FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Libri
Rispondi
 
Vecchio 14-07-2012, 21:36   #1
Avanzato
 

Ciao a tutti, come da titolo vorrei da voi qualche consiglio per le mie letture, il caldo è arrivato e mi si prospettano davanti settimane da trascorrere sotto l'ombrellone o in casa, comunque in villeggiatura e purtroppo distante da qualsiasi mezzo "hi-tech", indi per cui necessito di consigli per rendere quantomeno piacevoli le mie giornate, sono sicuro che uscirà qualche perla interessante..

Vorrei che me li consigliaste suddivisi per categoria.. e se permettete un ulteriore nota, gradirei libri recenti. I grandi classici vanno benissimo, ma credo di averne letta gran parte.. Inoltre vorrei vedere un pò cosa offre il panorama letterario contemporaneo..

Un buon Fantasy? Escluderei Terry Brooks di cui ho letto tutto, e anche Richard Martin ed in generale quei fantasy suddivisi in 20romanzi contorti, ne voglio uno il cui intrattenimento sia d'impatto immediato diciamo..

Libri di Auto-aiuto; sinceramente non sono molto addentro al genere, ho sempre pensato che fossero un mucchio di vaccate inutili nella sfera pratica della vita quotidiana, eppure sarei ben lieto se qualcuno potesse consigliarmi qualcosa che secondo la sua esperienza ha avuto conseguenze positive, chissà. Magari aiuta.
+++ Quest ultima categoria mi interessa particolarmente; tema principale l'ovviamente strasupermegaipergiàtrattata autostima.

Weird; già, d'altronde sono un tipo strano, libri particolari che trattino tematiche(fantasy,fantascientifiche,attualità, horror[TUTTO]) "strane", "inconsuete", "weird" per l'appunto. Non mi viene in mente nessun autore da sottoporvi come esempio di ciò che sto cercando.. Facciamo così che ne dite, pensate a quando leggeste un libro e pensaste "Ma che cazz.." (ovviamente con accezione positiva), probabilmente quel libro è cìò che sto cercando.

Saggistica; qui, ahimè riconosco una notevole ignoranza, mi interessa in modo particolare ciò che và dal paranormale alla spiritualità, perchè no; passando per l'occulto magari.

Fantascienza: questo è un genere letterario che non ha mai attirato la mia attenzione, ho sempre trovato astronavi e navicelle piuttosto noiose, così come l'inflazionato tema del viaggio nel tempo.. Brrr.. che tedio.
Un esponente di questo genere che sia "breve" e magari capace di convertire un profano come me?


E.. qualsiasi altra cosa riteniate degna di interesse !


Ovviamente non voglio un libro per ogni categoria citata, vedete se leggendomi vi balza in mente qualche titolo, e in tal caso fatemi sapere!

Credo che possa essere un topic piacevole per chiunque ami leggere, probabilmente non sarò l'unico a trarre vantaggio dai vostri consigli, potrebbe addirittura tramutarsi in un topic di "richiesta-consiglio" per tutti gli utenti..

Vi saluto.

Ultima modifica di Padawan; 14-07-2012 a 21:41.
Vecchio 15-07-2012, 13:36   #2
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Vale93 Visualizza il messaggio
Un buon Fantasy? Escluderei Terry Brooks di cui ho letto tutto, e anche Richard Martin ed in generale quei fantasy suddivisi in 20romanzi contorti, ne voglio uno il cui intrattenimento sia d'impatto immediato diciamo..
Il Signore degli Anelli di J.R.R. Tolkien oppure Dracula di Bram Stocker, anche se quest'ultimo è un romanzo gotico

Quote:
Originariamente inviata da Vale93 Visualizza il messaggio
Libri di Auto-aiuto; sinceramente non sono molto addentro al genere, ho sempre pensato che fossero un mucchio di vaccate inutili nella sfera pratica della vita quotidiana, eppure sarei ben lieto se qualcuno potesse consigliarmi qualcosa che secondo la sua esperienza ha avuto conseguenze positive, chissà. Magari aiuta.
+++ Quest ultima categoria mi interessa particolarmente; tema principale l'ovviamente strasupermegaipergiàtrattata autostima.
Non so quanto possano aiutarti, ma a me Il giovane Holden di Salinger e L'Alchimista di Paulo Coelho mi hanno veramente aiutato. Se questi titoli non dovessero convincerti, ti consiglio L'insostenibile leggerezza dell'essere di Milan Kundera, un libro che tutti dovrebbero leggere

