FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Chiudi la discussione
 
Vecchio 13-01-2019, 12:31   #1
Avanzato
 

Premessa: apro questo topic per ricevere consigli e/o sentire di esperienze degli utenti/utentesse... per favore non trasformiamolo nei soliti discorsi su LMS, bel faccino, maschi alpha, cazzochet'ammazza ecc. ecc.... altrimenti mi cascano i maroni.
Dopo anni di forum ho già capito che se non si hanno tre miliardi di euro nel conto in banca, non si guida una Ferrari diversa al giorno, e se non si è dei criminali con 82 omicidi alle spalle non si avrà successo nelle relazioni, lo so già, non ricordatemelo!!

Non so bene da dove iniziare, quindi scusate la scrittura un po' incasinata...

Come molti utenti del forum ho iniziato tardi a interessarmi all' altro sesso per quanto riguarda le relazioni, all' inizio (e anche fino a poco tempo fa) davo molta importanza agli interessi in comune.
Questo non perché io li veda come una ''unità di misura'' della persona, ma per il semplice fatto che altrimenti più di tanto non saprei di cosa parlare ed annoierei l' altra persona e forse anche me stesso....(questo per dire che non reputo stupida una ragazza che come passioni ha la moda e lo shopping, magari è intelligente venti volte quanto me, semplicemente non saprei di cosa parlarci)

Ad esempio io amo la musica, i libri ed il cinema.
Questo mi ha portato a provare interesse la maggior parte delle volte verso ragazze con le mie stesse passioni che però erano di un ceto sociale superiore al mio (erano tutte universitarie, mentre io sono un normalissimo operaio) e giustamente non è mai andato in porto niente.
Sia chiaro, non imputo la cosa solo alla mia posizione sociale, anche se facessi il notaio avrei lo stesso problemi in queste cose, ma pensandoci ora è stato inutile e anche da idioti interessarsi, chiedere di uscire a persone (che poche volte hanno accettato) che non avrebbero mai nessun vantaggio nello stare con me, in quanto possono scegliere molto di meglio, sia chiaro che per questo non le ho di certo considerate stronze, direi proprio sia umano puntare al meglio per quello che si è, non posso di certo biasimarle, delle due sono stato io il rincoglionito a provarci non si sa per quale motivo.
Credo fosse per, boh non saprei come definirla, ingenuità giovanile? Da subito sapevo che erano diverse da me, ma speravo che le cose in comune potessero creare e ''saldare'' un legame superando certe differenze....ovviamente mi sbagliavo.

Prima che me lo chiediate, nessuna di loro era ''appariscente'', sembravano tutte abbastanza introverse di carattere, a parte l' ultima che era più socievole e diretta, questa ha tagliato i ponti perché credo si aspettasse una persona più ''svelta'' dal punto di vista del contatto fisico, quando io sono purtroppo l' esatto opposto...ho sempre avuto un pessimo rapporto col mio corpo sin da bimbo, e non è cambiato di una virgola se non peggiorato.
Questo ovviamente si ripercuote nelle relazioni in quanto non so mai quando prendere l' iniziativa, è come se vedessi la mia goffaggine dall' esterno, se come nell' ultimo caso la persona mi fa capire che quanto meno posso farmi avanti (ci siamo solo baciati) spesso è già troppo tardi in quanto i segnali li aveva già lanciati già da prima e uno ci fa la figura del rincoglionito e lei giustamente si è allontanata (come ho scritto sopra credo proprio si aspettasse uno più esperto)

Come è normale che sia uno ci sta male (molto più in passato che ora) per queste cose ma fa parte della vita, non è di certo morto nessuno...delle due più che i sentimenti di malinconia (che è normale provare) ora mi fa quasi innervosire l' essermi buttato in cose assolutamente non fattibili, mi sento come uno che prende a testate il muro poi ha anche il coraggio di stare male perché gli sanguina la testa!!

Tutto questo pippone per chiedervi....vi è capitato di stare con persone con le quali non avevate niente in comune? Come vi siete trovati? Di che parlavate?

Questo perché ora come ora non è che abbia molta voglia di fare sempre le stesse cose che ho fatto in passato aspettandomi un risultato diverso (ovvero persone con passioni simili alle mie ma che si aspettano qualcuno migliore di me)...non avrebbe senso!!
Solo che è come se mi vedessi già in anticipo in imbarazzo ad uscire con un' eventuale persona con la quale non ho niente in comune...

