FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Rispondi
 
Vecchio 13-09-2020, 12:36   #1
Banned
 

https://youtu.be/M0O7lLe4SmA

Film controverso in esclusiva su Netflix, vede protagoniste un gruppo di bambine di 11 anni (età reale) che vogliono spiccare nella Danza.
Fin qui tutto nella norma, ma come mai Netflix sta andando in bancarotta e migliaia di utenti cancellano il proprio abbonamento?
Perché per molti questo film di denuncia sociale nei confronti di una ipersessualizzazione femminile è andato oltre (volutamente?), Sessualizzando le stesse bambine protagoniste del film.

Ovviamente regista donna, francese di colore, voi cosa ne pensate?

Lo sapevate che ci sono state 600 audizioni dove bambine 11 enni dovevano twerkare in mutandine durante il provino?
Io ho messo solo il trailer ma se cercate sul tubo troverete scene agghiaccianti, 3 minuti di primi piani su parti intime delle ragazzine, scene spinte e volutamente volgari.

Penso sia un film molto mediocre, talmente tanto che hanno puntato sulla polemica x fare qualche soldo, ma questo a molti non va bene.

È il primo passo in una società che punta sempre più alla normalizzazione della pedofilia?
Vecchio 13-09-2020, 12:38   #2
Esperto
L'avatar di claire
 

"ovviamente regista donna di colore..."?
Cosa c'è di ovvio?
Ringraziamenti da
Fede89 (13-09-2020)
Vecchio 13-09-2020, 12:40   #3
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
"ovviamente regista donna di colore..."?
Cosa c'è di ovvio?
Che non sarebbe stato concesso ai genitori delle bambine certe riprese da un regista maschile in quanto pedofilia, la cosa che non capisco è perché Netflix semplicemente non toglie il film, sta perdendo un sacco di soldi, clienti e reputazione, a che pro? Mi viene sempre più il dubbio della strada della pedofilia cmq cosa ne pensi clair
Vecchio 13-09-2020, 12:48   #4
Esperto
L'avatar di claire
 

Quote:
Originariamente inviata da M4RCO Visualizza il messaggio
Che non sarebbe stato concesso ai genitori delle bambine certe riprese da un regista maschile in quanto pedofilia, la cosa che non capisco è perché Netflix semplicemente non toglie il film, sta perdendo un sacco di soldi, clienti e reputazione, a che pro? Mi viene sempre più il dubbio della strada della pedofilia cmq cosa ne pensi clair
Non so, ho Netflix ma non sapevo niente di questo film.
Esiste la pedofilia femminile se è per quello, e che sia nera o non nera cosa c'entra.
Vecchio 13-09-2020, 13:16   #5
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
Non so, ho Netflix ma non sapevo niente di questo film.
Esiste la pedofilia femminile se è per quello, e che sia nera o non nera cosa c'entra.
Semplicemente perché è inattaccabile essendo minoranza etnica e donna difatti nessuno si preoccupa di prendersela con la regista ma con Netflix, chiaramente non sarebbe nemmeno stato preso in considerazione questo film se a girarlo fosse stato un 50 enne bianco etero , ti immagini che reazione da parte delle persone? Cmq fine off topic
Ringraziamenti da
Warlordmaniac (14-09-2020)
Vecchio 13-09-2020, 13:28   #6
Intermedio
L'avatar di Surrounded
 

Netflix sta andando in bancarotta? da quando?
Vecchio 13-09-2020, 13:59   #7
Esperto
L'avatar di Kitsune
 

Non ho visto il film ma mi sono già imbattuto nelle discussioni al riguardo, da quello che ho capito il film mostra da una parte un malcostume sociale che idolatra le star del cinema e della musica, ragazzini che crescono sempre più connessi ad internet appiccicati alla tv e allo smartphone che apprendono come nella vita conti solo apparire, avere talento, followers, essere alla moda, ricchi e belli perché quelle sono le nuove figure di riferimento a cui ispirarsi. Dall'altra parte abbiamo ragazzine francesi islamiche nere di origini africane cresciute in una famiglia povera e molto religiosa che rinnega l'emancipazione femminile.
La polemica è che il film mostra delle ragazzine che in pratica aspirano a diventare showgirl.
Ma è proprio quello il punto, la regista vuole triggerare e c'è riuscita alla grande forse perché esaspera una realtà che però è concreta. Per il fatto delle attrici piccole che dovevano fare? prendere delle 18enni con neotenia?
Dire che alle attrici è accaduto proprio quello che il film vorrebbe denunciare non ci credo.
Ringraziamenti da
zoe666 (13-09-2020)
Vecchio 13-09-2020, 16:06   #8
Esperto
L'avatar di zoe666
 

