FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Chiudi la discussione
 
Vecchio 28-07-2016, 02:08   #41261
Esperto
 

Non sono stato altro che un povero idiota. Fanc*lo a questa cazzo di vita di merda, a me e al mio fottutissimo perdonare ed essere fin troppo buono con gli altri, alle persone e a tutto il resto. Fanc*lo, fanc*lo, e fanc*lo tre volte.


EDIT: Scusate.

Ultima modifica di Invernomuto; 28-07-2016 a 02:22.
Vecchio 28-07-2016, 02:11   #41262
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Roberto97 Visualizza il messaggio
Sì conosco l'Aktion T4. E' stata una delle prime cose che mi ha affascinato dell'universo nazista. Vuoi per fascino mio verso il morboso, vuoi per voler conoscere il nemico e comprendere ogni sua mossa. Fra l'altro negli ultimi giorni mi sono informato sul corporativismo fascista a cui anche Hitler in parte si è ispirato, è una dottrina economica interessante seppur strampalata, surreale, ma senz'altro la parte migliore delle due ideologie, meritevole d'analisi. Comunque non credo che il giapponese si fosse ispirato esplicitamente ai nazisti (magari sbaglio), però il ragionamento psicotico è lo stesso. Si torna alle follie del capitalismo, ci si sfoga contro il migrante oppure per l'appunto contro il disabile, perché tolgono "soldi" allo stato (?), quando chi ha tolto i soldi a questo stato sono i grandi banchieri, i vincoli di bilancio in costituzione, i figli di Goldman Sachs alla presidenza del consiglio. Per il Giappone il problema del capitalismo è simile, ma se lì da un lato l'economia è forte a discapito di una popolazione sempre più disumanizzata, dall'altro la vergogna pensando alle forze dell'antico impero è alta.

Scusa tersi se mi dilungo in discorsi miei ma mi viene naturale.
Non è poi così folle come idea, quelle persone sono solo un peso per la società e non li si uccide solo perchè il benessere tecnologico permette di mantenerli in vita senza troppi sforzi, voglio proprio vedere 300 anni fa se una famiglia si fosse permessa di mantenere un figlio disabile, probabilmente avrebbero trovato un modo per liberarsene magari lasciandolo a qualche convento.

Io stesso pur dandomi un minimo da fare mi sento continuamente feccia e valuto se è meglio che muoia per il bene del genere umano, applico il ragionamento nazi contro di me.
Vecchio 28-07-2016, 02:25   #41263
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da super unknown Visualizza il messaggio
Venerdí mio cugino (33) si sposa, uno con una faccia da pirla che la metà basta, secondo i canoni estetici vigenti ma, ha gia due figli, ha fatto i soldi, villa, etc. Il suo segreto? non ne ha, è semplicemente uno sicuro di se, egocentrico, menefreghista quanto basta, simpatico il giusto, etc, etc...
Quote:
Originariamente inviata da tersite Visualizza il messaggio
il classico estro ...
anche mio cugino c'ha la villa , se l'è costruita insieme a suo padre che è pure muratore
, mio cuggino fa l'odontotecnico ha un bellissimo figlio e un cane dogo , che se ti avvicini alla villa te sbrana
lo so sembra un film ma è tutto vero
Vecchio 28-07-2016, 03:10   #41264
Esperto
L'avatar di Gummo
 

Quote:
Originariamente inviata da Svers0 Visualizza il messaggio
Non è poi così folle come idea, quelle persone sono solo un peso per la società e non li si uccide solo perchè il benessere tecnologico permette di mantenerli in vita senza troppi sforzi, voglio proprio vedere 300 anni fa se una famiglia si fosse permessa di mantenere un figlio disabile, probabilmente avrebbero trovato un modo per liberarsene magari lasciandolo a qualche convento.
Hai detto giusto, 300 anni fa. In 300 anni qualsiasi società dovrebbe progredire al punto di garantire un'agiata esistenza sia a capaci che disabili. Inoltre c'è un ampio spettro di persone che rientra sotto la parola "disabile", poveri disgraziati che avevano una vita felice e che a causa di un incidente non possono più muoversi da un letto, oppure individui nati con particolari patologie. Queste patologie sono riscontrabili durante la gravidanza fra l'altro, quindi sta ai genitori decidere per l'aborto o meno. Parte di questi disabili riesce ad apprezzare alcuni dei doni del mondo, chi è che può decidere di togliergli anche questo e condurli alla non-esistenza? Discutere di "togliere di mezzo persone che sono solo un peso per la società" è disumano, chi fa l'impiegato concorrendo al malessere comune sbrigando scartoffie per un ministero è degno di vivere, mentre un disabile su un letto no? Da quando in qua la vita si misura per "azioni fatte"? Lo stato dovrebbe esistere per sostenere tutti, senza distinzioni. Se uno crede di essere un peso può commettere la follia di uccidersi, sta a lui, ma appunto lascerei questa scelta ai singoli.
Vecchio 28-07-2016, 03:11   #41265
Esperto
L'avatar di DownwardSpiral2
 

