FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 20-07-2009, 15:12   #1
Esperto
L'avatar di trademarko
 

Io ho molte passioni e quasi tutte durano qualche settimana e poi finiscono.
Ma finiscono proprio ed io provo apatia avvicinandomi a loro quando la passione è passata. Ma quanto è brutto essere così. Quando c'è la passione il mio sangue va come una cascata, quando invece non c'è è quasi come un lago. Vorrei che i momenti di passione durassero di più o fosero più frequenti.
Questo, è un periodo buio. Però forse sono io che non ho pagato la bolletta . Infatti credo che per stare bene bisogna fare qualcosa per se stessi e non solo aspettare la soluzione dall' esterno, ma quando si è spenti non si riesce facilmente.
Vecchio 20-07-2009, 15:20   #2
Esperto
L'avatar di luca24
 

Ti capisco. Mi succede la stessa cosa. A volte durano anche mesi. E tra una passione e l'altra c'è sempre un periodo di crisi per trovarne una nuova.
Vecchio 20-07-2009, 15:21   #3
Esperto
L'avatar di paule
 

Son d'accordo. Il fatto è che le passioni vanno anche coltivate, sennò si spengono. Allo stesso tempo penso che se son passioni sono anche esigenze, cose da cui non puoi prescindere per sentirti vivo, dunque non dovrebbero aver troppo bisogno di "manutenzione".
Le mie crisi son sempre state originate da un affievolirsi di passioni (che poi ritornano d'improvviso...le stesse...erano dunque latenti?), tant'è che alla fine mi chiedo se siano mai state, se SIANO, reali. Forse non bisognerebbe aver paura di lasciarle andare, e trovarne di nuove. Tutto cambia e anche noi. Cos'è che mi piace fare sul serio? Mi chiedo. Nulla in particolare, forse, e tutto, quando è il momento giusto. Va a momenti. A volte forse mi convinco di volere quando è solo un dovere, verso chi? Verso le mie potenzialità, ma ho un dovere verso di esse?

Ultima modifica di paule; 20-07-2009 a 15:24.
Vecchio 20-07-2009, 21:25   #4
Esperto
L'avatar di Nichilista
 

Quote:
Originariamente inviata da trademarko Visualizza il messaggio
Io ho molte passioni e quasi tutte durano qualche settimana e poi finiscono.
Ma finiscono proprio ed io provo apatia avvicinandomi a loro quando la passione è passata. Ma quanto è brutto essere così. Quando c'è la passione il mio sangue va come una cascata, quando invece non c'è è quasi come un lago. Vorrei che i momenti di passione durassero di più o fosero più frequenti.
Questo, è un periodo buio. Però forse sono io che non ho pagato la bolletta . Infatti credo che per stare bene bisogna fare qualcosa per se stessi e non solo aspettare la soluzione dall' esterno, ma quando si è spenti non si riesce facilmente.
Per quanto mi riguarda ci sono passioni che non mi finiranno mai.
La musica,ad esempio.
Il coniglio e la polenta fatti da mia madre.
Guardare partite di tennis,e molto altro sport.
Guidare di notte,con la strada vuota.
Leggere un buon libro,magari scoperto un po' per caso.
Fare le carezze e parlare ai gatti.
Cercare i film fra l'usato dei dvd a cinque euro e poi guardarmeli.
Il vero amore.
Vecchio 20-07-2009, 21:57   #5
Esperto
L'avatar di trademarko
 

Quote:
Originariamente inviata da Nichilista Visualizza il messaggio
Per quanto mi riguarda ci sono passioni che non mi finiranno mai.
La musica,ad esempio.
Il coniglio e la polenta fatti da mia madre.
Guardare partite di tennis,e molto altro sport.
Guidare di notte,con la strada vuota.
Leggere un buon libro,magari scoperto un po' per caso.
Fare le carezze e parlare ai gatti.
Cercare i film fra l'usato dei dvd a cinque euro e poi guardarmeli.
Il vero amore.

Ma sono passioni costanti oppure vanno e vengono? A me per esempio piace suonare ma le volte in cui lo faccio con passione sono rare, e possono passare anche mesi interi senza toccare uno strumento.
Vecchio 20-07-2009, 22:29   #6
Esperto
L'avatar di Nichilista
 

Possono esserci momenti in cui segui di più l'una e momenti in cui segui l'altra,ma quello che sai è che le vuoi parte della tua vita.
Non per tenerle in soffitta,ovvio.
Per usarle
Vecchio 21-07-2009, 00:36   #7
Flo
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da trademarko Visualizza il messaggio
credo che per stare bene bisogna fare qualcosa per se stessi e non solo aspettare la soluzione dall' esterno, ma quando si è spenti non si riesce facilmente.
Che angoscia...
Vivo così... aspettando la manna dal cielo.
Sò che è sbagliato, ma come hai detto tu è dura trovare qualcosa che ti appassioni veramente.. o che perduri nel tempo.
E gli anni passano.. tutti uguali.
Vecchio 21-07-2009, 06:28   #8
Esperto
L'avatar di paule
 

Quote:
Originariamente inviata da Nichilista Visualizza il messaggio
Per quanto mi riguarda ci sono passioni che non mi finiranno mai.

Cercare i film fra l'usato dei dvd a cinque euro e poi guardarmeli.
Il vero amore.
Anche a me piace
ravanare tra i dvd usati....
Per quanto riguarda il vero amore, faccio fatica ad assimilare l'idea di vero e di eternità.
Vecchio 21-07-2009, 07:20   #9
Esperto
L'avatar di Pertugio
 

Anche a me capita spesso di vivere periodi di intensa passione ch epoi si spengono dopo poco. Non lo so' forse tutto dipende dalla mia pigrizia, ha ragione paule quando dice ch ele passioni vanno sopratutto coltivate.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a La passione intermittente
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
passione omosessuale !!! ayrton Off Topic Generale 16 04-10-2013 12:21
desenzano che passione donaldo Contatti 24 01-05-2009 00:00



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 00:31.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2