FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Disturbi alimentari
Rispondi
 
Vecchio 20-04-2017, 14:03   #1
Principiante
 

Salve ragazzi,

Cercherò di tenere periodicamente aggiornato questo diario scrivendo le mie abbuffate e i relativi stati d'animo (spero di aggiornarlo il più raramente possibile).

Ad oggi, l'ultima abbuffata risale a Mercoledì scorso, quindi sono otto giorni che non mi "drogo", fortunatamente.

Buona giornata a tutti
Vecchio 24-04-2017, 10:13   #2
Principiante
 

Ieri stavo per cadere, non sono caduto completamente...
Sono andato a casa di mio padre (i miei sono separati) a vedere la partita con mio fratello. C'era dell'uovo di cioccolato con le nocciole, prima un pochino, poi pian piano un'altro pezzo e ancora... due gocciole... diciamo che sono riuscito a trattenermi perchè faccio mooooolto di peggio. Il problema non è tanto quanto ho mangiato perchè alla fine non ho mangiato tanto, ma come... c'era una parte di me che pensava: ora esco e mi faccio il giro dei bar, invece, fortunatamente, alla fine ha prevalso la ragione.
Non la segno come abbuffata quindi, ma come potenziale sì.
Ringraziamenti da
M.me Adelaide (24-04-2017)
Vecchio 26-04-2017, 10:44   #3
Principiante
 

Ci risiamo...
Dopo una decina di giorni eccomi di nuovo per scrivere della mia ultima abbuffata avvenuta ieri sera.
Non saprei nemmeno dirvi il motivo. Stavo guardando la televisione, forse perchè non sono uscito con i miei amici che mi avevano chiamato (ma non perchè non mi andava ma perchè visto quello che facevano e visto che il giorno dopo mi sarei comunque dovuto alzare presto non ne valeva la pena).
Sta di fatto che mi viene improvvisamente voglia di mangiare qualcosa di dolce, la cioccolata fondente che abbiamo in casa (unico dolce) solo per calmare queste mie voglie improvvise, era finita. Allora prendo un biscotto al cioccolato (Ottimino Divella), dopo un pò di nascosto da mia madre, nonostante viviamo in una casa di 30 mq quindi è praticamente impossibile farlo a meno che lei non vada in bagno, un altro e po un altro... una decina più o meno.
Porto fuori il cane verso le 23:30 con l'intenzione di trovare un bar ancora aperto. Lo trovo e prendo un cornetto vuoto (in realtà c'era crema e amarena dentro poi ho scoperto) e un altro dolce che non so nemmeno come si chiama comunque una specie di briosche con dentro crema e nutella.
Arrivo di nuovo a casa, senza farmi sentire da mia madre che dorme (abbiamo un soggiorno-cucina con posto letto) prendo l' Asiago dal frigo e me ne mangio un bel pezzo con un pò di pane, poi prendo i cereali fitness con cioccolato e me li mangio nel latte (credo un 60-70 gr).
Cronaca di un'abbuffata... e pensare che faccio anche di peggio a volte.
Il meccanismo successivo è sempre lo stesso poi, senso di colpa, torpore generalizzato dovuto all'afflusso di sangue verso l'intestino, me ne vado sconsolato a dormire senza nemmeno mettermi in pigiama (divento un vero e proprio barbone) e mi addormento per poi alzarmi questa mattina alle 8:30...

Ogni volta che sembra che le cose stiano andando bene siamo punto e daccapo.
Quanto ancora?
Riuscirò mai ad avere un'esistenza normale non tormentata da questo mostro che oramai mi perseguita da 10 anni...
Vecchio 26-04-2017, 11:03   #4
Banned
 

Stai tranquillo, è solo un inciampo. Ora prosegui e cerca di pensarci il meno possibile. Lo so, lo so bene, è difficile. Ma prova a razionalizzare: è solo un episodio.
Un abbraccio da una compagna di disavventure
Ringraziamenti da
Roby89 (26-04-2017)
Vecchio 26-04-2017, 11:19   #5
Esperto
L'avatar di Antonius Block
 

Un consiglio da un altro binge eater: prima di mangiare una qualsiasi cosa segnatela su http://www.myfitnesspal.com/

Secondo me aiuta a mantenere il controllo.
Vecchio 26-04-2017, 12:01   #6
Esperto
L'avatar di Joseph
 

