FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Gruppi di auto aiuto
Rispondi
 
Vecchio 21-10-2017, 14:26   #1
Principiante
 

Come molti qua per via di varie problematiche sono stato un late entry level nel lavoro e adesso combatto ogni giorno contro le limitazioni per accedere a varie forme di contratto che mi rendono antieconomico e mi negano ogni diritto e speranza.Ho avuto diversi problemi in passato e finalmente quando ho iniziato a vedere la luce mi sono accorto di essere un reietto, anzi un vero perseguitato.

Tra i vari contratti che limitano l'accesso al mondo del lavoro ci sono

-il limite dei 29 anni per i contratti di apprendistato
attualmente propogabile per chi ha maturato il naspi, ma NON per gli inoccupati

-la concorrenza sleale nei tirocini di chi è dentro Garanzia Giovani

- i nuovi incentivi del governo Gentiloni sulla decontribuzione del 50% a 34 anni


Trovo molto odioso, illogico e inumano impedire di accedere al mercato del lavoro a chi ha avuto solo la disgrazia dalla vita di aver avuto varie problematiche e dover scontare delle colpe, la cui accusa non è logica perchè non solo non ammette prova contraria nella sua presunzione, ma sovverte l'onere della prova a carico di chi lancia questa accusa.

Per cui vorrei creare un gruppo di persone che subiscono questa discriminazione per appellarsi a una corte europea, la corte di strasburgo o la corte di giustizia europea per difendere sacrosanti diritti costituzionali.

Ricordo che discriminare per l'età , quindi per condizione personale va contro la Costituzione italiana (non a caso nei concorsi pubblici hanno dovuto abolire i limiti di età per questa ragione) , va contro la carta dei diritti umani e la carta di Lisbona (o Costituzione europea)

che stabilisce

Articolo 21

Non discriminazione

1. È vietata qualsiasi forma di discriminazione fondata, in particolare, sul sesso, la razza, il colore della pelle o l'origine etnica o sociale, le caratteristiche genetiche, la lingua, la religione o le convinzioni personali, le opinioni politiche o di qualsiasi altra natura, l'appartenenza ad una minoranza nazionale, il patrimonio, la nascita, la disabilità, l'età o l'orientamento sessuale.


Se creiamo un gruppo per dividerci le spese legali vinciamo di sicuro. Chi mi aiuta?
Vecchio 22-10-2017, 09:15   #2
Avanzato
 

E hai dimenticato il limite di età per i contratti a chiamata. Io però reputo paradossale che uno che magari ha lavorato 10 anni nel settore informatico a tempo determinato con contratti di 6-9 mesi alla volta a 34 anni senza discriminazioni di età possa accedere ad un contratto di quel tipo, se hai esperienza che apprendistato è?
Vecchio 22-10-2017, 09:55   #3
Esperto
L'avatar di Demiurgo
 

Sono d'accordo, è un sistema penalizzante per chi ha superato una certa soglia d'età.
Vecchio 22-10-2017, 10:26   #4
Banned
 

Da un lato potresti anche aver ragione, ma il limite di età per l apprendistato serve ad impedire che si assuma con quella formula all’infinito!

Non credere che per chi ha meno di 29 anni sia un bene. Una volta arrivati a quell’età si viene lasciati a casa con buona pace di ciò che si è appreso

Andrebbero messe delle limitazioni molto più grosse per le aziende che assumono con quei contratti
Vecchio 22-10-2017, 12:33   #5
Principiante
 

Si è vero ho dimenticato il contratto a chiamata che ha sostituito i voucher a 24 anni mi pare.

Beh capisco che chi è giovane non voglia essere sotto contratto sottopagato a vita, ma basterebbe creare una legge che vieti assunzioni consecutive con tale contratto, è facile e logico. Ad esempio "nessuno può essere assunto con un contratto di apprendistato dopo averne beneficiato per almeno 4 anni."


Non togliere ogni speranza al di fuori della logica a chi ha iniziato tardi! E' semplicemente inumano!!

Chi ci sta ad aiutarmi nella mia battaglia lo dica espressamente.

