FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 21-06-2022, 19:54   #141
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Saturnino Visualizza il messaggio
Credo che l'unica soluzione sia tentare qualcosa...uscendo solo un poco dalla zona di comfort. Se si escludono troppe attività sarà quasi impossibile trovare qualcuno che faccia solo quello che possa andare bene a noi.
D'altro canto non esistono agenzie che ti propongono uscite "su misura" per te...in cui vai e fai una lista del tipo: questa attività, quest'altra e quest'altra ancora non vanno bene... invece questa, quest'altra e quest'altra ancora sono quelle che preferisco. E ti trovano persone che desiderano fare le tue stesse cose.
Non c'è questa possibilità...quindi l'unica è fare un piccolo sforzo e provare qualcosa di nuovo...che non sia però troppo lontano dalla zona di comfort.....diciamo appena fuori. Altrimenti è davvero difficilissimo fare qualcosa...visto che il mondo e le persone non si adattano a noi.
Sono d'accordo, però io non romperei mai le balle a una pretendendo di fare qui e fare la. Non penso di essere l'unico, quindi perché non possono anche loro accontentarsi senza tutte ste menate?
Vecchio 21-06-2022, 20:17   #142
Esperto
L'avatar di Clend
 

Quote:
Originariamente inviata da Maximilian74 Visualizza il messaggio
Non mi interessano quelle cose, altrimenti non avrei elencato dicendo che non mi sono mai interessate. Per quanto riguarda essere onesto con me stesso, lo sono dicendo chiaramente che mi danno proprio fastidio. Non c'è nessun sotto sotto te lo garantisco, non mi ci troverei mai in quelle situazioni, neanche a 18 o 20 anni.
Per quanto riguarda uscire con una, a me se piace femmina e mi ci trovo bene, mi interessa uscire con lei e basta, non pretenderei mai da lei ampliare la socialità, con altra gente eccetera. A parti invertite non verrebbe mai accettato. E ne parlo spesso perché mi fa girare i coglioni che l'impostazione, cosa più, cosa meno, sia basata su quelle cose. Chi ha detto che una persona solitaria che non fa quelle cose non possa essere degna di uscire? Eppure, già da giovane, ma anche più adulto e vedendo anche le generazioni di adesso, l'impostazione è grosso modo basata su quelle cose.
Scusa vorrei capire però dove segni il confine.
Un conto è se lei pretendesse uscite veramente "estreme" diciamo, se esagerasse con la socialità, ok lì lo capisco perché si tratterebbe da parte sua di venire incontro a una persona magari più tranquilla e introversa.
Ma se tipo lei volesse uscite sociali semplici? A un evento, un normale giro in centro, uscite con amici, feste normali, insomma cose semplici di questo tipo, niente di socialmente esasperato.
Non per motivi tipo lo status o per farsi vedere ma proprio perché semplicemente ha voglia di stare con le persone e di vivere la socialità
Qual è per te il limite entro cui accetti?
Vecchio 21-06-2022, 20:24   #143
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Io proverò con la palestra st'inverno, per cambiare un po' e provare a conoscere qualcuno , altrimenti sarà sempre il solito inverno dentro casa a vedere film del cazzo e lavorare.
Vecchio 21-06-2022, 21:05   #144
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da Ezp97 Visualizza il messaggio
Io proverò con la palestra st'inverno, per cambiare un po' e provare a conoscere qualcuno , altrimenti sarà sempre il solito inverno dentro casa a vedere film del cazzo e lavorare.
Non approvo, socializzare in palestra rovina l'allenamento a molti.
Ci andavo a diciasette anni e mi ricordo ancora quelle due volte in cui hanno tentato di fare socializzazione con me.
Sono scappato dalla palestra e non ci sono più tornato, e ho sudato freddo per settimane ripensandoci.
Se non fosse per le persone non sarebbe male la palestra.
Vecchio 21-06-2022, 21:52   #145
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Quote:
Originariamente inviata da FolleAnonimo Visualizza il messaggio
Non approvo, socializzare in palestra rovina l'allenamento a molti.
Ci andavo a diciasette anni e mi ricordo ancora quelle due volte in cui hanno tentato di fare socializzazione con me.
Sono scappato dalla palestra e non ci sono più tornato, e ho sudato freddo per settimane ripensandoci.
Se non fosse per le persone non sarebbe male la palestra.
Quindi che si fa? Si rimane soli e depressi a vita o se non si va in palestra per provare a conoscere qualcuno/a che si fa? Dove si va?
Vecchio 21-06-2022, 21:57   #146
Esperto
L'avatar di obsession
 

