FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Rispondi
 
Vecchio 26-07-2020, 21:12   #1
~~~
Esperto
L'avatar di ~~~
 

Quanti anni avevate all'epoca? Cosa stavate facendo in quel periodo? Che impressione vi arrivò allora riguardo alla vicenda?
Vi capitò in seguito di approfondire gli accadimenti di quelle giornate?
Vecchio 26-07-2020, 22:21   #2
Esperto
L'avatar di Gummo98
 

Non so cosa si faccia a 3 anni, ma insomma facevo roba da bimbi

Mi sono informato in seguito.
Un buon film sul tema è Diaz.

Così come all'epoca al Bolzaneto è stato un tripudio di violenze commesse da poliziotti fasci, oggi a Piacenza uno dei carabinieri incriminati era legato a Forza Nuova.

Fra le tante cose che si potrebbero dire su un tema così importante mi vien da osservare che certi mali (neri) non ce li toglieremo mai di dosso... E' un po' il segreto di pulcinella. Hanno scoperchiato Piacenza, dovrebbero scoperchiare mezza Italia.
Ringraziamenti da
idk (26-07-2020), zoe666 (27-07-2020)
Vecchio 26-07-2020, 23:39   #3
idk
Esperto
L'avatar di idk
 

Ero un moccioso di 8 anni che guardava quelle vicende alla tv. Ma già dalle settimane precedenti si percepiva l'atmosfera elettrizzante da evento epocale, nei discorsi dei grandi non c'era altro.
Su di me i filmati e le immagini che arrivarono da Genova ebbero un forte potere evocativo, sviluppai in quei giorni le prime basi di un'indole anti-autoritaria.
In seguito ai vari processi farsa di Bolzaneto e della Diaz, ai depistaggi, ai sotterfugi, alle promozioni dei macellai e le condanne a 10 anni per vandalismo, ebbi la conferma che la funzione primaria dei corpi di Polizia sta nella protezione incondizionata dello status quo politico, a questo proposito sono pienamente legittimati a sospendere lo Stato di diritto in caso di bisogno.
La tutela del cittadino è una funzione secondaria del tutto sacrificabile quando entra in conflitto con la missione maestra. Servilismo e repressione è la task primaria.

Secondo Salvatore Palidda, un sociologo che ha dedicato la sua produzione allo studio delle Polizie, nei componenti delle forze di Polizia c'è un indice di criminalità fino a 9-10 volte superiore rispetto ai civili.

http://www.osservatoriorepressione.i...delle-polizie/

Personalità psicopatiche e violente sono funzionali a quegli ambienti, così come le fiction sui Carabinieri e la retorica sono necessarie ad addolcire l'immaginario comune.
Ringraziamenti da
zoe666 (27-07-2020)
Vecchio 27-07-2020, 07:14   #4
Esperto
L'avatar di zoe666
 

ero già grandicella ma ancora non mi informavo granchè sulle cose del mondo, ero troppo presa dalle mie cose.
Ho visto tanti anno dopo il film diaz e successivamente mi sono informata sui fatti per giorni andandomi anche a leggere numerosi verbali.
Una pagina terribile della storia italiana.
Ho anche litigato con alcune persone che "eh ma erano anarchici che distruggevano la città, se esageri ci sta che la polizia ti faccia un caricone di mazzate"
Vecchio 27-07-2020, 10:34   #5
~~~
Esperto
L'avatar di ~~~
 

All'epoca emerse subito la violenza della polizia?
Io non ricordo molto, ero al mare con i miei nonni e credo che guardassimo solo tg5 e tg4, ricordo che si parlava solo di black bloc, non ricordo particolare enfasi sulla polizia, ma appunto ho pochi e confusi ricordi di quello che ho visto in tv
Vecchio 27-07-2020, 11:05   #6
Esperto
L'avatar di claire
 

Avevo 17 anni e i miei guardavano i tg e Blob.
Sentivo dire che non si distrugge una città per manifestare, alcuni dicevano che i black block erano gente pagata apposta dal "sistema" per creare disordine sociale e addossare le colpe ai comunisti.Giuliani ma quale eroe, Giuliani criminale.I negozianti mostravano le loro vetrine rotte, in TV passavano le immagini di auto bruciate.
Della scuola Diaz e degli abusi della polizia sentii solo anni dopo.
I social non c'erano, era un mondo tutto diverso.
Vecchio 27-07-2020, 11:13   #7
Esperto
L'avatar di Gummo98
 

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
Della scuola Diaz e degli abusi della polizia sentii solo anni dopo.
Molti non lo sanno. Forse la maggior parte degli italiani? E a scuola non si insegna.