Il meccanismo si può iniziare a interrompere partendo dal senso di colpa (che raramente serve e anzi porta poi a ripetere l'errore), facendo le cose il più allegramente possibile.
Vecchio 26-04-2017, 15:46   #7
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Antonius Block Visualizza il messaggio
Un consiglio da un altro binge eater: prima di mangiare una qualsiasi cosa segnatela su http://www.myfitnesspal.com/

Secondo me aiuta a mantenere il controllo.
Prima di mangiare difficile che ho la lucidità per farlo... dopo lo faccio sempre anche perchè me lo ha detto lo pscihiatra del DCM

Quote:
Originariamente inviata da Joseph Visualizza il messaggio
Il meccanismo si può iniziare a interrompere partendo dal senso di colpa (che raramente serve e anzi porta poi a ripetere l'errore), facendo le cose il più allegramente possibile.
Questo ho imparato a farlo quest'anno, infatti riesco poi a riprendermi solitamente il giorno dopo e a ripartire.
Non sempre è facile...
Vecchio 17-05-2017, 15:45   #8
Principiante
 

Rieccomi ragazzi, altra abbuffata l'altro ieri dopo circa un mese di astinenza...
Il meccanismo è sempre lo stesso. Un evento che mi turba psicologicamente. nella fattispecie non riuscivo a studiare, oltre ad alcuni paturnie psicologiche che non riesco a scacciare dalla mia testa, inizio con un pezzettino di cioccolata fondente, mi mangio tutta la tavoletta, esco di casa e mi prendo 4 pezzi al bar tra buondì e cornetti, con la tte in quantità industriale... mi metto sul letto e arrivederci a tutti, ci rimango praticamente tutta la giornata, non vado a lavoro e me lo posso permettere perchè lavoro nell'azienda di mio padre, altrimenti col ca**o (mi sento fortunato e allo stesso tempo incapace...), anche se a onor del vero questo fine settimana ho lavorato perchè abbiamo presenziato ad una fiera dalle nostre parti. Nel pomeriggio "costringo" praticamente mia madre ad andarmi a comprare tre pezzi alla rosticceria vicino, qualsiasi cosa, basta che faccia male e sia ingurgitabile...
E niente, poi, il giorno dopo la pera, si riprende la solita vita come se nulla fosse successo. Mi faccio schifo da solo, buona serata.
Vecchio 17-05-2017, 15:52   #9
Banned
 

Allora. Guarda alle cose positive:

- un mese senza abbuffate.

- il giorno dopo riprendi la tua vita.

Sono due cose davvero positive. Complimenti
Ringraziamenti da
Roby89 (17-05-2017)
Vecchio 23-05-2017, 15:30   #10
Principiante
 

Non riesco nemmeno a scrivere quello che sto passando....

Non c'è limite al peggio
Vecchio 27-05-2017, 06:27   #11
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Antonius Block Visualizza il messaggio
Un consiglio da un altro binge eater: prima di mangiare una qualsiasi cosa segnatela su http://www.myfitnesspal.com/

Secondo me aiuta a mantenere il controllo.
Potrebbe rivelarsi una buona idea,io sono casinista col cibo,credo la userò anche io.
Vecchio 27-05-2017, 06:28   #12
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Roby89 Visualizza il messaggio
Non riesco nemmeno a scrivere quello che sto passando....

Non c'è limite al peggio
Mi spiace ,mah ci lavori in terapia?
Vecchio 27-05-2017, 06:30   #13
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da M.me Adelaide Visualizza il messaggio
Allora. Guarda alle cose positive:

- un mese senza abbuffate.

- il giorno dopo riprendi la tua vita.

Sono due cose davvero positive. Complimenti
Scusa non ho capito una cosa,ho due domande forse banali,ma sull'autismo non so poi molto,se vorrai rispondere,hai problemi alimentari?e 2- un'autistico ne può soffrire di dca intendo?.
Vecchio 30-05-2017, 14:01   #14
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da freaktown Visualizza il messaggio
Potrebbe rivelarsi una buona idea,io sono casinista col cibo,credo la userò anche io.
Ce l'ho
Tutti "di più" utili, ma allo stesso tempo inutili se manca la base

Quote:
Originariamente inviata da freaktown Visualizza il messaggio
Mi spiace ,mah ci lavori in terapia?
Sono seguito da una psicoterapeuta ma non specificamente per questo disturbo, poi da uno psichiatra che mi segue da 4 anni e col quale interromperò i rapporti a Giugno, poi da uno psichiatra endocrinologo che mi segue per il dca ma che non mi aiuta molto...