Quote:
Originariamente inviata da Svers0 Visualizza il messaggio
Non è poi così folle come idea, quelle persone sono solo un peso per la società e non li si uccide solo perchè il benessere tecnologico permette di mantenerli in vita senza troppi sforzi, voglio proprio vedere 300 anni fa se una famiglia si fosse permessa di mantenere un figlio disabile, probabilmente avrebbero trovato un modo per liberarsene magari lasciandolo a qualche convento.

Io stesso pur dandomi un minimo da fare mi sento continuamente feccia e valuto se è meglio che muoia per il bene del genere umano, applico il ragionamento nazi contro di me.
Sinceramente non mi sento in colpa a parassitare i parassiti, facciamo parte della stessa grande famiglia.
Vecchio 28-07-2016, 03:23   #41266
Esperto
L'avatar di DownwardSpiral2
 

Piove e c'è vento, perfetto
Vecchio 28-07-2016, 03:26   #41267
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Roberto97 Visualizza il messaggio
Hai detto giusto, 300 anni fa. In 300 anni qualsiasi società dovrebbe progredire al punto di garantire un'agiata esistenza sia a capaci che disabili. Inoltre c'è un ampio spettro di persone che rientra sotto la parola "disabile", poveri disgraziati che avevano una vita felice e che a causa di un incidente non possono più muoversi da un letto, oppure individui nati con particolari patologie. Queste patologie sono riscontrabili durante la gravidanza fra l'altro, quindi sta ai genitori decidere per l'aborto o meno. Parte di questi disabili riesce ad apprezzare alcuni dei doni del mondo, chi è che può decidere di togliergli anche questo e condurli alla non-esistenza? Discutere di "togliere di mezzo persone che sono solo un peso per la società" è disumano, chi fa l'impiegato concorrendo al malessere comune sbrigando scartoffie per un ministero è degno di vivere, mentre un disabile su un letto no? Da quando in qua la vita si misura per "azioni fatte"? Lo stato dovrebbe esistere per sostenere tutti, senza distinzioni. Se uno crede di essere un peso può commettere la follia di uccidersi, sta a lui, ma appunto lascerei questa scelta ai singoli.
Questo è vero ma è anche vero che magari per le risorse che questi disabili sfruttano magari una persona sana è più povera, alla fine viviamo in un mondo dove le risorse sono finite e ci stanno milioni di persone che muoiono di fame ma sinceramente non me la sentirei per questo di fare il nazista e uccidere i disabili soprattutto se i familiari non vogliono, addirittura i nazisti mi pare poi si fermarono con quel programma folle perché c'era troppa resistenza interna dei tedeschi a farsi ammazzare familiari solo perché considerati inferiori pur facendo parte della razza superiore per eccellenza.

Credo che la soluzione sia sempre quella, cioè la pianificazione delle nascite, ormai è quella cosa che farà la differenza tra un mondo dove ci si scanna senza pietà e una società un minimo civile.

Ultima modifica di Svers0; 28-07-2016 a 03:29.
Vecchio 28-07-2016, 03:33   #41268
Esperto
L'avatar di Gummo
 

Quote:
Originariamente inviata da Svers0 Visualizza il messaggio
Questo è vero ma è anche vero che magari per le risorse che questi disabili sfruttano magari una persona sana è più povera, alla fine viviamo in un mondo dove le risorse sono finite e ci stanno milioni di persone che muoiono di fame ma sinceramente non me la sentirei per questo di fare il nazista e uccidere i disabili soprattutto se i familiari non vogliono, addirittura i nazisti mi pare poi si fermarono con quel programma folle perché c'era troppa resistenza interna dei tedeschi a farsi ammazzare familiari solo perché considerati inferiori pur facendo parte della razza superiore per eccellenza.