Quote:
Originariamente inviata da Vale93 Visualizza il messaggio
Weird; già, d'altronde sono un tipo strano, libri particolari che trattino tematiche(fantasy,fantascientifiche,attualità, horror[TUTTO]) "strane", "inconsuete", "weird" per l'appunto. Non mi viene in mente nessun autore da sottoporvi come esempio di ciò che sto cercando.. Facciamo così che ne dite, pensate a quando leggeste un libro e pensaste "Ma che cazz.." (ovviamente con accezione positiva), probabilmente quel libro è cìò che sto cercando.
Rovine di Scot Smith e Lo strano caso del Dottor Jeckyll e del signor Hyde di Stevenson

Quote:
Originariamente inviata da Vale93 Visualizza il messaggio
Saggistica; qui, ahimè riconosco una notevole ignoranza, mi interessa in modo particolare ciò che và dal paranormale alla spiritualità, perchè no; passando per l'occulto magari.
L'origine della specie di Darwin
Ti consiglio, a proposito di saggistica, Il contratto sociale di Rousseau e Rivoluzione di Jack London

Quote:
Originariamente inviata da Vale93 Visualizza il messaggio
Fantascienza: questo è un genere letterario che non ha mai attirato la mia attenzione, ho sempre trovato astronavi e navicelle piuttosto noiose, così come l'inflazionato tema del viaggio nel tempo.. Brrr.. che tedio.
Un esponente di questo genere che sia "breve" e magari capace di convertire un profano come me?
Il tallone di ferro di Jack London, 1984 di Orwell e La fattoria degli animali di Orwell


Quote:
Originariamente inviata da Vale93 Visualizza il messaggio
E.. qualsiasi altra cosa riteniate degna di interesse !
leggi anche un po' di teatro: Macbeth e Amleto di Shakespeare e L'importanza di chiamarsi Ernesto di Oscar Wilde, letture piacevoli per l'estate
Vecchio 15-07-2012, 14:44   #3
Intermedio
L'avatar di Qin Shi Huang
 

Quote:
Originariamente inviata da Vale93 Visualizza il messaggio
Un buon Fantasy? Escluderei Terry Brooks di cui ho letto tutto, e anche Richard Martin ed in generale quei fantasy suddivisi in 20romanzi contorti, ne voglio uno il cui intrattenimento sia d'impatto immediato diciamo..
The Witcher di Sapkowski è una buona saga, soprattutto se riesci a leggerla in traduzione inglese.

Quote:
Originariamente inviata da Vale93 Visualizza il messaggio
Libri di Auto-aiuto; sinceramente non sono molto addentro al genere, ho sempre pensato che fossero un mucchio di vaccate inutili nella sfera pratica della vita quotidiana, eppure sarei ben lieto se qualcuno potesse consigliarmi qualcosa che secondo la sua esperienza ha avuto conseguenze positive, chissà. Magari aiuta.
+++ Quest ultima categoria mi interessa particolarmente; tema principale l'ovviamente strasupermegaipergiàtrattata autostima.
Passo.

Quote:
Originariamente inviata da Vale93 Visualizza il messaggio
Weird; già, d'altronde sono un tipo strano, libri particolari che trattino tematiche(fantasy,fantascientifiche,attualità, horror[TUTTO]) "strane", "inconsuete", "weird" per l'appunto. Non mi viene in mente nessun autore da sottoporvi come esempio di ciò che sto cercando.. Facciamo così che ne dite, pensate a quando leggeste un libro e pensaste "Ma che cazz.." (ovviamente con accezione positiva), probabilmente quel libro è cìò che sto cercando.
China Mieville. Perdido Street Station, magari.

Quote:
Originariamente inviata da Vale93 Visualizza il messaggio
Saggistica; qui, ahimè riconosco una notevole ignoranza, mi interessa in modo particolare ciò che và dal paranormale alla spiritualità, perchè no; passando per l'occulto magari.
Se ti interessa il paranormale in termini scientifici, Entangled Minds, Dean Radin. Se si tratta di occultismo, Magick di Crowley è un buon inizio.