Grazie delle eventuali risposte e scusate il papiro!!!
Vecchio 13-01-2019, 12:41   #2
Esperto
L'avatar di Myway
 

Fondamentalmente è un modo per conoscere persone,nell l'instaurare la relazione o nel far nascere attrazione l'avere interessi in comune ha un peso minimo quasi irrilevante, sono altre le cose che contano

Ultima modifica di Myway; 13-01-2019 a 12:55.
Ringraziamenti da
XL (13-01-2019)
Vecchio 13-01-2019, 12:47   #3
Esperto
L'avatar di Franz86
 

Ciao omonimo!
Penso di non aver mai letto un post dove sia stato profuso così tanto impegno nel prevenire le eventuali critiche
E questo è anche coerente con l' imbarazzo anticipato di cui parli, nei rapporti non si può evitare ogni difficoltà solo con un buon uso della logica, e questo li rende più complessi dei ragionamenti teorici.

Ho impressione tu sia molto severo con te stesso: comunque tra l' avere molte cose in comune e il non averne nessuna c'è la via i mezzo dell' averne alcune, può essere sufficiente quello per far funzionare una relazione.
Ringraziamenti da
Da'at (13-01-2019)
Vecchio 13-01-2019, 12:52   #4
Esperto
 

Le persone parlano di notizie di attualità (come politica, sport), del tempo, del lavoro (com'è andata la giornata lavorativa ad esempio), di cosa è successo a conoscenze comuni, di quello che hai fatto, di cosa hai comprato, di cosa ti piace, di come ti senti, potete parlare dell'esperienze fatte insieme (se te e la ragazza siete stati al cinema potreste parlare del film visto) e anche dell'esperienze passate. In inglese usano la regola FORD, family, occupation, recreations (hobby) e dreams (aspirazioni). Diciamo la verità, passare ore sui forum (come questo) non aiuterà ad avere e a trovare argomenti di conversazione a meno che non si tratti di una persona che a sua volta passa qui giorni interi.
Trovo interessante che ti caschino i maroni a proposito di LMS e poi te stesso ammetti che le donne cercano la persona che sia il top per loro (e chi sarà mai chi è il top per loro? Chi ha buoni valori di LMS che a loro volta influenzano altre caratteristiche). In realtà il problema per le donne è che solo pochi uomini sono al top rispetto alla domanda, quindi per forza di cose dovranno adeguarsi nei confronti di una parte della massa.
Vecchio 13-01-2019, 12:53   #5
Esperto
L'avatar di Selenio
 

è difficile stare con qualcuno con cui non si ha niente in comune. bisogna essere un pò simili secondo me.

però se hai questi interessi perchè non dovresti trovare qualcuna? potresti andare in qualche cineforum
Ringraziamenti da
PrincessGinevra (13-01-2019)
Vecchio 13-01-2019, 12:53   #6
Esperto
L'avatar di Saturnino
 

Gli interessi sono utili in primis per se stessi...per avere qualcosa di piacevole che ti occupi il tempo libero...e possono essere un modo per instaurare delle amicizie.
Per le relazioni sono d'accordo con l'autore del post precedente...non servono a molto per il fatto che è molto più importante avere la capacità di sapere suscitare emozioni che avere degli interessi in comune.
Ringraziamenti da
Silent Bob (13-01-2019)
Vecchio 13-01-2019, 13:11   #7
Esperto
L'avatar di Crepuscolo
 

Io penso che più che gli interessi in sé conta il modo in cui si vede la vita, se si ha una visione simile si possono avere anche interessi diversi, mentre se si ha una visione differente della vita ma con qualche interesse in comune non si va da nessuna parte.
Ringraziamenti da
PrincessGinevra (13-01-2019), Viewer (13-01-2019)
Vecchio 13-01-2019, 13:13   #8
Esperto
 

Non sono mai stato con nessuna. Non ho mai avuto questo piacere. Quelle volte che ho provato interesse per una e ho provato a farmi avanti non è mai andata bene. La motivazione è semplice :se non corrispondi alle loro aspettative che non sto qui ad elencare, ti fanno fuori. Punto.
Vecchio 13-01-2019, 13:43   #9
Esperto
L'avatar di dottorzivago
 

Contano il giusto cioè pochissimo.....ho frequentato donne con interessi molto simili ai miei e donne con nessun interesse in comune.
La stragrande maggioranza della gente non ha nessun tipo di interesse(e questo è il problema) che si possa definire tale,se non quelli mainstream prettamente maschili o femminili tipo calcio e la moda ecc...
Quello che chiedono e che le appassionano sono ,i due tre viaggetti all'anno e l'aperitivo serale nel week end.
Serve una visione comune della vita si, quello è importante.....ma anche li senza particolari pretese, generalmente basta trovare uno che abbia idea di mettere su famiglia nell'arco temporale comune al nostro.....ecco questa è la visione che moltissime donne e uomini cercano.