Ultima modifica di Cioran; 22-10-2017 a 12:39.
Vecchio 22-10-2017, 12:59   #6
Esperto
 

Be' ma perche' hanno proprio per scopo l'agevolazione dei giovani al mondo del lavoro, visto che comunque la disoccupazione giovanile e' alta... dubito si potrebbe vincere una class action.
Se dati alla mano si dimostra invece che la categoria con piu' disoccupati e' chesso' quella 35-40 avrebbe senso chiedere politiche anzitutto per loro.
Per chi come singolo rimane indietro restano almeno formalmente quelle cose per persone svantaggiate (es. tramite assistenti sociali), poi bisogna anche vedere perché si resta indietro.

Ultima modifica di ila82; 22-10-2017 a 13:03.
Vecchio 22-10-2017, 13:16   #7
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da ila82 Visualizza il messaggio
Be' ma perche' hanno proprio per scopo l'agevolazione dei giovani al mondo del lavoro, visto che comunque la disoccupazione giovanile e' alta... dubito si potrebbe vincere una class action.
per i concorsi pubblici hanno dovuto abolirla perchè incostituzionale, si vincerebbe eccome

Quote:
Se dati alla mano si dimostra invece che la categoria con piu' disoccupati e' chesso' quella 35-40 avrebbe senso chiedere politiche anzitutto per loro.
non è questione di numeri la disperazione di un 36 enne non vale meno della disperazione di un 20enne

Quote:
Per chi come singolo rimane indietro restano almeno formalmente quelle cose per persone svantaggiate (es. tramite assistenti sociali),
non rimane niente purtroppo, nè sussidi, nè speranza

Quote:
poi bisogna anche vedere perché si resta indietro.
la legge non ammette prova contraria in questa presunzione di colpevolezza, ci sono tanti che hanno voluto problemi, e pensavo che in questo forum lo si potesse capire agevolmente
Vecchio 22-10-2017, 13:31   #8
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da semper_fidelis Visualizza il messaggio
La butto lì.

Invece che farsi assumere, avviare un'attività propria è davvero così impossibile? Magari anche con qualche finanziamento.
I finanziamenti pubblici sono anch'essi rivolti solo ai giovani. Per avviare un'attività da zero bisognerebbe avere una famiglia che ti aiuta.Ma purtroppo non è sempre così.Inoltre sarebbe logico fare un po' di gavetta nel settore dove si vorrebbe operare per acquisire il know-how, ma anche qui i contratti di stage e tirocinio per farlo sono o proibiti totalmente o disincentivati per età.
Ringraziamenti da
choppy (22-10-2017)
Vecchio 22-10-2017, 13:54   #9
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da semper_fidelis Visualizza il messaggio
Non so. Comunque è vero che si tende sempre a scegliere il più giovane. Perché si pensa che ha la mente "più fresca" ed è più facile da formare.
Inoltre chi si presenta a 30 anni con zero esperienze, un datore di lavoro si chiede cosa abbia combinato negli anni. Tanto può essere un caso come il tuo, in cui hai avuto problemi, tanto può essere un fancazzista che non ha combinato nulla e si è laureato in 10 anni.

Anche se è giusto il tuo discorso, se devo mettermi nei panni di un datore di lavoro, posso comprendere perché si tende a scegliere il più giovane.
Ma a me starebbe anche bene se fosse una SCELTA DI MERCATO, a quel punto il late entry level potrebbe giocare la carta di farsi sfruttare e superare i pregiudizi su di lui con l'incentivo economico.

Quello che non è giusto è questa proibizione di STATO.
Come dici tu il late entry level ha già questo enorme problema di superare questo pregiudizio, che non è poco, perchè accanirisi su di lui ulteriormente?