Quote:
Originariamente inviata da Vale93 Visualizza il messaggio
Fantascienza: questo è un genere letterario che non ha mai attirato la mia attenzione, ho sempre trovato astronavi e navicelle piuttosto noiose, così come l'inflazionato tema del viaggio nel tempo.. Brrr.. che tedio.
Un esponente di questo genere che sia "breve" e magari capace di convertire un profano come me?
Un cantico per Leibowitz è un post-apocalittico, dovrebbe interessarti se ti annoiano le navi spaziali e gli imperi galattici.
Vecchio 15-07-2012, 15:01   #4
Avanzato
 

Quote:
Il Signore degli Anelli[/I] di J.R.R. Tolkien oppure Dracula di Bram Stocker, anche se quest'ultimo è un romanzo gotico
Ehilà Rainy, un pò ci contavo su una tua risposta ho già messo in download Dracula, Tolkien invece mi annoia, non mi piace il suo stile così esageratamente descrittivo

Quote:
Non so quanto possano aiutarti, ma a me Il giovane Holden di Salinger e L'Alchimista di Paulo Coelho mi hanno veramente aiutato. Se questi titoli non dovessero convincerti, ti consiglio L'insostenibile leggerezza dell'essere di Milan Kundera, un libro che tutti dovrebbero leggere
L'Alchimista! Ce l'ho già da qualche parte! Ti farò sapere che ne penso dopo averlo letto, e anche "L'insostenibile leggerezza dell'essere". Quale dei due ti è piaciuto di più?

Quote:
Rovine di Scot Smith e Lo strano caso del Dottor Jeckyll e del signor Hyde di Stevenson
Di "Rovine" ho letto la trama, sembra molto interessante, mi ha preso subito
Dr Jeckyll invece "ce l'ho"

Quote:
L'origine della specie di Darwin
Ti consiglio, a proposito di saggistica, Il contratto sociale di Rousseau e Rivoluzione di Jack London
Darwin l'ho studiato già approfonditamente, e London mi sembra troppo impegnativo per la leggerezza di una lettura in spiaggia

Quote:
Il tallone di ferro di Jack London, 1984 di Orwell e La fattoria degli animali di Orwell
Orwell, lo conosco di fama, ho sempre rimandato la lettura sia di 1984 che della Fattoria, rimedierò partendo da quest'ultimo!

Quote:
leggi anche un po' di teatro: Macbeth e Amleto di Shakespeare e L'importanza di chiamarsi Ernesto di Oscar Wilde, letture piacevoli per l'estate
In realtà il teatro non mi interessa, forse solo qualcosina di Pirandello, ma di Luigi ho letto già quasi tutto

Grazie dei consigli!

Bella!
Vecchio 15-07-2012, 15:08   #5
Avanzato
 

Quote:
The Witcher di Sapkowski è una buona saga, soprattutto se riesci a leggerla in traduzione inglese.
Ottimo, vedo anche che è pubblicato dalla casa editrice Nord, che mi è sempre piaciuta molto assieme a TEA, visto che hai pensato di farmelo notare lo leggerò in inglese, preferisco sempre la lingua originale quando possibile


Quote:
China Mieville. Perdido Street Station, magari.
Sembra allucinante al punto giusto! Centro!

Quote:
Se ti interessa il paranormale in termini scientifici, Entangled Minds, Dean Radin. Se si tratta di occultismo, Magick di Crowley è un buon inizio.
Entangled Minds mi intriga molto, voglio proprio vedere a che punto siamo con il contrasto scienza-paranormale ! Che siano stati fatti progressi?

