FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Ansia e Stress Forum > Attacchi di panico Forum
Rispondi
 
Vecchio 16-07-2015, 16:08   #1
Intermedio
L'avatar di curry
 

Come da titolo. Non so bene cosa succeda durante la notte, forse ho caldo o chissà che altro. Probabilmente è per via dei miei problemi alla cervicale ma mi vengono quei sogni orribili in cui si ha l'impressione di cadere o ho delle vertigini fortissime. Poi tutto succede in un istante, mi sveglio improvvisamente, mi manca completamente il respiro, o ho l'impressione che l'aria letteralmente mi si fermi in gola, il collo si irrigidisce e mi sento morire (in quegli istanti sono CERTA di stare per morire) e dal terrore urlo con tutte le mie forze, a volte mi agito e do pugni o calci al muro. Sono circa due mesi che mi succede, non tutte le notti ma quasi, mio padre medico mi ha detto che dovrebbe essere lo stress. Prendo antidepressivi e il medico mi aveva prescritto ansiolitici da usare in caso di emergenza, ma a questo punto dovrei prenderli tutte le notti? non voglio esserne dipendente!
Ormai a volte dormo sul divano con i miei gatti. Mia sorella è in camera con me e non ne può più.
Cosa potrebbe essere? solo lo stress?
ah, gli attacchi di panico veri e propri non mi vengono più di giorno, ho solo un po' d'ansia abbastanza gestibile, forse è per questo?
Vecchio 16-07-2015, 16:33   #2
Banned
 

Succedeva anche a me, e la psichiatra ha detto che è l'ansia, che sono attacchi di panico. L'unico penso sia riuscire ad arrivare più rilassato all'ora di dormire, gli ansiolitici tutte le notte mi pare eccessivo visto che vanno incontro a tolleranza.
Vecchio 16-07-2015, 16:51   #3
Banned
 

Non credo serva arrivare più rilassati, quando, l'anno scorso, ho sofferto di attacchi di panico, a causa di un forte stress, avevo paura persino di andare a dormire perché sapevo cosa mi aspettava e non riuscivo a stare calma, nonostante tutto riuscivo ad addormentarmi ma dopo poco mi svegliavo nel panico, l'aria che mi mancava, un nodo alla gola, i battiti accelerati e la sensazione che sarei morta da lì a poco. L'unica cosa che riuscivo a fare era andare in bagno, bagnare i polsi con l'acqua fredda e inspirare ed espirare lentamente ripetendomi di stare calma. Ho dovuto trovare da sola un metodo perché i miei non sapevano (e tuttora non sanno) dei miei attacchi di panico, facevo tutto nel silenzio della notte, da sola.
Vecchio 16-07-2015, 16:53   #4
Intermedio
L'avatar di curry
 

Quote:
Originariamente inviata da JaneAllison Visualizza il messaggio
Non credo serva arrivare più rilassati, quando, l'anno scorso, ho sofferto di attacchi di panico, a causa di un forte stress, avevo paura persino di andare a dormire perché sapevo cosa mi aspettava e non riuscivo a stare calma, nonostante tutto riuscivo ad addormentarmi ma dopo poco mi svegliavo nel panico, l'aria che mi mancava, un nodo alla gola, i battiti accelerati e la sensazione che sarei morta da lì a poco. L'unica cosa che riuscivo a fare era andare in bagno, bagnare i polsi con l'acqua fredda e inspirare ed espirare lentamente ripetendomi di stare calma. Ho dovuto trovare da sola un metodo perché i miei non sapevano (e tuttora non sanno) dei miei attacchi di panico, facevo tutto nel silenzio della notte, da sola.
A me appena dopo gira anche la testa, ci metto un po' ad alzarmi, tu perché non hai avvertito i tuoi di questa cosa?
Vecchio 16-07-2015, 16:57   #5
Banned
 

Non sono solita dire ai miei nulla, non sanno nemmeno della mia fobia sociale e di tutti i vari "problemi", sono brava a nascondere le cose. Ho preferito (come in altre occasioni) risolvere da sola il tutto.
Anche a me girava un po' la testa infatti dovevo rimanere per un po' seduta.
Vecchio 16-07-2015, 17:32   #6
ndm
Esperto
L'avatar di ndm
 

E' brutto lo so.

