perchè in fondo non era una novità che in piazza, in un pub riesca a farmi venire più coraggio e più voglia che in famiglia o peggio a lezione x evitare i silenzi di ore e ore).

DETTO QUESTO....BEH PENSO PROPRIO CHE SIA GIUSTO ORA CHE ABBANDONI DAVVERO E SERIAMENTE QUESTO FORUM X UN PO'...X INSISTERE SU QUESTO PRIMO PASSO E FARNE TANTI ALTRI...X RIAPPROPRIARMI DELLA MIA VITA....X RISTABILIZZARMI EMOTIVAMENTE/SENTIMENTALMENTE E PSICOLOGICAMENTE...

EDIT: cioè...boh è una sensazione strana....ormai mi vedevo quasi solo come spettatore della vita degli altri e della mia vita spenta attuale....boh...è bastato poco...si...mi sento disabituato, ma...cavolo...
sono stato uno dei tanti estroversoni con così poco...

insomma...capito no? ADDIO :lol:
CI SI VEDE PROSSIMAMENTE
Vecchio 12-04-2009, 08:06   #2
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da giova88fobicottinemie
BEH SPERO DAVVERO CHE OGNI SABATO POSSA TROVARE QUESTO CORAGGIO E SOPRATTUTTO REIMPARI E MI RIABITUI A CONVERSARE (già...più che le balls percepisco CHIARAMENTE che non sono abituato a mantenere le conversazioni lunghe sul + e il -.....al max singoli argomenti...ma senza passare da uno all'altro)...SPERO CHE QUESTI PROGRESSI RIESCA PIAN PIANO A SPOSTARLI A LEZIONE E IN FAMIGLIA (perchè in fondo non era una novità che in piazza, in un pub riesca a farmi venire più coraggio e più voglia che in famiglia o peggio a lezione x evitare i silenzi di ore e ore).

credo anch'io che l'abitudine ha la sua importanza
Ciao Giova
Vecchio 12-04-2009, 12:23   #3
Intermedio
L'avatar di lacambioiolavitache
 

grandeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!
Vecchio 12-04-2009, 12:49   #4
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da giova88fobicottinemie
1° PROVA ANDATA...HO ESTROVERSATO.
FORSE ORA LASCERò IL FORUM DAVVERO...ALMENO X STABILIZZARE I MIEI PROGRESSI E ANZI MANDARLI AVANTI.

Ok....oggi ho avuta la più grossa e diretta conferma degli ultimi tempi...direi che....beh non "osavo" spingermi tanto in là da....un bel po'....
eccetto qualche volta che nei pub riuscivo a scambiare qualche battuta con una ragazza approfittandone del fatto che fosse seduta con qualcuna di mia ocnoscenza e magari osavo attaccare bottone 2 minuti...

Oggi? OGGI HO AVUTO LA CONFERMA CHE DEVO IMPARARE A RISCHIARE X RIABITUARMI...

SI DECIDE DI ANDARE IN UN BEL LOCALE (UN BEL PUB)....Sì E Lì TRA GLI AMICI...IMPROVVISAMENTE SI DECIDE DI FARE QUALCOSA....ATTACCARE BOTTONE CON QUALCUNA...AHIA...DIFFICILE....COME FARE?

IO X LE IMPRESE ESTROVERSE X ORGOGLIO E EUFORIA MI CI TROVO...

MI OFFRO...

PRENDO...VADO AL TAVOLO DI 8 RAGAZZE E.....ATTACCO BOTTONE....INIZIO A SCHERZARE, CHIEDERE SE DISTURBO SCHERZANDO, SE POSSO SEDERMI A FARE UN PO' DI COMPAGNIA E SE POSSONO SEGUIRMI I MIEI AMICI....

ALL'INIZIO SONO UN PO' DIFFIDENTI (proprio perchè dico sempre che la gente non è abituata ad essere approcciata di proposito...tutto attraverso scuse....vedere uno che t'approccia dritto x dritto DESTABILIZZA).....IO ME NE ACCORGO SUBITO....FACCIO LA PARTE DI QUELLO ANCORA PIù SPIRITOSONE, COCCOLONE, QUALCHE COMPLIMENTO SPIRITOSO...

E' FATTA... MI SIEDO IN MEZZO A LORO E MI SEGUONO ANCHE GLI ALTRI...

COSA HO DIMOSTRATO A ME STESSO? CHE SE VOGLIO SO FARCI PIù DI CHIUNQUE ALTRO AD APPROCCIARMI...A TIRAR FUORI LE BALLS...

COSA HO NOTATO CHE VA CORRETTO? MIGLIORATO? ABBIAMO PARLATO 1 ORETTA...FORSE 1 ORETTA E MEZZA....UN PO' DI TUTTO...PERò...BEH PERò...

MI SONO ACCORTO AL SOLITO CHE STAVO X FINIRE GLI ARGOMENTI....LE HO APPROCCIATE CON UN FARE DA ESTROVERSONE...LORO STESSE MI HANNO DETTO CHE SEMBRAVO IL PIù SPIGLIATO...SPIGLIATO PROPRIO ED ESTROVERSONE...PERò....PERò MI FREGO Lì DOVE GLI ALTRI PRENDONO SICUREZZA...

