FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Ipocondria Forum
Rispondi
 
Vecchio 15-08-2015, 19:51   #1
Principiante
L'avatar di paurapersone87
 

Io sono estremamente ipocondriaco verso le malattie a volte ho paura di avere un tumore, altre volte ho paura che mangiando troppo dolce o salato mi verranno ictus o diabete.

Ma ho SEMPRE la fissa delle malattie infettive in particolari le MST, le malattie sessualmente trasmissibili. Questa Fobia mi ha portato ad evitare ogni contatto di tipo sessuale pur sapendo di desiderare un partner. Ho sempre paura che se avrò un rapporto con una persona, anche che conosco da 10 anni, costui possa essere sieropositivo. Inoltre ho paura che anche se ci sono le precauzioni questi non bastano, penso sempre che il preservativo si possa rompere e altri pensieri negativi.

Ieri tra l'altro ho avuto un incontro al buio pessimo, dove ad ogni proposta di tipo sessuale, ho rifiutato tutto (e ora ho i sensi di colpa per quello che ho fatto, o meglio non ho fatto, perchè mi sono venute le paranoie). Grave errore che non farò mai più.

C'è qualcuno che presenta la mia stessa fobia? io vi giuro che non ce la faccio più, inoltre mi vergogno così tanto che non riesco neanche a parlarne con uno psicologo.
Vecchio 15-08-2015, 20:28   #2
Esperto
 

Ho degli attacchi di ipocondria, mi è successo più di qualche volta di correre a fare visite o analisi in preda al panico.
Diciamo che è meglio se non alimento certi pensieri, sarei una potenziale ipocondriaca cronica.
Vecchio 24-09-2015, 23:43   #3
Principiante
 

Non sono nella tua stessa situazione, però posso dirti che ad oggi, la prudenza non fa mai male. Non sono una a cui piace divertirsi, non farei mai niente con uno sconosciuto... E mai ho fatto niente prima di incontrare il mio ragazzo. Tuttavia penso che se tu hai questa fobia così forte, l'unica soluzione sarebbe... Parlarne. Quando troverai un partner, di cui ti fiderai, potresti parlargliene, per essere di conseguenza tranquillizzata. Se sarà una persona che ti vorrà bne, ti dirà sicuramente la verità... E se ti fiderai, ci crederai, e questa fobia forse comincerà ad andarsene...
Vecchio 25-09-2015, 16:47   #4
Principiante
L'avatar di ipocondrio
 

Quote:
Originariamente inviata da paurapersone87 Visualizza il messaggio
Io sono estremamente ipocondriaco verso le malattie a volte ho paura di avere un tumore, altre volte ho paura che mangiando troppo dolce o salato mi verranno ictus o diabete.

Ma ho SEMPRE la fissa delle malattie infettive in particolari le MST, le malattie sessualmente trasmissibili. Questa Fobia mi ha portato ad evitare ogni contatto di tipo sessuale pur sapendo di desiderare un partner. Ho sempre paura che se avrò un rapporto con una persona, anche che conosco da 10 anni, costui possa essere sieropositivo. Inoltre ho paura che anche se ci sono le precauzioni questi non bastano, penso sempre che il preservativo si possa rompere e altri pensieri negativi.

Ieri tra l'altro ho avuto un incontro al buio pessimo, dove ad ogni proposta di tipo sessuale, ho rifiutato tutto (e ora ho i sensi di colpa per quello che ho fatto, o meglio non ho fatto, perchè mi sono venute le paranoie). Grave errore che non farò mai più.

C'è qualcuno che presenta la mia stessa fobia? io vi giuro che non ce la faccio più, inoltre mi vergogno così tanto che non riesco neanche a parlarne con uno psicologo.
Ciao....io ho passato le tue stesse paure se non peggio...ti racconto un po...
4 anni fa conobbi una ragazza, colpo di fulmine...stiamo insieme tre mesi bellissimi..poi finisce tutto, dopo quell'episodio nient'altro.
A distanza di qualche mese incontro la persona che poi diventerà mia moglie...appunto ci sposiamo ed ora aspettiamo un bimbo...
credo che questo abbia fatto scattare in me i sensi di colpa.
Praticamente a seguito delle analisi fatte da mia moglie necessarie in gravidanza...con esiti negativi...spinto come dicevo dal senso di scolpa...avrei potuto infettare lei o il bimbo ...mi fisso...veramente ne ero proprio convinto di avere l'HIV... Entro in paranoia, incomincio a vedere lingua bianca, linfonodi ...fino a quando a seguito di una febbre ed una diarrea faccio le analisi del sangue, emocromo, e vedo i linfociti un po bassi, guardo su internet le possibili cause e cosa esce fuori HIV/AIDS....Cacchio la conferma???
Non ce la facevo più...ed ho deciso di fare una donazione all'avis dove controllano tutto...soltanto che avendo avuto l'influenza qualche gg prima ..mi chiamano per ripetere le analisi e li io sono praticamente morto....Vado in Ospedale e per fortuna le MST erano tutte negative, avevo solo i globuli bianchi un po alti per via dell'influenza....Sono stato una settimana esatta bene, fino a che una domenica sera dopo essere stato al mare torno a casa e noto un gonfiore sul collo...aiuto linfonodo....mi hanno sbagliato le analisi....aspetto una diecina di gg e mi viene di nuovo mal di gola e raffreddore e per davvero ora mi si gonfia un linfonodo sul collo, a questo punto sempre più convinto di avere qualche MST vado a rifare le analisi in un laboratorio privato e per fortuna il risultato è negativo.....mi tranquillizzo per un po..ma poi mi ricordo di un episodio dove durante un addio al celibato...circa 2 anni fa...ho solo toccato da sopra gli slip una donna....mi ri fisso con le analisi sbagliate...leggo su internet di casi di siero conversioni tardive....però questa volta a differenza delle altre non ho ripetuto il test...ho cercato solo di essere razionale e ragionare sul fatto che non è possibile infettarsi in quel modo e che quindi è tutto ok....
Mi sono tolto dalla testa Hiv ed AIDS...ma purtroppo aimè sono entrato in un circolo vizioso di continue ricerche di sintomi e malattie che ora non sto qui ad elencare.........è dura ...durissima
Vecchio 26-02-2016, 19:47   #5
Principiante
L'avatar di paurapersone87
 

questa settimana ho incontrato un uomo con cui ci sono state degli approcci di quasi petting. solo un bacio a stampo e tante toccatine, con su i vestiti. avevo così paura delle malattie che non mi sono spinto oltre.

oggi sono davvero in preda al panico, se penso solo al suo odore e al suo respiro, mi sale l'ansia e la paura fortissima. come se mi sentissi sporco.

so bene di non aver adottato comportamenti a rischio, intanto però le paranoie ci sono.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Ipocondria legata alla malattie infettive
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Insonnia legata a disturbi giornalieri onironauta Storie Personali 13 28-01-2012 18:37
Malattie psicosomatiche alla pelle Zabbo77 Rossore-Eritrofobia Forum 13 30-04-2008 09:59
malattie xehanort SocioFobia Forum Generale 6 14-02-2007 13:27



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 10:57.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2