FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Cinema e TV
Rispondi
 
Vecchio 17-05-2013, 09:10   #1
Banned
 

Vi propongo un thread nel quale elencare i titoli di film "da vedere", in relazioni alle patologie tipiche di questo forum: film che possono mostrare soluzioni, atteggiamenti mentali, o che dipingono in maniera critica (in terza persona è più facile fare osservazioni) certi pensieri o comportamenti disfunzionali.
Mi piacerebbe che ogni film venisse accompagnato da una breve descrizione, ma possibilmente senza spoiler. Se in futuro verrà implementata la funzione "spoiler" sul forum, si potrà anche fare del cineforum sui film trattati.
Conto di aggiornare il capothread con tutti i titoli di film consigliati e i link ai post, in ordine rigorosamente alfabetico.

Ultima modifica di Marco Russo; 17-05-2013 a 17:23.
Vecchio 17-05-2013, 09:11   #2
Banned
 

Comincio citando Yes Man, che secondo il mio parere è un film che qualsiasi evitante dovrebbe vedere.
Il protagonista è un uomo abbattuto dall'abbandono della propria ex fidanzata. Un uomo che ha deciso di chiudersi in sé stesso, dicendo "no" a qualsiasi occasione od opportunità. Un giorno partecipa ad un seminario sulla filosofia del "Sì", ne esce scettico ma si lascia convincere (e un po' anche suggestionare dal "santone" di turno), ma scopre rapidamente che dicendo sempre di "sì" cose inaspettate possono accadere, e che spesso sono gli imprevisti apparentemente negativi a fruttare le occasioni più ghiotte.
Vecchio 17-05-2013, 09:21   #3
Esperto
 

Sono curioso di leggere titoli di film in cui le cose non si risolvano in modo favolistico (Yesman non è uno di questi, purtroppo).
Vecchio 17-05-2013, 09:24   #4
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Sono curioso di leggere titoli di film in cui le cose non si risolvano in modo favolistico (Yesman non è uno di questi, purtroppo).
Questo è un thread su film che servono per "uscirne", quindi serve ottimismo e non pessimismo. Ti dò ragione che la vita non è tutta rose e fiori, tuttavia penso che qui dentro le martellate sui maroni abbondino, il rischio di un sovra-ottimismo lo trovo raro. Apri un nuovo thread sui film dove non c'è il lieto film favolistico e sarò lieto di contribuire
Vecchio 17-05-2013, 09:26   #5
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Marco Russo Visualizza il messaggio
Questo è un thread su film che servono per "uscirne", quindi serve ottimismo e non pessimismo. Ti dò ragione che la vita non è tutta rose e fiori, tuttavia penso che qui dentro le martellate sui maroni abbondino, il rischio di un sovra-ottimismo lo trovo raro. Apri un nuovo thread sui film dove non c'è il lieto film favolistico e sarò lieto di contribuire
Serve realismo, perché se ne esce seguendo le strade che ti portano a farcela nella vita vera, non le illusioni che ti portano a farcela solo in un film.
Non capisco, quindi, che bisogno ci sia di aprire un thread specifico, visto che di film con meccanismi più realistici se ne può parlare benissimo in questo topic.
Vecchio 17-05-2013, 09:35   #6
Intermedio
L'avatar di M a u
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Sono curioso di leggere titoli di film in cui le cose non si risolvano in modo favolistico (Yesman non è uno di questi, purtroppo).
L'uomo che non c'era dei Coen : "La vita mi ha servito delle mani perdenti, o magari non le ho sapute giocare, chissà... Ora volevo parlare, ma non avevo nessuno accanto a me: ero un fantasma, non vedevo nessuno, e nessuno vedeva me. Ero il barbiere... "

Direi ai fini del topic film assolutamente da non vedere! come non risolvere i problemi e restare schiavo della propria personalità.
Però il personaggio è grandioso mi ci sono identificato parecchio.
Vecchio 17-05-2013, 09:37   #7
Intermedio
L'avatar di M a u
 

Non condivido la necessità di elencare esempi positivi. Penso che un cattivo esempio possa essere altrettanto istruttivo che uno buono. (la Bibbia è piena di storie di peccatori)
Vecchio 17-05-2013, 09:39   #8
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da M a u Visualizza il messaggio
Non condivido la necessità di elencare esempi positivi. Penso che un cattivo esempio possa essere altrettanto istruttivo che uno buono. (la Bibbia è piena di storie di peccatori)
Concordo (per non parlare della prima parte dell'Opera Universale dell'Umanità)
Però servono anche esempi positivi (vedi terza parte)
Vecchio 17-05-2013, 10:43   #9
Esperto
L'avatar di AloneInTheDARK
 

Quote:
Originariamente inviata da M a u Visualizza il messaggio
Non condivido la necessità di elencare esempi positivi. Penso che un cattivo esempio possa essere altrettanto istruttivo che uno buono. (la Bibbia è piena di storie di peccatori)
mi ricorda quella tipica frase: sbagliando s'impara. Ma non è cosi'. Facendo la cosa giusta si apprende prima e senza passare dalle conseguenze degli errori.
Collegandomi al 3D, credo che Marco voglia sfruttare l'onda positiva che un film puo' creare nei pensieri di una persona. Ad esempio... se io vedo un film di combattimento o un'incontro di pugilato, per un certo periodo di tempo mi spinge ad allenarmi.
La cosa è che ad allenarmi non ho fobie, ma ad uscire si. Come idea, come effetto motivante potrebbe funzionare nel breve periodo, poi si ci scontra con la realtà e l'inadeguatezza che uno come me puo' provare vedendo gruppi di persone al bar, ragazzi che in gruppo scherzano e si divertono, anche il semplice scambio di 4 chicchiare puo' risultare faticoso, soprattutto in base all'argomento e allo stato mentale ( piccola parentesi, spesso quando arrivanoi parenti a casa parlano di dove sono andati, cosa hanno fatto, ecc. ecc. In questi frequenti casi... un fobico inevitabilmente sta zitto e ciondola con la testa ). Diciamo che lo collego ai 3d sulle canzoni motivanti o allegre.