Credo che la soluzione sia sempre quella, cioè la pianificazione delle nascite, ormai è quella cosa che farà la differenza tra un mondo dove ci si scanna senza pietà e una società un minimo civile.
Sì, su questo concordo, c'è un mondo reale con cui bisogna fare i conti. E fra l'uccidere i disabili e l'imporre limiti sulle nascite credo che l'importanza assoluta vada data alla seconda delle opzioni. Perché non sono solo i disabili ad essere un peso sulle risorse naturali, è l'umanità tutta che sta condannandosi a morte. (Quindi ora stiamo ampliando il discorso dallo stato alla sopravvivenza umana). Io auspicherei una società dove esiste la cultura del figlio unico, dove tutti sono educati ad averne uno. Poi, nel caso la riduzione della popolazione fosse drastica (mi pare improbabile... alcuni studi certificano che con una popolazione sopra a 1 miliardo la vicine non sarebbe comunque scongiurata), si potrebbe alzare a 2 figli per famiglia.
Vecchio 28-07-2016, 03:38   #41269
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Roberto97 Visualizza il messaggio
Sì, su questo concordo, c'è un mondo reale con cui bisogna fare i conti. E fra l'uccidere i disabili e l'imporre limiti sulle nascite credo che l'importanza assoluta vada data alla seconda delle opzioni. Perché non sono solo i disabili ad essere un peso sulle risorse naturali, è l'umanità tutta che sta condannandosi a morte. (Quindi ora stiamo ampliando il discorso dallo stato alla sopravvivenza umana). Io auspicherei una società dove esiste la cultura del figlio unico, dove tutti sono educati ad averne uno. Poi, nel caso la riduzione della popolazione fosse drastica (mi pare improbabile... alcuni studi certificano che con una popolazione sopra a 1 miliardo la vicine non sarebbe comunque scongiurata), si potrebbe alzare a 2 figli per famiglia.
Poi però arrivano delle belle persone chiamate liberali che si incazzano perché gli limiti la libertà di avere quanti figli gli pare e quindi mettere il mondo in una situazione insostenibile, quanto li amo i liberali, amore platonico ovviamente.
Vecchio 28-07-2016, 03:45   #41270
Esperto
L'avatar di Gummo
 

Quote:
Originariamente inviata da Svers0 Visualizza il messaggio
Poi però arrivano delle belle persone chiamate liberali che si incazzano perché gli limiti la libertà di avere quanti figli gli pare e quindi mettere il mondo in una situazione insostenibile, quanto li amo i liberali, amore platonico ovviamente.
I liberali sono i migliori amici del capitalismo. Cosa c'è di meglio che travestire una malvagia dottrina economica da promulgatrice delle libertà personali? Infatti ultimamente sto rivedendo le mie posizioni anche sulla legalizzazione degli stupefacenti. Meglio tenerli illegali per non privarli della carica antagonista, oppure legalizzarli, dare letteralmente un po' di oppio al popolo e normalizzare un'altra azione per svuotarla del suo significato? Cazzo sono entrato nel dilemma marxista del tanto peggio tanto meglio. Forza Renzi.
Vecchio 28-07-2016, 03:55   #41271
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Svers0 Visualizza il messaggio
Non è poi così folle come idea, quelle persone sono solo un peso per la società e non li si uccide solo perchè il benessere tecnologico permette di mantenerli in vita senza troppi sforzi, voglio proprio vedere 300 anni fa se una famiglia si fosse permessa di mantenere un figlio disabile, probabilmente avrebbero trovato un modo per liberarsene magari lasciandolo a qualche convento.

Io stesso pur dandomi un minimo da fare mi sento continuamente feccia e valuto se è meglio che muoia per il bene del genere umano, applico il ragionamento nazi contro di me.
Rileggendo questo post mi è venuto a mente questo cartone.

https://youtu.be/ERuqMb1FGOg?t=151

La scena con tutte le statue che guardano mi faceva paura da piccolo ora che ci penso.


