FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Rossore-Eritrofobia Forum
Rispondi
 
Vecchio 13-05-2014, 18:57   #1
Principiante
 

ciao amici di rossori.... mi sono già presentata, comunque sono una ragazza che arrossisce di continuo. Io non so più che fare..
qualcuno di voi ne è uscito?
avete seguito qualche terapia?
usate qualche cosmetico che riduce il rossore?

qualsiasi consiglio è ben accetto

Vecchio 13-05-2014, 19:09   #2
Banned
 

Non mi capita spesso, solo in determinate situazioni, quelle che cerco di evitare come la peste. L'ultima volta qualche settimana fa, entro in un'erboristeria per comprare una tisana, la commessa mi chiede due informazioni e io
Non solo divento rossa, inizio anche a sudare.
Per ora soluzioni pratiche e atossiche, nessuna
Vecchio 13-05-2014, 19:21   #3
Avanzato
L'avatar di dado95
 

Io arrossisco di continuo,quando sono al centro dell'attenzione,anche con persone che conosco,arrossisco...senza parlare degli sconosciuti,che divento proprio paonazzo...comunque unico consiglio che posso dare,anche se non é proprio un consiglio...é quello che faccio io...cerco di abbassare lo sguardo oppure trovare una scusa per tenere le mani occupate(rispondere un messaggio,aggiustare la cintura....) oppure mi focalizzo su un particolare di uno degli interlocutori cosicché mi concentro su quel punto e non penso ad arrrossireperò divento rosso lo stesso
Vecchio 13-05-2014, 20:05   #4
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da peperoncino Visualizza il messaggio
ciao amici di rossori.... mi sono già presentata, comunque sono una ragazza che arrossisce di continuo. Io non so più che fare..
qualcuno di voi ne è uscito?
avete seguito qualche terapia?
usate qualche cosmetico che riduce il rossore?

qualsiasi consiglio è ben accetto

un ragazzo che veniva a scuola con me aveva il tuo stesso problema e tutti lo prendevano per il culo, poi lo ha risolto e non arrossiva più! ma non saprei dirti che tipo di cura ha fatto, comunque un sistema c'è...
Vecchio 13-05-2014, 20:19   #5
Banned
 

A me pure capita solo in certe situazioni ed è veramente molto fastidioso ma non saprei sinceramente cosa consigliarti di fare
Vecchio 13-05-2014, 20:32   #6
Banned
 

Io arrossisco ma non in faccia ben si sul petto, proprio sotto il collo (cioè mi vengono delle chiazze rosse sul petto) e quando succede la gente mi guarda strana. L'altro giorno ero in un negozio di abbigliamento e notavo che la gente mi guardava, poi sono andata alla cassa e la commessa mi fa "ti senti bene? Sei tutta rossa sul petto." Per me è più facile nascondere questa cosa perchè posso mettere maglie accollate, credo che in faccia sia più brutto, comunque non so come potresti risolvere il problema, potresti parlarne con uno psicologo, i medici non so qunto potrebbero esserti d'aiuto, uno psicologo potrebbe aiutarti a riuscire a controllare questo problema, visto che credo parta tutto dalla mente.

Ultima modifica di Stefania90; 13-05-2014 a 20:34.
Vecchio 13-05-2014, 20:34   #7
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Stefania90 Visualizza il messaggio
Io arrossisco ma non in faccia ben si sul petto, proprio sotto il collo e quando succede la gente mi guarda strana. L'altro giorno ero in un negozio di abbigliamento e notavo che la gente mi guardava, poi sono andata alla cassa e la commessa mi fa "ti senti bene? Sei tutta rossa sul petto." Per me è più facile nascondere questa cosa perchè posso mettere maglie accollate, credo che in faccia sia più brutto, comunque non so come potresti risolvere il problema, potresti parlarne con uno psicologo, i medici non so qunto potrebbero esserti d'aiuto, uno psicologo potrebbe aiutarti a riuscire a controllare questo problema, visto che credo parta tutto dalla mente.
anche secondo me è un fatto psicologico, come la maggior parte delle cose dopotutto...
Vecchio 13-05-2014, 21:14   #8
Esperto
L'avatar di The_Sleeper
 

Quando ero piccolo e per tutta la prima parte dell'adolescenza arrossivo spesso e volentieri quando mi si facevano complimenti o ero messo " sotto al riflettore".
Nulla di esagerato ma era comunque evidente la mia timidezza.
Poi con il passare degli anni e - principalmente penso - un cambio di carattere e forma mentis la maggiore sicurezza e " freddezza" mi hanno portato spontaneamente ad una situazione nella norma. Attualmente arrossisco solo se una ragazza che mi piace mi fa complimenti o mi rivolge attenzioni in modo " inaspettato".