Cmq come film, qui su due piedi, mi viene in mente "ricomincio da capo", il protagonista non è un fobico, ma viveuna vita ripetitiva e solo quando impara a concedersi e mutare il suo pensiero...
Vecchio 17-05-2013, 10:56   #10
Esperto
L'avatar di Reventon
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Sono curioso di leggere titoli di film in cui le cose non si risolvano in modo favolistico (Yesman non è uno di questi, purtroppo).
Ne esistono?
Vecchio 17-05-2013, 11:35   #11
Esperto
L'avatar di zoe666
 

yes man mi è capitato di rivederlo l'anno scorso e mi ha messo dentro una carica pazzesca che mi ha portato per mesi a buttarmi in mile situazioni ( che mai avrei pensato di poter affrontare ) e da quelle avere riscontri positivi, nuove conoscenze, e periodi di serenità e anche leggera felicità!
Consigliatissimo.
Vecchio 17-05-2013, 12:11   #12
Esperto
L'avatar di passenger
 

Che mostruosa presunzione credere che gli altri si gioverebbero dello squallido catalogo dei suoi errori...



Ecco, tutto ritorna come prima, tutto è di nuovo confuso... Ma questa confusione sono io, io come sono, non come vorrei essere, e non mi fa più paura. Dire la verità, quello che non so, che cerco, che non ho ancora trovato... solo così mi sento vivo
Vecchio 17-05-2013, 12:54   #13
Banned
 

Ragazzi, mi fa piacere che abbiate un sacco di opinioni interessanti e tutto il resto: aprite un vostro topic a riguardo sulla presunta necessità del lieto fine o altre baggianate e non sporcatemi questo. Il prossimo che va OT lo segnalo.
Grazie per la cortese attenzione
Vecchio 17-05-2013, 13:11   #14
Esperto
L'avatar di alice89
 

alle medie rimasi molto colpita da "l'attimo fuggente". non so se può c'entrare con questo thread...
Vecchio 17-05-2013, 17:21   #15
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da alice89 Visualizza il messaggio
alle medie rimasi molto colpita da "l'attimo fuggente". non so se può c'entrare con questo thread...
Direi che c'entra abbastanza.
Un film che insegna a seguire le proprie convinzioni e a non farsi condizionare dai desideri degli altri, a vivere la propria vita e non quella altrui.
Quando lasciando il liceo mi iscrissi al terzo anno di istituto tecnico, indirizzo informatico, un nostro prof di calcolo ce lo fece vedere, perché in quell'istituto erano molti i ragazzi che sceglievano l'indirizzo informatico solo perché spinti dai genitori in base ai pregiudizi (oramai l'informatica è il futuro!) o per orgoglio, quando gli altri indirizzi presenti nell'istituto (chimico, tintore e tessile) offrivano garanzie di impiego maggiori e, specialmente gli ultimi due, a costo di un impegno richiesto minore. Invece nell'informatico il livello della matematica superava per certi versi quella del liceo, da cui molte frustrazioni, e la volontà dei prof di far ritirare i meno motivati e portati, indirizzandoli ad altri corsi, per evitar loro perdite di tempo e la condanna a una sostanziale infelicità.

Lo metto in lista.
Vecchio 17-05-2013, 18:46   #16
Principiante
L'avatar di erot
 

Credo che nessun film potrà aiutare ad uscire o migliorare da una problematica simile...
Vecchio 17-05-2013, 18:49   #17
Principiante
L'avatar di erot
 

Comunque dico la mia.

Qualcosa è cambiato

Bel film. Lui uno scrittore famoso affetto di DOC e un po' evitante, lei cameriera. I due si incontrano e alla fine, qualcosa cambierà.
Vecchio 17-05-2013, 19:32   #18
Esperto
L'avatar di Miky
 

qualsiasi film porno
uahahaha
Vecchio 17-05-2013, 20:05   #19
Esperto
L'avatar di Wrong
 

Non mi piace "L'attimo fuggente", il prof insegna tante cose "buone e giuste" ai suoi ragazzi ma non come metterle in pratica in maniera intelligente.
Al ragazzo che si suicida non poteva dire "Resisti 2, 3 anni... Quando sarai maggiorenne potrai mandare a 'fanculo tuo padre e fare quello che vuoi della tua vita, io ti aiuterò"
Alla fin fine mandava allo sbaraglio una classe di ragazzini con una certa leggerezza non pensando alle conseguenze. Li voleva far riflettere con la propria testa o con la sua???
Vecchio 17-05-2013, 20:07   #20
Esperto
L'avatar di berserk
 

Io consiglierei,ma intersecato con innumerevoli problematiche altre,"Il sorpasso" di Dino Risi
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a I film che ci aiutano a migliorarci e uscire dalle problematiche
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
A che età vi siete resi conto delle vostre problematiche sociali? Wolferstein Off Topic Generale 28 27-09-2012 16:56
ormone della crescita:problematiche etiche,morali etc. The Joker Amore e Amicizia 5 09-09-2011 14:41
persone problematiche mariobross Ansia e Stress Forum 17 29-11-2010 16:02
come conoscere ragazze problematiche dal vivo? bellissimo SocioFobia Forum Generale 4 10-08-2009 19:43
Libri che aiutano? trentina Forum Libri 20 28-07-2008 21:59



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 06:18.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2