FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Medicine
Rispondi
 
Vecchio 23-10-2013, 17:02   #1
Esperto
L'avatar di captainmarvel
 

quando per la prima volta ho capito di avere disturbi d'ansia e dell'umore la cui soluzione non poteva essere procrastinata ho provato a chiedere in giro alcuni pareri riguardo l'uso di farmaci ad hoc quali antidepressivi e ansiolitici e alcuni personaggi mi hanno risposto che non era la soluzione adeguata perché tali farmaci erano pericolosissimi e mi avrebbero trasformato il cervello in poltiglia. a distanza di tempo non posso non rimarcare quanto siano state male informate e sbagliate quelle opinioni perché la terapia farmacologica mi ha aiutato piu di qualsiasi altra cosa. ma allora perché ancora così tanta gente sconsiglia l'uso di medicine per curare disturbi psicologici? dato per scontato che certi farmaci vanno presi sotto stretto controllo medico e preferibilmente in tandem con una terapia cognitivo-comportamentale, mi sembra che esista un infondato pregiudizio sociale contro il loro uso. se non fosse per questo diffuso pregiudizio avrei probabilmente iniziato a prenderli molto tempo prima evitando di trascinarmi inutilmente per anni senza risolvere o migliorare i miei blocchi caratteriali come vedo che molti utenti di questo forum fanno.
o no?
Vecchio 23-10-2013, 17:14   #2
Banned
 

Certo,e non solo verso l'uso di psicofarmaci,ma anche solo verso la psicoterapia.
Vecchio 23-10-2013, 17:27   #3
Esperto
L'avatar di Noriko
 

I pregiudizi ci sono nei casi dei disturbi mentali, si crede che possono essere risolti con la forza della volontà ma non è così purtroppo molto spesso ci vogliono i farmaci perché la volontà e la sola psicoterapia non bastano.
Anche i farmaci però hanno dei limiti sono anche loro una "coperta troppo corta".
Vecchio 23-10-2013, 17:40   #4
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Noriko Visualizza il messaggio
I pregiudizi ci sono nei casi dei disturbi mentali, si crede che possono essere risolti con la forza della volontà ma non è così purtroppo molto spesso ci vogliono i farmaci perché la volontà e la sola psicoterapia non bastano.
Anche i farmaci però hanno dei limiti sono anche loro una "coperta troppo corta".


Non avrei saputo dirlo meglio .Mi pare ovvio che questa gente non sappia cosa sia un attacco di panico,depressione etc (meglio cosi).
Anche io all'inizio ero scettica ,sono stata un po' condizionata da mia mamma .
Se avessi preso prima gli ansiolitici mi sarei evitata anni da schifo .
E tutto per cercare di resistere .
Vecchio 23-10-2013, 18:05   #5
Principiante
L'avatar di Centomila
 

io aggiungerei anche la pranoterapia

Quote:
Originariamente inviata da Dondon Visualizza il messaggio
Certo,e non solo verso l'uso di psicofarmaci,ma anche solo verso la psicoterapia.
Vecchio 23-10-2013, 20:51   #6
Esperto
L'avatar di Clend
 

Si, esiste. Ti dicono o che sono pericolosi (per carità alcuni anche lo sono, se usati male) o nel migliore dei casi che sono inutili e che bisogna risolvere i problemi con le proprie forze.
Ricordo ancora un episodio di qualche mese fa. Ero andato in pronto soccorso per frequenti e forti extrasistole. Quando allo sportello l'infermiera/dottoressa mi domandò fra le altre cose se prendevo psicofarmaci, io dissi "si prendo questo e quest altro per l'ansia". Lei mi guardò con un'espressione non so, tipo infastidita dicendomi con un tono strafottente: "le ansie le abbiamo tutti..." Ovviamente non ho detto niente ma avrei voluto ribaltare tutto in quel momento
Vecchio 23-10-2013, 23:11   #7
Esperto
L'avatar di captainmarvel
 

dovremmo fare qualcosa di concreto per aiutare quelli che stanno attraversando la nostra stessa situazione in modo da indirizzarli meglio verso la via della guarigione o del miglioramento. sarei contento se qualcuno con forti disturbi di ansia e di depressione trovasse questo thread gugolando e si decidesse a mettere da parte i suoi dubbi su una terapia farmacologica.
sono d'accordo inoltre che fare appello unicamente alla forza di volontà sia un consiglio idiota e fuorviante.
Vecchio 24-10-2013, 00:39   #8
Esperto
L'avatar di dentromeashita
 

certo ed è per questo che lottandoci contro sono ulteriormente peggiorato,ora non prendo piu un cazzo e ho una guerra in corso,un motivo per morire,visto che per vivere a me ne restano ben pochi,dimenticavo,buona parte delle persone qui in questo forum,sono per quella merda sociale VAFFANCULO,farò danni fino alla fine,non sono come voi non ho piu niente da perdere,neanche questo sito contenitore fa per me è troppo SOCIALE,nel senso di quella merda che piace a voi tanto e vi mangiate giornalmente,annaspando giornalmente,con piccoli miglioramenti due all'anno che col vento forte vi fanno tornare al punto di prima.vorrebbero che morissi,ma non ce la fanno piu,mi hanno gia ucciso troppe volte in tutti questi anni,non puoi uccidere un morto sociale mi dispiace per loro,solo che ogni passo in avanti sarà uno sputo in bocca alla loro società
Vecchio 24-10-2013, 00:42   #9
Esperto
L'avatar di Nimo
 

Esiste un pregiudizio, ma soprattutto esistono ignoranza e disinformazione. Molti pensano e parlano solo attraverso frasi fatte e luoghi comuni.

