FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Agorafobia Forum
Rispondi
 
Vecchio 05-02-2007, 18:04   #1
Principiante
L'avatar di Gretas
 

Ciao a tutti!
Mi chiamo Daniela ho 37 anni ed abito a Roma.
Mi piacerebbe sapere se qui sopra c'Ŕ qualcuno che come me soffre di agorafobia.
Io ho iniziato a soffrire di attacchi di panico quando avevo 19 anni.
Presto Ŕ subentrata un'agorafobia terribile.
oggi vivo da sola, ma non riesco a fare neanche un passo senza macchina.
e persino per raggiungere la macchina che parcheggio sempre davanti al portone ho una paura tale....che arrivo allo sportello come un pezzo di legno, rigida e col cuore in gola.
Mi sono sempre curata con antidepressivi(Anafranil, Tofranil, Prozac, sereupin) e benzodiazepine (EN).
e la dipendenza ormai Ŕ subentrata da anni.
In questo periodo prendo Zoloft, neurontin ed en..ma non miglioro.
Vorrei poter conoscere qualcuno con lo stesso disturbo per scambiare opinioni.
Sono veramente disperata..
Lavoro, ma sono attaccata sempre alla mia auto.
Non ce la faccio pi¨ e mi sento molto sola e incompresa.
Vorrei potermi disintossicare dalle medicine che ormai non mi fanno alcun effetto andando anche in una clinica specializzata all'estero.
Vecchio 05-02-2007, 19:00   #2
Esperto
L'avatar di Scarlet
 

Ciao io sono Rossella ed ho 35 anni.
Capisco benssimo le tue paure.
Ho iniziato a soffrire di attacchi di panico con conseguente agorafobia a 27 anni, dopo essere diventata mamma.
Non riuscivo a fare le cose pi¨ semplici nemmeno a portare mia figlia in giro o dalla pediatra, ho rimandato molte volte il battesimo perchŔ all'idea di dover uscire per andare in chiesa mi sentivo malissimo.
Non uscivo pi¨ di casa.
Ho iniziato a prendere anafranil e xanax ed Ŕ una cura che, a cicli, va ancora avanti perchŔ mi fa stare meglio.
Parallelamente ho iniziato anche della psicoterapia che mi ha aiutata a capire l'origine dei miei problemi, a conoscermi, accettarmi e maturare.
Ciao
Vecchio 12-02-2007, 12:20   #3
Principiante
L'avatar di Gretas
 

Ciao Antonella!
Grazie per la tua risposta.
Io purtroppo sto impazzendo perchŔ vivo sola e le medicine ho preso di tutto ( anafranil, tofranil, prozac, sereupin e ansiolitici xanax, en)
ma non a cicli, bensý continuativamente per 18 anni, ogni giorno antidepressivi e ansiolitici.
Il mio problema Ŕ che non riesco pi¨ a toglierli.
appena diminuisco la dose piango di continuo e sono assalita da terribili attacchi di panico.
Ho paura di morire, perchŔ sono intossicata e perchŔ vivo ogni giorno col terrore di fare tutto.
Mio malgrado devo andare al lavoro... e fare il minimo indispensabile e benchŔ la tachicardia e i giramenti di testa terribili scandiscano la mia giornata....cerco di sopravvivere.
Vecchio 12-02-2007, 12:48   #4
Intermedio
L'avatar di Uzik
 

Ciao Gretas, sono ...Uzik e ho 34 anni. Nel tuo post fai i nomi di molti farmaci ma non hai mai pensato di rivolgerti ad uno specialista?
Avendo un contatto diretto con uno psicologo o psichiatra la cosa aiuta molto. Certo, immagino che tali farmaci siano stati prescritti da quanto citato sopra ma intrapprendere una psicoterapia associata a farmaci potrebbe essere un passo importante.

Che ne pensi?
Vecchio 12-02-2007, 18:23   #5
Esperto
L'avatar di Scarlet
 

Sono d'accordo, credo che ci sia molto affollamento nelle sostanze che prendi.....vai da qualcuno che ti possa aiutare....i farmaci tappano dei buchi e rendono la vita pi¨ sopportabile ma cerca di capire perchŔ stai cosý male...uno psicologo bravo potrebbe aiutarti, perchŔ no?
Vecchio 15-02-2007, 19:08   #6
Principiante
L'avatar di xoshuega
 

Ciao, Gretta!!, ti capisco perfettamente. Io, tra l' altro, soffro di ansia sociale.
A me riesce molto difficile dovere andare al supermercato, a far la spesa o al cinema o dovunque ci sia troppa gente.
Sento che tutti mi guardano e non sono mica naturale, perdo tutta espontaneitß.
A volte persino comincio a sudare , Ú una situazione terribile.
Chi non l' ha sofferta, non puˇ capirci.
Pensa almeno che sei in grado di lavorare, ciˇ Ú giß una superazione!!
Pure io lavoro, in un ufficio informazioni turistiche , sembra incredibile che un fobico sociale possa lavorare in un ufficio informazioni jejej, si, ma Ú vero.
Anni fa, mi piaceva molto cio che faccio, perchÚ le lingue straniere mi sono sempre piaciute, perˇ ultimamente ho molta paura e tensione, mi trovo sempre rÝgido come un pezzo di legno , come dicevi tu.
E la settimana scorsa ho deciso di andare da uno psicologo, perchÚ non potevo pi˙ sopportare la tensione, la paura, la insicurezza, ecc.
La decisione Ú stata dura, perˇ non ci ho pensato troppo , ho chiamato e mi hanno dato un appuntamento per venerdi scorso.
Domani dovrˇ andare ancora una volta, per la mia seconda sessione.
Ancora non sento niente di meglio, perˇ m' immagino che dopo 5 o 6 o forse 10 sessioni, potrˇ dire che ho migliorato, anche se un po', perchÚ la mia situazione Ú terribile, immagino che anche la tua lo sia.
un saluto e buona fortuna!!! :wink:
Vecchio 20-06-2009, 15:39   #7
Esperto
L'avatar di calinero
 

los spammers, chissà come mai va a beccare sempre i post vecchi
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata




Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 01:38.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2