FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Rispondi
 
Vecchio 29-12-2021, 20:53   #22281
Esperto
L'avatar di Dark97
 

Quote:
Originariamente inviata da Goh Visualizza il messaggio
Come si faceva a prendere lo stipendio prima di internet?
Non sò come funziona da te, forse te li mettono direttamente sulla carta di credito...non sò, ma riguardo l ultimo lavoro che ho fatto, a fine mese andavo nell' ufficio del tipo e mi dava un assegno. Poi andavo in banca e mi davano i soldi...
Anche se in realtà , siccome i colleghi volevano i soldi ogni fine settimana, per portare a spasso la morosa e per le uscite, il capo ci dava i soldi ogni fine settimana...
A fine mese ritiravo l' assegno e glieli restituivo. Risale a 2 anni fà, internet esisteva già da un bel pò
Vecchio 29-12-2021, 21:03   #22282
~~~
Esperto
L'avatar di ~~~
 

Quote:
Originariamente inviata da Architeuthis- Visualizza il messaggio
Strano, come mai questa cosa?
Nonne ho idea
Vecchio 29-12-2021, 21:05   #22283
Esperto
L'avatar di Blue Sky
 

Quote:
Originariamente inviata da ~~~ Visualizza il messaggio
[...] e mi dicono che il centro vacc. chiude alle 15
Ma non ti avevano dato un orario di appuntamento?
Nella mia città (credo in generale nella regione) vengono fissati gli appuntamenti di ora in ora, ad esempio dalle 16:00 alle 17:00.
Vecchio 29-12-2021, 21:10   #22284
Esperto
L'avatar di Blue Sky
 

Quote:
Originariamente inviata da Goh Visualizza il messaggio
Io sono sempre stato pagato tramite bonifico su cc, e lavorando dal 2010 circa ho sempre potuto controllare istantaneamente l’accredito.
Ma prima di internet, in posti grandi, tipo la pubblica amministrazione o grandi aziende, come funzionava? Mi sembra strano che facessero trovare un assegno in ogni busta paga. E in caso di bonifico come facevi a sapere dell’effettivo accredito? Dovevi andare fisicamente in banca e chiedere l’estratto conto? Mi sembra tutto così macchinoso.
E nel caso dell’assegno cosa succedeva in caso di perdita?
E c’erano anche situazioni di pagamento in contanti?
Parlo di lavoro regolare ovviamente.
Direi che sì, dovevi andare fisicamente in banca e controllare l'estratto conto. Ovviamente non lo facevi sempre. Ricevevi la busta paga via posta e confidavi che il bonifico sul tuo conto fosse stato effettuato correttamente.

Ma in generale direi che qualsiasi cosa fino a 10 anni fa era per i nostri standard macchinosa, tanto macchinosa che noi (parlo solo per me), che siamo cresciuti in questi ultimi anni, non saremmo capaci di farla e inizieremmo a piangere.
Vecchio 29-12-2021, 21:11   #22285
~~~
Esperto
L'avatar di ~~~
 

Quote:
Originariamente inviata da Blue Sky Visualizza il messaggio
Ma non ti avevano dato un orario di appuntamento?
Nella mia città (credo in generale nella regione) vengono fissati gli appuntamenti di ora in ora, ad esempio dalle 16:00 alle 17:00.
Sì sì, era alle 12:50, ma credevo che il centro vaccinale chiudesse alle 19, invece solo quelli a Torino
Non sono riuscita ad andare prima
Vecchio 29-12-2021, 21:13   #22286
Esperto
L'avatar di Blue Sky
 

Quote:
Originariamente inviata da ~~~ Visualizza il messaggio
Sì sì, era alle 12:50, ma credevo che il centro vaccinale chiudesse alle 19, invece solo quelli a Torino
Non sono riuscita ad andare prima
Ah ho capito
Forza, riprenderai con comodo l'appuntamento, e per favore, la sera prima vai a dormire presto
Vecchio 29-12-2021, 21:16   #22287
Esperto
L'avatar di Bluevelvet93
 

Eh, vabbè, ormai mio fratello esce di continuo, mi toccherà farci il callo...
Vecchio 29-12-2021, 21:22   #22288
Esperto
L'avatar di Dark97
 