Io prendo i farmaci contro l'ansia e la depressione, mi sono stati utilissimi e non mi hanno fatto male.
E se qualcuno ha pregiudizi contro gli psicofarmaci, se ne può andare dritto a quel paese.
Vecchio 24-10-2013, 07:42   #10
Esperto
L'avatar di barclay
 

Quote:
Originariamente inviata da captainmarvel Visualizza il messaggio
ma allora perché ancora così tanta gente sconsiglia l'uso di medicine per curare disturbi psicologici?
È puro e semplice psiconegazionismo
Tante volte, IRL, a me, è stato detto «Perché prendi quelle porcherie?!»
Vecchio 24-10-2013, 07:57   #11
Banned
 

Purtroppo sì e anche dalla parte degli stessi pazienti, a volte. Mia sorella ha aspettato di esaurirsi mentalmente, di arrivare alla soglia del suicidio per iniziare una terapia, perchè prima quando stava meglio la percepiva come un fallimento ecc. ecc.
Vecchio 24-10-2013, 08:52   #12
Esperto
L'avatar di Inosservato
 

io forse ho pregiudizi sui medicinali, non piglio nemmeno le medicine quando ho il raffreddore o influenza
Vecchio 24-10-2013, 09:37   #13
Banned
 

Purtroppo è vero, la maggior parte delle persone pensano che i farmaci non servono a nulla e soprattutto che fanno male.Mi sono sentito dire sempre frasi del tipo: "i farmaci avvelenano il sangue", "i pazzi vanno dagli psichiatri", "devi farcela da solo i farmaci non aiutano" "gli psichiatri rubano solo soldi" e via discorrendo.C'è una tale ignoranza e pregiudizio su questo argomento che non si ha idea.Che brutto pero'.
Vecchio 14-04-2014, 10:25   #14
Principiante
 

guarda io ti posso dire che da poko ho iniziato una psicoterapia e putroppo quando dici vado dalla psicologo ti prendono x pazza ecco quando invece la gente ignorante non capisce che da uno psicologo ci puoi andare anche x delle emicrania .. ma poi uff e solo ignoranza io nn mi sento matta e quindi ci vado lo stesso e chissene di quello che la gente pensa...
Vecchio 14-04-2014, 10:33   #15
Esperto
L'avatar di Blur
 

Quote:
Originariamente inviata da MENTE94 Visualizza il messaggio
guarda io ti posso dire che da poko ho iniziato una psicoterapia e putroppo quando dici vado dalla psicologo ti prendono x pazza ecco quando invece la gente ignorante non capisce che da uno psicologo ci puoi andare anche x delle emicrania .. ma poi uff e solo ignoranza io nn mi sento matta e quindi ci vado lo stesso e chissene di quello che la gente pensa...


hai 20 anni ma meriti riverenza
Vecchio 14-04-2014, 11:38   #16
Principiante
 

ahahhaa geazie blur
Vecchio 14-04-2014, 14:55   #17
Avanzato
L'avatar di Bender
 

io credo esista un pregiudizio per tutto, anche per le cose più semplici;
l' ignoranza e la stupidità del genere umano è senza fine...


Vecchio 14-04-2014, 18:09   #18
Intermedio
 

Per non parlare di qui fenomeni che usano " vai dallo psicologo" e derivati come insulto, la verità è che chi non prova non capisce cosa significa il dover affrontare questi problemi, e, come fanno più o meno tutti sempre. spara un sacco di cazzate.

Come già fatto notare da altri l'ignoranza dilaga, purtroppo.
Vecchio 14-04-2014, 20:26   #19
Esperto
L'avatar di super unknown
 

I farmaci più usati dagli italiani sono gli ansiolitici e con dosaggi spesso fai da te, da cavallo... e se ne vedono i risultati in giro... però, i medesimi poi avrebbero lardire di additare chi va da uno psicoterapeuta?
Vecchio 18-04-2014, 16:34   #20
Esperto
L'avatar di Nishi
 

Devo ancora scoprire un argomento scevro da qualsiasi pregiudizio.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a esiste un pregiudizio sociale contro l'uso di farmaci contro l'ansia e la depressione
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
i milgiori farmaci contro la fobia sociale yujikoli Medicine 29 29-04-2011 16:55
farmaci contro il tabagismo Freddy_Krueger Medicine 14 23-10-2009 12:58
La pillola contro la timidezza esiste??? Axel Timidezza Forum 13 01-12-2007 13:07
Farmaci contro l'ansia per donne incinte? betty Medicine 0 29-11-2004 12:38



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 07:12.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2