polemiche ridicole, ormai tra la messa al bando di via col vento o di cancellazione di puntate di scrub o di creme detergenti in quanto bianche, ora c'è anche questo
cancelliamo quindi tutto quello che di scomodo può essere raccontato. Come dice kitsune, per il ruolo di bambine prendiamo nane truccate giovanili, che prendere vere bambine può far indignare.
Fosse stato fatto ai giorni nostri taxi driver, immagino i casini e le indignazioni volte a far cancellare il film, dato che mostrava una vera jodie foster 13 enne che faceva la prostituta.

Questo politicamente corretto estremo, questa moralizzazione continua su qualsiasi arte ( che poi il film sia bello o brutto non saprei, non l'ho visto ), ma ci son migliaia di film dove ci son bambine e bambini che fanno le peggio cose ( allora con kids di larry clark dovevano buttare già le sale cinematografiche per lo scandalo? ), improvvisamente ora tutti si preoccupano?
Ennesima polemica fondata sul nulla, che servirà il realtà per far conoscere il film che probabilmente senza non molti si sarebbero considerati
Vecchio 13-09-2020, 18:15   #9
Esperto
L'avatar di Svalvolato
 

Dopo le nuove norme per il premio oscar miglior film dal 2024 non mi stupisco più di nulla. Siamo ben oltre l'imbarazzante; è comunque un tentativo, neanche troppo velato, di sdoganare la pedofilia, per puntare a farla diventare la normalità tra qualche anno/decennio.
Ringraziamenti da
Chelios (13-09-2020)
Vecchio 13-09-2020, 18:39   #10
Esperto
L'avatar di zoe666
 

Quote:
Originariamente inviata da Svalvolato Visualizza il messaggio
Dopo le nuove norme per il premio oscar miglior film dal 2024 non mi stupisco più di nulla. Siamo ben oltre l'imbarazzante; è comunque un tentativo, neanche troppo velato, di sdoganare la pedofilia, per puntare a farla diventare la normalità tra qualche anno/decennio.
non sapevo di queste regole, che trovo di una tristezza disarmante.

Non capisco però cosa c'entri questo con lo sdoganare la pedofilia.
Vecchio 13-09-2020, 18:45   #11
Esperto
L'avatar di Svalvolato
 

Quote:
Originariamente inviata da zoe666 Visualizza il messaggio
non sapevo di queste regole, che trovo di una tristezza disarmante.

Non capisco però cosa c'entri questo con lo sdoganare la pedofilia.
In diversi Paesi (Belgio e Olanda sono quasi sicuro) ci sono partiti che chiedono lo sdoganamento della pedofilia. E si sa che quando si vuole che la gente accetti qualcosa si punta sui cari vecchi media per rimbambire le persone.
Vecchio 13-09-2020, 18:52   #12
Esperto
L'avatar di zoe666
 

Quote:
Originariamente inviata da Svalvolato Visualizza il messaggio
In diversi Paesi (Belgio e Olanda sono quasi sicuro) ci sono partiti che chiedono lo sdoganamento della pedofilia. E si sa che quando si vuole che la gente accetti qualcosa si punta sui cari vecchi media per rimbambire le persone.
negli anni 90 c'era non è la rai in italia dove era la normalità vedere bambine di 12/13 ballare ammiccando per 15 minuti di fila.
Non mi sembra ci sia stato nessuno scandalo particolare ( se non legato a bomcompagni ) o che successivamente in italia sia stata sdoganata la pedofilia.
Ci son sempre stati e sempre ci saranno film che parlano anche di questi temi, che non possono essere interpretati da altre persone.
Un pedofilo può anche vedere un film disney e scatenare i propri istinti repressi.
Non è un singolo film che viene usato per questi scopi, è l'occhio di chi lo vede che decide cosa provarne emotivamente.
Trovo pericolosissima questa deriva per cui l'arte debba essere censurata ( vedi anche discorso degli oscar ) per paura che arrivi qualche messaggio fuorviante.
Pasolini allora sarebbe stato bruciato al rogo per aver fatto salò.
Ringraziamenti da
choppy (14-09-2020)
Vecchio 13-09-2020, 19:16   #13
Intermedio
L'avatar di Chelios
 

