FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Sessualità (solo adulti)
Rispondi
 
Vecchio 15-04-2014, 22:57   #1
Esperto
L'avatar di Ansiaboy
 

cosa ne pensate delle case chiuse (e bordelli) e della loro chiusura in italia ?
Vecchio 15-04-2014, 23:03   #2
Esperto
L'avatar di Lino_57
 

Quote:
Originariamente inviata da Ansiaboy Visualizza il messaggio
cosa ne pensate delle case chiuse (e bordelli) e della loro chiusura in italia ?
Erano la spia di una società maschilista e hanno fatto bene a chiuderle.
Vecchio 15-04-2014, 23:04   #3
Intermedio
 

Giusto tenerle chiuse, vai a fidarti con tutti i delinquenti e malintenzionati che ci sono in giro
Vecchio 16-04-2014, 00:03   #4
Banned
 

Che andrebbero riaperte.

Si è passati da controllo e regolamentazione a degrado e delinquenza per le strade, e si è fatto al contempo un bel regalo alle mafie oltre che un bel danno alle casse statali.

Un fallimento totale imho.
Vecchio 16-04-2014, 00:08   #5
Esperto
L'avatar di Takkuri
 

Assolutamente favorevole ad una regolamentazione intelligente del fenomeno.
Vecchio 16-04-2014, 09:56   #6
Esperto
L'avatar di Lino_57
 

Quote:
Originariamente inviata da RhyenaN Visualizza il messaggio
Che andrebbero riaperte.
Si è passati da controllo e regolamentazione a degrado e delinquenza per le strade, e si è fatto al contempo un bel regalo alle mafie oltre che un bel danno alle casse statali.
Un fallimento totale imho.
Aspetta a valutare bene causa ed effetto! I casini sono stati chiusi nel 1958.
Il degrado per le strade è cominciato con le prostitute immigrate, e con i relativi protettori immigrati (albanesi, romeni, ecc.)... Fino agli anni 80 non c'era degrado e/o delinquenza per le strade a causa della prostituzione!
Vecchio 16-04-2014, 10:39   #7
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Lino_57 Visualizza il messaggio
Fino agli anni 80 non c'era degrado e/o delinquenza per le strade a causa della prostituzione!
Forse non per le strade, ma altrove sì.
Vecchio 21-04-2014, 10:55   #8
Principiante
L'avatar di Sylvie
 

Andrebbero riaperte e regolamentate. Le prostitute ci saranno sempre e comunque, è una realtà, perciò tanto vale cercare di semplificarle la vita e darle un posto sicuro dove praticare e costanti visite mediche. In Australia funzionano e molte donne prive di inibizioni ci vanno per un paio d'anni per poi vivere solo di rendita.
E poi perché si parla di maschilismo e rendere le donne oggetto? Ma se fosse il contrario? Queste donne fanno vagonate di soldi sulla debolezza maschile, mica sceme.
Vecchio 21-04-2014, 11:02   #9
Banned
 

Personalmente sono a favore della riapertura: anche se sono critico nei confronti del cliente della prostituta, sono a favore della prostituzione maschile e femminile se è una scelta libera e consapevole della professionista del sesso.

Vado oltre... Io gestirei un bordello e onestamente punterei sull'offrire prestazioni sessuali a pagamento per uomini e donne, sul fare spettacoli sexy e sul produrre video/foto che magari coinvolgono i clienti, in cambio della gratuità della prestazione.

Oltre ad un indotto composto da una galleria commerciale con sexy shop, ristorante/bar, centro benessere, ecc.
Vecchio 21-04-2014, 12:56   #10
Esperto
L'avatar di Demiurgo
 

Quote:
Originariamente inviata da RhyenaN Visualizza il messaggio
Che andrebbero riaperte.

Si è passati da controllo e regolamentazione a degrado e delinquenza per le strade, e si è fatto al contempo un bel regalo alle mafie oltre che un bel danno alle casse statali.

Un fallimento totale imho.
Quoto
Vecchio 21-04-2014, 13:06   #11
Banned
 

ancora ? E' un tema evergreen
Vecchio 21-04-2014, 15:05   #12
Esperto
L'avatar di Equilibrium
 

Sono favorevole, in nord Europa ce ne sono e non mi sembra sia una società maschilista e retrograda..anzi, le ragazze sono controllate, pagano le tasse ma per quelle che esercitano fuori dai giri legali son molto duri. In Italia ci sono prostitute negli appartamenti che non vengono controllate, non pagano tasse, quelle di strada poi...lasciamo perdere....strade sconce..uno schifo.
Vecchio 23-04-2014, 19:51   #13
Intermedio
L'avatar di Sura86
 

io non sono favorevole perchè le donne sarebbero schiavizzate ancora di più. segregate nelle case dai loro "possessori" che spesso a controllare il giro di prostitute straniere sono proprio gli italiani...
Cmq il problema si risolverebbe in fretta se ci fosse più coscienza nei maschi, sinceramente andare a prostitute lo trovo riprovevole, sfruttare una ragazza, che magari non s'è scelta lei quella vita, per il proprio piacere è un comportamento peggio delle bestie
Vecchio 23-04-2014, 20:00   #14
Esperto
L'avatar di Milo
 