Comunque hai toccato un tasto veritiero....la differenza la fà spessissimo la classe sociale.
Non parlo di laurea perché ormai la laurea è un pezzo di carta e ci sono lauree "pesanti" che non possono essere nemmeno paragonabili ad altre lauree....
La classe sociale deriva dalla famiglia e dal lavoro che si svolge. L'ultima ragazza che frequentavo aveva una grande passione in comune a me. Passione che è anche uno "stile di vita"in qualche modo.....questo portava un certo feeling iniziale. E' tutto finito lo stesso, io la colpa l'ho data alla differenza di "classe" (lei guadagnava il doppio di me) e già questo ci differenziava a prescindere.
Un altra ha troncato perché ha saputo che non avevo una carriera di studi all'altezza della sua......lei professoressa con vecchia famiglia borghese alle spalle

Ecco l'esempio classico di due donne che cercano il top del top. Non si rendono conto però che già 80% della popolazione è di livello "inferiore". Il restante 20% molto ambita probabilmente è già occupata visto che si parla di donne sulla 35ina.
Donne destinate a rimanere single se non scendono a compromessi, oppure a fare la parte dell'amante svuota testicoli del uomo manager con famiglia e figli al seguito......cosa già accaduta ad una delle due!
Vecchio 13-01-2019, 13:59   #10
Esperto
L'avatar di Svalvolato
 

Contano gli interessi comuni intesi come progetto di vita (volersi sposare, fare figli ecc...). Gli interessi come hobby (tipo entrambi appassionati di arrampicata o immersioni) contano per poche coppie, perchè pochi hanno interessi che non siano le solite 4 cose "mainstream" (calcio e motori lui, makeup e moda lei). Oltre al fatto che con la vita frenetica che si fa si ha poco tempo per coltivarli; dopo un po' ti ritrovi lui con la birra a ruttare davanti alla partita e lei con il pigiamone e i bigodini anche il 20 di Luglio.
Vecchio 13-01-2019, 14:06   #11
Esperto
L'avatar di Masterplan92
 

Non contano un cazzo
Vecchio 13-01-2019, 14:36   #12
Esperto
L'avatar di Da'at
 

Non contano gli interessi in comune. Contano i punti di connessione; gli interessi possono esserlo, ma c'è anche altro. C'è il sentimento. C'è il piacersi. C'è l'avere una prospettiva di vita comune.

E c'è anche il sesso, ostia che c'è! Una volta in effetti sono stato legato solo per esso ad una ragazza totalmente diversa da me, che guardava Amici e Uomini e donne, che mi ha fatto conoscere Mengoni (io in compenso le ho fatto scoprire gli Offlaga Disco Pax ). Per quel che è durato e al netto dei traumi dovuti alla separazione, è stata una bella storia

Con un'altra ragazza avevamo in comune alcune cose, ma altre si sono accomunate a posteriori. Lei mi ha fatto scoprire il mondo del burlesque, io a uccidere e rapinare in GTA

Quindi non è che per forza ci debba essere un incastro perfetto di interessi. Anzi, cercare un proprio doppelgänger è un metodo sicuro per finir delusi. Invece, cercare un canale su cui stabilire una connessione di anime permette di condividere interessi a partire dalla passione di uno verso la curiosità dell'altro, e viceversa. E ciò permette un grandissimo arricchimento.
Ringraziamenti da
Stregatta13 (14-01-2019)
Vecchio 13-01-2019, 14:53   #13
Banned
 

Penso di avere gravi problemi nella comunicazione col prossimo. Ecco una cosa che faccio fatica a capire: perché bisogna parlare? Avere interessi in comune per parlarne insieme con un'altra persona. Ok, va bene... e poi? Parlare, parlare, bla bla bla, guai se sto zitto un momento, guai guai, bisogna parlare, parlare, bla bla. Forse andrei d'accordo con una ragazza sordomuta, potrebbe essere quello il mio ideale di ragazza "perfetta". Niente chiacchiere superflue, niente menate, ci capiamo con uno sguardo, una alzata improvvisa del sopracciglio, un guizzo improvviso nello sguardo, un impercettibile movimento delle labbra.
Mi piacciono molto i film del regista coreano Kim Ki-duk, una cosa tipica dei suoi film è la laconicità dei personaggi, nei suoi film migliori quasi non ci sono dialoghi.