Ma mi spiegate voi che pur ammettendo di non aver visto né il film né le scene incriminate perché lo difendete a spada tratta? Con quale ipocrisia? O per voi qualsiasi opera può essere giustificata in nome nella libertà d'espressione ed arte?
Una scena in cui una bambina simula un rapporto orale con un adulto secondo voi é giustificabile in quanto manda un messaggio di critica verso la sessualizazione dei minori? Con quale mezzo peró? Attraverso la sessualizazione dei minori stessi, ovvero attuando ció che pretende di criticare.

Allora anche un Cannibal Holocaust sarebbe da considerarsi un capolavoro artistico moralmente inattacabile, in quanto "semplicemente" mostra gli usi e i costumi degli indigeni nella maniera piú realistica possibile, trucidando e torturando animali veri direttamente sul set di produzione, che poi comunque veranno mangiati. Usando la vostra logica anche questo film scandaloso può essere visto come una critica verso la società/natura umana e/o libertà artistica, quindi tutto é lecito.
Vecchio 13-09-2020, 20:03   #14
Esperto
L'avatar di Milo
 

Quote:
Originariamente inviata da Surrounded Visualizza il messaggio
Netflix sta andando in bancarotta? da quando?
Da sempre in realtà,sono sommersi di debiti ma questo da anni...
Vecchio 13-09-2020, 20:17   #15
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Chelios Visualizza il messaggio
Ma mi spiegate voi che pur ammettendo di non aver visto né il film né le scene incriminate perché lo difendete a spada tratta? Con quale ipocrisia? O per voi qualsiasi opera può essere giustificata in nome nella libertà d'espressione ed arte?
Una scena in cui una bambina simula un rapporto orale con un adulto secondo voi é giustificabile in quanto manda un messaggio di critica verso la sessualizazione dei minori? Con quale mezzo peró? Attraverso la sessualizazione dei minori stessi, ovvero attuando ció che pretende di criticare.

Allora anche un Cannibal Holocaust sarebbe da considerarsi un capolavoro artistico moralmente inattacabile, in quanto "semplicemente" mostra gli usi e i costumi degli indigeni nella maniera piú realistica possibile, trucidando e torturando animali veri direttamente sul set di produzione, che poi comunque veranno mangiati. Usando la vostra logica anche questo film scandaloso può essere visto come una critica verso la società/natura umana e/o libertà artistica, quindi tutto é lecito.
Sopra di me hanno citato opere vecchie con la presenza di minorenni ma qua il discorso è diverso, zoe666 devi capire che una ragazzina di 14 anni che fa la parte di una prostituta in un capolavoro è diverso da ragazzine di 10 anni le quali devono twerkare, simulare rapporti orali, farsi foto ai genitali e postarle online (ricordo 10 anni...), Sfruttare l essere femmina per ottenere vantaggi dagli uomini alludendo rapporti sessuali ecc..

Ma il problema secondo me non è come recitano, il copione o la copertina, la cosa che non torna sono le inquadrature prolungate dalla durata che lascia perplessi con primi piani e zoom sulle parti intime (figa, ano) di queste 11 enni...

