FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Timidezza Forum
Rispondi
 
Vecchio 17-04-2009, 23:54   #1
Principiante
L'avatar di dixy899
 

Salve a tutti, sono un ragazzo di 19 anni che soffre di gravi problemi di timidezza...nel senso che mi sento spesso bloccato in mezzo alla gente, cerco di evitare le persone il più possibile anche se vorrei essere una persona popolare e molto più socievole di quella che sono...sto anche attraversando un brutto periodo di depressione e di ansia e non faccio altro che bere, bere, bere fino allo sfinimento x cercare di superare le mie inibizioni con gli altri, soprattutto con le ragazze...x ora l'alcol è il mio rifugio, è l'unica cosa a cui ricorro x mascherare questa mia terribile timidezza...ma voglio smetterla di bere come fossi un alcolizzato! Non posso andare avanti così...a volte penso anche al suicidio, anzi spesso ci penso al suicidio come unica via x fuggire dai miei problemi...non so più cosa fare...sto avendo contatti anche con uno psicologo-psicoterapeuta ma x ora nn mi sta aiutando molto...non so più cosa fare!!! Aiutatemi!!!
Vecchio 18-04-2009, 00:02   #2
Esperto
L'avatar di animaSola
 

L'alcol col passare del tempo diventa solo ulteriore problema ...quindi prendi la bottiglia e gettala nel gabinetto.....Segui la psicoterapia..., se noti che non ti aiuta, cambia professionista....ma devi metterci anche dell'impegno, se parti gia rassegnato...... è tutto inutile.
Vecchio 18-04-2009, 00:04   #3
arf
Principiante
L'avatar di arf
 

rifuggiarsi nell'alcol è sbagliato anche se puo' sembrare un aiuto in certi momenti
ma limitati bevi solo al sabato

l'alcol puo' dare dipendenza e ti ritroverai a combattere contro due mali
Vecchio 18-04-2009, 00:13   #4
Intermedio
L'avatar di calimalo
 

ascolta i consigli degli altri, qui la gente che beve è quella messa peggio
Vecchio 18-04-2009, 06:44   #5
Intermedio
L'avatar di Figo_col_macchinone
 

parlane con qualche medico
Vecchio 18-04-2009, 08:07   #6
Intermedio
L'avatar di califfo
 

Quote:
Originariamente inviata da Figo_col_macchinone
parlane con qualche medico
"perchè non vai dal medico?"
"ma che ci vado a fare? non voglio mica smettere di bere e di fumare"
tunz tunz tunz
Vecchio 18-04-2009, 11:33   #7
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da dixy899
Aiutatemi!!!
ciao,
io ho 40 anni e a 19 avevo i tuoi stessi identici problemi, che risolvevo con l'uso smodato di alcool.

Purtroppo ti devo dire che io la battaglia l'ho persa, ora a 40 anni sono rinchiuso in casa, non vedo e non voglio vedere nessuno, prendo un sacco di psicofarmaci (ho smesso con l'alcool a 35 anni ) e non lavoro, tutto a causa della fobia sociale.
Vecchio 18-04-2009, 11:59   #8
Esperto
L'avatar di paule
 

Quote:
Originariamente inviata da calimalo
ascolta i consigli degli altri, qui la gente che beve è quella messa peggio
CIOè?

Io ti consiglio di parlarne solo con chi ha lo stesso problema. Gli altri, non è colpa loro, non possono capire, medici compresi e potrebbero ferirti inutilmente, senza cioè aiutarti.


i medici di solito sottovalutano la cosa...mentre chi non ha questi problemi ti dice le solite frasi da pubblicità progresso che non servono a nulla
...ti trattano come un ramollito vizioso oppure anzi ti dicono: bevi, cosa ti farà mai una birra! Aspettano che tu sia VERAMENTE messo male per rendersi conto della gravità....quando cioè è troppo tardi !

Il mio parere personale è che la dipendenza dll'alcool è solo uno degli aspetti, una specie di punta dell'iceberg del problema. E un'aggravante.

Sarebbe meglio smettere subito, ma se non ci riesci, lavora sui tuoi problemi psicologici che ne sono la causa....(con un medico questo)

Vedi, smettere non fa sparire proprio nulla(vedi l'esperienza di severn) e continuare a bere come una spugna è una tua scelta, sai a cosa vai incontro???Anni e anni di alcolismo ti segnano nel fisico e nell'anima.

