FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 14-08-2008, 10:42   #1
Principiante
L'avatar di marylin
 

vorrei capire una cosa..
voi nn riuscite a stare in mezzo agli altri perchè vi ritenete incapaci,stupidi,imbranati..perchè nn avete stima di voi insomma..o perchè,pur consapevoli delle grandi qualità e risorse ke avete,non riuscite ad esternarle per paura di essere giudicati?
Vecchio 14-08-2008, 10:54   #2
Intermedio
L'avatar di juju
 

perchè ho poca autostima...di conseguenza mi sento un'impedita e per ogni cosa che faccio ho paura che gli altri mi giudichino negativamente
Vecchio 14-08-2008, 10:55   #3
Banned
 

e anche colpa del passato
Vecchio 14-08-2008, 11:08   #4
Intermedio
L'avatar di calivelo
 

è colpa delle donne 8)
eccessivi insuccessi abbassano l'autostima
Vecchio 14-08-2008, 11:11   #5
Intermedio
L'avatar di infelice2
 

purtroppo dopo anni di delusioni e insuccessi con le persone (comprese umiliazioni e prese in giro scolastiche) sono convinto di non avere grandi qualita',tuttavia neanche sono convinto di non valere niente;io penso che principalmente sono insicuro di me stesso,perche' non mi sono mai sentito perfettamente inserito nella societa',inteso come avere amici fidati,sentirmi apprezzato da qualcuno,piacere almeno una volta a una ragazza.gli anni della scuola -media e primi 2 anni di superiori- mi hanno profondamente segnato da quel punto di vista,mi sono isolato,chiuso in me stesso e in casa,mi sono ammalato prima di agorafobia mista a fobia sociale,poi guarito dall'agorafobia,la fs mi e' rimasta con comportamenti evitanti;anche se nel frattempo ho ricominciato a vivere piu' in mezzo alla gente,sono arrivato all'eta' di 28 anni,e ora,diventare quello che non sono mai stato in vita mia (cioe' sicuro di me stesso) e' molto,molto difficile.
Vecchio 14-08-2008, 11:43   #6
Esperto
L'avatar di vetro
 

Riassumerei cosi' il mio pensiero a riguardo.
Si vive per vivere, non per prepararsi a vivere. ( B. Pasternak)
Vecchio 14-08-2008, 13:14   #7
Avanzato
 

Quote:
vorrei capire una cosa..
voi nn riuscite a stare in mezzo agli altri perchè vi ritenete incapaci,stupidi,imbranati..perchè nn avete stima di voi insomma..o perchè,pur consapevoli delle grandi qualità e risorse ke avete,non riuscite ad esternarle per paura di essere giudicati?
Eh ci sono mille motivi diversi, ognuno ha il suo...in generale cmq è una paura o una timidezza di stare con gli altri, un pò come le persone che non sanno fare a nuotare hanno timore dell'acqua...perchè sanno che non sapendo nuotare affogherebbero.

Allo stesso modo un timido, o peggio un fobico, quando è con gli altri non gli viene naturale di scherzare, parlare, fare battute, ma la cosa che più gli viene naturale è stare in un angolo e zitto...stando male ovviamente, affogando (letteralmente, nel senso che ad alcuni vengono proprio gli attacchi di panico) poichè si sente una specie di alieno nel mondo.

In pratica tutto nasce da una incapacità(genetica o creatasi con l'eta) di socializzare.

La disistima viene dopo, con il confronto e la constatazione che si è diversi e ci si sente esclusi e rifiutati.
Vecchio 14-08-2008, 21:09   #8
Esperto
L'avatar di dottorzivago
 

SI alla base c'è la timidezza ma questa è una caratteristica della maggior parte delle persone che pero non creano questa catena:

Timidezza---Isolarsi------pochhe esperienze-------bassissima autostima----questo abbassa ancora di più l'autostima e ci sentiamo sempre più pesci fuor d'acqua------ci isoliamo.......e il circolo vizioso continua cosi
Vecchio 14-08-2008, 21:40   #9
Principiante
L'avatar di pier72
 

Credo che socializzare sia una dote che noi non abbiamo sviluppato e i motivi possono essere molteplici come traumi o semplicemente nessuno ci ha mai insegnato a farlo fallimenti con le varie relazioni fallire nel lavoro ecc .. Io ho sperimentato un pò di tutto dal mobbing alla discriminazione traumi di vario genere agressioni violenze bullismo. Ho sempre avuto paura degli altri ma avevo una vita normale ora invece è diventata una vera patologia e non ho solo paura ma sono terrorizzato da quello che gli altri possono farti .
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata




Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 08:18.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2