E' che la mia vita è insulsa, purtroppo il problema ce lo avrò sempre. Posso combatterlo solo con grandi motivazioni e soddisfazioni, che appunto non ho...
Vecchio 02-06-2017, 19:20   #15
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da freaktown Visualizza il messaggio
Scusa non ho capito una cosa,ho due domande forse banali,ma sull'autismo non so poi molto,se vorrai rispondere,hai problemi alimentari?e 2- un'autistico ne può soffrire di dca intendo?.
Soffro di binge eating
Molti autistici soffrono di dca



Quote:
Originariamente inviata da Roby89 Visualizza il messaggio
Ce l'ho
Tutti "di più" utili, ma allo stesso tempo inutili se manca la base



Sono seguito da una psicoterapeuta ma non specificamente per questo disturbo, poi da uno psichiatra che mi segue da 4 anni e col quale interromperò i rapporti a Giugno, poi da uno psichiatra endocrinologo che mi segue per il dca ma che non mi aiuta molto...

E' che la mia vita è insulsa, purtroppo il problema ce lo avrò sempre. Posso combatterlo solo con grandi motivazioni e soddisfazioni, che appunto non ho...
Come ti capisco. Diventa una lotta fine a se stessa. Ovvero combatti il binge, ma poi per cosa? Per avere la stessa identica vita? Tanto vale...
Però tieni duro!
Vecchio 05-06-2017, 14:52   #16
Principiante
 

Sono riuscito a mettere 3/4 chili in un mese nemmeno...
L'idea di poter superare di nuovo i 100 se continuo così mi spaventa a morte.
Essendo io un insicuro, timido e con bassa autostima, devo almeno stare bene esteticamente...
Ma comunque molti obiettivi li devo accantonare, tipo trovare una ragazza, non me la posso permettere, e non intendo solo economicamente...
Mi sa che dovrò passare gli anni ad accudire il mio cane...
Vecchio 05-06-2017, 14:55   #17
Banned
 

Oggi sono fortemente a rischio pure io. Infatti sto ferma a letto nella speranza di non cedere. Che stress.

Cerca di capire cosa si è rotto e cosa ti ha fatto interrompere il periodo positivo. Prova se puoi a intensificare le sedute con la terapia.
Ringraziamenti da
Marceline (05-06-2017), Roby89 (05-06-2017)
Vecchio 05-06-2017, 16:12   #18
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da M.me Adelaide Visualizza il messaggio
Oggi sono fortemente a rischio pure io. Infatti sto ferma a letto nella speranza di non cedere. Che stress.

Cerca di capire cosa si è rotto e cosa ti ha fatto interrompere il periodo positivo. Prova se puoi a intensificare le sedute con la terapia.
Purtroppo devo sempre agire per non pensare, quasi freneticamente.
Appena mi fermo, penso e mi rendo conto di che vita ho...
le conseguenze vengono da sole poi....
Vecchio 05-06-2017, 17:18   #19
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Roby89 Visualizza il messaggio
Purtroppo devo sempre agire per non pensare, quasi freneticamente.
Appena mi fermo, penso e mi rendo conto di che vita ho...
le conseguenze vengono da sole poi....
Eh, lo so...ti capisco benissimo...
Vecchio 19-06-2017, 15:43   #20
Principiante
 

Ci risiamo, punto e a capo ogni volta???

Mi ammazzo di palestra, partite di calcio, corsa, per cosa poi?

Oltretutto i giorni di binge sono buttati del tutto per me... divento un barbone e non riesco nemmeno a mettermi il pigiama prima di andare a letto...
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Diario di un binge-eater
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Dipendenza dal binge watching barclay Forum Cinema e TV 19 23-12-2016 15:04
Binge Eating Disorder cancellato15851 Disturbi alimentari 66 09-01-2016 17:41
Il cibo controlla la mia vita (binge) Stellina86 Disturbi alimentari 11 24-11-2014 20:03



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 18:54.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2