FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale > Storie Personali
Rispondi
 
Vecchio 09-12-2011, 06:06   #1
Banned
 

In questo periodo esco con una ragazza e i suoi amici, con i quali non condivido esattamente gli stessi interessi, solo che temendo di restare solo, ci esco comunque, salvo poi restare muto tutta la serata, cadere in profonda depressione perchè non vedo un senso nelle uscite così senza uno scopo, ma per fare cosa mi chiedo poi, per stare insieme?D'accordo ma c'è modo e modo di stare insieme, e io preferisco stare insieme al fine di fare una qualche attività, non riesco in generale ma di più in questo periodo a stare insieme per chiacchiere, divento molto freddo.

Quello che mi son sempre chiesto è fin dove io possa continuare ad accettare questo tipo di uscite e dove sia il limite oltre il quale io risulti cedevole e debole e quindi sia più conveniente rifiutare ciò che non gradisco, oppure fin quanto risulti sgradevole per questa ragazza ricevere un continuo rifiuto da parte mia. Dove sta il sottile discrimine tra il voler renderla felice e invece l'essere sempre un signorsì? Penso che non bisogna essere nè troppo cedevole nè d'altra parte troppo rigido, ma la mia visione nevrotica delle cose mi porta a dire sì a tutto pur di non rimanere solo, anche perchè già vivo da solo, e sento il peso della solitudine, oppure per compensare questa cedevolezza ad essere troppo rigido e dogmatico nelle mie decisioni. Avrei bisogno di acquisire una flessibilità di pensiero maggiore.
Vecchio 09-12-2011, 11:11   #2
Esperto
L'avatar di barclay
 

Quella con cui esci è una ragazza o una soloamica?
Vecchio 09-12-2011, 11:26   #3
Esperto
L'avatar di MaAncheNO
 

Quote:
Originariamente inviata da ;
In questo periodo esco con una ragazza e i suoi amici, con i quali non condivido esattamente gli stessi interessi, solo che temendo di restare solo, ci esco comunque
Mai scendere a compromessi del genere... per quanto mi riguarda...
Vecchio 09-12-2011, 12:43   #4
Esperto
L'avatar di Trent
 

Non capisco perchè porre la questione in questi termini,il problema dovrebbe essere se hai piacere a uscire con loro,più che cercare di non sembrare rigido/cedevole.
Vecchio 09-12-2011, 12:46   #5
Esperto
 

Esci con quei ragazzi solo perché c'è lei? Se sì, hai mai provato a uscire solo con lei? Come ti troveresti in un contesto del genere?
Vecchio 09-12-2011, 12:54   #6
Esperto
L'avatar di Guardianangel
 

in questo periodo a stare insieme per chiacchiere, divento molto freddo.

allora normalmente ( DICO cosi perche nella mia vita non è mai capitato di incontrarne una cosi ) le compagnie non sono mai monotematiche ( si passa sempre piu o meno di palla in frasca ) e quelle che tu definisci sole chiacchiere invece, sono il libro piu bello e istruttivo che tu possa leggere
è la vita reale
uno dice cosa pensa di una, come tratta il suo datore di lavoro, come entra allo stadio senza biglietto , come gli piace il drink e in quali ristoranti si trova meglio
una dice cosa pensa di un certo tipo di tipi, dove vorrebbe andare in vacanza, come s sente quando ha mal di pancia , come sta prima di dare un esame, quanto gli sta simpatico quel tipo di auto
la chiacchiera che tu definisci futile è la cosa che ti rende adatto a stare al mondo
anche se non si parla di cose che in apparenza possono sembrarti futili spesse volte cosi futili non sono
cambia il modo di vedere le cose
e cerca di vivere in compagnia condividendo anche tuoi pensieri ed esperienze
che tu lo faccia per far piacere a lei o meno o per sentirti meno solo
è una trascurabile 2 persone che parlano non sono solo 2 persone che parlano sono 2 mondi che si incontrano
goditi il documentario :P
Vecchio 09-12-2011, 12:58   #7
Banned
 

Secondo me è meglio mettere el cose ben in chiaro.
Se non ti piace la comapgnia non cercare di fartela piacere per forza.
Ci sono passato anche io, e non è bello fare lo zimbello della tua ragazza per paura di rimanere emarginato.
Non è dignitoso!
Ci stai male tu e ci sta male lei.
Cercare di trovare un compromesso, perchè le menzogne prima o poi tornano a galla.
E la recita non durerà per eterno.
E poi, se l'interesse è reciproco, non dovrebbero esserci problemi a uscire da soli, come una normale coppia farebbe.
A sto punto due domandine me le farei...
Vecchio 09-12-2011, 12:58   #8
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da psmaker Visualizza il messaggio
la chiacchiera che tu definisci futile è la cosa che ti rende adatto a stare al mondo
Non esageriamo, facilita le conversazioni con la maggior parte della gente, questo sì. Quelli inadatti a stare al mondo, per me, sono ben altre persone, magari anche con una parlantina da fare invidia a Fiorello.
Vecchio 09-12-2011, 13:02   #9
Banned
 