Quote:
Originariamente inviata da Goh Visualizza il messaggio
Io sono sempre stato pagato tramite bonifico su cc, e lavorando dal 2010 circa ho sempre potuto controllare istantaneamente l’accredito.
Ma prima di internet, in posti grandi, tipo la pubblica amministrazione o grandi aziende, come funzionava? Mi sembra strano che facessero trovare un assegno in ogni busta paga. E in caso di bonifico come facevi a sapere dell’effettivo accredito? Dovevi andare fisicamente in banca e chiedere l’estratto conto? Mi sembra tutto così macchinoso.
E nel caso dell’assegno cosa succedeva in caso di perdita?
E c’erano anche situazioni di pagamento in contanti?
Parlo di lavoro regolare ovviamente.
Per quanto riguarda le grandi aziende, non ne ho idea, ma negli anni 60-70-80 penso che fosse l' unica strada...assegno e poi in banca.
In contanti pagavano sono le piccole aziende probabilmente...
Vecchio 29-12-2021, 21:51   #22289
Esperto
L'avatar di captainmarvel
 

il mio pensiero in questo momento è che la plandemia potrebbe finire dato che Biden è ai minimi storici in quanto a consensi, peggio anche di Carter. l'inflazione galoppante sta facendo incazzare i normies americani, quelli che non seguono la politica ma vanno a fare la spesa e si accorgono della diminuzione del loro potere di acquisto. per risollevare il gradimento dell'amministrazione Biden, il conglomerato industriale-finanziario-politico potrebbe decidere di dare una fine alla cosiddetta emergenza covis e difatti i titoli di alcuni giornali come il Nuova York Times dicono che adesso l'allarme è rientrato e dobbiamo lasciarci l'isteria pandemica alle spalle. questo potrebbe riverberarsi anche da noi, con la diminuzione del clima di allarmismo sul covis e con l'alleggerimento delle restrizioni. questo non piacerà a chi ha fatto della dittatura sanitaria la propria religione per sentirsi moralmente superiore alle categorie dei "nemici pubblici" identificati nei "negazionisti" e nei "novax". c'è da sperare che questa esperienza abbia risvegliato le coscienze di molti e abbia fatto capire come il potere politico-economico è per sua natura tendenzialmente autoritario e malvagio e va tenuto sotto stretto controllo.
Vecchio 29-12-2021, 22:09   #22290
Esperto
L'avatar di Dark97
 

A proposito di laurea, il prossimo anno mio nipote* dovrebbe laurearsi in biologia, aveva provato un anno in ing elettronica e poi aveva mollato, quindi mancano 3 ragazzi all' appello...le ultime ruote del carro praticamente, solo che gli altri 2 lavorano e vivono una vita normale, a differenza del terzo.

*Quando i tuoi genitori si ricordano di darti la vita a 50 anni suonati.
Vecchio 29-12-2021, 22:11   #22291
Esperto
L'avatar di gaucho
 

Il pensiero di un ennesimo anno orrendo mi fa morire
Vecchio 29-12-2021, 22:59   #22292
Esperto
 

L'assenza di volontà, qualunque sia la causa, è peggio di una malattia, invalida di più.
Non mi riguarda ma ultimamente vedo molto questa cosa in persone attorno a me, e se prima mi innervosivo a vedere tanto pesaculismo, adesso mi dispiaccio, perché in effetti tutte le mie infinite rogne non mi hanno mai invalidato così tanto, a certi punti ed eccessi non sono mai arrivata e spero di non arrivarci mai. Oltretutto è assai difficile da debellare.
Magari a loro nemmeno dispiace, non avendo appunto interesse a fare ed esserci, meglio così, ma a me rimanda un senso di spreco, vado in ansia per loro.
Nei limiti, poi torno a pensare alle mie cose.
Ringraziamenti da
cancellato22544 (30-12-2021), edward00767 (30-12-2021), niubi (29-12-2021)
Vecchio 30-12-2021, 01:12   #22293
Avanzato
 

Conta solo il bel addominalino
Vecchio 30-12-2021, 01:16   #22294
Banned
 

Cena con parenti, si decide di giocare a carte, accetto di partecipare nonostante sia scarso. Eravamo in 4, c'era anche qualche parente acquisito che vedo raramente. Pensavo che per loro era un gioco, invece era tipo una sfida per l'onore e si giocava 2 contro 2, quindi avevi responsabilità anche per l'altro. Come detto non sono per niente pratico di queste cose, e già alla prima giocata mi rimarcano che ho fatto una cavolata. Vado avanti senza capire bene come ragionare e cerco faticosamente di limitare i danni. Non faccio una bella figura e, per evitare di continuare a fare la figura dello scemo, alla fine del primo giro getto la spugna dicendo "mi ritiro".
Mi sono ricordato che non sono in grado di sostenere queste competizioni, per di più di squadra, in cui gli uomini in genere si sfidano, si alterano accusando il compagno o sfottendo l'avversario, si lanciano delle provocazioni, si vantano di quanto siano più in gamba degli altri. Nonostante sia diventato meno sensibile queste cose ancora mi colpiscono negativamente, perché non so reagire e vado nel pallone, e mi viene da pensare che faccio bene a non partecipare o a lasciare il prima possibile quando non sono in sintonia con il clima.
Ma quello che mi ha più turbato è che da situazioni come queste si evince che sono poco sveglio, nel senso proprio di carenza di intelligenza pratica, quella per cui serve memoria, ragionamento veloce, previsione delle possibilità, semplice intuito, in un ambito limitato come quello di un gioco su pochi numeri e forme a disposizione.
E pensare che in passato credevo di poter basare la mia autostima su capacità mentali... Ora penso che mi resta solo l'eventualità dell'autostima dovuta al fatto di non farmi abbattere dai vari limiti che ho un po' su tutti i campi. L'autostima per la tenacia con cui mantengo ancora in vita l'autostima con una specie di accanimento terapeutico

