FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 18-11-2020, 16:25   #1
Principiante
L'avatar di callenderboost
 

Ciao a tutti, sono callenderboost.

All'età di 16 anni decisi di iscrivermi al sito, vi raccontai la mia storia e avevo analizzato la mia vita fino a quel momento per cercare di capire cosa fare per cambiare.

Da allora ho finito le superiori, e a Settembre ho iniziato un corso di studi in Computer Science, in un università estera.

Devo dire che in questi 3 anni la situazione è cambiata poco. Parlando di abilità sociali, sono migliorato con i miei coetanei, anche se di poco, perché ci dovevo spendere 5 ore al giorno, 5 giorni giorni alla settimana 9 mesi all'anno.

Devo dire che però una cosa è radicalmente cambiata: la mia prospettiva.
3 anni fa pensavo che il problema fossi io, che per uscirne avrei dovuto lavorare su me stesso 25 ore al giorno e che quando sarei diventato il chad finale, avrei potuto raccontare la storia più pazza di sempre: da sfigato malformato a gigachad.
Oggi, penso che il problema non sono io. Sono già abbastanza come sono, i miei difetti "fisici" mi hanno fatto odiare me stesso in passato ma pian piano li sto accettando. Fanno parte di me, della mia storia. Mi sono reso conto che fottersi la vita per una malattia genetica è da capre.

Sulle conversazioni e amicizie/rapporti sociali.
Ai tempi pensavo al migliorare le mie abilità sociali come a un allenamento di rocky, come a una cosa che avrebbe dovuto consumarmi e mi avrebbe reso più forte.. è per questo che non ho mai iniziato.
Oggi, ho capito che prima di voler migliorarsi in qualcosa, bisogna farsela piacere, bisogna essere dell'umore giusto, entusiasti.. e così pian piano si arriva a volerla. Quando si è entusiasti per qualcosa si è naturalmente amichevoli. Non so ancora come essere entusiasta di socializzare a comando, ma lavorando sul piano emotivo, penso di arrivarci presto.

Ho capito qual'è il vero problema.
Nel mio caso, il fatto è che sto conducendo una vita per cui non sono fatto. Non mi sono evoluto a stare in una stanza senza contatti sociali per 5 anni, non sono fatto per stare fermo su una sedia tutto il tempo. Queste sono cose fisiologiche che riguardano tutti. Poi ho scoperto un'altra cosa: sono capace di essere ambizioso. Se sono dell'umore giusto, e ne ho le possibilità, posso concentrarmi tutto il giorno su un solo progetto, una sola cosa. E pure quest'ultimo aspetto di me stesso non va d'accordo con la mia vita, perché ho troppe distrazioni e mi sono rimasti dei cicli di pensieri negativi che devo eradicare. In più gli atteggiamenti passivi aggressivi dei miei genitori richiedono una grande mole di volontà per non reagire.
Devo cercare di vivere in un modo che mi permetta di avere dei contatti sociali piacevoli, attività fisica costante, e un progetto su cui lavorare e rimanere concentrato per settimane.

a 19 anni, il mio corpo non è cambiato, io non ho una grande passione/hobby che mi renda interessante, non mi vesto alla moda, perché i problemi sono altri. I problemi sono nel come mi vedo io. Nel come mi tratto. Nel cosa mi aspetto da me.

Ultima modifica di callenderboost; 18-11-2020 a 16:32.
Vecchio 18-11-2020, 18:03   #2
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Secondo me comunque con le skills sociali ci si nasce, indubbiamente conta molto il carattere e saperci fare di base, se fino a 20 anni è cambiato poco crescendo difficilmente le cose migliorano significativamente...
Vecchio 18-11-2020, 19:46   #3
Principiante
L'avatar di callenderboost
 

con nessuna skill ci si nasce. non ha senso come frase.

se pensassi come te probabilmente farei prima a suicidarmi.
Vecchio 18-11-2020, 19:47   #4
Intermedio
L'avatar di Eracle
 

Quote:
Originariamente inviata da Ezp97 Visualizza il messaggio
Secondo me comunque con le skills sociali ci si nasce, indubbiamente conta molto il carattere e saperci fare di base, se fino a 20 anni è cambiato poco crescendo difficilmente le cose migliorano significativamente...
Beh io ho 29 anni e sono convinto che si può sempre migliorare, leggendo libri, scrivendo un diario o a qualcuno, ascoltando podcast ecc. e parlando con qualcuno (o magari da soli), alla fine le relazioni sono 99% comunicazione e la comunicazione può essere migliorata, certo più si va avanti con l'età più è difficile migliorare, ma non è impossibile
Vecchio 18-11-2020, 19:50   #5
Principiante
L'avatar di callenderboost
 

