FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Rispondi
 
Vecchio 25-11-2018, 13:14   #1
Esperto
L'avatar di Atlas
 





strano che le donne non si sono mai fatte avanti con atti dimostrativi violenti.

La struttura della società si è basata su un costrutto in cui la donna è un bene, e nonostante siamo nel 2018 ancora non se ne esce. Per l'uomo il problema è fottere, come se questo fosse un diritto che gli spettasse sin dalla nascita e ora che questo abuso gli viene messo in discussione, sclera.
La discussione è diventata violenta, i gruppi dedicati all'argomento sono palesemente violenti e fascisti. Non è solo malattia mentale e alienazione, esiste un'ideologia che sfocia in veri atti di terrorismo. E non vedo organizzazioni seriamente dedicate a contrastare il problema, come se poi si risolvesse da solo.

Gli uomini fanno parte del problema, anche perchè di ignorandolo siamo complici; ma io credo che la prima e la seconda guerra mondiale abbia cagato una marea di uomini tarlati di stress post traumatico e che poi l'abbino trasmesso ai figli e via, di generazione in generazione. Perchè non credo sia un discorso culturale, ho visto che la povertà non porta alla violenza, mariti poveri in canna e completamente analfabeti che non picchiavano le donne. Io credo che la violenza venga insegnata come fosse un linguaggio nello sviluppo del bambino. E il mondo non aiuta.
La donna è stata trasformata in un bene di consumo, ha un valore di mercato che si riflette sulla sua età e sul suo aspetto. Viene comprata affittata e venduta, regolarmente.
Anche il suo utero può essere preso in affitto.

non so come sarà possibile uscirne.
Ringraziamenti da
claire (25-11-2018), Vale90 (25-11-2018)
Vecchio 25-11-2018, 13:21   #2
Esperto
L'avatar di Shjatyzu
 

Mai vista qualcuna obbligata a farsi affittare l'utero.
La donna che si fa trattare da bene di consumo, lo fa di sua volontà in buona parte dei casi; allo stesso modo, esistono uomini che si fanno trattare da bancomat, ma di loro spontanea volontà, perché cercano qualcosa nell'altro, così come la donna cerca qualcosa.
Le santarelline non sono così diffuse, anzi, penso siano la netta minoranza.

Ultima modifica di Shjatyzu; 25-11-2018 a 13:30.
Ringraziamenti da
BbFenix (25-11-2018), ESPROC (25-11-2018), Masterplan92 (25-11-2018), super unknown (25-11-2018)
Vecchio 25-11-2018, 13:36   #3
Esperto
L'avatar di claire
 

Avevo pensato anch'io di fare un post,ma in questo forum,è come pubblicare bella ciao in un forum di fascisti.
L'ideologia imperante è un"altra.E questo topic diventerà una cloaca
Ringraziamenti da
Maca (25-11-2018)
Vecchio 25-11-2018, 14:10   #4
Esperto
L'avatar di super unknown
 

Quote:
Originariamente inviata da Hallucigenia Visualizza il messaggio
La cosa che più amareggia vedere è che la feccia peggiore che ci sia una donna la trova e la troverà sempre, aldilà di qualsiasi manifestazione che si possa fare, soli non ci restano manco per sbaglio, e nessuna lo ammette mai.
Sentivo prima una ragazza in tivvi dire che, poi le cose variano in base alla relazione, se si è sposati diventa tutto molto piú complicato ma, alle prime avvisaglie di violenza fisica, verbale o psicologica, di troncare subito la relazione! senza se e senza ma, l'uomo violento non cambia con l'amore di lei o con altre illusioni romantiche, si pretendono cose che nn stanno ne in cielo ne in terra, se sei fidanzata con un uomo violento e non lo lasci, che pretendi? E questo che non si riesce a capire
Vecchio 25-11-2018, 14:19   #5
Esperto
 

Ma infatti per me la storia del volerlo cambiare è una boiata, è solo una scusa per nobilitare il fatto che piaccia un uomo di merda.
Ringraziamenti da
syd_77 (25-11-2018)
Vecchio 25-11-2018, 14:21   #6
Esperto
L'avatar di Anonimo.
 