Ultima modifica di Ehi tu, coso...; 13-01-2019 a 14:58.
Ringraziamenti da
LeoneCaneFifone (13-01-2019), Viewer (13-01-2019)
Vecchio 13-01-2019, 15:06   #14
Principiante
L'avatar di LeoneCaneFifone
 

Quote:
Originariamente inviata da Ehi tu, coso... Visualizza il messaggio
Penso di avere gravi problemi nella comunicazione col prossimo. Ecco una cosa che faccio fatica a capire: perché bisogna parlare? Avere interessi in comune per parlarne insieme con un'altra persona. Ok, va bene... e poi? Parlare, parlare, bla bla bla, guai se sto zitto un momento, guai guai, bisogna parlare, parlare, bla bla. Forse andrei d'accordo con una ragazza sordomuta, potrebbe essere quello il mio ideale di ragazza "perfetta". Niente chiacchiere superflue, niente menate, ci capiamo con uno sguardo, una alzata improvvisa del sopracciglio, un guizzo improvviso nello sguardo, un impercettibile movimento delle labbra.
Amen, non potrei essere più d'accordo. Due persone possono dire di star bene insieme quando sono libere di chiudere la propria cavolo di bocca e stare a proprio agio.

Faccio anch'io questo pensiero di star bene solo con una ragazza così come l'hai descritta. Quasi mi spaventi.
Vecchio 13-01-2019, 15:15   #15
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da LeoneCaneFifone Visualizza il messaggio
Faccio anch'io questo pensiero di star bene solo con una ragazza così come l'hai descritta. Quasi mi spaventi.
Sì, a volte mi capita di scrivere interventi molto sentiti. Anche in questo caso la riflessione è scaturita da anni e anni di sbattimento della testa contro il solito muro infrangibile delle difficoltà della vita.
Vecchio 13-01-2019, 15:39   #16
Esperto
L'avatar di Ansiaboy
 

Quote:
Originariamente inviata da Franz86 Visualizza il messaggio
Ciao omonimo!
ero andato in confusione, non sapevo chi fosse il vero Franz tra voi
Ringraziamenti da
Franz86 (13-01-2019)
Vecchio 13-01-2019, 15:47   #17
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da LeoneCaneFifone Visualizza il messaggio
Amen, non potrei essere più d'accordo. Due persone possono dire di star bene insieme quando sono libere di chiudere la propria cavolo di bocca e stare a proprio agio.

Faccio anch'io questo pensiero di star bene solo con una ragazza così come l'hai descritta. Quasi mi spaventi.
mi accodo e concordo pienamente. Purtroppo però c'è sta menata del far ridere, del divertirsi, del far casino e sparare stronzate senza senso. Fino a quando andavo in mensa al lavoro e mi sedevo al tavolo con gli altri, sentivo i loro discorsi. Pensavo che i cosiddetti normaloni fossero di chissà quale strato superiore, e invece quale erano i discorsi? Tutto un fare battute da cretini, battute a doppio senso sul sesso, tutto uno sfottere gli altri, gente di 30/40 anni che si lancia l'acqua e il pane addosso...
E questo sarebbe il modo di fare degli estroversi tanto amato da molte donne??
Ma andate a cagare!!
Ringraziamenti da
Saturnino (13-01-2019)
Vecchio 13-01-2019, 16:02   #18
Esperto
L'avatar di Shjatyzu
 

Gli interessi sono importanti se sei bravo a renderli interessanti.
Ringraziamenti da
SenzaCielo (14-01-2019)
Vecchio 13-01-2019, 16:12   #19
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Shjatyzu Visualizza il messaggio
Gli interessi sono importanti se sei bravo a renderli interessanti.
Proprio così.
Vecchio 13-01-2019, 16:30   #20
Banned
 

Quote:
erano di un ceto sociale superiore al mio (erano tutte universitarie, mentre io sono un normalissimo operaio) e giustamente non è mai andato in porto niente.
È anche inutile tentare di instaurare una discussione, è una battaglia persa in partenza.
Chiudi la discussione
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Importanza interessi nelle relazioni
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Importanza della bellezza nelle relazioni, visione vostra e altri dottorzivago Off Topic Generale 63 06-01-2019 08:25
Quali sono i pro e i contro nelle relazioni e nelle amicizie? mezzastella Amore e Amicizia 8 27-11-2016 01:44
Coraggio e Accoglienza nelle relazioni amorose. cancellato15035 Amore e Amicizia 7 07-02-2016 15:00
Sincerità nelle relazioni Arciere SocioFobia Forum Generale 46 24-09-2012 01:56
Non riesco a gestire i silenzi nelle relazioni. Barcollo SocioFobia Forum Generale 15 19-06-2012 16:40



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 21:35.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2