DI SOLITO TUTTI HANNO DIFFICOLTà A TROVARE LE BALLS X APPROCCIARSI, ATTACCARE DISCORSO CON RAGAZZE CHE NON CONOSCONO (E INFATTI LORO STESSE CI SONO RIMASTE SOPRESE E ME L'HANNO CONFERMATO DIRETTAMENTE)...MA UNA VOLTA INTAVOLATA LA CONVERSAZIONE SI AMBIENTANO ED INIZIANO A SCHERZARE A MERAVIGLIA...

IO? IO X ASSURDO MI GUSTO IL MOMENTO DELL'ABBORDAGGIO, L'ADRENALINA A MILLE, L'EUFORIA....IL RISCHIO...IL DOVER AVERE LA BATTUTINA PRONTA X NON FARMI SCARICARE A PRIMO IMPATTO FACENDO UNA FIGURA BARBINA, MA TENTANDO DI ALLUNGARE "L'ABBORDAGGIO" FACENDOLO ANDARE A BUON TERMINE...
SI OK....PERò...PASSATO LA FASE ABBORDAGGIO...ARRIVA QUELLA IN CUI SI PARLA....SI CONVERSA...

Lì DOVREBBE ESSERE LA PARTE FACILE...

Lì INVECE IO HO I MIEI LIMITI...

SI STASERA BENE O MALE HO PARLATO E CI SONO STATI SOLO 2 MOMENTI SU 1 INTERA ORA IN CUI STAVA X CALARE IL SILENZIO ROTTO DA QUALCHE BANALITà POCO DOPO UN PO' FORZATA FORSE DA AMBO LE PARTI, MA....
MA NELLA MIA TESTA ERA BEN PRESENTE IL FATTO CHE NON ERO SERENO AL 100%...PARLAVO E CERCAVO DI SCHERZARE IL PIù POSSIBILE X MANTENERE PIACEVOLE LA CONVERSAZIONE (e perchè una volta in mezzo non puoi tirarti indietro) però....però...URCA....CONVERSARE X 1 ORA E MEZZA è STATO QUASI UN LAVORO...E' STATO UNO SFORZO E UNA DISPERSIONE D'ENERGIE X TROVARE ARGOMENTI E X FAR USCIRE DALLA BOCCA SEMPRE COMUNQUE UN COMMENTO QUALCOS.A..BEH INCREDIBILE...
NON CI SONO PROPRIO PIù ABITUATO...A PARLARE X ENTRARE IN CONFIDENZA CON LE PERSONE E CONOSCERLE E FARMI CONOSCERE...

BEH...COMUNQUE SONO FELICISSIMO....HO DIMOSTRATO A ME STESSO CHE....BEH LE QUALITà E LE BALLS SE VOGLIO CE LE HO...MI MANCA L'ABITUDINE AL CONVERSARE CHE TANTE VOLTE MI HA FATTO E MI FA DESISTERE FACENDOMI CREARE ANSIE E BLOCCHI QUASI PIù DI UN FOBICO 100%...

PERò DAI...DIAMINE COME SERATA....BEH NON POSSO LAMENTARMI....PENSAVO DI PASSARE UN'ALTRA SERATA TRA 3 IDIOTI E POCO PIù...A GUARDARE L'OROLOGIO SPERANDO CHE SI FACESSE MEZZANOTTE IL PRIMA POSSIBILE X LEVARMI DAI PIEDI....E INVECE...HO FATTO LE 2 SENZA NEMMENO RENDERMENE CONTO...E SOPRATTUTTO IN CHE MODO HO FATTO VENIRE LE 2....


OTTIMO.

BEH SPERO DAVVERO CHE OGNI SABATO POSSA TROVARE QUESTO CORAGGIO E SOPRATTUTTO REIMPARI E MI RIABITUI A CONVERSARE (già...più che le balls percepisco CHIARAMENTE che non sono abituato a mantenere le conversazioni lunghe sul + e il -.....al max singoli argomenti...ma senza passare da uno all'altro)...SPERO CHE QUESTI PROGRESSI RIESCA PIAN PIANO A SPOSTARLI A LEZIONE E IN FAMIGLIA (perchè in fondo non era una novità che in piazza, in un pub riesca a farmi venire più coraggio e più voglia che in famiglia o peggio a lezione x evitare i silenzi di ore e ore).

DETTO QUESTO....BEH PENSO PROPRIO CHE SIA GIUSTO ORA CHE ABBANDONI DAVVERO E SERIAMENTE QUESTO FORUM X UN PO'...X INSISTERE SU QUESTO PRIMO PASSO E FARNE TANTI ALTRI...X RIAPPROPRIARMI DELLA MIA VITA....X RISTABILIZZARMI EMOTIVAMENTE/SENTIMENTALMENTE E PSICOLOGICAMENTE...