Prima di iniziare a discutere però posate il fiasco eh
Vecchio 25-11-2018, 14:41   #7
Esperto
L'avatar di Atlas
 

cioè, veramente vediamo se riuscite a non pensare col il cazzo, magari anche per provare una cosa diversa.

il problema della donna è trasversale a prescindere da razza e status sociale, ed è incessante e pervasiva ovunque vada. Non se ne vede la fine se non con una completa rieducazione dell'uomo, a livello mondiale, insegnare che i media e il porno non è vita sarebbe un'inizio. Che non puoi mettere a confronto chi rischia di essere lapidato o ammazzato di botte e chi si lamenta perchè su Tinder le tipe non gli rispondono.
Che non puoi accostare i disagi dei divorziati con l'ecatombe della tratta delle prostitute schiave.
Che non puoi guardare dall'altra parte e dire che è cultura quando si parla delle spose bambine.


Dovrebbe esserci giustizia
Se una donna finisce all'ospedale perchè il compagno cerca di ammazzarla di pugni non gli dai un ordine restrittivo di 100m, gli dai 10 anni di carcere per tentato omicidio.

Se una ragazza viene stuprata perchè ubriaca gli dai la pena piena senza attenuanti. O perchè i vestiti erano troppo aderenti, o troppo corti.
Ringraziamenti da
claire (25-11-2018), Vale90 (25-11-2018), zoe666 (26-11-2018)
Vecchio 25-11-2018, 14:42   #8
Esperto
 

claire ma se non ti piace piu il forum e dici che non si può scrivere niente ma perchè continui a frequentarlo? mah...


anonimo posa la damigiana che hai preso a 0,99 al discount, che l'unico che straparla sei tu


a costo di stare sul cazzo a tutti qua su fs non mi tratterò piu dal scrivere.
Vecchio 25-11-2018, 14:48   #9
Esperto
L'avatar di Shjatyzu
 

Quote:
Originariamente inviata da Atlas Visualizza il messaggio
cioè, veramente vediamo se riuscite a non pensare col il cazzo, magari anche per provare una cosa diversa.

il problema della donna è trasversale a prescindere da razza e status sociale, ed è incessante e pervasiva ovunque vada. Non se ne vede la fine se non con una completa rieducazione dell'uomo, a livello mondiale, insegnare che i media e il porno non è vita sarebbe un'inizio. Che non puoi mettere a confronto chi rischia di essere lapidato o ammazzato di botte e chi si lamenta perchè su Tinder le tipe non gli rispondono.
Che non puoi accostare i disagi dei divorziati con l'ecatombe della tratta delle prostitute schiave.
Che non puoi guardare dall'altra parte e dire che è cultura quando si parla delle spose bambine.


Dovrebbe esserci giustizia
Se una donna finisce all'ospedale perchè il compagno cerca di ammazzarla di pugni non gli dai un ordine restrittivo di 100m, gli dai 10 anni di carcere per tentato omicidio.

Se una ragazza viene stuprata perchè ubriaca gli dai la pena piena senza attenuanti. O perchè i vestiti erano troppo aderenti, o troppo corti.
Questo è tutto un altro discorso, in fin dei conti parli di giustizia, o di atteggiamento?
Perché se dici che di una donna "anche l'utero si può affittare", in senso negativo, sei tu ad avere tendenze fasciste, in quanto per una donna può rappresentare una gioia quella di affittare il proprio utero, che ti vada bene o meno.
Comunque, è molto più facile vedere un uomo aggredito da altri uomini, se maltratta una donna, ma l'inverso non accade mai.
Leggere meno giornali, e usare la bilancia nel modo corretto, senza aiutini "pesistici".
Vecchio 25-11-2018, 14:50   #10
Esperto
L'avatar di Anonimo.
 