Quote:
Un cantico per Leibowitz è un post-apocalittico, dovrebbe interessarti se ti annoiano le navi spaziali e gli imperi galattici.
Belli i post-apocalittici, ottimi consigli, grazie mille Qin
Vecchio 15-07-2012, 15:20   #6
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Vale93 Visualizza il messaggio
Ehilà Rainy, un pò ci contavo su una tua risposta ho già messo in download Dracula, Tolkien invece mi annoia, non mi piace il suo stile così esageratamente descrittivo
moderazione, attenzione: occorre un ban immediato per l'utente Vale93
Dracula è un buon libro, a me è piaciuto molto

Quote:
Originariamente inviata da Vale93 Visualizza il messaggio
L'Alchimista! Ce l'ho già da qualche parte! Ti farò sapere che ne penso dopo averlo letto, e anche "L'insostenibile leggerezza dell'essere". Quale dei due ti è piaciuto di più?
sono due libri abbastanza diversi. A me è piaciuto il libro di Kundera per la sua profondità, ma mi riconosco nel Santiago creato da Coelho.
Un sognatore ad occhi aperti

Quote:
Originariamente inviata da Vale93 Visualizza il messaggio
Di "Rovine" ho letto la trama, sembra molto interessante, mi ha preso subito
Dr Jeckyll invece "ce l'ho"
da Rovine è stato tratto anche un film. Ti consiglio anche From Hell, un fumetto di Alan Moore (se puoi guardati anche il film tratto, con Johnny Depp)

Quote:
Originariamente inviata da Vale93 Visualizza il messaggio
Darwin l'ho studiato già approfonditamente, e London mi sembra troppo impegnativo per la leggerezza di una lettura in spiaggia
pardon
Potresti puntare su Saviano: Gomorra o Vieni via con me

Quote:
Originariamente inviata da Vale93 Visualizza il messaggio
Orwell, lo conosco di fama, ho sempre rimandato la lettura sia di 1984 che della Fattoria, rimedierò partendo da quest'ultimo!
anche Il tallone di ferro è un buon libro, non dimenticarlo
Vecchio 15-07-2012, 15:21   #7
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Vale93 Visualizza il messaggio
Belli i post-apocalittici, ottimi consigli, grazie mille Qin
se ti piacciono i post-apocalittici, allora La strada di McCarthy è d'obbligo
Vecchio 15-07-2012, 15:51   #8
Banned
 

gomorra è un romanzo, mi raccomando
Vecchio 15-07-2012, 15:53   #9
Intermedio
L'avatar di Qin Shi Huang
 

Quote:
Originariamente inviata da Vale93 Visualizza il messaggio
Ottimo, vedo anche che è pubblicato dalla casa editrice Nord, che mi è sempre piaciuta molto assieme a TEA, visto che hai pensato di farmelo notare lo leggerò in inglese, preferisco sempre la lingua originale quando possibile
l'originale è polacco, ma la traduzione inglese è comunque migliore di quella italiana - come per tutti i fantasy, d'altra parte.


Quote:
Originariamente inviata da Vale93 Visualizza il messaggio
Entangled Minds mi intriga molto, voglio proprio vedere a che punto siamo con il contrasto scienza-paranormale ! Che siano stati fatti progressi?
Qualcuno, sì.


Quote:
Originariamente inviata da Vale93 Visualizza il messaggio
Belli i post-apocalittici, ottimi consigli, grazie mille Qin
Dovere.
Vecchio 15-07-2012, 16:21   #10
Banned
 

in Polonia hanno creato anche una serie tv su The Witcher.
In Italia andiamo avanti con I Cesaroni, Distretto di Polizia...
Vecchio 15-07-2012, 17:15   #11
Intermedio
L'avatar di Qin Shi Huang
 

Quote:
Originariamente inviata da rainy Visualizza il messaggio
in Polonia hanno creato anche una serie tv su The Witcher.
In Italia andiamo avanti con I Cesaroni, Distretto di Polizia...
In Italia la TV la guardano solo gli ultrasessantenni. Almeno, mi auguro sia così.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Consigli per gli acquisti?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
acquisti compulsivi mariobross SocioFobia Forum Generale 8 19-08-2010 22:31
Consigli per gli acquisti paccello Amore e Amicizia 35 29-07-2009 21:15
Consigli per gli acquisti solo85 Off Topic Generale 4 23-07-2008 16:12
Consigli per gli acquisti natalizi Fear Off Topic Generale 1 05-12-2007 20:39
Consigli per gli acquisti Eutimil Off Topic Generale 2 17-06-2005 14:26



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 14:22.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2