FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Depressione Forum
Rispondi
 
Vecchio 28-01-2019, 16:15   #1
Esperto
 

Sono un insoddisfatto cronico.
E sono molto insoddisfatto della mia vita.
Ho la possibilità di trasferirimi a Torino per lavoro, aiuterebbe cambiare città secondo voi? O potrebbe addirittura peggiorare la situazione?

Tanto l'affitto lo pago qua e lo pagherei anche su, come costi ho visto che siamo praticamente lì, dovrei solo sbattermi un pò con il trasloco e con il trovare un appartamento termoautonomo che da una ricerca veloce mi sembra di capire che la maggior parte di quelle in affitto sia col riscaldamento centralizzato.

Che ne pensate?
Può esistere una soluzione geografica ad un problema "spirituale"?
Vecchio 28-01-2019, 16:27   #2
Esperto
L'avatar di Keith
 

può esistere una soluzione "geografica" se hai la certezza o quasi che il nuovo posto ti dia opportunità diverse, o un clima migliore o un'ambiente più amichevole..altrimenti no, cambiare per cambiare non ti migliora spiritualmente, a quel punto uno rimane dove sta.
cambiare per un lavoro migliore anche va bene, ma deve essere tangibilmente migliore.
Ringraziamenti da
Masterplan92 (28-01-2019)
Vecchio 28-01-2019, 16:29   #3
Esperto
L'avatar di Myway
 

Se dovessi trasferirmi in una grande città credo sceglierei torino milano roma o una del tipo parma, trento...
Vecchio 28-01-2019, 16:35   #4
Banned
 

io mi sono trasferito 10 anni fa per lavoro da Torino a Milano ma non ho risolto nulla.
Vecchio 28-01-2019, 17:06   #5
Banned
 

Se dove stai non stai bene prova.

Non capisco perché vuoi il riscaldamento autonomo. Io odio l’idea di avere la caldaia dentro casa, sono paranoica. Quello centralizzato adesso con l’obbligo dei conta calorie o come si chiamano si dovrebbe pagare a consumo
Vecchio 28-01-2019, 17:11   #6
Esperto
L'avatar di Da'at
 

Può aiutare se ti serve a sradicare abitudini negative consolidate. È stato dimostrato (ad esempio nel caso della dipendenza da eroina) che il posto in cui si vive viene associato alle proprie abitudini, determinando una difficoltà al cambiamento.

Ma se non alteri qualcosa della tua vita rischi che nella tua nuova località si riproporranno gli stessi schemi che ti hanno abbattuto finora.

Se non hai niente da perdere forse un tentativo può valer la pena.
Vecchio 28-01-2019, 17:21   #7
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Maca Visualizza il messaggio
Se dove stai non stai bene prova.

Non capisco perché vuoi il riscaldamento autonomo. Io odio l’idea di avere la caldaia dentro casa, sono paranoica. Quello centralizzato adesso con l’obbligo dei conta calorie o come si chiamano si dovrebbe pagare a consumo
Perchè altrimenti solo il riscaldamento costa minimo 700€ l'anno (dagli annunci che vedo su immobiliare.it) quando io ne spendo di solito 300€ scarsi contando anche quello per cucinare e l'acqua calda. E comunque le caldaie stanno in balcone, almeno a Roma


Quanto alle opportunità diverse no, non ne sono affatto sicuro, credo che le opportunità ci sarebbero anche qui se avessi la voglia di coglierle. Al massimo li avrei dei nuovi colleghi con i quali costruire magari un nuovo giro di amicizie, o magari no e sto comunque sempre senza amici.

Ovviamente se faccio il tentativo non posso più tornare indietro, non sono ammessi trasferimenti "di ritorno". Però alla fine che mi cambia? Vita di merda qui o vita di merda lì? Perdo la vicinanza con gli appennini ma guadagno quella con le alpi..
Vecchio 28-01-2019, 17:44   #8
Banned
 

Ho provato..non è servito
Vecchio 28-01-2019, 18:12   #9
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Krieg Visualizza il messaggio
Perchè altrimenti solo il riscaldamento costa minimo 700€ l'anno (dagli annunci che vedo su immobiliare.it) quando io ne spendo di solito 300€ scarsi contando anche quello per cucinare e l'acqua calda. E comunque le caldaie stanno in balcone, almeno a Roma

..
Dubito a Torino, troppo freddo per le caldaie fuori e comunque di riscaldamento spendi inevitabilmente più che a roma
Vecchio 28-01-2019, 20:02   #10
Banned
 

Io voglio rifarlo in un''altra città.
Vecchio 28-01-2019, 20:35   #11
Esperto
L'avatar di Milo
 

Non capisco perchè cambiando il posto dovrebbe cambiare qualcosa,le dinamiche sociali son sempre più o meno le stesse di solito il problema non è geografico.
Ringraziamenti da
Anonimo. (29-01-2019)
Vecchio 29-01-2019, 13:13   #12
Esperto
L'avatar di Moonwatcher
 

Quote:
Originariamente inviata da Krieg Visualizza il messaggio
Perchè altrimenti solo il riscaldamento costa minimo 700€ l'anno (dagli annunci che vedo su immobiliare.it) quando io ne spendo di solito 300€ scarsi contando anche quello per cucinare e l'acqua calda. E comunque le caldaie stanno in balcone, almeno a Roma
Col centralizzato e le termovalvole io spendo anche meno di 300€. Dubito a Torino ci siano appartamenti con la caldaia in balcone, mai visto.
Vecchio 29-01-2019, 14:30   #13
Banned
 

Io fossi già in affitto e potessi cambiare città cogliere l’occasione al volo. Non so dove vivi adesso però Torino é bella
Vecchio 29-01-2019, 15:48   #14
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Moonwatcher Visualizza il messaggio
Col centralizzato e le termovalvole io spendo anche meno di 300€. Dubito a Torino ci siano appartamenti con la caldaia in balcone, mai visto.
Io qualcuno si, ma sono pochissimi rispetto agli altri.
Gli annunci che vedo col centralizzato sparano tutti 7-800€ all'anno solo di riscaldamento più 50€ di condominio al mese, abbastanza improponibile per me che vivo una favola con 13° fissi in casa
Vecchio 29-01-2019, 16:54   #15
Esperto
L'avatar di Crepuscolo
 

Quote:
Originariamente inviata da Milo Visualizza il messaggio
Non capisco perchè cambiando il posto dovrebbe cambiare qualcosa,le dinamiche sociali son sempre più o meno le stesse di solito il problema non è geografico.
Dipende, da città a città forse è come dici tu, ma uno come me che vive in campagna si dovesse trasferire in una città lo avrebbe eccome un cambiamento. Sarebbe tutto diverso, sarei circondato da tanta gente e forse avrei maggiori stimoli per provare a fare una vita normale.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Cambiare città per cambiare vita?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
È stata più la vita a cambiare voi o voi a cambiare la vita? alleny82 Depressione Forum 19 16-11-2016 09:15
Dedicato a quelli che vogliono cambiare città per ricominciare alessietto Storie Personali 3 06-01-2014 03:41
Cambiare città/regione/stato aiuta?? hater SocioFobia Forum Generale 28 06-07-2013 18:32
Cambiare vita....ma come????? Aliena90 Tremori Forum 31 14-07-2012 20:10
Cambiare città e ambientamento TomRogerRobert SocioFobia Forum Generale 14 02-08-2010 23:50



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 23:19.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2