FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Depressione Forum
Rispondi
 
Vecchio 05-12-2017, 06:11   #1
Principiante
 

Io penso sempre che nonostante i miei problemi, non so cosa mi riserva il futuro e sono molto pessimista a riguardo. Non sono tanto capace di gestirmi da solo. Penso che per i miei problemi potrei peggiorare oppure migliorare, questo dilemma mi attanaglia sempre. Ho pensato e ho detto a mia madre,ma un giorno chi si occuperà di me?
Finiro' in un centro di salute mentale?
Oppure ogni tanto mi devo ricoverare in ospedale?
Oppure qualcuno si prenderà cura di me??
Invece voi cosa ne pensate?
Vecchio 05-12-2017, 07:19   #2
Esperto
L'avatar di claire
 

Sono molto preoccupata...per la salute fisica,mentale e per i soldi.
Vecchio 05-12-2017, 08:45   #3
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Non lo so, sono un po' preoccupato per la salute mentale. Prendendo farmaci ho paura di trovarmi in uno stato di demenza precoce, infatti sto cercando di smetterli, o di ridurli cmq al minimo minimo.
La salute fisica pure non brilla affatto, ma per quella magari ci sono più soluzioni.
Finché lavorerò i soldi ci saranno, ma se dovessi perderlo sarebbe un vero guaio, però almeno ho un piano B che mi garantirebbe almeno una sopravvivenza stentata.

Per il resto che dire, anche andasse tutto bene, finirò in solitudine, ma quello è già preventivato.

NO QUOTE
Vecchio 05-12-2017, 09:01   #4
Esperto
L'avatar di Masterplan92
 

non lo so..brutta però
Vecchio 05-12-2017, 09:12   #5
Esperto
L'avatar di SamueleMitomane
 

Chiiissà chi seii
Chissà che saaraaii
Chissà che saràaa di noi
Lo scopriremo soolo vivendooh
Comunque adesso ho un po' paura...
Vecchio 05-12-2017, 09:14   #6
Principiante
L'avatar di Architeuthis
 

I soldi mi preoccupano meno,essendo oltretutto figlio unico e non dedito a vizi o spese,il problema enorme sarà la salute fisica e la solitudine totale quando non ci saranno più i miei.

Penso che finirò o suicida o hikikomori o in qualche casa di accoglienza per persone sole.
Vecchio 05-12-2017, 10:09   #7
Esperto
L'avatar di Jacksparrow
 

Non ci penso.
Il nostro destino è già segnato, se manca salute e soldi è terrificante.
Vecchio 05-12-2017, 11:13   #8
Intermedio
L'avatar di fobicona
 

Purtroppo questa è una domanda che mi pongo spesso. Almeno avessi la certezza che, prima o poi, trovi almeno un lavoro modesto...Spero che ci sia almeno un minimo di possibilità economica, e con quei soldi, in caso di necessità mi farei aiutare da una badante, se proprio mia sorella non potesse mettersi a mia disposizione. Sennò, mal che vada, mi rifugerò in una casa famiglia...
Vecchio 05-12-2017, 11:21   #9
Esperto
L'avatar di no-body
 

I miei piani si stanno gia' delineando. Fuga dall'Italia
al piu' presto se avro' soldi sufficienti, oppure se va male
morte in solitudine in una stamberga dopo aver
esaurito i soldi. Comincio a sperare che possa venirmi un infarto,
un colpo, una specie
di suicidio indotto dal trascurare una eventuale malattia;
se non trovo prima un modo e la forza per il suicidio
con le mie forze.
Vecchio 05-12-2017, 14:38   #10
Esperto
L'avatar di NatoMorto
 

Quote:
Originariamente inviata da redraganar Visualizza il messaggio
Io penso sempre che nonostante i miei problemi, non so cosa mi riserva il futuro e sono molto pessimista a riguardo. Non sono tanto capace di gestirmi da solo. Penso che per i miei problemi potrei peggiorare oppure migliorare, questo dilemma mi attanaglia sempre. Ho pensato e ho detto a mia madre,ma un giorno chi si occuperà di me?
Finiro' in un centro di salute mentale?
Oppure ogni tanto mi devo ricoverare in ospedale?
Oppure qualcuno si prenderà cura di me??
Invece voi cosa ne pensate?