Nel tuo caso dovresti anche verificare quanto " forti " sono questi arrossamenti e se sono associati ad una forte timidezza. Arrossire un pò è normale per le persone timide o comunque riservate e non ci vedo nulla di male, anzi in una ragazza è anche "tenera" come cosa
Vecchio 13-05-2014, 22:04   #9
Banned
 

Io non arossisco, però qualche giorno fa una soloamica ha cercato di abbracciarmi con affetto e mi ha detto che in quel momento sono diventato rigido come un bastone. Se non altro prima non riuscivo nemmeno ad abbracciare io le persone, ora ci riesco ma ho ancora qualche difficoltà ad essere abbracciato. Cosa posso fare?

Per quanto riguarda l'arrossire non saprei cosa consigliare, forse qualche corso di yoga che insegna a controllare meglio il proprio respiro e quindi a essere più in contatto con il proprio corpo....

Ultima modifica di Wolferstein; 13-05-2014 a 22:09.
Vecchio 13-05-2014, 22:06   #10
Principiante
 

grazie a tutti per avermi risposto, parlare con qualcuno che mi capisce è fantastico. Io arrossisco sia con chi conosco che con chi non conosco, specialmente in posti luminosi, ad es. sotto luci artificiali. Invece in posti bui mi capita di meno perchè so che si vedrebbe di meno e, di conseguenza, arrossisco di meno.

é un problema che mi porto dietro da sempre, sono stata sempre "la timida " della classe, ma io non mi sento affatto timida.... lo so che è difficile da capire, ma la mia vergogna sta nel fatto di arrossire! cioè io mi vergogno nel momento in cui arrossisco e non perchè faccio o dico una determinata cosa! io se non avessi questo problema, potrei tranquillamente parlare in pubblico o affrontare tutte le varie situazioni! perchè vergognarsi? è tanto bello VIVERE LA VITA in pieno!! ma purtroppo io so che arrossirò e quindi mi precludo tutto....
evito le cene, non riesco a stare a tavola, non riesco a chiacchierare con qualcuno perchè se mi guarda molto (anche se parla lui/lei) io mi sento osservata, se incontro qualcuno in giro arrossisco.... insomma mi sbatterei la testa al muro!

è tutto un circolo vizioso, più mi capita di arrossire e più arrossisco...
invece se per un periodo riesco a controllarmi un pochino di più allora mi sento leggermente più sicura, ma poco.

i miei rossori si diffondono su tutto il viso e sul petto, uniformemente e intensamente.

Sono andata da due psicologi ma non ho risolto proprio nulla! uno di loro nemmeno conosceva l'eritrofobia e l'altro non è riuscito in poche sedute ad aiutarmi. Però nel secondo caso mi rendo conto di essere stata anche io a non liberarmi pienamente di tutte le mie paure, è stato un po' difficile confidarmi....
A parte il mio ragazzo, non ne ho parlato con nessuno.... non ce la faccio, non riesco proprio.... Vorrei parlare con i miei genitori manon riesco... Per fortuna il mio ragazzo mi aiuta sempre e sono felicissima per questo

Io le maglie a collo alto le odio perchè mi viene caldo e mi sento soffocare, però se il problema fosse solo sul collo le metterei di certo anche io!

ragazzi è una cosa orribile, Sickle mi dispiace tanto per il tuo compagno deriso a scuola...come lo capisco.

Dado95 anche io ho sempre qualcosa in mano, il cellulare, un fazzoletto ecc... e cerco continuamente qulcosa su cui puntare l'attenzione se dovessi arrossire. Immagina lo stato di ansia che mi porto addosso!

Anche io sudo molto quando arrossisco, ma quello è un problema secondario, non gli do molto peso!

scusate se mi sono dilungata cosi tanto
Vecchio 13-05-2014, 22:10   #11
Principiante
 

non saprei perchè sei diventato rigido, ma solo dal fatto che prima era anche peggio direi che un progresso l'hai fatto. Forse odi il contatto fisico?
Vecchio 13-05-2014, 22:12   #12
Esperto
L'avatar di muttley
 

Non ho questo problema, però mi è piaciuto molto il titolo di questo topic: confrontarsi e aiutarsi a vicenda è il motivo che mi spinse ad iscrivermi a questo forum, però noto che per diversi utenti la motivazione principale sembra essere lo sfogo fine a se stesso
Vecchio 13-05-2014, 22:36   #13
Principiante
 

grazie muttley, sarebbe inutile sfogarmi solo per i miei problemi....è utile invece confrontarsi per vedere di trovare insieme una soluzione ! e poi aiutare gli altri mi fa stare bene
Vecchio 13-05-2014, 22:47   #14
Esperto
L'avatar di Clend
 