Ma di quanto siano cattivi gli islamici che hanno fatto il 9/11 o le BR che hanno rapito Moro sanno tutto tutti; uno stato che si autocondanna e autoassolve, pulendo i panni sporchi in famiglia ed evitando che la gente sappia. Dare col contagocce solo quelle informazioni che sono compatibili con la sopravvivenza dello stato. Come scrive il signore nell'articolo postato da idk, glorificazione dell'Arma attraverso fiction, serie TV, un vero e proprio indottrinamento dell'inconscio. "Il poliziotto ti vuole SEMPRE bene. Vai da lui." Secondo me è il sintomo della dittatura ma sento la gente che parla di democrazia.
Ringraziamenti da
zoe666 (27-07-2020)
Vecchio 27-07-2020, 11:45   #8
Esperto
L'avatar di muttley
 

Nessuna manifestazione ha mai subito la stessa copertura mediatica del Giotto di Genova, né prima, né durante, né dopo.
Se non fossi stato fobico sarei andato a dare un'occhiata, ma siccome lo sono spesi il mio tempo a fare il leone da tastiera sui primi forum a tema che si trovavano sull'internet dell'epoca.
Vecchio 27-07-2020, 13:00   #9
Esperto
L'avatar di Odradek
 

il Cile in Italia...
Vecchio 27-07-2020, 13:37   #10
Esperto
L'avatar di claire
 

Quote:
Originariamente inviata da Gummo98 Visualizza il messaggio
E a scuola non si insegna.

Ma di quanto siano cattivi gli islamici che hanno fatto il 9/11 .
Ero in quinta superiore con il 9/11.
Gli insegnanti, lasciamo stare, che discorsi...facevano i discorsi uguali a quelli che sentivi su Verissimo."Obiettivi sensibili", le lettere con antrace e carbonchio, oddio la gente che casca dai palazzi....In particolare mi ricordo una dottorona multititolata che poi passò all'Università.
E che era una scuola ritenuta "di sinistra".
Vecchio 27-07-2020, 13:42   #11
Esperto
L'avatar di claire
 

Quote:
Originariamente inviata da Architeuthis- Visualizza il messaggio
È quell'evento in cui il patriota nazionale Carlo Giuliani cadde sul campo di battaglia mentre con i suoi compagni d'arme lottava contro lo Stato oppressore?
Non so, di sicuro è quell'evento in cui la democrazia fu sospesa.
Vecchio 27-07-2020, 13:43   #12
Esperto
L'avatar di claire
 

Quote:
Originariamente inviata da muttley Visualizza il messaggio
Nessuna manifestazione ha mai subito la stessa copertura mediatica del Giotto di Genova, né prima, né durante, né dopo.
Se non fossi stato fobico sarei andato a dare un'occhiata, ma siccome lo sono spesi il mio tempo a fare il leone da tastiera sui primi forum a tema che si trovavano sull'internet dell'epoca.
Ma quella non è fobia sociale, è fobia manganellare
Vecchio 27-07-2020, 13:45   #13
Esperto
 

Io ero all'università (ultimo esame della sessione il 26 luglio) e ricordo il 2001 come un anno particolare per alcune vicende personali (nulla di epocale, mie sensazioni più che altro, un anno analogo in quel senso è stato il 1996, diciamo le ultime illusioni, le ultime great expectations).
Di Genova ricordo che si aveva la sensazione che non era una "manifestazione" come le altre. La contestazione no-global (curiosamente con una matrice "di sinistra", a differenza del sovranismo antiturbomondialismo odierno) si era imposta all'attenzione da pochissimi anni eppure era già in grado di imbastire proteste molto "scenografiche".
Credo che la miscela perfetta fosse stato quel clima unito alla specifica situazione italiana (berlu appena rimontato in sella, stavolta per restarci saldamente, con le fioriere ai balconi per dare "una buona impressione" agli occhi del mondo, e Fini non ancora del tutto defascistizzato che organizzava la "zona rossa" per blindare i luoghi del summit dei potenti, per non parlare delle ormai note "deviazioni" di pezzi delle forze dell'ordine...). Si aveva la sensazione che qualcosa dovesse succedere da un giorno all'altro, un po' come nel GP di Imola del 1994.
Ricordo anche che l'attenzione mediatica fu subito tutta per i black block e per Giuliani, la Diaz fu "scoperta" progressivamente in seguito. E doveva ancora venire l'11 settembre...