Tatuaggi e piercing
Ringraziamenti da
Keith (21-06-2022)
Vecchio 21-06-2022, 22:01   #147
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Clend Visualizza il messaggio
Scusa vorrei capire però dove segni il confine.
Un conto è se lei pretendesse uscite veramente "estreme" diciamo, se esagerasse con la socialità, ok lì lo capisco perché si tratterebbe da parte sua di venire incontro a una persona magari più tranquilla e introversa.
Ma se tipo lei volesse uscite sociali semplici? A un evento, un normale giro in centro, uscite con amici, feste normali, insomma cose semplici di questo tipo, niente di socialmente esasperato.
Non per motivi tipo lo status o per farsi vedere ma proprio perché semplicemente ha voglia di stare con le persone e di vivere la socialità
Qual è per te il limite entro cui accetti?
Ciao. Io sono fortemente evitante e il disagio in mezzo ad altre persone è talmente forte da provocare tremore alle mani, sudorazione, e rossore in viso. Non è che lo faccio apposta ma uscire a mangiare qualcosa a due, con una persona che mi capisce posso farcela, ma con altre persone, altre presenze, mi sento veramente male dal disagio.
Intendiamoci però, se l'ipoteca persona vuole giustamente socializzare e fare altre cose con altre persone, ha tutti i diritti di farlo, io non sono nessuno per dire a qualcuno cosa e con chi fare e quando.
Non sono nessuno per impedire a una persona di andare con altre persone.
Semplicemente io non ce la faccio perché sto male dal disagio e lascerei perdere. Ma lascerei perdere io nel senso che preferisco non uscire. Ci mancherebbe, mica vado a dire a una che non deve uscire con chi gli pare e fare quello che le piace.
Rinuncerei io e basta
Vecchio 21-06-2022, 22:16   #148
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Ezp97 Visualizza il messaggio
Quindi che si fa? Si rimane soli e depressi a vita o se non si va in palestra per provare a conoscere qualcuno/a che si fa? Dove si va?
In palestra ci vai per il fisico, ed è una scelta giusta, ma per conoscere anche no, di solito è frequentata da coatti e montati.. io non ho mai fatto amicizia in palestra.
Vecchio 21-06-2022, 22:20   #149
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da Ezp97 Visualizza il messaggio
Quindi che si fa? Si rimane soli e depressi a vita o se non si va in palestra per provare a conoscere qualcuno/a che si fa? Dove si va?
Bisogna considerare una sorta di rispetto secondo me.
Cioè tu frequenti un luogo pubblico ma non puoi forzare il prossimo a socializzare sulle tue sensazioni*.
Sono proprio queste le motivazioni che fanno scemare l'interesse verso molte attività e ne creano fonte anche di rabbia.
Puoi ritrovarti ad avvicinare una persona socialmente sensibile e rovinarle la vita.
Quindi io non sono d'accordo a usare la palestra per conoscere qualcuno.
E non saprei dirti nemmeno dove, in realtà quasi ovunque farei lo stesso ragionamento.

Ultima modifica di FolleAnonimo; 21-06-2022 a 22:22.
Vecchio 22-06-2022, 00:01   #150
Principiante
L'avatar di Karuna
 

Mi ritrovo in quasi tutto quello che hai detto.
Dei compleanni odio i palloncini ma per il resto non mi dispiacciono così tanto.
Da adolescente adoravo andare ai concerti soprattutto rock e mi divertivo sempre un casino, adesso che ho 30 anni non mi attraggono più.
Sono andato una volta in discoteca e mi imbucavo a delle feste sempre da adolescente, ora non lo farei mai.