Sarà che sono complottista e vedo marcio un po' ovunque ma io sto iniziando a pensare che ci sia qualcosa sotto, perché Netflix già in un momento di difficoltà non lascia semplicemente perdere x la messa in distribuzione di un film? (tra l altro scadente)

Mi viene da pensare ci siano secondi fini, e ancora a chi dice "eh ma su tiktok è sempre successo questo, no ! Non ci sono riprese di genitali di bambini quindi basta cazz**e
Vecchio 13-09-2020, 20:58   #16
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da M4RCO Visualizza il messaggio
https://youtu.be/M0O7lLe4SmA

Film controverso in esclusiva su Netflix, vede protagoniste un gruppo di bambine di 11 anni (età reale) che vogliono spiccare nella Danza.
Fin qui tutto nella norma, ma come mai Netflix sta andando in bancarotta e migliaia di utenti cancellano il proprio abbonamento?
Perché per molti questo film di denuncia sociale nei confronti di una ipersessualizzazione femminile è andato oltre (volutamente?), Sessualizzando le stesse bambine protagoniste del film.

Ovviamente regista donna, francese di colore, voi cosa ne pensate?

Lo sapevate che ci sono state 600 audizioni dove bambine 11 enni dovevano twerkare in mutandine durante il provino?
Io ho messo solo il trailer ma se cercate sul tubo troverete scene agghiaccianti, 3 minuti di primi piani su parti intime delle ragazzine, scene spinte e volutamente volgari.

Penso sia un film molto mediocre, talmente tanto che hanno puntato sulla polemica x fare qualche soldo, ma questo a molti non va bene.

È il primo passo in una società che punta sempre più alla normalizzazione della pedofilia?
Ho sentito parlare della locandina di questo film e avevo anche sentito dire che era controversa e che l'avevano sostituita. La locandina raffigurava quattro bambine in abiti succinti, usati di solito per quella tipologia di balli (avevo letto 12 anni e non 11, ma cambia poco)

1) Il primo problema è la ricerca delle bambine, se avessero preso delle bambine che fanno altre tipologie di balli, brave nella loro disciplina e le avessero fatte twerkare in calzamaglia sarebbe stato diverso. Tanto diciamo le cose come stanno : a 12 anni la cellulite non ce l'ha nessuna e quindi non c'era bisogno di fare delle prove svestite, certamente se avessero dovuto fare un film con diciottenni (che magari interpretavano delle sedicenni e già sarebbe stato controverso, anche se negli anni '80 si poteva partecipare a Miss Italia a 15 anni e nessuno si lamentava, addirittura a 14 a Miss Muretto) sarebbe stato differente, perché alcune a 18 anni hanno già la cellulite.

2) Secondo problema la tipologia di inquadrature, io speravo che essendo bambine avessero scelto magari primi piani ma del viso, sorridente e di mettere in evidenza solo per brevissimi istanti il twerk.

3) Ma anche Netflix si esposta così tanto per un film che già dalla trama è controverso?

Poi vabbé io avrei reputato controverso pure un video con Ariana Grande e Selena Gomez twerkanti nel 2012 (non lo hanno mai fatto), nonostante fossero maggiorenni all'epoca (ma con età dimostrata pari a 16 anni)
Vecchio 13-09-2020, 21:02   #17
Esperto
L'avatar di SamueleMitomane
 

Quote:
Originariamente inviata da Surrounded Visualizza il messaggio
Netflix sta andando in bancarotta? da quando?
Da mai
Vecchio 13-09-2020, 21:04   #18
Esperto
L'avatar di zoe666
 

Quote:
Originariamente inviata da Chelios Visualizza il messaggio
Allora anche un Cannibal Holocaust sarebbe da considerarsi un capolavoro artistico moralmente inattacabile, in quanto "semplicemente" mostra gli usi e i costumi degli indigeni nella maniera piú realistica possibile, trucidando e torturando animali veri direttamente sul set di produzione, che poi comunque veranno mangiati. Usando la vostra logica anche questo film scandaloso può essere visto come una critica verso la società/natura umana e/o libertà artistica, quindi tutto é lecito.
in realtà cannibal holocaust è si un capolavoro artistico, un apripista di un intero sottogenere horror. E in realtà è una feroce critica agli esseri umani colti che vanno a indagare sulle tribù sottosviluppate, compiendo atrocità varie. Son infatti i membri della troupe, non gli indigeni, che ( nella famosa e criticata scena della tartaruga ) ammazzano l'animale.
Errori nei film spesso vengono fatti, non vedo come si possano paragonare un cult con una discutibilissima scena di snuff ai danni di un animale con un film interpretato da ragazzine, comunque.