EDIT: cioè...boh è una sensazione strana....ormai mi vedevo quasi solo come spettatore della vita degli altri e della mia vita spenta attuale....boh...è bastato poco...si...mi sento disabituato, ma...cavolo...
sono stato uno dei tanti estroversoni con così poco...

insomma...capito no? ADDIO :lol:
CI SI VEDE PROSSIMAMENTE
nn ho letto tutto il post,xò a metà ho avuto un'illuminazione :idea: ;insomma sai estroversare,ma dopo un po' nn sai più cosa dire,ora la questione è ke dopo un po' si smette di parlare e si passa ai FATTI:insomma BUFFETTO-updated :arrow: FRENCH KISS.....kapppito mi hai 8)
Vecchio 12-04-2009, 13:49   #5
Banned
 

argghh...si, ma il problema è che esiste anche chi è occupata...esempio ieri sera su 8 la metà erano occupate....
ed io...beh io ovviamente x non farmi sgamare non stavo come un allupato addosso a quelle disoccupate....ma...ho iniziato a scherzare un po' con tutte, poi sono andato da una non occupata, ma una occupata, poi sono tornato dall'altra ecc...ecc....e si è parlato...si è parlato...qualche battutina qua e là, un paio di miei buffetti sulle spalline...

però.....però...il mio problema non è il momento di provarci....so come crearmi le situazioni se voglio...so come scherzarci sopra a certe cose x provare a vedere come reagisce lei...

però...mi serve altro....quel che mi manca è la capacità di stare dietro 2-3 ore ad una conversazione...intendo anche in amicizia (cioè x intenderci quello che può essere a lezione)

dopo 1 ora di conversazione ero davvero esausto...mi sono reso conto anche che in 3-4 occasioni addirittura ho perso il filo del discorso e mi sono aggrappato x puro caso alle loro ultime parole dette, mentre ormai in me stava x arrivare il solito VUOTO totale...

hmmm...no...direi che non mi manca la capacità di coinvolgere e scherzare un po', o provare ad andar eoltre (poi lì dipende da quanto vuoi rischiare tu in un colpo solo e la situazione)...ma proprio...la capacità mi manca ancora di conversare spensieratamente di qualsiasi cosa tanto x stare in compagnia...

vabbeh....era il mio primo e vero tentativo (con sconosciute soprattutto) dopo chissà quanto tempo...quindi forse è anche normale....sono voluto passare da 0 a 100....è già stato tanto aver fatto quello che ho fatto...

ora non mi resta che migliorare....cioè RIABITUARMI PIAN PIANO ALLA CONVERSAZIONE E NON SENTIRLA PIù ANCHE DOPO 1-2 ORE...COME SE STESSI PARLANDO CON L'AMICONE CON CUI ESCO SEMPRE...
Vecchio 12-04-2009, 20:51   #6
Banned
 

Ok problema da risolvere a parlare ma devo risolverlo
ho percepito una sensazione ke non sentivo da una vita
la gioia di conoscere gente così dal nulla tanto per passare la giornata...Divertirsi...Creare nuove amicizie...Ormai bloccato com'ero nel mio problema m'ero dimenticato
devo risolvere
ma ci siamo
da oggi devo metterci sempre la stessa carica e voglia di rischiare

cioè...In fondo ultim avevo vissuto in mezzo ai coetanei...Ma eccetto poche e rare amicizie (che ormai vedevo come fraterne e parti di me) e/o rincontrare vecchie amicizie beh...Il resto lo vedevo come una cosa estranea alla mia persona (per quanto tempo non lo facevo più)
è un bel passo...Ho detto che in 3 mesi voglio raggiungere i 150 contatti facebook dai 40 ke ho (e soprattutto con ragazze)...Ma l'avevo detto così x dire...Nn sapendo nemmeno da dove cominciare, in che modo e con quali modalità e tempi...Oggi mi sono rifatto un'idea (e ovviamente oltre che le uscite mie pub ora devo imparare ad "investire" bene il mio tempo in ogni occasione e comunicare con il mondo esterno a partire dalla disco ma anche a lezione)
ce la posso fare...Il cielo così cupo lo vedo già schiarirsi
mi sento finalmente carico, con voglia di fare che non vedevo in me da troppo tempo, una voglia non x dovere (come è capitato in disco xkè altrimenti fuori dai giochi), ma perché volevo assolutamente aprirmi e conoscere qualcuno...Una persona diversa...Estranea.

ora ke l'ho fatto mi pare strano....Non c'ero abituato davvero più ad interagire così con un'estranea...A parlare di tutto...X certi versi ero carico, x altri stranito, x altri impassibile/indifferente...Li davanti ad una persona di cui avevo appena appreso il nome e parlare normalmente...

Boh è davvero come se sto pian piano cercando di reimpare ad interagire e comunicare.
Le balls volendo x togliere quel pò di timidezza le ho...Ma è ....È strano....