Quote:
Originariamente inviata da IO&EVELYN Visualizza il messaggio
anonimo posa la damigiana che hai preso a 0,99 al discount, che l'unico che straparla sei tu
Ma come ti permetti?

E poi ho detto solo una battuta simpatica.

Intendevo dire che se dobbiamo iniziare a sparare a zero contro TUTTI gli uomini, non mi sembra per nulla logico e giusto.
Vecchio 25-11-2018, 14:52   #11
Esperto
L'avatar di Anonimo.
 

Quote:
Originariamente inviata da MeStessa93 Visualizza il messaggio
Trovo queste manifestazioni grottesche e sessiste: sembrano implicare che la violenza su altri sia tollerabile.
Meno male che tu che l'hai detto sei donna, sennò chissà che ti avrebbero detto.
Vecchio 25-11-2018, 15:52   #12
Esperto
L'avatar di An.dream
 

Quote:
Originariamente inviata da MeStessa93 Visualizza il messaggio
Trovo queste manifestazioni grottesche e sessiste: sembrano implicare che la violenza su altri sia tollerabile.
È chiaro che ci si concentra su un problema preciso, non ci vedo nulla di sessista nel manifestare contro la violenza sulle donne in sé. Alla fine è un fenomeno che ha un background culturale a sé stante, differente dalla violenza sugli uomini o sugli animali.
Però sono in parte d'accordo sul concetto generale e hai ragione ché molte di quelle donne tendono a negare e sottostimare la violenza sugli uomini.
Vecchio 25-11-2018, 16:08   #13
Esperto
L'avatar di Anonimo.
 

Notevole intervento di Antares93. Ottimo. Ha detto tutto ciò che c'era da dire.
Ringraziamenti da
Antares93 (25-11-2018)
Vecchio 25-11-2018, 16:28   #14
Esperto
L'avatar di Mike Patton
 

"La donna è stata trasformata in un bene di consumo, ha un valore di mercato che si riflette sulla sua età e sul suo aspetto. Viene comprata affittata e venduta, regolarmente.
Anche il suo utero può essere preso in affitto."

Ma mi sembra che a voler la donna mercificata sia la parte più progressista della società (il 90% delle manifestanti sarà progressista).

Il problema, ergo, sta in quello che ti vende la soluzione. Quindi non ne esci mai.
Ringraziamenti da
ESPROC (25-11-2018)
Vecchio 25-11-2018, 16:47   #15
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da MeStessa93 Visualizza il messaggio
Trovo queste manifestazioni grottesche e sessiste: sembrano implicare che la violenza su altri sia tollerabile.
Che discorso è? Le manifestazioni contro la violenza sulle donne implicano che si possa far violenza sugli uomini? Ma dove l’hai letto?

La violenza sulle donne è sempre stata un problema perché gli uomini sono mediamente più forti delle donne. Ed importante che le donne diventino consapevoli che anche un solo schiaffo è un segnale gravissimo. Spesso restano con i loro futuro assassini perché questo poi sono bravissimi a scusarsi, piangere, farsi perdonare dicendo che non lo faranno più. Sono individui che sanno manipolare benissimo, ma che nel momento in cui vengono lasciati impazziscono perché non accettano un rifiuto.

Finché ci sarà anche un solo uomo che getterà acido addosso alla donna che dice di “amare” affinché nessun altro la guardi in futuro questa società avrà un problema grosso. E ben venga qualunque manifestazione.
Ringraziamenti da
cancellato15324 (25-11-2018)
Vecchio 25-11-2018, 16:48   #16
Esperto
L'avatar di Sickle
 

meglio che sto zitto.
Ringraziamenti da
Maca (25-11-2018)
Vecchio 25-11-2018, 17:12   #17
Avanzato
L'avatar di Edwin
 

Quote:
Originariamente inviata da Maca Visualizza il messaggio
Che discorso è? Le manifestazioni contro la violenza sulle donne implicano che si possa far violenza sugli uomini? Ma dove l’hai letto?