Situazione assolutamente identica a quella in cui mi trovo io....
C'è una soloamica alla quale sono molto legato (ne ho già parlato quest'estate se vi ricordate) che mi ha inserito nella sua compagnia dove, in special modo per una questione di timidezza e di scarsità di argomenti, vengo, anche inconsapevolmente da parte loro, abbastanza isolato..
Ma nonostante tutto hanno dimostrato di essere affezionati a me in più circostanze e non butterò mai a mare questa possibilità sociale...
Nonostante questo rimane però che non voglio apparire un signorsì soprattutto agli occhi di questa ragazza e capita, di tanto in tanto ma volutamente, che rifiuti i suoi inviti adducendo motivazioni non sempre veritiere...
E ti consiglio di fare altrettanto....
Vecchio 09-12-2011, 13:04   #10
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Esci con quei ragazzi solo perché c'è lei? Se sì, hai mai provato a uscire solo con lei? Come ti troveresti in un contesto del genere?
Domande importanti in effetti...
Bisognerebbe chiarire...
Vecchio 09-12-2011, 13:05   #11
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Non esageriamo, facilita le conversazioni con la maggior parte della gente, questo sì. Quelli inadatti a stare al mondo, per me, sono ben altre persone, magari anche con una parlantina da fare invidia a Fiorello.
Quoto......
Vecchio 09-12-2011, 20:59   #12
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da stone Visualizza il messaggio
Quella con cui esci è una ragazza o una soloamica?
E' una ragazza in teoria vedremo come andrà
Vecchio 09-12-2011, 21:01   #13
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da MaAncheNO Visualizza il messaggio
Mai scendere a compromessi del genere... per quanto mi riguarda...
Non sono d'accordo, non si può rinchiudersi nel proprio mondo, è bello anche conoscere le abitudini degli altri, ma è sempre un compromesso, non credo sia facilissimo trovare una persona con le nostre identiche abitudini
Vecchio 09-12-2011, 21:03   #14
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da faria Visualizza il messaggio
Che bella domanda.
Boh. Un trucco è trovarti qualcos'altro da fare per uscire senza la ragazza e poi quando le due uscite (quella con la ragazza e e quella per conto tuo) si sovrappongono scegliere l'una delle due (nell'incertezza tirando una monetina: gli antichi decidevano le guerre in modo simile...).
Così mostri di non essere sempre cedevole, ma neanche troppo rigido. Anzi che a volte rinunci a quello che ti interessa per un'uscita con la ragazza o con gli amici.
Ottima idea, la trovo brillante, e infatti penso che farò in questo modo che dici. Pensa che oggi ho rinunciato ad andare con la sua cumpa di amici dell'associazione di volontariato, ho bisogno di abituarmi a loro pian pianino, spero lei lo comprenda, ieri son stato con loro e ho avuto un attaccone di panico assurdo, diciamo un'ora buona di silenzio tra lei e me, mi veniva la depressione, ero fuori, sbroccato e cotto.
Vecchio 09-12-2011, 21:06   #15
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Trent Visualizza il messaggio
Non capisco perchè porre la questione in questi termini,il problema dovrebbe essere se hai piacere a uscire con loro,più che cercare di non sembrare rigido/cedevole.
E' la stessa argomentazione della mia psicoterapeuta, chi è sano non si pone il problema, ti rispondo che non starei su questo forum se non mi ponessi la questione, è proprio perchè sono fobico, non ho punti fermi nè in me stesso nè fuori, ho paura, che ho bisogno di conferme di continuo, e questo significa non poter vivere la propria vita come viene. Sono d'accordo con quel che dici, ma non ci riesco da una vita, a volte più a volte meno, a volte mi avvicino a riuscirci, questo periodo è un periodo non fortunato, sono iperstressato da varie cose.
Vecchio 09-12-2011, 21:09   #16
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Esci con quei ragazzi solo perché c'è lei? Se sì, hai mai provato a uscire solo con lei? Come ti troveresti in un contesto del genere?

Si sono uscito solo con lei e sto benissimo ma so da esperienze precedenti che non si può uscire sempre in due, alla fine la compagnia si allarga sempre a parenti e\o amici, perchè uscire in due alla fine diventa noioso, hai bisogno di continue novità, parliamo sempre di momenti di vita ''pubblica'', ovviamente ci sono i momenti di vita ''privata''. In effetti esco con loro solo perchè ci sta lei, anche se ci sono alcuni amici che mi sono davvero simpatici e ho legato con loro dalla prima sera, altri verso cui nutro un' antipatia fortissima.Vedrò come evolve la situazione con questi amici.
Vecchio 10-12-2011, 01:11   #17
Esperto
L'avatar di lizbon
 

parlane con lei, dille che con i suoi amici non ti trovi bene e chiedile di frequentarli senza di te, magari però non sempre. Qualche volta per non farla rimanere troppo male vai anche tu. Anche tu magari avrai delle attività o qualcosa che ti piace fare che lei non gradisce fare insieme a te. In tal caso ti capirà. Invece rinunciare a un tuo impegno per fare una cosa controvoglia solo per essere accondiscendente nei suoi confronti non mi pare proprio il caso, così vai verso lo zerbinaggio e lo zerbinaggio non è mai un bene.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Dove finisce l'accondiscendenza e inizia la cedevolezza
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Tutto è bene quel che finisce... normalone Who_by_fire Amore e Amicizia 29 13-09-2011 13:16
Quando un amore finisce... Martello Amore e Amicizia 22 31-03-2011 07:02
Ogni cosa prima o poi finisce / cambia orange Off Topic Generale 8 12-01-2011 10:59
Quando finisce una storia exodus SocioFobia Forum Generale 3 30-05-2009 12:22
Ma quando finisce.... Who_by_fire Depressione Forum 16 09-12-2008 05:31



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 20:16.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2