Ultima modifica di alien boy; 30-12-2021 a 01:21.
Ringraziamenti da
edward00767 (30-12-2021), Varano (30-12-2021)
Vecchio 30-12-2021, 01:26   #22295
Esperto
L'avatar di Varano
 

Quote:
Originariamente inviata da alien boy Visualizza il messaggio
Cena con parenti, si decide di giocare a carte, accetto di partecipare nonostante sia scarso. Eravamo in 4, c'era anche qualche parente acquisito che vedo raramente. Pensavo che per loro era un gioco, invece era tipo una sfida per l'onore e si giocava 2 contro 2, quindi avevi responsabilità anche per l'altro. Come detto non sono per niente pratico di queste cose, e già alla prima giocata mi rimarcano che ho fatto una cavolata. Vado avanti senza capire bene come ragionare e cerco faticosamente di limitare i danni. Non faccio una bella figura e, per evitare di continuare a fare la figura dello scemo, alla fine del primo giro getto la spugna dicendo "mi ritiro".
Mi sono ricordato che non sono in grado di sostenere queste competizioni, per di più di squadra, in cui gli uomini in genere si sfidano, si alterano accusando il compagno o sfottendo l'avversario, si lanciano delle provocazioni, si vantano di quanto siano più in gamba degli altri. Nonostante sia diventato meno sensibile queste cose ancora mi colpiscono negativamente, perché non so reagire e vado nel pallone, e mi viene da pensare che faccio bene a non partecipare o a lasciare il prima possibile quando non sono in sintonia con il clima.
Ma quello che mi ha più turbato è che da situazioni come queste si evince che sono poco sveglio, nel senso proprio di carenza di intelligenza pratica, quella per cui serve memoria, ragionamento veloce, previsione delle possibilità, semplice intuito, in un ambito limitato come quello di un gioco su pochi numeri e forme a disposizione.
E pensare che in passato credevo di poter basare la mia autostima su capacità mentali... Ora penso che mi resta solo l'eventualità dell'autostima dovuta al fatto di non farmi abbattere dai vari limiti che ho un po' su tutti i campi. L'autostima per la tenacia con cui mantengo ancora in vita l'autostima con una specie di accanimento terapeutico

È troppo faticoso,
Richiede un’intelligenza spiccia e pratica appunto, che non abbiamo granché sviluppato, è come se fosse un botta e risposta. Io devo avere il tempo di riflettere


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Ringraziamenti da
alien boy (30-12-2021)
Vecchio 30-12-2021, 03:49   #22296
Intermedio
L'avatar di TenenteDan
 

Quote:
Originariamente inviata da Goh Visualizza il messaggio
Io sono sempre stato pagato tramite bonifico su cc, e lavorando dal 2010 circa ho sempre potuto controllare istantaneamente l’accredito.
Ma prima di internet, in posti grandi, tipo la pubblica amministrazione o grandi aziende, come funzionava? Mi sembra strano che facessero trovare un assegno in ogni busta paga. E in caso di bonifico come facevi a sapere dell’effettivo accredito? Dovevi andare fisicamente in banca e chiedere l’estratto conto? Mi sembra tutto così macchinoso.
E nel caso dell’assegno cosa succedeva in caso di perdita?
E c’erano anche situazioni di pagamento in contanti?
Parlo di lavoro regolare ovviamente.
Per lavori estivi da ragazzo, quando non avevo il conto corrente, mi davano assegno
Vecchio 30-12-2021, 04:29   #22297
Esperto
 

Dormito pochissimo stanotte
Vecchio 30-12-2021, 10:09   #22298
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

Di nuovo solo io e pochi altri riusciamo a entrare nel forum.
Da Opera riesco, da Firefox mi dà "database error"...
Chissà quanto durerà stavolta.
Benvenuti nel down di capodanno.
Vecchio 30-12-2021, 10:30   #22299
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

Che cosa triste il forum vuoto.
Vecchio 30-12-2021, 11:09   #22300
Banned
 

Ho voglia di andare in un bosco. Vorrei portare la mia voglia al livello di volontà
Ringraziamenti da
Gummo (30-12-2021)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Il Vostro Pensiero in Questo Momento...
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Il Vostro Pensiero Sessuale in Questo Momento ~~~ Forum Sessualità (solo adulti) 6421 05-08-2022 22:57
Il vostro momento in questo pensiero.. Hazel Grace Off Topic Generale 5 10-05-2022 14:04
Il Vostro Pensiero in Questo Momento... jaded Off Topic Generale 123503 02-09-2020 20:55
Il Vostro pensiero Sentimentale in questo momento BbFenix Off Topic Generale 102 30-07-2020 19:56



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 02:30.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2