sono convinto che le relazioni accadano da sole. quando si è ben disposti
Vecchio 18-11-2020, 19:53   #6
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Quote:
Originariamente inviata da Ezp97 Visualizza il messaggio
Secondo me comunque con le skills sociali ci si nasce, indubbiamente conta molto il carattere e saperci fare di base, se fino a 20 anni è cambiato poco crescendo difficilmente le cose migliorano significativamente...
Penso che tu abbia sostanzialmente ragione. Credo che il "boost" principale sia genetico o comunque abbia una sorta di substrato fisico nelle connessioni neuronali, poi le circostanze esterne possono dirigerlo e modificarlo (in bene o in male) ma non possiamo riprogrammare l'hardware o comunque il nostro comportamento. Saremmo un'altra persona.
Vecchio 18-11-2020, 19:53   #7
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Quote:
Originariamente inviata da callenderboost Visualizza il messaggio
sono convinto che le relazioni accadano da sole. quando si è ben disposti
Verissimo, anch'io la penso così...le relazioni capitano e basta, come quando un piccione all'improvviso ti caga sulla macchina.
Vecchio 18-11-2020, 19:56   #8
Intermedio
L'avatar di Eracle
 

Quote:
Originariamente inviata da callenderboost Visualizza il messaggio
sono convinto che le relazioni accadano da sole. quando si è ben disposti
Secondo me invece le relazioni sono frutto della volontà, non nascono da sole, son d'accordo che bisogna essere ben disposti, ma o qualcuno ti cerca o cerchi qualcuno, dal niente non nasce niente.
Vecchio 18-11-2020, 20:08   #9
Principiante
L'avatar di callenderboost
 

ah be ovvio
Vecchio 18-11-2020, 20:28   #10
Esperto
 

Le relazioni capitano anche a caso, ma guarda caso non capitano, almeno credo che sia così un po' per tutti, a quelli che hanno problemi come i nostri di socializzazione, di incapacità totali sotto il profilo relazionale, di interazione con gli altri, a chi ha fobia, evitamento eccetera eccetera.
Capitano anche in modo naturale ma a gente che comunque non ha particolari turbe o problemi del genere e che comunque sa stare in società.
Specifico sempre onde evitare le solite discussioni :PARLO PER ME, PER COME LA VEDO IO
Vecchio 18-11-2020, 20:38   #11
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Quote:
Originariamente inviata da Maximilian74 Visualizza il messaggio
Le relazioni capitano anche a caso, ma guarda caso non capitano, almeno credo che sia così un po' per tutti, a quelli che hanno problemi come i nostri di socializzazione, di incapacità totali sotto il profilo relazionale, di interazione con gli altri, a chi ha fobia, evitamento eccetera eccetera.
Capitano anche in modo naturale ma a gente che comunque non ha particolari turbe o problemi del genere e che comunque sa stare in società.
Specifico sempre onde evitare le solite discussioni :PARLO PER ME, PER COME LA VEDO IO
Se a 23 anni ho solo qualche conoscente over 40 ci sara’ un motivo no?...con quelli della mia età oltre che non so come fare amicizia non ho possibilità in questo posto ma oltre a ciò ho anche diversi interessi e mi emarginano.
Vecchio 18-11-2020, 20:39   #12
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Quote:
Originariamente inviata da pokorny Visualizza il messaggio
Penso che tu abbia sostanzialmente ragione. Credo che il "boost" principale sia genetico o comunque abbia una sorta di substrato fisico nelle connessioni neuronali, poi le circostanze esterne possono dirigerlo e modificarlo (in bene o in male) ma non possiamo riprogrammare l'hardware o comunque il nostro comportamento. Saremmo un'altra persona.
Certo, come quelli che pensano che il carattere si possa cambiare...impossibile. Già migliorarlo è molto, molto difficile.
Ringraziamenti da
pokorny (18-11-2020)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Ciao, sono tornato dopo 3 anni, è cambiato qualcosa.
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Dopo i 30 anni quante possibilità ci sono per un uomo ... choppy Amore e Amicizia 203 30-01-2020 21:57
Guardatevi indietro di 10 anni,è cambiato qualcosa? Dr.Scotti SocioFobia Forum Generale 58 21-11-2016 21:26
Sono depresso,mi ha lasciato dopo 6 anni. giacomo Depressione Forum 55 09-06-2016 10:52
Dopo essermi licenziato, dopo essere tornato al mio vecchio impiego.. Dave64_128 Off Topic Generale 0 22-07-2012 18:54
qualcosa e' cambiato (forse) infelice1 SocioFobia Forum Generale 19 10-01-2009 23:53



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 23:03.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2