Favorevole,se le riaprono con l'Iva che ne deriverebbe si potrebbe ripianare il debito pubblico
Vecchio 23-04-2014, 20:09   #15
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Sura86 Visualizza il messaggio
io non sono favorevole perchè le donne sarebbero schiavizzate ancora di più. segregate nelle case dai loro "possessori" che spesso a controllare il giro di prostitute straniere sono proprio gli italiani...
Cmq il problema si risolverebbe in fretta se ci fosse più coscienza nei maschi, sinceramente andare a prostitute lo trovo riprovevole, sfruttare una ragazza, che magari non s'è scelta lei quella vita, per il proprio piacere è un comportamento peggio delle bestie

Però se l ha scelto lei e nessuno la costringe ?
Magari poteva scegliere tra fare la cassiera\operaia a 1000 euro al mese facendosi il culo o tra fare l escort a 10 000 al mese e ha scelto di farsi fare il culo in maniera diversa guadagnandoci di + semplicemente (ok battuta di basso livello ma la mia domanda resta valida.. Premetto che non sono mai andato a prostitute ne mai ci andrò a scanso di equivoci xD ).

Molte non hanno nessun protettore ed anzi se le case chiuse fossero organizzate in maniera decente nessuno le schiavizzerebbe, non avrebbero più protettori ne altro, non sarebbero più in mano alle mafie e sarebbero controllate periodicamente dal punto di vista medico e fiscale...quindi migliorerebbero la loro qualità della vita, la loro salute (e quella dei clienti) ed al contempo pagherebbero le tasse e ci sarebbero quindi minori spese sanitarie e + entrate per l erario e, quindi, ne gioveremmo tutti sotto tutti i punti di vista (medico\sanitario in quanto ci sarebbe minor incidenza di malattie sia tra le prostitute che tra i clienti ed economico per il maggior gettito erariale... senza contare il duro colpo che verrebbe inferto alla criminalità organizzata.).



Io sinceramente non ci vedo nessun aspetto negativo ma solo aspetti positivi, è solo questione di logica e buonsenso.

Che poi in un mondo ideale ed idilliaco preferirei anch io che non esistesse proprio + la prostituzione, ma visto che ciò non è (per ora) possibile meglio contenere perlomeno i danni al meglio.

Ultima modifica di RhyenaN; 23-04-2014 a 20:19.
Vecchio 23-04-2014, 20:17   #16
Esperto
L'avatar di Equilibrium
 

Quote:
Originariamente inviata da Sura86 Visualizza il messaggio
io non sono favorevole perchè le donne sarebbero schiavizzate ancora di più. segregate nelle case dai loro "possessori" che spesso a controllare il giro di prostitute straniere sono proprio gli italiani...
Cmq il problema si risolverebbe in fretta se ci fosse più coscienza nei maschi, sinceramente andare a prostitute lo trovo riprovevole, sfruttare una ragazza, che magari non s'è scelta lei quella vita, per il proprio piacere è un comportamento peggio delle bestie
Guarda che non sono tutte schiavizzate e sfruttate, molte lo fanno volontariamente senza costrizioni.
Data la domanda credo che molte abbiano pensato di approfittare per capitalizzare in fretta, magari molte si prostituiscono per pochissimi anni in modo da poter mettere da parte un bel gruzzolo da poter investire in seguito in un attività normale.

Il mercato illegale favorisce solo l'emergere di sfruttamento e schiavismo da parte di attività criminali.

Dire che sia immorale e ingiusto vendere il proprio corpo dipende dai condizionamenti culturali della nostra società, in altri paesi non è considerato immorale ma magari sono considerate immorali altre cose...come la corruzione.

Rendere cosciente gli uomini dopo quello che ho appena scritto...mi chiedo...de che?
Vecchio 23-04-2014, 21:19   #17
Esperto
L'avatar di IO&EVELYN
 

che dovrebbero assolutamente riaprirle, e subito anche...... anche se non sarebbe la soluzione al problema ma già qualcosa.
Vecchio 23-04-2014, 21:21   #18
Esperto
L'avatar di Tararabbumbieee
 

Che sono rimaste chiuse sin troppo a lungo!
Vecchio 23-04-2014, 22:06   #19
Esperto
L'avatar di Wrong
 

Favorevole alla riapertura ma autogestite dalle prostitute che possono lavorare in un ambiente sicuro come libere professioniste tassate come ogni lavoratore.
Niente magnaccia e papponi travestiti da imprenditori tenutari del bordello: troppo facile fare i soldi sul lavoro altrui, se vuoi guadagnare sulla prostituzione comincia a dare via il cXlo
Vecchio 23-04-2014, 22:12   #20
Esperto
L'avatar di SoloUnaDonna
 

Che andrebbero riaperte.. tanto finché ci saranno uomini ci saranno prostitute e almeno il tutto sarebbe regolamentato.
Rispondi
Strumenti della discussione


Discussioni simili a cosa ne pensate delle case chiuse ?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
cosa ne pensate di quelle coppie che considerano il sesso una cosa importante ? Ansiaboy Forum Sessualità (solo adulti) 24 02-11-2016 21:21
Che ne pensate delle ragazze coi capelli corti? Amy96 Off Topic Generale 53 08-06-2013 11:38
cosa ne pensate delle case farmaceutiche Selenio Off Topic Generale 39 01-06-2013 15:19
Ma voi cosa ne pensate delle rumene? lone_star Off Topic Generale 22 11-08-2010 22:19
cosa ne pensate esposizione SocioFobia Forum Generale 16 09-06-2009 22:34



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 18:41.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2