FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Altri disturbi di personalità
Rispondi
 
Vecchio 22-01-2013, 23:18   #1
Banned
 

-------------

Ultima modifica di Apapaia; 11-02-2013 a 23:52.
Vecchio 22-01-2013, 23:33   #2
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Apapaia Visualizza il messaggio
Mi si è aperto un mondo.

Sono iscritta nel forum da pochi giorni(non ricordo come ci sia arrivata..probabilmente con qualche domanda in stile depresso su google).
Da prassi,breve presentazione(in stile altrettanto depresso)la quale, rileggendola nemmeno mi ci ritrovo.
Ci sono arrivata perché dopo l'ennesima ricaduta stavo pensando seriamente di rivolgermi ad un esperto. E' da un bel po' che penso di farlo ma ho sempre creduto, ingenuamente, di riuscire ad uscirne da sola e in piu' non avrei saputo che dire.

Per farla breve sono capitata su questo sito:

http://www.mauroscardovelli.com/PNL/...schizoide.html

e mi ci sono ritrovata,parola per parola.

Ora mi ritrovo qua con l'espressione beota di chi ha scoperto l'acqua calda;mi sento sollevata nel dare un nome a questo mio problema e nello stesso tempo una merda nel leggere che razza di persona possa mai essere.

Mi sento di dire Grazie.

Ora la domanda è c'è qualcuno che soffre o ha sofferto di questa cosa?
A chi sarebbe piu' opportuno rivolgersi?

(Chiedo venia per verbi,virgole e varie)
A me capita di leggere varie cose su internet,ad esempio quando ho letto qualcosa sulla fobia sociale,mi sono convinto di soffrirne,secondo me molte volte ci fissiamo noi,comunque se te la senti di andare da uno psicologo faresti bene.
Vecchio 22-01-2013, 23:36   #3
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da a.a.a Visualizza il messaggio
A me capita di leggere varie cose su internet,ad esempio quando ho letto qualcosa sulla fobia sociale,mi sono convinto di soffrirne,secondo me molte volte ci fissiamo noi,comunque se te la senti di andare da uno psicologo faresti bene.
esatto esatto !

anche io leggendo la pagina che hai postato mi sono ritrovato molto, ma sinceramente potrebbe tranquillamente essere solo suggestione...

se lo sono me lo dirà la psicologa
potresti provare anche te ad andarci, potrebbe aiutarti a chiarire molte cose
Vecchio 22-01-2013, 23:38   #4
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da deepgroove Visualizza il messaggio
esatto esatto !

anche io leggendo la pagina che hai postato mi sono ritrovato molto, ma sinceramente potrebbe tranquillamente essere solo suggestione...

se lo sono me lo dirà la psicologa
potresti provare anche te ad andarci, potrebbe aiutarti a chiarire molte cose
Ci ero andato tempo fa,però mi ero trovato male,ora preferisco non andarci nuovamente ,un pò perchè ho paura che mi scopre qualcosa e poi non mi ci trovo con gli psicologi
Vecchio 22-01-2013, 23:48   #5
Banned
 

Temo, ahimè, non si tratti di suggestione.

Se c'è qualcuno 'esperto' in merito sarei interessata
Vecchio 23-01-2013, 00:00   #6
Banned
 

In genere lo schizoide non cerca aiuto perchè convinto di potercela fare con i propri mezzi. E' un alienato idealista senza alcun spirito di compromesso. Il fatto stesso che tu voglia farti aiutare mi fa pensare che forse non sia completamente affetta da questo disturbo.

http://www.terzocentro.it/cosa_curia.../schizoide.asp
Quote:
Il trattamento cognitivo-comportamentale è rappresentato, in genere, da una psicoterapia individuale a lungo termine che miri ad individuare pensieri, emozioni e comportamenti disfunzionali che caratterizzano il soggetto. L’obiettivo finale del trattamento è quello di migliorare la qualità di vita del paziente in accordo con le sue esigenze e tenendo conto delle sue difficoltà e priorità. La terapia avrà come scopi principali l’apprendimento delle abilità sociali di base (chiedere, comunicare, scusarsi, controllare l'ansia, fare un complimento, essere diplomatici, adattarsi alla situazione, etc.), e della capacità di identificazione le emozioni, proprie ed altrui. Il terapeuta dovrà comunque rispettare il bisogno di solitudine del paziente senza né spingerlo a socializzare in maniera forzata né lasciare che si isoli completamente.
Vecchio 23-01-2013, 00:10   #7
Banned
 

Benon. Ritorno a sbattere la testa
Vecchio 23-01-2013, 01:35   #8
Esperto
L'avatar di NoSurrender
 

Quote:
Originariamente inviata da Apapaia Visualizza il messaggio

Ora la domanda è c'è qualcuno che soffre o ha sofferto di questa cosa?
A chi sarebbe piu' opportuno rivolgersi?
Su quel sito si parla di PNL e per quanto ne so io come terapia non è molto efficace.
Io ho sofferto di disturbo evitante di personalità ed ora sto abbastanza bene, quindi se vuoi un consiglio rivolgiti ad esperti in psicoterapia cognitivo comportamentale.
Io ne ho dovuti cambiare tre, però ora i risultati sono concreti.
Vecchio 23-01-2013, 02:01   #9
Esperto
L'avatar di recluso
 