io ho un'ansia troppo "immediata"...nn riesco a pensare o programmare qualcosa più avanti di 3 giorni...ma se faccio mente locale nn la vedo rosa
Vecchio 05-12-2017, 14:39   #11
Esperto
L'avatar di Jacksparrow
 

Quote:
Originariamente inviata da no-body Visualizza il messaggio
I miei piani si stanno gia' delineando. Fuga dall'Italia
al piu' presto se avro' soldi sufficienti, oppure se va male
morte in solitudine in una stamberga dopo aver
esaurito i soldi. Comincio a sperare che possa venirmi un infarto,
un colpo, una specie
di suicidio indotto dal trascurare una eventuale malattia;
se non trovo prima un modo e la forza per il suicidio
con le mie forze.
Qui in Italia si rischia fortemente di finire sotto un ponte o alla Caritas.
Senza passi falsi, fuga all'estero fosse anche la Norvegia si vive meglio.
Vecchio 05-12-2017, 14:52   #12
Esperto
L'avatar di M.me Adelaide
 

Per la gioia di inps e ssn mi faccio fuori prima della pensione e della vecchiaia.
Vecchio 05-12-2017, 15:05   #13
Esperto
L'avatar di SamueleMitomane
 

Le probabilità di diventare il Diogene "il cane" dei tempi moderni non sono troppo basse ...
Vecchio 05-12-2017, 15:14   #14
Esperto
L'avatar di Demiurgo
 

Ho una brutta sensazione
Vecchio 05-12-2017, 15:23   #15
Esperto
L'avatar di S.Marco91
 

a me spaventa di più l'immediato futuro: i giudizi di parenti e genitori, le difficoltà che si faranno sempre più evidenti, le stranezze che verranno fuori. Il dover cercare un lavoro, il dover accettare una vita diversa. Non poter mai essere il figlio che gli da soddisfazione.
Una volta solo e arrivato a 50-60 anni si saranno ormai sbiaditi i ricordi dei fallimenti passati e forse ci sarà una maggiore saggezza nell'accettare la nostra condizione.
Dell'aspetto materiale non mi preoccupo.
Quando poi schiatterò io molto probabilmente farò la fortuna qualche parente che nemmeno conosco.
Vecchio 05-12-2017, 17:07   #16
Esperto
L'avatar di Hazel Grace
 

non lo so, penso che la solitudine sarà sempre con me, insieme all'ansia, alla paura e all'angoscia del non saper dare agli altri quello di cui hanno bisogno, del non essere adeguata per questa vita. Forse se fossi vissuta 40 anni fa, non lo so, ora è tutto così difficile. Penso che non sarò mai felice e dovrò sempre accontentarmi di prendere quello che c'è, sopravvivere e tener duro, perchè non c'è altro che possa fare. Ma il futuro è nero, molto. Non mi vedo oltre l'anno, non so come mai, è già dura vivere il presente, stanca molto, troppe cose che fanno male e che danno pensieri
Vecchio 05-12-2017, 17:54   #17
Esperto
 

Suicida, oramai è certo.
La domanda piuttosto è quando, e magari anche come.
Vecchio 05-12-2017, 18:54   #18
Esperto
L'avatar di Myway
 

Ringraziamenti da
Franz86 (05-12-2017)
Vecchio 05-12-2017, 19:09   #19
Esperto
L'avatar di syd_77
 

vecchio.jpg
Vecchio 05-12-2017, 19:13   #20
Esperto
L'avatar di Pablo's way
 

Camperò poco, quindi cerco di non angosciarmi troppo per il futuro, al momento ciò che temo di più è la solitudine, che è un'ipotesi concreta nel medio termine, il resto dovrei scansarlo.....
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Che fine faremo?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Entro quanto tempo faremo la fine della Grecia? Fallitoperenne Off Topic Generale 35 13-07-2011 12:54
Faremo la fine dell'ostrica? Woland12 SocioFobia Forum Generale 15 16-10-2010 23:20
E' questa la fine che faremo? Lost Amore e Amicizia 7 26-09-2009 17:20
Che fine faremo? Lost SocioFobia Forum Generale 32 27-07-2009 23:41
Ce la faremo!!!!! Graziepapi SocioFobia Forum Generale 1 06-11-2005 20:16



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 00:38.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2