La violenza sulle donne è sempre stata un problema perché gli uomini sono mediamente più forti delle donne. Ed importante che le donne diventino consapevoli che anche un solo schiaffo è un segnale gravissimo. Spesso restano con i loro futuro assassini perché questo poi sono bravissimi a scusarsi, piangere, farsi perdonare dicendo che non lo faranno più. Sono individui che sanno manipolare benissimo, ma che nel momento in cui vengono lasciati impazziscono perché non accettano un rifiuto.

Finché ci sarà anche un solo uomo che getterà acido addosso alla donna che dice di “amare” affinché nessun altro la guardi in futuro questa società avrà un problema grosso. E ben venga qualunque manifestazione.
Lungi da me passare per persona che vuole difendere misoginia, perchè non lo sono.
Il problema di queste manifestazioni è che non hanno una controparte maschile, ponendo da un punto di vista comunicativo il fatto che è un fenomeno tutto femminile quello della violenza domestica, cosa che non è affatto vera. Vi invito a controllare i dati ISTAT in tal senso, o a leggere i report di donne violente nei confronti degli uomini.
Ripeto, NON STO DICENDO CHE NON C'E' UN PROBLEMA DI VIOLENZA O VA BENE LA VIOLENZA, sto dicendo che esiste un problema uguale e contrario totalmente ignorato per motivi culturali.

Ed è qui il dramma della nostra società. Siamo una società profondamente sessista e su fortissimi binari mentali (la sola esistenza di una categoria come quella del maschio alfa nell'immaginario collettivo è ridicola, come è ridicola l'immagine che viene data delle donne come fiorellini indifesi).
Queste manifestazioni sono sacorsante e giustissime, ed è corretto esista uno spazio in cui le donne possano sensibilizzare su dei fenomeni. Sarebbe bello però che la discussione sulla parità di genere in questo paese (ma in generale in tutto il mondo occidentale) si ampli e non si limiti a Violenza = Brutto e le donne non si toccano neanche con un fiore perchè meno forti ma ci si renda conto che anche solo questa ultima frase (quella del fiore) è sessita.

In calce dico una cosa un po' antipatica sulla violenza.
I dati sulla violenza (in generale non solo domestica) sono ai minimi storici, non sto dicendo nuovamente che non si debba sensibilizzare su certi problemi, dico solo siamo davanti a fenomeni di violenza percepita più che effettiva.
Il problema "sicurezza" sento che preme molti ultimamente, e non me ne capacito molto.
Vecchio 25-11-2018, 17:23   #18
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Edwin Visualizza il messaggio
Lungi da me passare per persona che vuole difendere misoginia, perchè non lo sono.
Il problema di queste manifestazioni è che non hanno una controparte maschile, ponendo da un punto di vista comunicativo il fatto che è un fenomeno tutto femminile quello della violenza domestica, cosa che non è affatto vera. Vi invito a controllare i dati ISTAT in tal senso, o a leggere i report di donne violente nei confronti degli uomini.
Ripeto, NON STO DICENDO CHE NON C'E' UN PROBLEMA DI VIOLENZA O VA BENE LA VIOLENZA, sto dicendo che esiste un problema uguale e contrario totalmente ignorato per motivi culturali.

Ed è qui il dramma della nostra società. Siamo una società profondamente sessista e su fortissimi binari mentali (la sola esistenza di una categoria come quella del maschio alfa nell'immaginario collettivo è ridicola, come è ridicola l'immagine che viene data delle donne come fiorellini indifesi).
Queste manifestazioni sono sacorsante e giustissime, ed è corretto esista uno spazio in cui le donne possano sensibilizzare su dei fenomeni. Sarebbe bello però che la discussione sulla parità di genere in questo paese (ma in generale in tutto il mondo occidentale) si ampli e non si limiti a Violenza = Brutto e le donne non si toccano neanche con un fiore perchè meno forti ma ci si renda conto che anche solo questa ultima frase (quella del fiore) è sessita.