Ora ogni sabato deve essere così...Anzi di più...Ogni giorno....Come quando ero un ragazzino...
Io e con me solo la voglia di conoscere, di interagire, scherzare, farmi conoscere, lo sfizio di intrigare qualcuno, farle pensare "ma sto qui è strano e matto come pochi", di divertirmi e fare divertire.
Parlare x la pura voglia di farlo...Senza problemi di vuoto...Di temere il silenzio...So che è difficile...Ma dopo mesi ke lo ripeto ossessivamente finalmente negli ultimi 2 ho fatto a piccoli passi sempre + miglioramenti...Mi sono sbattuto...Mi sono ossessionato su sto forum come pochi...Forse quello che mi sono ossessionato maggiormente (più di tanti altri fobici)...Mi sono maledetto...Mi sono amato...Odiato e poi fatto coraggio....Ho sbattuto la testa tante e tante volte....X orgoglio...Testardaggine...Perché...X me la vita ha senso solo se la riesci a vivere davvero...Non facendo la vita che ho fatto io negli ultimi tempi (a metà tra un leopardi/schopenauer/pascoli in piena crisi mistica)...
Ho lottato...Sono caduto tante volte...Forse cadrò ancora altre nei prossimi giorni e in futuro...Perché sono realista...Ho sempre detto che mi sono autoanalizzato come pochi...E so...So che ciò che ho fatto ieri può costituire una molla ulteriore x me, ma non è il punto d'arrivo...Devo continuare a battermi...Perché l'abitudine al silenzio e la mancanza a comunicare ce l'ho e non svanisce con una serata...Però...È una tappa importante...Ho messo insieme tanti piccoli passi...E tanti ancora devo fare...Ho costruito un carattere particolare...A metà tra tutto e niente...Un pò orgoglioso, poi testardo, capace di essere sicuro ed estroverso ma segaiolo come pochi dietro alla maschera, spiritoso e sguaiato (come il fobicotte vi amo sul forum), ma anche serio e complesso.
Senza regole, né ordine...Fuori da ogni contesto...Ho lottato x plasmarlo e anche tuttora...

Ora pian piano cerchiamo di migliorare ancora e comunicare ancora di più...Esempio banalissimo e attuale? Seguo i tg e notizie su internet molto
..Però...Beh però a me mentre si parla non mi viene per niente da dire "ohi visto che tragedia? Il terremoto? Pensa te quelle perrone? Tu come staresti in quella situazione?".
Io parlo più sul pratico o viceversa sul generale (emozioni, persone, aspetti caratteriali) o viceversa preferisco approcci più concreti del tipo "fobicottina possibile nemmeno un bacetto?"

ma non perché non sia informato o interessato...E che in certi momenti non essendo più abituato a parlare molto ho imparato ad eliminare il "superfluo" e tanti aspetti della comunicazione invece utili x creare una discussione
...


devo imparare pian piano a toglier evia quel vuoto mentale, quel torpore, quella fatica che sento dopo un po che la conversazione avviata come se avessi bisogno di tornare nel silenzio e nella mia solitudine...

la strada è quella giusta...ora ci vuole tanta pazienza e voglia x tentare e ritentare...
Vecchio 13-04-2009, 14:28   #7
Avanzato
L'avatar di tristizia
 

Quote:
Originariamente inviata da giova88fobicottinemie
la strada è quella giusta...ora ci vuole tanta pazienza e voglia x tentare e ritentare...
bravo! ora che hai trovato la strada giusta... vai e cammina figliuolo!
hai capito finalmente che hai un problema, ok, ma non esiste solo quello!!!
hai tante altre qualità, sfruttale per combattere il problema :wink:
tanta pazienza ci vuole... daje giova!
Vecchio 13-04-2009, 14:53   #8
Esperto
L'avatar di thx1138
 

Quote:
Originariamente inviata da tristizia
Quote:
Originariamente inviata da giova88fobicottinemie
la strada è quella giusta...ora ci vuole tanta pazienza e voglia x tentare e ritentare...
bravo! ora che hai trovato la strada giusta... vai e cammina figliuolo!
hai capito finalmente che hai un problema, ok, ma non esiste solo quello!!!
hai tante altre qualità, sfruttale per combattere il problema :wink:
tanta pazienza ci vuole... daje giova!
Quoto entrambi

ciao

rob
Vecchio 13-04-2009, 15:41   #9
Esperto
L'avatar di claudioqq
 

Complimenti innanzitutto giova! Il fatto di riuscire ad approcciare è una sfida che molti di noi purtoppo non riescono a sostenere! Comunque, per quanto riguarda il tuo problema che definisci vuoto, difficiltà nel sostenere una conversazione per più di un certo lasso di tempo, tu dici un'ora, vabbé potrebbe essere di più o di meno, ti ricordi gli argomenti della conversazione tra gli altri ed hai analizzato la cosa? Ovvero, in parole povere, ma di che ca#*o hanno parlato per tutto quel tempo i tuoi amici? Ad esempio, erano argomenti che potresti definire culturalmente rilevalti o erano emerite ca**te tipo l'analisi dell'utlima giornata del grande fratello? Oppure erano fatti inereti il lavoro, amicizie comuni, discorsi sui locali che di solito frequentano? Insomma, se io mi trovassi ad un tavolo dove tutti parlano della fattoria, dell'isola, non mi metto certo a provare a cambiare argomento, sto zitto e aspetto che si passi ad un discorso dove anch'io posso introdurmi. Dal mio punto di vista, cercare di cambiare argomento in maniera forzata, mi farebbe apparire come un rompiscatole o anche come uno che ci tiene ad essere sempre al centro dell'attenzione. Ma forse sbaglio e si dovrebbe fare, non sò. Ma secondo me ci si aspetta sempre che in un gruppo si parli di quello che interessa alla maggioranza. E forse nel tuo caso, come nel mio, gli interessi non collimano. Per questo forse ti giunge un vuoto mentale. Non perché non hai argomenti, ma perché non trovo QUEGLI ARGOMENTI adatti al momento. Putropo è un fatto di abitudine. Mentre stai zitto, approfittane per memorizzare ciò di cui si parla di solito, quello che va per la maggiore. E preparati a casa di conseguenza. Io, personalmente, non mi metterò mai a seguire il grande fratello per poter aumentare le mie chance di socializzazione. Preferisco un buon libro.
Vecchio 13-04-2009, 16:50   #10
Esperto
L'avatar di julien_cd
 