Ultima modifica di Winston_Smith; 27-07-2020 a 13:48.
Vecchio 27-07-2020, 13:47   #14
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Architeuthis- Visualizza il messaggio
È quell'evento in cui il patriota nazionale Carlo Giuliani cadde sul campo di battaglia mentre con i suoi compagni d'arme lottava contro lo Stato oppressore?
No, è quell'evento in cui una scuola fu eletta a campo di prova per una regressione dell'Italia al Cile di Pinochet.
#machenesannoquellichesilamentanodellockdown
Vecchio 27-07-2020, 13:50   #15
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da muttley Visualizza il messaggio
Nessuna manifestazione ha mai subito la stessa copertura mediatica del Giotto di Genova, né prima, né durante, né dopo.
Se non fossi stato fobico sarei andato a dare un'occhiata, ma siccome lo sono spesi il mio tempo a fare il leone da tastiera sui primi forum a tema che si trovavano sull'internet dell'epoca.
Apperò, a casa mia era già tanto se internet funzionava per più di due ore di seguito, all'epoca (era quella col modem che faceva il caffè ).
Vecchio 27-07-2020, 13:50   #16
Esperto
L'avatar di Silent Bob
 

Stavo per compiere 23 anni ed ero alle prese con le pratiche burocratiche per l'iscrizione all'università e il primo trasferimento a Bologna (prima volta fuori dalla Sicilia e dal mio paesello).
Quell'estate ebbi le mie prime esperienze sessuali (dettaglio che per voi può sembrare insignificante, ma per me fu una svolta). A quel tempo seguivo molto più da vicino la politica e quei fatti mi sconvolsero molto.
In pratica, diventai adulto quell'estate, anche con quel turbamento per fatti così gravi che non mi lasciarono indifferente.
Non ero indifferente neanche prima, ma quell'anno mi catapultò davvero nella consapevolezza.
Vecchio 27-07-2020, 13:51   #17
Esperto
L'avatar di muttley
 

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
Ma quella non è fobia sociale, è fobia manganellare
Non fossi stato fobico oggi potrei vantare qualche bozzo o livido lungo il corpo e dire con fierezza "io c'ero".
Vecchio 27-07-2020, 13:53   #18
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da muttley Visualizza il messaggio
Non fossi stato fobico oggi potrei vantare qualche bozzo o livido lungo il corpo e dire con fierezza "io c'ero".
Contava solo il bel lividino (che fa anche un po' criminalino)
Vecchio 27-07-2020, 13:54   #19
Esperto
L'avatar di muttley
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Apperò, a casa mia era già tanto se internet funzionava per più di due ore di seguito, all'epoca (era quella col modem che faceva il caffè ).
Esatto: io avevo messo l'isdn l'anno prima, perché già lo usavo tanto. Scrivevo su un forum generalista in cui c'erano sezioni di discussione su ogni cosa. Iniziai i miei primi flame, le prime trollate (contro i fan di Vasco Rossi, quando ancora non andava di moda percularlo) e poi la politica già incendiava gli animi.
Finii su una sezione di reduci delle battaglie anni 70, troppo ideologizzati, era difficile fare discorsi razionali.
Vecchio 27-07-2020, 13:56   #20
Esperto
L'avatar di muttley
 

Comunque mi ero fidanzato da poco: nel maggio di quell'anno trovai la prima ragazza e magicamente i problemi sparirono.
Se lallero...
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a G8 Genova 2001.
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Superpower 2, Italia 2001 Svers0 Forum Geek 15 12-03-2018 13:51
2001: a fobic odyssey MoonwatcherIII Off Topic Generale 55 18-09-2011 00:29
2001: una esegesi comparativa Moonwatcher Forum Cinema e TV 24 16-06-2011 19:59
Chi è di Genova??? CAPODANNO A GENOVA??? jack10 Contatti 6 12-12-2008 20:49
11 settembre 2001 mirko81 Amore e Amicizia 33 18-09-2007 00:39



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 02:55.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2