....forse se lavori su di te,ORA, SUBITO, comincerai ad avvertire un desiderio via via inferiore di attaccarti alla bottiglia

Mandami un pm,se vuoi, io ne so qualcosa a riguardo


p.s. dimenticavo: non disperare!
Vecchio 18-04-2009, 12:04   #9
Intermedio
L'avatar di Timidone
 

non è buono bere x togliere la timidezza 8)
Vecchio 18-04-2009, 12:07   #10
Esperto
L'avatar di animaSola
 

Quote:
Originariamente inviata da paule
io ne so qualcosa a riguardo
Siamo in due
Io x fortuna sn riuscita a staccarmi da quella benedetta botttiglia e ora dopo ben 7anni..sono pulita.... anche se il desiderio di bere, penso che me lo porterò sempre appresso x tutta la vita...
Vecchio 18-04-2009, 12:07   #11
Esperto
L'avatar di paule
 

Quote:
Originariamente inviata da Timidone
non è buono bere x togliere la timidezza 8)
quoto...ma ahimè scagli la prima pietra chi è senza peccato!
Vecchio 18-04-2009, 12:11   #12
Esperto
L'avatar di paule
 

Quote:
Originariamente inviata da animaSola
Quote:
Originariamente inviata da paule
io ne so qualcosa a riguardo
Siamo in due
Io x fortuna sn riuscita a staccarmi da quella benedetta botttiglia e ora dopo ben 7anni..sono pulita.... anche se il desiderio di bere, penso che me lo porterò sempre appresso x tutta la vita...
Già Anima...quindi puoi capire, tu ti sei "salvata in tempo" come si dice !
Purtroppo è vero, quella sostanza bene-maledetta, quando ti è entrata davvero dentro non la scordi più e resti "alcolista" tutta la vita" attivo o passivo che dir si voglia, se non bevi almeno ti salvi il fegato, ma intanto è la tua anima che deve modellarsi, e questo tu lo sai bene!
Ci son persone che smettono, ma restano uguali a quando bevevano...
Il punto non è tanto smettere di bere, quanto cambiare atteggiamento...
Vecchio 18-04-2009, 12:52   #13
Esperto
L'avatar di animaSola
 

Quote:
Originariamente inviata da paule

Già Anima...quindi puoi capire, tu ti sei "salvata in tempo" come si dice !
Purtroppo è vero, quella sostanza bene-maledetta, quando ti è entrata davvero dentro non la scordi più e resti "alcolista" tutta la vita" attivo o passivo che dir si voglia, se non bevi almeno ti salvi il fegato, ma intanto è la tua anima che deve modellarsi, e questo tu lo sai bene!
Ci son persone che smettono, ma restano uguali a quando bevevano...
Il punto non è tanto smettere di bere, quanto cambiare atteggiamento...
Esatto....le dipendenze rimangono tali per tutta la vita...anche se una persona è riuscita a diventare parte passiva della stessa....

Cambiare è sicuramente la parola chiave...sempre e comunque!!ed è questo il messaggio che andrebbe diffuso, soprattutto a tutti quei ragazzini/e che ricercano nell'alcol un compagno,o una fuga dalla solitudine.
Vecchio 18-04-2009, 16:26   #14
Intermedio
L'avatar di EdwardC
 

Partiamo dai consigli scontati: non bere e non suicidarti,che se mai c'è qualcosa dall'altra parte una volta che vi sei al cospetto non farai bella figura.
Consigli concreti:se vuoi smettere di bere devi trovare un'altra "droga" da sostituirvi,possibilmente una droga che non faccia male..se un bel giorno decidi di non bere e te ne resti solo in casa stai sicuro che quella bottiglia assumerà un'aria sempre più invitante...
Hai 19 anni quindi di "droghe" ne hai quante ne vuoi:puoi iniziare uno sport e sentirti un grande ogni volta che ci dai dentro,a me per esempio fa benissimo questa cosa e quando sono a terra sudato da fare schifo e con quasi un piede nella fossa provo spesso la sensazione di essere in grado di fare qualunque cosa e di essere superiore a tutti,anche se in realtà non sono un campione olimpico e quello che ho fatto c'è chi riesce a farlo con molto meno sforzo.
Puoi iniziare a conoscere qualche ragazza...sei all'uni no?Le occasioni non mancano!Anche lo scambiare 2 parole con qualcuna del gentil sesso aiuta e non poco a vincere la timidezza.
Puoi cercare qualche amico e uscire in compagnia e farti 2 risate.
Tante altre cose che ora non mi vengono in mente,ma buttare la tua vita ora è davvero da stupidi.
Insomma dipende da te!Gli ultimi 2 punti possono sembrare scontati ma davvero anche questi dipendono dal tuo impegno,poi hai un terapeuta no?Fatti consigliare da lui per essere meno fobico.
Vecchio 18-04-2009, 16:33   #15
Esperto
L'avatar di paule
 