Una cosa che ho sempre disprezzato oltre che andare a correre è lo sport in generale. Mi ha sempre fatto schifo e quando facevo educazione fisica mi prendevano in giro perché avevo dei riflessi penosi.
Vecchio 22-06-2022, 17:25   #151
Principiante
 

Ultimamente ragionavo anche io sul fatto di avere davvero pochissimi interessi e come da bambino invece fossi l'esatto opposto.

Sono arrivato alla conclusione che i miei genitori hanno creato questo mostro solitario, che passa la vita davanti a uno schermo, per loro comodità. Infatti da bambino venivo fortemente scoraggiato ogni volta che manifestassi un interesse. A volte usavano il public shaming mettendomi in ridicolo davanti ad estranei facendo leva sulla mia timidezza in modo da dissuadermi. Il tutto per dover fare parenting il meno possibile.

Ovviamente una propensione genetica ci deve essere per forza, il mondo è pieno di figli ribelli che scappano dalla "prigione". Forse nel mio caso genetica e ambiente si sono uniti, creando una personalità fortemente evitante ed apatica.

Spero di dare una svolta, forzandomi a fare cose come iscrivermi in palestra o passare qualche giorno fuori, ma non avere amici che condividano i miei pochissimi interessi mi blocca davvero tanto.
Vecchio 22-06-2022, 19:17   #152
Esperto
L'avatar di Madeleine
 

Ma a te quelle cose non piacciono veramente o non ti piacciono perché sai/pensi che ti troveresti a disagio? In ogni caso, ci sono tante donne che hanno i tuoi stessi gusti, quindi perché non provare a scovarle e a conoscerle.
Vecchio 22-06-2022, 19:39   #153
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Quote:
Originariamente inviata da Whiterose_ Visualizza il messaggio
Ultimamente ragionavo anche io sul fatto di avere davvero pochissimi interessi e come da bambino invece fossi l'esatto opposto.

Sono arrivato alla conclusione che i miei genitori hanno creato questo mostro solitario, che passa la vita davanti a uno schermo, per loro comodità. Infatti da bambino venivo fortemente scoraggiato ogni volta che manifestassi un interesse. A volte usavano il public shaming mettendomi in ridicolo davanti ad estranei facendo leva sulla mia timidezza in modo da dissuadermi. Il tutto per dover fare parenting il meno possibile.

Ovviamente una propensione genetica ci deve essere per forza, il mondo è pieno di figli ribelli che scappano dalla "prigione". Forse nel mio caso genetica e ambiente si sono uniti, creando una personalità fortemente evitante ed apatica.

Spero di dare una svolta, forzandomi a fare cose come iscrivermi in palestra o passare qualche giorno fuori, ma non avere amici che condividano i miei pochissimi interessi mi blocca davvero tanto.
Uguale. Stessi genitori smidollati, iper protettivi, da piccolo mi ricordo che ogni tanto andavamo a feste di loro amici e io me ne stavo sempre sulle mie, timido, in disparte, si vedeva che ero riservato e per cazzi miei, sempre infelice, perché loro mi hanno condizionato in parte, anche da piccolo se c'era qualche compleanno per dirti di qualche ragazzino mia madre diceva ma stattene a casa, cosa ci vai a fare, e io sempre in casa, alle medie invece uscivo ma mi rompevo le palle in gruppo.
Alla fine alle elementari mi prendevano per il culo e parecchio, però magari se mi avessero buttato nella mischia, insistito forse sarei diventato anche io stronzo e scaltro, e sarebbe stato meglio.
Comunque in palestra ci vado in inverno, magari succede qualcosa anche nel sociale.
Vecchio 22-06-2022, 21:43   #154
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Madeleine Visualizza il messaggio
Ma a te quelle cose non piacciono veramente o non ti piacciono perché sai/pensi che ti troveresti a disagio? In ogni caso, ci sono tante donne che hanno i tuoi stessi gusti, quindi perché non provare a scovarle e a conoscerle.
Sinceramente, entrambe le cose. Sicuramente mi creano disagio e sinceramente non mi piacciono perché non mi dicono niente
Vecchio 22-06-2022, 22:12   #155
Esperto
L'avatar di vikingo
 