Quote:
Originariamente inviata da M4RCO Visualizza il messaggio
Sopra di me hanno citato opere vecchie con la presenza di minorenni ma qua il discorso è diverso, zoe666 devi capire che una ragazzina di 14 anni che fa la parte di una prostituta in un capolavoro è diverso da ragazzine di 10 anni le quali devono twerkare, simulare rapporti orali, farsi foto ai genitali e postarle online (ricordo 10 anni...)
quindi se il film è un capolavoro va bene, se non lo è allora non va bene?

Quote:
Ma il problema secondo me non è come recitano, il copione o la copertina, la cosa che non torna sono le inquadrature prolungate dalla durata che lascia perplessi con primi piani e zoom sulle parti intime (figa, ano) di queste 11 enni...
non ho visto il film ( se non erro hai detto di non averlo visto nemmeno tu, o sbaglio? ) primi piani su parti intime di bambini penso sia equiparabile alla pedopornografia, dubito che netflix mostri immagini di nudo su bambini.
Comunque difficile giudicare una cosa senza saperne nulla, vedrò il film se riesco così da capire cosa ci sia di così sconvolgente ( ripeto, se sta gente si sconvolge per questo, si vedesse kids o salò o a serbian film e dovrebbe dar fuoco alle televisioni )
Ringraziamenti da
choppy (13-09-2020)
Vecchio 13-09-2020, 21:12   #19
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Chelios Visualizza il messaggio
Ma mi spiegate voi che pur ammettendo di non aver visto né il film né le scene incriminate perché lo difendete a spada tratta?
Incuriosito dalla discuss. ho visto queste 2 scene:



e quello che si legge nei commenti mi sembra una specie di panico morale scatenato verso il dito (gruppo di persone x) invece che la luna (problema sociale o anche solo di rapporti umani che non si vuole vedere, rappresentato in un dramma realista). Se chi ha realizzato il film ha a cuore quel problema credo anche siano stati capaci di contestualizzarlo con le bambine protagoniste parlandone e stabilendo con loro dialogo, la preoccupazione che avrei è lì.
Ringraziamenti da
SamueleMitomane (13-09-2020), zoe666 (13-09-2020)
Vecchio 13-09-2020, 21:34   #20
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da zoe666 Visualizza il messaggio
in realtà cannibal holocaust è si un capolavoro artistico, un apripista di un intero sottogenere horror. E in realtà è una feroce critica agli esseri umani colti che vanno a indagare sulle tribù sottosviluppate, compiendo atrocità varie. Son infatti i membri della troupe, non gli indigeni, che ( nella famosa e criticata scena della tartaruga ) ammazzano l'animale.
Errori nei film spesso vengono fatti, non vedo come si possano paragonare un cult con una discutibilissima scena di snuff ai danni di un animale con un film interpretato da ragazzine, comunque.


quindi se il film è un capolavoro va bene, se non lo è allora non va bene?
( r
No non girare la frittata hai capito cosa intendo, 14 anni e 10 anni da una parte, ruolo di prostituta e primi piani di zone intime di bambine di 10 anni dall' altra, possibile non capisci la differenza?

Quindi se questo film va bene è solo libertà di espressione sapete cosa state facendo vero? Sapete negli anni a venire cosa succederà vero? Oggi inquadrare zone intime di bambine di 10 anni che twerkano è normale, domani cosa sarà normale?
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Cuties - il film
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Titoli di film/film che ricordano discussioni/tematiche del forum Winston_Smith Forum Cinema e TV 0 29-07-2020 09:48
Film Wonder Giuseppe_ann Off Topic Generale 0 21-02-2020 07:42
C'è un film ora su Rai due che... Confusion SocioFobia Forum Generale 13 14-09-2013 09:36
Citazioni nei film di scene prese da altri film Miky Forum Cinema e TV 4 08-04-2013 21:55
Il tuo film Manuela Forum Cinema e TV 86 14-05-2011 01:41



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 09:29.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2