Poi quello che dici su chi ha avuto problemi e il fancazzista ha senso, ma purtroppo il sistema non permette di dimostrare di aver cercato lavoro perchè dopo la privatizzazione delle agenzie interinali queste non possono monitorare questa disponibilità e ai centri dell'impiego hanno pure abolito l'iscrizione.
Inoltre per discernere tra chi abbia avuto problemi e chi invece abbia perso tempo non c'è modo di dimostrarlo. Cosa poi assurda perchè in tutti i sistemi giuridici chi lancia un'accusa (in questo caso di fancazzismo) ha l'onere della prova di dimostralo. Qui non solo si inverte questa logica, ma non si da nemmeno modo di difendersi al malcapitato!
Vecchio 22-10-2017, 13:54   #10
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da semper_fidelis Visualizza il messaggio
Tanto può essere un caso come il tuo, in cui hai avuto problemi, tanto può essere un fancazzista che non ha combinato nulla e si è laureato in 10 anni.
Anche perché di solito i problemi non persistono per oltre dieci anni per poi magicamente sparire senza lasciare traccia e lasciandoti al pari con gli altri e un datore di lavoro puo' avere umanamente tutta la compassione del caso ma preferisce una persona almeno all' apparenza senza problemi.
Il tuo quesito credo dovrebbe piu' vertere su "esistono adeguate tutele per persone con problemi psichici (o di altro tipo), perché non restino emarginate, riescano a (re)inserirsi nella societa' ecc.?"

Ultima modifica di ila82; 22-10-2017 a 14:01.
Vecchio 22-10-2017, 14:05   #11
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da ila82 Visualizza il messaggio
Anche perché di solito i problemi non persistono per oltre dieci anni per poi magicamente sparire senza lasciare traccia e lasciandoti al pari con gli altri
Chi l'ha detto?Io ne conosco di situazioni simili.

Quote:
e un datore di lavoro puo' avere umanamente tutta la compassione del caso ma preferisce una persona almeno all' apparenza senza problemi.
Non è una questione di mercato, ma di proibizioni di Stato.

Quote:
Il tuo quesito credo dovrebbe piu' vertere su "esistono adeguate tutele per persone con problemi psichici (o di altro tipo), perché non restino emarginate, riescano a (re)inserirsi nella societa' ecc.?"
E sulle persone che ne sono uscite c'è speranza?
Vecchio 22-10-2017, 14:15   #12
Principiante
 

C'era persino un concorrente del Grande Fratello che ebbe problemi psichici, guarì del tutto e partecipò e addirittura vinse.

https://www.ok-salute.it/benessere/i...schizofrenico/

In logica basta 1 solo caso per falsificare una presunzione assoluta.
Vecchio 22-10-2017, 14:18   #13
Esperto
 

Secondo me bisognerebbe tenere in considerazione, in genere, la fascia che non riesce a trovare lavoro cercandolo, e che non ha possibilità di avere altre tutele perché rientrante in qualche categoria. E in effetti chi ha una certa età e ha lavorato poco o niente rientrerebbe ovviamente in questa condizione. Dopotutto vanno aiutati i datori di lavoro rispetto all'assunzione di tali candidati, non rispetto a quelli che hanno meno difficoltà ad essere presi in considerazione. Chi è relativamente 'vecchio' e ha un curriculum scarso (come me), se non riesce a entrare in qualche categoria protetta è come se fosse invisibile.

Ultima modifica di alien boy; 22-10-2017 a 14:20.
Vecchio 22-10-2017, 22:22   #14
Principiante
 

Altri che ci stiano?
Vecchio 23-10-2017, 01:46   #15
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da semper_fidelis Visualizza il messaggio
Cioran, a mio parere il problema è un po' di tutti.

Ci sono anche tanti giovani che sono tagliati fuori e non riescono a inserirsi. C'è anche gente laureata entro i termini che non trova sbocco. Secondo me il fattore "età" incide fino a un certo punto. In poche parole siamo messi tutti male purtroppo.
Siamo messi tutti male sì e soluzioni alla disoccupazione ce ne sono ad esempio la riduzione dell'orario di lavoro.

Però il giovane può sperare che prima o poi l'assumano. Chi è reso antieconomico non può più sperare perchè in un sistema di mercato rinunciare agli incentivi significa porsi in una condizione non competitiva e soccombere.


Quote:

Per curiosità posso chiederti quanti anni hai?
Ti ho mandato un mp per dirtelo.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a class action contro le discriminazioni per età sul lavoro
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Iniziativa contro il lavoro nei giorni festivi. utopia? Off Topic Generale 81 17-08-2015 14:42
il lavoro che va contro di voi Biomotivato Sondaggi 81 12-09-2014 16:03
Combattere i pregiudizi e le discriminazioni contro gli introversi Savius SocioFobia Forum Generale 15 22-01-2014 16:48
Class action contro la vita LatrinLover Off Topic Generale 5 27-01-2012 22:43



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 19:35.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2