per me è una balla colossale...buon inventore di storie...al limite la prox volta scrivila più corta che mi si stancano gli occhi...
Vecchio 13-04-2009, 17:08   #11
Esperto
L'avatar di claudioqq
 

Quote:
Originariamente inviata da julien_cd
per me è una balla colossale...buon inventore di storie...al limite la prox volta scrivila più corta che mi si stancano gli occhi...
Perché ti sembra una balla? Può darsi che da come lo descrive sembri meglio di come invece le vive internamente certe situazioni sociali. Il fatto che dice come i suoi amici conversavano in maniera naturale senza incertezze, anche per lungo tempo, mentre lui invece ad un certo punto ha "ceduto", evidenzia comunque un forte disagio nello stare insieme agli altri. Un disagio che puntualmente sopraggiunge perché il cervello lavora, elabora e conseguentemente i pensieri negativi e la confusione mentale riaffiorano anche dopo l'essere riusciti a vincere quell'iniziale paura (terrore per alcuni) del nuovo, magari con l'aiuto di una pasticca o di un bicchiere di birra. Bisogna guarire del tutto, altrimenti poi, se ci si accorge che anche dopo aver preso il coraggio per approcciare il disagio comunque riaffiora, anche la paura di approcciare può rifarsi viva come conseguenza della nostra rielaborazione mentale, ed alla fine ci può portare a considere tutta la situazione nel complesso un fallimento e quindi da evitare!
Vecchio 13-04-2009, 18:26   #12
Banned
 

x julien: ti assicuro che è tutto vero...raccattato anche su i numeri di telefono è una promesse di vederci in futuro x qualche altra uscita (4 fidanzate e 4 no...)...non vedo perchè dovrei mentire....io questo forum l'ho sempre utilizzato esclusivamente come sorta di diario...con un po' di cinicità ho quasi sempre ammesso che in fin dei conti non mi è mai interessato davvero nemmeno molto degli utenti di questo forum...non per cattiveria, odio particolare...semplicemente perchè vedo il virtuale come qualcosa di troppo indefinito...
dunque ho sempre utilizzato questi spazi o x esporre i miei 1000 dubbi o x analizzare situazioni da me vissute...

quando voglio scherzare lo dico sempre chiaramente...
poi non concepisco st'uscita....ci conosciamo x caso? mi sono sempre voluto tenere all'oscuro della vita del forum? della vita privata dei singoli utenti x mia scelta...quindi direi di no...quindi non vedo il motivo di certe affermazioni...soprattutto da parte di un utente che avrò letto si e no 2 volte in 1 anno di forum...(senza offesa, nè cattiveria...solo x sapere...sono rimasto alquanto stranito da sta uscita )

detto questo prima di rispondere a claudioqq vorrei riprendere la questione in mano a mente un po' più fredda e a ormoni un po' più controllati: serata ottima...ho estroversato come pochi...davvero i tempi da ragazzini...non mi stupisco nemmeno più di tanto...perchè in fondo la faccia tosta x abbattere la mia lieve timidezza e la "concitazione" nel mettermi sempre un po' in mostra (con atteggiamenti/battute) in fondo l'ho sempre avuta...

però...però quello che mi preme ora è valutare i problemi insorti (che x fortuna non m'hanno bloccato, ma nel mio inconscio in un piccolo angolino forse hanno fatto barcollare un pezzo della mia alta staccionata).