Mi capitano ogni tanto, di solito se succede e le mie condizioni sono gravi prendo qualche goccia di ansiolitico prima di ri-buttarmi a dormire. Non vedo altre soluzioni per ora
Vecchio 17-07-2015, 00:54   #7
Intermedio
L'avatar di curry
 

Quote:
Originariamente inviata da Rage Visualizza il messaggio
quando ti succede e ti svegli di colpo, sei sempre a pancia sopra?
di solito o a pancia sopra o su un fianco
Vecchio 17-07-2015, 00:56   #8
Intermedio
L'avatar di curry
 

ad esempio adesso sono quasi le 2 di notte ma tanto ho il ciclo sonno-veglia sballato da questa cosa e sento sonno solo adesso.
Comunque sia gli animali mi tranquillizzano molto per cui non è così negativo dormire sul divano, solo che non è fatto per la mia schiena...
Vecchio 17-07-2015, 08:56   #9
Banned
 

Più che un attacco di panico ho sentito un rumore forte e pensavo che qualcuno avesse sfondato la porta così mi sono messo a urlare per spaventare eventuali ladri
Vecchio 17-07-2015, 10:56   #10
Esperto
L'avatar di dotrue
 

Quote:
Originariamente inviata da Rage Visualizza il messaggio
uhm... stessa cosa... provo a passarti un trucchetto, con un mio amico ha funzionato e lo usa ancora adesso, non so se vale per tutti, ma vale la pena provarci:
prova a metterti una collana di metallo al collo, niente oro, argento o rame, ma acciaio, che non sia leggera, devi riuscire a sentirne il peso, quasi un leggero fastidio, un bracciale è anche meglio, mettilo solo prima d'andare a dormire, il tuo cervello, inconsciamente, registrerà il peso come se fosse una zavorra, o un'ancora a terra, dopo non dovresti più avere la senzazione di volare.


Ringraziamenti da
cancellato16021 (17-07-2015)
Vecchio 07-09-2015, 05:38   #11
Esperto
L'avatar di Xchénnpossoreg?
 

Ho iniziato a confrontarmi con gli attacchi di panico notturni da adolescente.
Erano molto frequenti, capitavano una notte sì e l'altra pure.
Sono continuati per quasi 12 mesi, poi hanno cominciato a diradarsi.. in realtà non sono mai scomparsi del tutto, ne soffro ancora.
Ahimè si ripresentano un paio di volte l'anno e di solito vanno avanti per 10/15 giorni.

Comunque ho imparato a gestirli, so come comportarmi.
Faccio dei bei respiri e cerco di concentrarmi su altre cose, provo a leggere un libro o a fare un cruciverba.
Mi ripeto che non è nulla ma solo suggestione.
Di solito riesco a risolvere così.

L'ultima volta, però, gli stratagemmi non sono bastati.. evidentemente avevo accumulato troppo stress.

In famiglia nessuno conosce questo problema, ho sempre mantenuto un certo riserbo.
Non voglio creare preoccupazioni..

Ultima modifica di Xchénnpossoreg?; 07-09-2015 a 05:49.
Vecchio 07-09-2015, 05:44   #12
Esperto
L'avatar di gwynplaine87
 

-

Ultima modifica di gwynplaine87; 05-12-2015 a 00:45.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Attacchi di panico durante la notte
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
come mi sento durante un attacco di panico pp82 Attacchi di panico Forum 16 16-05-2015 15:32
sognate durante la notte? red dragon Off Topic Generale 21 28-05-2013 22:41
SOS attacchi di panico Sfigata85 Attacchi di panico Forum 9 10-12-2012 23:07
ansia, panico, attacchi di panico.... Brufen80 SocioFobia Forum Generale 0 20-10-2009 14:27
attacchi d'ansia.......attacchi di panico aiutooooooooo stellawe Ansia e Stress Forum 4 16-02-2009 10:47



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 19:46.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2