Ma arrossisci principalmente per la paura di arrossire? Secondo me bisognerebbe lavorare su questo comportamento abbastanza disfunzionale e che si auto-alimenta (senza offesa eh, pure io purtroppo ne ho) e quindi ti consiglierei di continuare con lo psicologo. O cambiarlo
Vecchio 13-05-2014, 22:50   #15
Principiante
 

bravissimo clend, è una cosa che si autoalimenta, ma è difficile venirne fuori perchè non riesco a controllarlo! è una cosa fisica legata ad una psicologica. Non posso andare da uno psicologo perchè non posso pagare al momento... mi sa che devo temporeggiare un bel po.
Vecchio 13-05-2014, 23:03   #16
Esperto
L'avatar di Clend
 

Capisco, beh prova allora da sola a fare qualche passettino, magari affrontando più volte la situazione dell'arrossamento. Anche se deve essere sicuramente molto difficile imporsi questo. Forse un'ottima cosa sarebbe parlare ad altri, oltre al tuo ragazzo, di questo problema.
Vecchio 13-05-2014, 23:09   #17
Principiante
 

si qualche passetto lo potrei fare, o provarci almeno, ma ho tanta paura di non riuscire e di peggiorare. Per confidarmi con altri uhmmm... lo vedo molto difficile ora!! ma non escludo niente per il futuro.
Vecchio 14-05-2014, 13:57   #18
Avanzato
L'avatar di Passiflora
 

Proprio ieri mi sono imbattuta in un articolo che dava un suggerimento inaspettato ma a mio parere utile, e mi sono resa conto che negli anni senza saperlo l'avevo seguito, e funzionava...
Il consiglio e' il seguente: tieni presente che la vita e le sue esperienze non sono un tutt'uno, ma sono come un'arancia divisa a spicchi.
Se proprio non riesci a gestirne uno, puoi lasciarlo da parte e dedicarti agli altri, dove invece hai piu' successo.
Questo non e' accettare la sconfitta, bensi' lasciare che questo nemico oggi tanto piu' forte di te si possa sfogare...in attesa del momento giusto per sferrargli il colpo del ko.
Tradotto: rafforza la tua autostima su altri fronti, in modo da far si' di essere piu' preparata al prossimo incontro con il tuo problema di oggi.
E poi, non pensandoci piu' per un po', resetti il ciclo di paure che si autoalimentano.

Oppure, so che molti psicologi consigliano di rivivere, rievocandola, l'esperienza che ha scatenato la crisi nella tranquillita' e nell'intimita' della propria stanza, da soli, ogni giorno per almeno mezz'ora.
Si tratta di lasciar fluire quei sentimenti fuori controllo, in modo da allenarsi a sentirsene pervasi, e quindi depotenziarli poco a poco. Perche' quando ricapiteranno, in pubblico, riusciremo ad esserne meno sopraffatti.

Che ne pensi, potrebbe esserti d'aiuto adottare una di queste strategie ?
Cmq, il problema e' nella mente, non e' fisico.

Io sudo e ho le mani ghiacciate, il rossore no.
Molto raramente pero' questo problema e' stato per me davvero debilitante, e penso sia stato proprio grazie al fatto che non ho mai cercato di fare resistenza e ci ho lavorato su rafforzando la fiducia nelle mie capacita'...
Certo...so che non e' una passeggiata !
In bocca al lupo !

Ultima modifica di Passiflora; 14-05-2014 a 14:04.
Vecchio 14-05-2014, 20:05   #19
Principiante
 

ciao passiflora, grazie per i consigli, proverò a rifletterci un po su, anche se non saprei da quale spicchio iniziare dici che dovrei dedicarmi in particolar modo ad una certa cosa per non pensare molto al mio problema? se è cosi, ci provo ogni giorno dedicandomi allo studio, però nonostante ciò non dimentico mai il mio problema.
ViolaStella ciao! mi capisci bene allora... anche io ultimamente sto usando la CC cream nude di l'oreal, è un tubetto con una crema verde che a contatto con la pelle diventa un fondotinta. Penso riduca un po i rossori perchè ha proprio questa funzione, ma non ho potuto sperimentare quanto li riduca perchè non ho mai avuto modo di specchiarmi quando arrossisco. In ogni caso non farà miracoli....
so anche che è buono il correttore dermablend di vichy, ma ho sbagliato e l'ho preso troppo chiaro! quindi se lo metto sembro un fantasma! dovrei provarlo più scuro.
Vecchio 14-05-2014, 21:42   #20
Principiante
 

mi puoi dire con precisione come si chiama questa crema?
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a confrontiamoci e consigliamoci a vicenda
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Ennesima vicenda che alimenta la mia convinzione sulla mia singletudine perenne! Realista Amore e Amicizia 40 14-08-2009 19:53
Riusciamo a sgamarci a vicenda? Conx SocioFobia Forum Generale 5 09-05-2008 22:49



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 02:41.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2