Quote:
Originariamente inviata da EdwardC
Partiamo dai consigli scontati: non bere e non suicidarti,che se mai c'è qualcosa dall'altra parte una volta che vi sei al cospetto non farai bella figura.
Consigli concreti:se vuoi smettere di bere devi trovare un'altra "droga" da sostituirvi,possibilmente una droga che non faccia male..se un bel giorno decidi di non bere e te ne resti solo in casa stai sicuro che quella bottiglia assumerà un'aria sempre più invitante...
Hai 19 anni quindi di "droghe" ne hai quante ne vuoi:puoi iniziare uno sport e sentirti un grande ogni volta che ci dai dentro,a me per esempio fa benissimo questa cosa e quando sono a terra sudato da fare schifo e con quasi un piede nella fossa provo spesso la sensazione di essere in grado di fare qualunque cosa e di essere superiore a tutti,anche se in realtà non sono un campione olimpico e quello che ho fatto c'è chi riesce a farlo con molto meno sforzo.
Puoi iniziare a conoscere qualche ragazza...sei all'uni no?Le occasioni non mancano!Anche lo scambiare 2 parole con qualcuna del gentil sesso aiuta e non poco a vincere la timidezza.
Puoi cercare qualche amico e uscire in compagnia e farti 2 risate.
Tante altre cose che ora non mi vengono in mente,ma buttare la tua vita ora è davvero da stupidi.
Insomma dipende da te!Gli ultimi 2 punti possono sembrare scontati ma davvero anche questi dipendono dal tuo impegno,poi hai un terapeuta no?Fatti consigliare da lui per essere meno fobico.
Quoto, ottimi consigli, soprattutto per un ragazzo di 19 anni che ha appena cominciato a usare l'alcool come "bacchetta magica"!
Forse se avesse un amico come te smetterebbe subito
Vecchio 18-04-2009, 17:01   #16
Esperto
 

scusate vado un attimo controcorrente,nn hanno ancora inventato le pastiglie d'alcol....cioè se uno volesse essere un po' brillo,ma nn ha voglia di bere? :roll:
Vecchio 18-04-2009, 20:52   #17
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da icek
scusate vado un attimo controcorrente,nn hanno ancora inventato le pastiglie d'alcol....cioè se uno volesse essere un po' brillo,ma nn ha voglia di bere? :roll:
io vorrei sapere invece se esistono in farmacia pastiglie di caffeina, non mi và di bere caffè, non mi piace
Vecchio 18-04-2009, 21:30   #18
Esperto
L'avatar di paule
 

Quote:
Originariamente inviata da severn_
Quote:
Originariamente inviata da icek
scusate vado un attimo controcorrente,nn hanno ancora inventato le pastiglie d'alcol....cioè se uno volesse essere un po' brillo,ma nn ha voglia di bere? :roll:
io vorrei sapere invece se esistono in farmacia pastiglie di caffeina, non mi và di bere caffè, non mi piace
Sì, esistono. Nichilista se non sbaglio le ha provate, una volta, chiedi a lui.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Bevendo via la timidezza, ma x quanto ancora?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Quanto ha influito l'italianità sulla vostra fs e timidezza? Muttley_upgrade_version Timidezza Forum 29 15-07-2013 00:57
odio...rabbia...ancora odio...ancora rabbia...poi disagio... cancellato3663 Amore e Amicizia 9 31-12-2012 09:32
Quanto avete perso a causa della timidezza? LeopardiTheBest Timidezza Forum 34 14-03-2009 18:14
Timidezza maschile vs timidezza femminile 88_ThE_BeSt2_88 Timidezza Forum 63 10-03-2009 01:14
Ancora lui! Pride Off Topic Generale 4 08-02-2008 22:46



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 09:39.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2