E qui ci ricolleghiamo alle domande di claudio: ok...sono riuscito ad attaccare dal bottone brillantemente senza problemi...e mi avete fatto i complimenti,...vabbeh poco male....niente di che....ho sempre saputo benissimo che quello non è mai stato un mio problema (e x questo mai mi sono ritenuto fobico al 100%)...
il problema appunto è stato nel mantenere la conversazione x diversi motivi, particolari riscontrati.
Nel mio gruppetto diciamo che non spiccavano personalità molto interessanti (oserei dire anzi che forse io ero uno dei meno "sfigati"/problematici/normali x diverse ragioni che ora non sto qui a spiegare).
Quindi? quindi 2-3 si sono messi a parlare con le altre ragazze con toni normali (m'hanno detto che hanno parlato di uni, film, uscite ecc...ecc...), un'altro beh....non si è riuscito ad integrare molto (io...beh...io ero talmente concentrato su ciò che stavo facendo e su come stessi estroversando così bene senza sforzi e naturalmente, conversando spensieratamente quasi che non ci ho fatto molto caso....me ne sono reso conto quasi dopo 1 oretta quando ormai era troppo tardi...mi è dispiaciuto dopo, ma non ci ho potuto fare niente...peccato...me ne fossi accorto prima ero sicuro che con qualche battuta sarei riuscito a tirarlo indietro...strano...perchè nel gruppo in fin dei conti ci sono in mezzo da poco e non m'aspettavo stesse così sulle sue).....l'ultimo? beh l'ultimo non lo reputo assolutamente uno che ci sa fare....semplicemente uno che spara minchiate...con ragazzi e ragazze...ma non quelle minchiate da "macho", minchiate da ragazzate senza senso...secondo me nemmeno un qualcosa che può interessare ad una ragazza...davvero...però ecco...mi sono reso conto che però sto ragazzo si "dava da fare"....cioè secondo me era troppo estremo, appariscente nei modi....troppi sghignazzamenti plateali quasi isterici...
In tutto questo io come ho interagito? brillante all'inizio....i primi 2-3 minuti in cui mi sono alzato dal mio tavolo e sono andato nel loro, poi ho chiesto senza pudore e con qualche battuta e un misto di ironia e dolcezza se potevo stare lì un po' con loro e far venire gli altri, poi mi sono accorto della loro iniziale diffidenza (a parte quella di 2 di loro) e quindi ho fatto ancora più leva sul misto di ironia, finta marpionaggine/sicurezza e dolcezza ....quindi una volta dentro...beh intanto che ci ambientavamo i primi 5 minuti sono riuscito ancora a scherzare relativamente molto...battutine mentre ci presentavamo, osservazioni, commentini...
Poi mi sono messo a parlare con qualcuna di loro e...
ecco lì arriva la parte che voglio analizzare meglio:
ho paralto si x oltre 1 ora...ma...mi sono reso conto dopo 40 minuti di stare x iniziare ad avere i soliti problemi di non avere argomenti....x 40 minuti ho parlato (almeno credo...ad essere sincero ero così grintoso di fare che non ricordo nemmeno nitidamente se nel mentre pensavo a qualcosa o semplicemente a conversare tranquillamente) relativamente bene....qualche commento sul carattere, si è arrivato a parlare di fidanzamenti e non fidanzamenti, di lavoro, studi, gite, luogo di nascita, tradizioni dei luoghi di nascita, differenze culturali e sociali tra nord e sud, e tra italia ed estero...x assurdo anche sto forum mi è stato UTILE (ho lievemente accennato mentre si parlavaa due questioni affrontate qui sopra di striscio: il problema ad approcciarsi e la diffidenza che c'è nei coetanei di solito quando in un locale ti si avvicina qualcuno dell'altro sesso x provare a parlare e la stessa diffidenza che avevo visto in loro inizialmente); poi si è accennato a un paio di situazioni della nostra infanzia x puro caso...insomma bene....

era....beh...erano secoli che non parlavo di tutta sta roba con una persona x solo il gusto di conoscerla...m'ha dato una strana sensazione sul momento...m'ha lasciato davvero stranito.

Dopo 40 minuti però...beh ho iniziato a sentire la differenza...quel ragazzo così...così plateale...beh che dal mio punto di vista lo er afin troppo (quasi in maniera stucchevole), beh....però dopo 40 minuti non sembrava "stressato" dalla conversazione...anzi....continuava con le sue minchiate e i suoi sghignazzamenti (poi di cosa ha parlato e con cosa ha scherzato non ho idea...boh immagino le stesse cose con cui parla e scherza quelle poche volte con me....battute del piffero e....rompe il ghiaccio con battute e argomenti in maniera alquanto...boh...oserei dire ostentata/artificiosa....quasi fosse una scusa davvero x timore di ritrovarsi in silenzio in una volta....).
Io? io gli ultimi 20 minuti ho iniziato a sentire difficoltà....ho dovuto fingere di essere interessato a cosa stessero facendo i miei amici con le altre ragazze, facendo qualche commento del cavolo, ho guardato un po' intorno sorseggiando qualcosa (il tutto ovviamente in frazioni di secondo), poi....beh fortunatamente le avevo fatte parlare molto mettendo abbastanza a loro agio e quindi hanno ripreso il discorso loro stesse ed io mi sono semplicemente attaccato dietro...
ma....x me se l'incontro fosse durato un altro paio di ore forse avrei vacillato parecchio...mi sarei dovuto inventare qualcosa...

E dunque a fine serata mi sono chiesto visto la mia disabitudine a parlare (e davvero non mi ricordo minimamente di come si fa a conoscersi)....ho parlato in fin dei conti di cose interessanti? di cose di cui si parla nel primo approccio con una persona estranea? insomma ho fatto una conversazione reputabile "normale"?...i normaloni x conoscere qualcuno parlano di questo?

E detto questo appunto collego l'altra domanda: sono stato quindi interessante o magari non me ne sono reso conto e sono stato noioso (a parte i 10 minuti di follia totale iniziali)? cioè...quelle 3-4 battute fatte durante tutta l'ora in cui si è parlato di cose tutto sommato serie sono state abbastanza? o un ragazzo normale-estroverso poi avrebbe scherzato molto di più? (ripeto non che poi x tutta l'ora non l'abbia fatto minimamente...anzi...però...)