In calce dico una cosa un po' antipatica sulla violenza.
I dati sulla violenza (in generale non solo domestica) sono ai minimi storici, non sto dicendo nuovamente che non si debba sensibilizzare su certi problemi, dico solo siamo davanti a fenomeni di violenza percepita più che effettiva.
Il problema "sicurezza" sento che preme molti ultimamente, e non me ne capacito molto.

Se la violenza sta diminuendo e anche grazie alla consapevolezza acquisita da molte di loro anche grazie a tanti anni di lotte femministe.

Quelle che a molti utenti danno fastidio, perché evidentemente hanno ridotto di molto il numero di donne sottomesse e accondiscendenti

Ma le lotte femministe, che a molti sembrano una cosa brutta e cattiva, non sono mai state contro gli uomini in generale. Sono sempre state a difesa delle donne e contro quegli uomini che le volevo sottomettere.


I dati ISTAT sulle violenze delle donne contro gli uomini linkali tu. E state tranquilli che nessuna donna si dirà contraria a una manifestazione in favore di un uomo picchiato a sangue dalla moglie, o bruciato con l’acido o accoltellato a morte solo perché la voleva lasciare
Vecchio 25-11-2018, 17:56   #19
Esperto
L'avatar di Crepuscolo
 

La violenza sulle donne è certamente da condannare ma io condanno la violenza in generale. Mi da troppo fastidio anche quando in TV c'è un litigio tra uomo e donna e se quest'ultima si permette di dare uno schiaffo all'uomo nessuno ne fa una tragedia, anzi ci si ride anche su. (Questo avviene nei programmi trash generalmente). Una cosa del genere mi pare è successa con Barbara D'Urso su Scherzi a parte, ecco una che si comporta così e poi parla di violenza sulle donne perde di serietà secondo me.
Vecchio 25-11-2018, 18:05   #20
Esperto
L'avatar di Anonimo.
 

Per evitare di essere frainteso, spiego quali punti mi sono poco chiari dell'intervento di Atlas

Quote:
Originariamente inviata da Atlas Visualizza il messaggio
strano che le donne non si sono mai fatte avanti con atti dimostrativi violenti.
?

Quote:
Per l'uomo il problema è fottere
?

Quote:
La discussione è diventata violenta, i gruppi dedicati all'argomento sono palesemente violenti e fascisti.
Quali?

Quote:
io credo che la prima e la seconda guerra mondiale abbia cagato una marea di uomini tarlati di stress post traumatico e che poi l'abbino trasmesso ai figli e via, di generazione in generazione.
Qui siamo all'invenzione.

Quote:
La donna è stata trasformata in un bene di consumo, ha un valore di mercato che si riflette sulla sua età e sul suo aspetto. Viene comprata affittata e venduta, regolarmente.Anche il suo utero può essere preso in affitto.
Hai le idee confuse.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Donne in piazza per dire basta alla violenza di genere
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Violenza sugli uomini e sulle donne very90 Forum Altri Temi per Adulti 24 27-08-2013 20:44
quando dire basta? ucn93 SocioFobia Forum Generale 54 09-04-2013 19:37
a proposito di misoginia e violenza sulle donne ftz-Bastiani Forum Altri Temi per Adulti 45 27-01-2013 00:53
prete istiga alla violenza contro le donne cancellato11788 Forum Altri Temi per Adulti 123 30-12-2012 21:36
Alla fine la violenza paga Fallito91 Forum Altri Temi per Adulti 47 19-08-2012 23:18



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 14:16.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2