Comunque il capitalismo come tutte le cose un giorno finalmente finirà, bisogna essere fiduciosi.
Vecchio 28-07-2016, 07:00   #41272
Esperto
L'avatar di Gummo
 

Togliendo che ho fatto la notte in bianco, oggi proverò cosa significa vivere da comuni nmortali. Colazione appena fatta, ora ci si gratta lo scroto guardando la tivví, ci si fa una doccetta tiepida e poi si fa un giro fuori e magari la spesa. Come un vero pensionato.
Ringraziamenti da
DownwardSpiral2 (28-07-2016)
Vecchio 28-07-2016, 09:20   #41273
Esperto
 

Come ogni mattina ho la testa pesante come un macigno
Vecchio 28-07-2016, 09:35   #41274
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Svers0 Visualizza il messaggio
.

Io stesso pur dandomi un minimo da fare mi sento continuamente feccia e valuto se è meglio che muoia per il bene del genere umano, applico il ragionamento nazi contro di me.
non dire stronzate compagno Sverso , la tua intelligenza è utile al forum e alla società tutta , una volta che avrai imparato ad utilizzarla bene , sarai indispensabile
Vecchio 28-07-2016, 10:01   #41275
Esperto
L'avatar di Gummo
 

Quote:
Originariamente inviata da tersite Visualizza il messaggio
non dire stronzate compagno Sverso , la tua intelligenza è utile al forum e alla società tutta , una volta che avrai imparato ad utilizzarla bene , sarai indispensabile
Camerata tersite, non supporrai mica che usare bene la propria intelligenza significhi abbandonare gli ideali del comunismo? Non provare a corrompere i compagni.
Vecchio 28-07-2016, 13:39   #41276
Esperto
 

13096025_1595621350677023_3733836026653276422_n.jpg

Ultima modifica di Invernomuto; 28-07-2016 a 14:10.
Ringraziamenti da
DownwardSpiral2 (28-07-2016)
Vecchio 28-07-2016, 16:21   #41277
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Roberto97 Visualizza il messaggio
Camerata tersite, non supporrai mica che usare bene la propria intelligenza significhi abbandonare gli ideali del comunismo? Non provare a corrompere i compagni.
non intendevo dire questo ... volevo dire di non essere autodistruttivo
Vecchio 28-07-2016, 18:37   #41278
Esperto
L'avatar di Gummo
 

Quote:
Originariamente inviata da tersite Visualizza il messaggio
non intendevo dire questo ... volevo dire di non essere autodistruttivo
Si si ma scherzavo!
Ringraziamenti da
tersite (28-07-2016)
Vecchio 28-07-2016, 18:38   #41279
Esperto
L'avatar di Gummo
 

Ho fatto un incubo incredibile.
Vecchio 28-07-2016, 18:57   #41280
~~~
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Svers0 Visualizza il messaggio
Questo è vero ma è anche vero che magari per le risorse che questi disabili sfruttano magari una persona sana è più povera
Non credo...
Ripeto, per me i grandi parassiti sono altri, e non lo siamo né io, né voi.
E come dissi non è detto che chi ha casa e lavoro non lo sia, magari lo è solo in modo diverso.
Non per essere offensiva, ma finché permane lo status quo del capitalismo siamo tutti parassiti. E ci saranno sempre sfruttatori e sfruttati.
Mi pare poi che per quanto si possa essere conniventi invece di contorcersi nei sensi di colpa per quanto siamo sfruttatori, occorrerebbe cominciare ad individuare gli sfruttatori quelli veri, e dirigere tutta la rabbia contro di loro, non contro noi stessi.
In effetti l'imperativo del successo serve anche a questo. Ad educare i falliti ad ammazzarsi piuttosto che a dirigere la propria rabbia verso l'alto.
O a dirigerla contro i propri simili ingaggiando una competizione spietata.


Certo è difficile pensarla così quando tutto attorno a te ti dice che se non hai questo e non fai quello sei un fallito e non vali nulla.
Anche per me è difficile, ci provo ma faccio fatica.
Ringraziamenti da
Ansiaboy (29-07-2016), cancellato17381 (28-07-2016), Gummo (28-07-2016), The_Sleeper (28-07-2016)
Chiudi la discussione
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Il Vostro Pensiero in Questo Momento...
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Il Vostro Pensiero in Questo Momento... Loner Discussioni inifinite 65461 Ieri 23:43
Il Vostro Pensiero Sessuale in Questo Momento ~~~ Forum Sessualità (solo adulti) 7182 Ieri 06:28
Il Vostro pensiero Sentimentale in questo momento BbFenix Off Topic Generale 466 12-06-2024 18:34
Il vostro momento in questo pensiero.. Hazel Grace Off Topic Generale 19 29-05-2024 03:54



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 01:07.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2