FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 23-05-2011, 17:30   #21
Esperto
L'avatar di JohnReds
 

Quote:
Originariamente inviata da moonwatcher Visualizza il messaggio
carenza di skills relazionali
Hai ragione, questo è un problema che andrebbe messo a parte, dovrebbe avere "un nome"
Perché alla fine un sociofobico che fino a due anni fa andava in discoteca tre volte a settimana, poi gli son venuti attacchi di panico e fobia sociale per che ne so un trauma..sarà sicuramente diverso da uno che con le stesse fobie ha passato infanzia e adolescenza chiuso in casa
Vecchio 23-05-2011, 17:36   #22
Esperto
L'avatar di barclay
 

Sospetto che se invitassimo due psicologi professionisti qui per discutere della differenza tra i due termini litigherebbero anche loro
Vecchio 23-05-2011, 18:37   #23
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da Nick Visualizza il messaggio
"Mario" è un tipo che c'ha un omino dentro che a volte gli fa fare alcune cose e altre non gliele lascia fare. St'omino si chiama Ink Onsho.

"Mario" è un tipo che a volte fa delle cose e delle volte non le fa...

Ritengo sia un modo più realistico di descrivere un individuo evitando l'uso di etichette, che se da una parte possono agevolare la comunicazione attraverso una maggiore sintesi dei contenuti, dall'altra lasciano enormi possibilità di equivocare e fraintendere la realtà.

In altre parole, se "Mario è introverso" posso farmi immediatamente una vaga idea di che tipo è Mario e ipotizzare tutta una serie di correlati circa i suoi comportamenti. Ma tutto resta su un piano di ipotesi e inferenze del tutto arbitrarie, che potrebbero essere ben lontane dalla realtà dei fatti.

Del tutto diverso quando "Mario ha pochi amici e non esce quasi mai di casa. Preferisce leggere o guardare la TV piuttosto che andare al bar o in discoteca. Quando parla con qualcuno che non conosce evita di guardarlo negli occhi e si agita molto: balbetta in modo evidente e gli sudano le mani. Spesso inventa delle scuse per chiudere queste conversazioni e allontanarsi il prima possibile."

Dott. Liverani
Vecchio 23-05-2011, 18:54   #24
CerealKiller
Guest
 

Quote:
Originariamente inviata da Dott. Liverani Visualizza il messaggio
"Mario" è un tipo che a volte fa delle cose e delle volte non le fa...

Ritengo sia un modo più realistico di descrivere un individuo evitando l'uso di etichette, che se da una parte possono agevolare la comunicazione attraverso una maggiore sintesi dei contenuti, dall'altra lasciano enormi possibilità di equivocare e fraintendere la realtà.

In altre parole, se "Mario è introverso" posso farmi immediatamente una vaga idea di che tipo è Mario e ipotizzare tutta una serie di correlati circa i suoi comportamenti. Ma tutto resta su un piano di ipotesi e inferenze del tutto arbitrarie, che potrebbero essere ben lontane dalla realtà dei fatti.

Del tutto diverso quando "Mario ha pochi amici e non esce quasi mai di casa. Preferisce leggere o guardare la TV piuttosto che andare al bar o in discoteca. Quando parla con qualcuno che non conosce evita di guardarlo negli occhi e si agita molto: balbetta in modo evidente e gli sudano le mani. Spesso inventa delle scuse per chiudere queste conversazioni e allontanarsi il prima possibile."

Dott. Liverani
Che guastafeste, il Dott
Vecchio 23-05-2011, 19:14   #25
Esperto
L'avatar di Moonwatcher
 

Yes, yes, yes, quoto l'esempio di john e anche le osservazioni del dott.
Vecchio 23-05-2011, 19:33   #26
Banned
 

voglio essere sincero non c'ho capito un cazzo
Vecchio 24-05-2011, 07:56   #27
Esperto
L'avatar di barclay
 

Quote:
Originariamente inviata da bunker Visualizza il messaggio
voglio essere sincero non c'ho capito un cazzo
Credo che il dott. Liverani intendesse dire che la Fobia Sociale è definita da una serie di comportamenti ben precisi, l'estro/introversione invece no.
Vecchio 24-05-2011, 08:07   #28
CerealKiller
Guest
 

Quote:
Originariamente inviata da stone Visualizza il messaggio
Credo che il dott. Liverani intendesse dire che la Fobia Sociale è definita da una serie di comportamenti ben precisi, l'estro/introversione invece no.
Intendeva che un' "etichetta" è sempre una forzatura. E' utile per un' indagine approssimativa. Solo i comportamenti sono oggettivi.
Vecchio 24-05-2011, 09:36   #29
Esperto
L'avatar di Moonwatcher
 

Quote:
Originariamente inviata da CerealKiller Visualizza il messaggio
Solo i comportamenti sono oggettivi.
Non negli schemi percettivi razionali. Il giudizio di ogni sistema o relazione prioritaria dei fenomeni esiste in ogni contraddizione razionale o metafisica o almeno epistemologica per concetti astratti ed empirici come esistere o essere o accadere nella cosa stessa o della cosa stessa. (cit)

Vecchio 24-05-2011, 09:39   #30
CerealKiller
Guest
 

Quote:
Originariamente inviata da moonwatcher Visualizza il messaggio
Non negli schemi percettivi razionali. Il giudizio di ogni sistema o relazione prioritaria dei fenomeni esiste in ogni contraddizione razionale o metafisica o almeno epistemologica per concetti astratti ed empirici come esistere o essere o accadere nella cosa stessa o della cosa stessa. (cit)

La percezione è irrazionale, implica imminenza
Vecchio 24-05-2011, 09:42   #31
Esperto
L'avatar di Moonwatcher
 

Quote:
Originariamente inviata da CerealKiller Visualizza il messaggio
La percezione è irrazionale, implica imminenza
Sì questo è vero, anch'io lo dico sempre.
Vecchio 27-05-2011, 16:10   #32
Esperto
L'avatar di Jokerfs
 

Aldilà delle definizioni formali mi sento estroverso (socievole, cerco rapporti personali, disponibile ecc) ma ho comunque episodi di disagio sociofobico, quindi posso assicurarvi che le due cose non vanno di pari passo.

Ora se sto sbagliando a definirmi sociofobico anche se ho queste caratteristiche non lo so, ma personalmente credo la sociofobia non sia un modo di pensare, ma un insieme di reazioni incontrollate e emotive a particolari situazioni sociali.

Domanda: vi sembra un punto di vista inusuale?
Vecchio 27-05-2011, 18:58   #33
Esperto
L'avatar di freddy1991
 

fino a 18 anni introverso -TIMIDO 100 percento tutte e 2,ora introverso 50 percento,timido il 70-80.....
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Estroversone e Sociofobico
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
metodo estroversone tino Amore e Amicizia 26 27-12-2010 17:54
ma Dio è un estroversone? Sociofobic SocioFobia Forum Generale 23 10-07-2010 22:29
un estroversone tra di noi altair SocioFobia Forum Generale 23 06-12-2009 05:06
Estroversone vs Fobicotte Milo Amore e Amicizia 80 21-09-2009 16:06
SocioFobico ? atk67 SocioFobia Forum Generale 3 29-05-2008 22:35



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 20:09.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2