X rispondere alle altre domande di claudio: da come hai capito quindi non sono potuto stare molto attento alle conversazioni degli altri (anzi x dire le cose come stanno non le ho minimamente sentite)....mi sono messo a parlare prima con una di loro, poi con un'altra e loro hanno fatto altrettanto...quindi ero impossibilitato ad ascoltare gli altri...semplicemente dovevo portare avanti la mia conversazione...

Comunque esatto claudio: non sono qui x parlare del miracolo...o di come io non abbia più nessun problema...
forse la mia situazione è migliore di altre....forse è peggiore...non saprei nemmeno io dirlo...
è vero...in modo incredibile mi sono sentito carico x giocarmi la faccia in maniera superestroversa (una via di mezzo tra comico e spavaldo)....ma....sulle lunghe il mio problema stava x risaltare fuori....e in fondo l'ho sempre detto...il mio problema maggiore è la durata...
se devo esprimere la mia opinione su qualcosa con rabbia lo faccio senza problemi, se devo incavolarmi lo faccio, se devo chiedere un'informazione sconfiggo quel po' di timidezza e la chiedo, se devo essere polemico lo sono ecc...ecc...

IL MIO PROBLEMA è SEMPLICEMENTE MANCANZA DI ARGOMENTI E ABITUDINE ALL'ISOLAMENTO TOTALE E NON COMUNICARE...

Ed infatti il mio timore è comunque alto: e anzi...ora che le vacanze stanno finendo sono quasi certo che con il reiniziare delle lezioni ritornerò ad essere sempre il solito isolato, silenzioso che non parla...

proprio perchè comunque non basta un'uscita x risolvere il mio problema che è ben più radicato...è un qualcosa che va al di là alla semplice mia voglia di mettermi in gioco...qui si parla di un'intera rieducazione all'interazione umana...che x certi versi è quasi più difficile che combattere una "semplice fobia"....è quasi come rieducare un bimbo cresciuto x 15 anni nella foresta/savana tra tigri e pantere (ci hanno fatto su film e libri non credo debba spiegarvi le dinamiche)....non è affatti facile...

IO....BEH IO IN UN CERTO SENTO SONO COME QUEL BIMBO...SOLO CHE INVECE CHE IN UNA FORESTA/SAVANA SONO CRESCIUTO TRA 4 MURA CHE HO MESSO IO INTORNO ALLA MIA PERSONA ESTRANIANDOMI DA OGNI INTERAZIONE SOCIALE/UMANA...

Grasssieee a tutti comunque
ma non voglio cantare vittoria....voglio vedere cosa faccio i prossimi sabati...e soprattutto sono curioso di sapere se qualcosa si riuscirà a muovere in me anche nel quotidiano (in famiglia e a lezione in particolare) x farmi uscire dal mio torpore, isolamento, estraniazione, silenzio.
Vecchio 13-04-2009, 18:52   #13
Esperto
L'avatar di vetro
 

Vecchio 13-04-2009, 19:22   #14
Intermedio
L'avatar di Figo_col_macchinone
 

LA SVOLTA E' DISTRUGGERE IL PC

SONO CONVINTO CHE DOPO 2 ORE DI NOIA CHIUSO IN CASA

DOVRESTI PER FORZA USCIRE E ANDARE A CERCARE QUALCUNO CON

CUI PARLARE...
Vecchio 13-04-2009, 19:23   #15
Esperto
L'avatar di Redman
 

Quote:
Originariamente inviata da vetro
ahahahhahahaahha
Vecchio 13-04-2009, 20:19   #16
Avanzato
L'avatar di donaldo
 

...reazione media dopo 2 righe di post
Vecchio 14-04-2009, 11:20   #17
Banned
 

yeeeessss...la svolta è distruggere il pc!....ora lo faccio....ko....

comunque è giusto il ragionamento che faceva Emilio....bisogna essere "euforici", con la voglia di "giocare",....prendere le relazioni come gioco e come sfida...in modo che la stessa adrenalina ti carichi....

io ho fatto così...e ho fatto un figurone...

ma ora resta il problema principale sempre lì: "di cosa di parla? ho parlato di cose giuste? e se fossi stato lì altre 2 ore? di cosa avrei parlato? ce l'avrei fatta?di cosa si sarebbe dovuto parlare?"
Vecchio 14-04-2009, 12:46   #18
Avanzato
L'avatar di donaldo
 

Quote:
Originariamente inviata da giova88fobicottinemie
yeeeessss...la svolta è distruggere il pc!....ora lo faccio....ko....

comunque è giusto il ragionamento che faceva Emilio....bisogna essere "euforici", con la voglia di "giocare",....prendere le relazioni come gioco e come sfida...in modo che la stessa adrenalina ti carichi....

io ho fatto così...e ho fatto un figurone...

ma ora resta il problema principale sempre lì: "di cosa di parla? ho parlato di cose giuste? e se fossi stato lì altre 2 ore? di cosa avrei parlato? ce l'avrei fatta?di cosa si sarebbe dovuto parlare?"
Giova bravo...sei stato il giullare del gruppo, quello bravo a sciogliere il ghiaccio e a buttarsi, per far strada agli altri che combinano qualcosa...sarai ricompensato con una pacca sulla spalla :wink:
Vecchio 14-04-2009, 12:49   #19
Esperto
L'avatar di JohnReds
 