Se non avessi migliorato il fisico non prenderei neanche mezza visita su Meetic..il carattere migliorato ma sempre solitario e..però sto meglio con me stesso..delle donne ormai mi interessa più di tanto..se capita l'occasione bene se no pazienza..credo di aver fatto il possibile..
Vecchio 23-06-2022, 05:30   #156
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Ezp97 Visualizza il messaggio
Uguale. Stessi genitori smidollati, iper protettivi, da piccolo mi ricordo che ogni tanto andavamo a feste di loro amici e io me ne stavo sempre sulle mie, timido, in disparte, si vedeva che ero riservato e per cazzi miei, sempre infelice, perché loro mi hanno condizionato in parte, anche da piccolo se c'era qualche compleanno per dirti di qualche ragazzino mia madre diceva ma stattene a casa, cosa ci vai a fare, e io sempre in casa, alle medie invece uscivo ma mi rompevo le palle in gruppo.
Alla fine alle elementari mi prendevano per il culo e parecchio, però magari se mi avessero buttato nella mischia, insistito forse sarei diventato anche io stronzo e scaltro, e sarebbe stato meglio.
Comunque in palestra ci vado in inverno, magari succede qualcosa anche nel sociale.
Mi hai fatto tornare in mente tutti i matrimoni a cui mi portavano insieme, esperienze terribili, me ne stavo per i fatti miei, mangiavo poco e spesso mi trovavo ad essere sotto interrogatorio da parte dei loro conoscenti. Poi una volta tornati a casa mi martellavano perché ero poco socievole e mi sminuivano sempre nei confronti degli altri bambini obesi e rumorosi. E si meravigliano ancora oggi della mia autostima sotto i piedi.

Ecco, una cosa che davvero mi ha provocato danni irreparabili è stato il loro continuo mettermi in paragone con gli altri. "Guarda quello come è alto, altro che tu. Quello parla più di te, ti vuoi svegliare? Perché arroscisci sempre? Gli altri penseranno che non sei normale." E così via.
Vecchio 23-06-2022, 09:42   #157
Avanzato
 

Diventare ricco
Vecchio 24-06-2022, 22:36   #158
Esperto
L'avatar di Madeleine
 

Quote:
Originariamente inviata da Maximilian74 Visualizza il messaggio
Sinceramente, entrambe le cose. Sicuramente mi creano disagio e sinceramente non mi piacciono perché non mi dicono niente

Ma se non ti piacciono, perché te ne interessi?
Vecchio 26-06-2022, 15:35   #159
Esperto
L'avatar di Saturnino
 



Questa pubblicità di questo seminario..mi ha fatto davvero morire dal ridere. Dalla descrizione...però si capisce che sia perlopiù rivolto a donne.

Cmq seminario a parte potrebbe essere un'idea come posto per un appuntamento. Non dovrebbe esserci in un posto simile gente troppo rumorosa e scalmanata e due parole in tranquillità e due passi si dovrebbero riuscire a fare senza troppi problemi.

Ultima modifica di Saturnino; 26-06-2022 a 15:57.
Ringraziamenti da
Ruoppolo (26-06-2022)
Vecchio 26-06-2022, 15:57   #160
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Madeleine Visualizza il messaggio
Ma se non ti piacciono, perché te ne interessi?
Come disse il giudice Enrico Ognibene, presidente della Corte d'Assise di Firenze durante il processo Pacciani del 1994,riferendosi all'imputato Faggi:"è una cosa che le da così noia?"
Le da così noia se ne parlo?
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Cosa non mi è mai interessato
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Proposta..x ki é interessato.. Tonia Amore e Amicizia 47 13-01-2017 11:57
ciao chi è interessato a incontrarmi? fedeminion Gruppi di auto aiuto 7 17-11-2013 11:17
Qualcuno interessato a uscire con me e due ragazze? HurryUp Amore e Amicizia 108 13-08-2010 23:33
per chi è interessato ,fprse nessuno vabe Triplano Off Topic Generale 6 09-05-2009 00:23



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 08:35.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2