FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Scuola e Lavoro
Rispondi
 
Vecchio 31-05-2022, 16:12   #21
Esperto
L'avatar di Laurence
 

Rapporto negativo poiché il lavoro come concetto lo trovo odioso e ciò che trovo fa sempre schifo.
Come altrove, non riesco a inserirmi in certi contesti.

Di conseguenza devo ambire a un lavoro dove al massimo sto da solo per gran parte del tempo. Così non devo subire lo sguardo altrui e la pressione che comporta, l'ansia di interagire.
Vecchio 31-05-2022, 16:54   #22
Esperto
L'avatar di Konkurs
 

lucrativo.
Vecchio 08-06-2022, 22:37   #23
Esperto
L'avatar di Boyyy82
 

Ho fatto diversi lavori (diversi a tempo determinato), diciamo che in tutti c'è stato il pro e il contro ma solo un paio non mi sono piaciuti per niente (sia per le mansioni ma anche per il rapporto con superiori/colleghi ecc).
in particolare in un lavoro mi sono trovato malissimo (pessimo ambiente di lavoro, colleghi/capa odiosi tra di loro e con me, mansioni che non mi venivano spiegate, ecc) e ho dovuto chiedere il traferimento dopo 8 mesi perchè stavo letteralmente "esplodendo" e la mia salute era ormai al limite.
ora invece non mi lamento proprio, mi trovo abbastanza bene, lavoro che tutto sommato non mi dispiace e ambiente collaborativo, quindi sono relativamente sereno e tranquillo e l'ansia normale da lavoro riesco a gestirla (devo dire che ho fatto tanti progressi negli anni, durante i primi anni di lavoro l'ansia era molto più forte)
Ovvio ne farei anche a meno o magari preferirei un part-time, la cosa più odiosa del lavoro è che ti lascia veramente poco tempo libero e ti prosciuga tutte le energie (vorrei fare mille cose come hobby e attività di svago ma non ne faccio neanche 1/10, vuoi per il poco tempo vuoi per la stanchezza, in particolare su settimana dopo il lavoro non riesco a fare tante cose).
Altra cosa purtroppo si stacca poco, bisognerebbe avere periodi più lunghi di ferie e di assenza (alla fine solo nelle 2 settimane consecutive di ferie riesci a staccare un po' di più ma sono solo una volta all'anno)
Vecchio 08-06-2022, 23:11   #24
Intermedio
 

Diciamo che personalmente sono stato abbastanza fortunato a trovare il lavoro che ho e non mi posso lamentare ne economicamente, ne a livello di stress e fatica…proprio qui sta il problema, ho talmente tempo libero che apatico come sono non riesco neanche a sfruttarlo, quasi come se desiderassi avere più ore a lavoro per avere almeno la scusa, per il resto è la mia unica fonte dì socializzazione soprattutto perchè interagisco con i ragazzi e mi fanno sentire un po’ più vivo fortunatamente
Vecchio 09-06-2022, 00:54   #25
Banned
 

La più grande fregatura dell'umanità
Ringraziamenti da
cringe (09-06-2022), Sydbarrett (09-06-2022)
Vecchio 09-06-2022, 04:00   #26
Banned
 

In 26 anni poche e brevi esperienze tra cui una di 3 settimane in una nota catena di fast food durante il primo anno di uni (purtroppo mi mandarono via loro)
A marzo 2020, poco prima del lockdown feci un colloquio a un ristorante vicino a casa ma poi... è successo quello che è successo.
Domenica farò lo scrutatore ai seggi e mi intaschero' più di 200 euro, prima "esperienza di lavoro" del 2022 dopo tanto tempo...
Vecchio 09-06-2022, 17:45   #27
Esperto
L'avatar di Ruoppolo
 

Quote:
Originariamente inviata da Norlit Visualizza il messaggio
In 26 anni poche e brevi esperienze tra cui una di 3 settimane in una nota catena di fast food durante il primo anno di uni (purtroppo mi mandarono via loro)
A marzo 2020, poco prima del lockdown feci un colloquio a un ristorante vicino a casa ma poi... è successo quello che è successo.
Domenica farò lo scrutatore ai seggi e mi intaschero' più di 200 euro, prima "esperienza di lavoro" del 2022 dopo tanto tempo...
A me lo hanno proposto spesso ma ho sempre rifiutato, anche stavolta.
Preferirei essere sbranato vivo da un branco di iene piuttosto che passare una o più giornate chiuso lì con quella gente. Già mi girano le scatole a vederli quando vado a votare, figurarsi doverci interagire così a lungo.

Per rispondere al tema del topic: non riesco a vedere il lavoro se non come una forma di schiavitù ipocritamente camuffata, perlomeno per quanto riguarda i lavori che ho fatto e che potrei fare.
Non mi si venga a parlare di gratificazioni, soddisfazioni e carriera perché chi non possiede i titoli e le competenze per fare certi tipi di lavori ben retribuiti e di prestigio é condannato a passare la vita a fare lo schiavo per un pezzo di pane.
Sto iniziando a capire chi sceglie la via della criminalità, non li giustifico ma mi rendo conto che è anche colpa di questa società ingiusta se c'é chi rischia e delinque per uscire da una condizione di miseria dalla quale non c'è scampo.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Che rapporto avete con il lavoro?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Che rapporto avete con Dio? Newage SocioFobia Forum Generale 59 25-06-2020 11:10
Che rapporto avete con il caffè ? nellamerda Off Topic Generale 48 13-09-2013 17:43
rapporto con i colleghi a lavoro crome Forum Scuola e Lavoro 41 02-08-2012 16:36
Che rapporto avete col lavoro? jamm80 Forum Scuola e Lavoro 17 16-09-2009 10:58
Il rapporto con il lavoro Lilith Forum Scuola e Lavoro 9 15-05-2009 23:19



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 10:48.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2