E' vero che le autodiagnosi sono il male, ma leggere la definizione di questo disturbo che mai avevo preso in considerazione mi ha aperto un mondo. Adesso, per non essere presuntuoso, anche se non voglio e non posso andare in psicoterapia (elemento tipico di questa personalità) dovrei andare a farmi diagnosticare. Sono indeciso tra questo e l'evitante, ma quasi quasi dottò li piglio tutti e due .
Quante sedute ci vogliono?
Vecchio 23-01-2013, 02:43   #10
Esperto
L'avatar di Oda Nobunaga
 

Quote:
Originariamente inviata da Apapaia Visualizza il messaggio
Benon. Ritorno a sbattere la testa
se pensi di non star bene dovresti fregartene della tua etichetta personale.
rivolgiti a qualcuno di adeguato,a prescindere.è questo quello che conta,non certo il nome del disturbo
Vecchio 23-01-2013, 10:14   #11
Banned
 

ma poi lo schizoide non è ansioso/depresso mi pare
Vecchio 23-01-2013, 14:48   #12
Esperto
L'avatar di Sentry
 

Quote:
Originariamente inviata da a.a.a Visualizza il messaggio
A me capita di leggere varie cose su internet,ad esempio quando ho letto qualcosa sulla fobia sociale,mi sono convinto di soffrirne,secondo me molte volte ci fissiamo noi
Inoltre spesso, ad una prima lettura, sembra di riconoscersi nei sintomi che sono apparentemente gli stessi per 700 disturbi diversi.
Vecchio 23-01-2013, 14:54   #13
Banned
 

Mi ritrovo molto nei tratti dello schizoide, ma lo spettro delle personalità è troppo vario e non mi va di rinchiudermi in un pattern.
Vecchio 23-01-2013, 16:29   #14
Principiante
L'avatar di ertoss
 

Che differenza ti fa sapere il nome del tuo problema? Non è che sapendo che hai il disturbo evitante, schizoide o di pinco pallo ti cambia qualcosa, è solo un nome.
Tu hai i tuoi problemi che possono essere diversi da quelli di tutti gli altri, se pensi di aver bisogno di aiuto professionale cerca aiuto da uno psicologo.
Vecchio 23-01-2013, 16:36   #15
Banned
 

Ogni volta che guardo cosa potrei avere su internet scopro di avere 5 tumori, 12 malattie genetiche ultrarare e ogni tipo di disturbo di personalità.
Vecchio 23-01-2013, 18:27   #16
Banned
 

Non è questione di darsi un'etichetta o dare un nome a un problema.
Si tratta solo dell'unica cosa che finora ho letto a cui mi sento piu' vicina.
Insomma capire qual è l'andazzo e appunto a chi,di coseguenza, dovrei rivolgermi(sono ignorante in materia..non so quale sia la differenza sostanziale tra psicologo,psicoterapeuta,psichiatra e via).

Così parlando allora non bisognerebbe piu' dare un nome a niente. Fobia sociale?Disturbo evitante?No.

Io ben so che digitando una qualsiasi cosa su internet sembra sempre che la morte sia immediata. Non sono così suggestionabile.

Mi farebbe piacere leggere un'esperienza personale(se c'è) in merito.Tutto qua.

Per il resto j'ai compris.
Vecchio 23-01-2013, 19:09   #17
Esperto
L'avatar di Moonwatcher
 

C'è l'utente Kitsune che conosce vita, morte e miracoli del disturbo schizoide.

Magari potresti provare a contattare lui.
Vecchio 23-01-2013, 19:16   #18
Esperto
L'avatar di recluso
 

E' vero che non bisogna limitarsi ad un'etichetta, ma è anche vero che per raggiungere un risultato prima di tutto bisogna avere in mente dove si vuole andare e per sconfiggere un problema bisognerebbe più o meno definirlo. Personalmente in questo tipo di disturbo ho trovato aspetti che mi riguardano ma che mai avevo trovato altrove. E' importante perché prima pensavo di essere l'unico in una certa situazione, adesso so che forse ricado in un tipo specifico, dunque non sono solo. Se esiste un tipo di disturbo, allora si può leggere la letteratura a riguardo, le cause e si rielaborano certi aspetti di sé alla luce della letteratura. Può aiutare a vedere le cose in modo diverso. Il vizio di fondo è che prima bisogna farsi diagnosticare.

Ripeto la domanda già fatta: qualcuno sa se basta una seduta per avere una diagnosi? Forse dipende dall'orientamento del terapeuta? Immagino che i cognitivo comportamentali applichino dei test standard, insomma un metodo scientifico e non l'intuito come certi cretini che ti tengono anni per dirti "tu ciai grossa crisi" (cit).
Vecchio 29-01-2013, 14:53   #19
Esperto
L'avatar di AbitanteDiMarte
 

Quando l'ho letto sono stato male,è la fotocopia dalle mia insulsa vita.
Almeno ho un nome,anche se,appunto,non bisognerebbe autodiagnosticarsi,ma ci sono troppe coincidenze.
Credo seguirò i consigli,cercando un terapeuta...per la terza volta,spero di resistere.
Ringrazio Apapaia,senza il post a quest'ora cercavo ancora l'acqua calda.
Vecchio 29-01-2013, 15:52   #20
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da a.a.a Visualizza il messaggio
A me capita di leggere varie cose su internet,ad esempio quando ho letto qualcosa sulla fobia sociale,mi sono convinto di soffrirne,secondo me molte volte ci fissiamo noi,comunque se te la senti di andare da uno psicologo faresti bene.
Quoto,non si puo`mai essere obbiettivi nell`autovalutazione.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Bingo!
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
oggi sono stato al bingo ancora una volta Fabry75 SocioFobia Forum Generale 12 21-09-2009 18:37



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 18:39.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2