Quote:
Originariamente inviata da donaldo
Quote:
Originariamente inviata da giova88fobicottinemie
io ho fatto così...e ho fatto un figurone...

ma ora resta il problema principale sempre lì: "di cosa di parla? ho parlato di cose giuste? e se fossi stato lì altre 2 ore? di cosa avrei parlato? ce l'avrei fatta?di cosa si sarebbe dovuto parlare?"
Giova bravo...sei stato il giullare del gruppo, quello bravo a sciogliere il ghiaccio e a buttarsi, per far strada agli altri che combinano qualcosa...sarai ricompensato con una pacca sulla spalla :wink:
Giova continui a sentirtri uno che "deve piacere agli altri", fai di tutto per farti notare e piacere...fai attenzione che vivere normalmente non è fare la mascotte, ma relazionarci perché ci piace...per te stare con la gente continua ad essere una prova da superare, non un piacere, reciti un ruolo, "il giova estroverso" di cui hai tanta nostalgia.

spero di sbagliarmi cmq :wink:
Vecchio 14-04-2009, 13:02   #20
Banned
 

è esattamente il contrario...

il mio problema è che io sotto sotto sono un estroversone...quando sono tra amici in confidenza praticamente non ho limiti....
ma anche in mezzo alla gente...fin da piccolo...fin da quando ero ragazzino mi è sempre piaciuto mettermi in mostra x divertirmi e farmi divertire...

scherzare sempre...

il mio problema è esattamente l'opposto: SONO CONSAPEVOLISSIMO CHE SONO UN REPRESSO....CHE....VORREI FARE TUTTO.....QUANDO SONO IN CAMERA DA SOLO BEH PRENDEREI E MI METTEREI NUDO A SALTARE SUL LETTO E URLARE....QUANDO SONO IN MEZZO ALLA GENTE E MI LASCIO TRASPORTARE DALL'ISTINTO E DALLE EMOZIONI (SPEGNENDO I LCERVELLO X UN ATTIMO) NON HO LIMITI...AGISCO X IL MIO BENE....AGISCO X LA VOGLIA DI SENTIRE IL POTERE ASSOLUTO DENTRO DI ME....DI SENTIRE IL DIVERTIMENTO ASSOLUTO...

E....PERò...PUNTUALMENTE POI ALL'INTERNO DELLE SITUAZIONI SOCIALI NON APPENA METTO IL CERVELLO IN ON INIZIO A REPRIMERMI...INIZIO A STARMENE NEL MIO ANGOLINO...AD ISOLARMI..A NON AVER ENULLA DA DIRE....QUANDO...SONO BEN CONSAPEVOLE CHE LO FACCIO X DIFFIDENZA...X DISABITUDINE AD INTERAGIRE....MENTRE...MENTRE A CERVELLO SPENTO SE ASCOLTO SOLO ORMONI,ISTINTI, EMOZIONI SAREI UNA MOLLA...

x donaldo: beh...no...dirie di essere quello che ha fatto la figura migliore sia a primo impatto (appunto buttandomi x primo e attaccando bottone), sia nel mentre....x tutta la serata...quindi...

IO PARLO DI FARE FIGURONI...SEMPLICEMENTE PERCHè VEDO LE COSE MOLTO COLLEGATE...SE VUOI STARE BENE CON GLI ALTRI DEVI STARE BENE CON TE STESSO E CONTEMPORANEAMENTE FARTI APPREZZARE DAGLI ALTRI...
BEH...IO SONO CONSAPEVOLE CHE SE NON MI FACCIO PRENDERE DALLE SEGHE MENTALI E SE NON MI REPRIMO X LA MIA TROPPA RAZIONALITà/INSICUREZZA/CONSAPEVOLEZZA E QUINDI LASCIO CORRERE IL MIO SPIRITO LIBERAMENTE SONO UN INDIVIDUO MOLTO CARICO, CARISMATICO...

DUNQUE LEGO MOLTO LE DUE COSE...SONO CONTENTO SE FACCIO FIGURONI...PERCHè....PERCHè SIGNIFICA CHE HO TIRATO FUORI IL VERO ME STESSO...PERCHè IL VERO ME STESSO è QUELLO RABBIOSO, ESALTATO, SPIRITOSO, SENZA ALCUN FRENO...

IL GIOVA INTROVERSO...E' SOLO REPRESSIONE DI QUALSIASI ISTINTO...
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a LA SVOLTA? SI TRATTA SOLO DI RISCHIARE E ESTROVERSARE?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
impegnarsi ad estroversare x cercare le persone giuste giova88fobicottinemie Amore e Amicizia 8 09-04-2009 13:44
ESTROVERSARE è IL BENE giova88marpionesilenzioso Off Topic Generale 18 26-01-2009 16:49
Una piccola svolta.... mariobross SocioFobia Forum Generale 3 15-09-2008 14:58
E' vero che noi siamo come la gente ci tratta? polastro78 Timidezza Forum 15 15-09-2008 01:21
Svolta alla vita vikingo SocioFobia Forum Generale 5 26-03-2008 22:13



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 09:56.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2